*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 758 —

che il peritoneo loro aderisce strettamente: le parti laterali dell'organo

della gestazione non differiscono adunque sotto questo punto

di vista dalla parte mediana di questo.

K per quest' involucro sieroso che l'utero può facilmente prestarsi

a tutt'i movimenti che gli imprimono gli organi vicini, e specialmente

la vescica per le sue alternative ampliazioni e retrazioni. Assicurando

la sua indipendenza, questa tunica gli permette inoltre di elevarsi

temporaneamente nell' addome durante la gestazione e di riprendere

in seguito il suo posto normale, quando la missione che gli

era stata affidata si trova compiuta.

B. — Tunica muscolare dell'utero.

Questa tunica, che forma da sola quasi tutta la spessezza delle pareti

dell'utero, è stata oggetto di ricerche estremamente numerose :

e da tanti sforzi riuniti, la scienza non ha potuto raccogliere aurora

che un piccolo numero di nozioni positive. Abbiamo una formula'

della struttura muscolare del cuore ma non abbiamo quella «Iella

struttura muscolare dell' utero.

Questa tunica differisce molto, del resto, secondo che si considera

nello stato ordinario o in quello di gestazione.—Fuori lo stato di gru *"

vidan/a «>ssa si presenta sotto l'aspetto di un tessuto grigiastro ,i

molto spesso «* «li apparenza piuttosto fibrosa che muscolare.—Nello (

stato di gravidanza le libro che ne formano l'elemento essenziale

prendono un colore rosso e diventano molto più distinte. Ksse sono

state meglio studiate in questi ultimi anni da Hélie e (Jhenanlais,

che sono riusciti a rischiarare parecchi punti della loro disposizione.

La tunica muscolare si compone di uno strato superliciale, di unoj

strato profondo e di uno medio molto più spesso «lei due altri. Ma"

questi tre strati non sono indipendenti; su molti punti si eontiiiuanuj

tra loro nel modo il più inlimo, per scambio reciproco di l'usci e,

«li fascetti.

a. STRATO SUPERFICIALE. — Comprendo un fascio mediano a lìl'^

longitudinali, e fasci trasversalmente diretti. ^

11 fascio mediano o longitudinale iodio stalo di vacuità ò molte

sottile uò

giungere sino a 8 e 10 centimetri. Si rompone allora

More magazines by this user
Similar magazines