*.V *

bore.usp.br

*.V *

- 74 -

che ne dipendono si trovano fin d'allora costituite.— Il lobo mascellare

superiore. divenuto molto più apparente e più anteriore, cammina

a rincontro della gemma incisiva del suo lato.

Aldisotto della sporgenza mascellare inferiore si distinguono da ogni

lato tre prolungamenti diretti da dietro in avanti, disposti a piani, e

separati da fessure trasversali che si aprono nella cavità della faringe;

sono gli archi branchiali o viscerali, distinti coi nomi di primo,

secondo, terzo, contando da alto in basso.

Il primo arco branchiale darà origine all'apofisi stiloide, al legamento

stilojoideo ed ai piccoli corni dell'osso ioide ; il secondo alle grandi

corna ed al corpo di quest'osso, il terzo alla laringe ed alle parti molli

del collo.—Secondo alcuni autori, Reichert ad esempio, le due gemme

mascellari dello stesso lato costituirebbero anche un arco branchiale

che sarebbe il primo, ed a spese del quale sì svilupperebbe la cavità

boccale.

Al trentacinquesimo giorno, i lobi della mascella superiore arrivano

a contatto degli incisivi. Sui loro limiti rispettivi, esiste allora

un solco obliquo. alla parte superiore e posteriore del quale si

trova situato l'occhio. Questo solco è il vestigio del sacco lagrimale e

del canale nasale. Dalla parte profonda di queste gemme si vede nascere

un prolungamento trasversale che si avanza verso un prolungamento simile

partito dal lato opposto per unirsi ben presto a quest' ultimo,

costituire la volta palatina. Nello stesso tempo si alza dalla parete

inferiore della bocca una sporgenza mediana ed arrotondita che formerà

la lingua.

Al quarantesimo giorno . le due gemme incisive , il cui volume diminuisce

a misura che quella delle gemme mascellari superiori aumenta,

s" inclinano l'una verso l'altra , poi si uniscono da alto in basso sulla linea

mediana e formano cosi la parte media del labbro superiore.—Indietro

e nella loro spessezza si sono sviluppate le ossa incisive, che si pongono

in contatto per la loro faccia interna, ma che restano separate lateralmenie

dai mascellari superiori, come anche in avanti le parti laterali

del labbro restano separate dalla parte mediana.—Con lo sviluppo delle

verticale e le due metà del setto orizzontale convergendo sempreppiù

finiscono pei- incontrarsi ; così si sviluppa il doppio setto che separa le

._ separa .

i'.s.e nasali 1 una dall'altra, e queste fosse della cavità boccale. Esso

"'," " C ;."P' et0 che vers " '» flne de »a «sta settimana o al principio

della settima.

L

in riassunto. la Locca si sviluppa a sposa del lobo mediano e dei

IODI mascellari.

lll,.l»,nedianodà,,iginealnaso.al setto delle fosse nasali, alle

o— int.-n__Kcel.an. od alla parte mediana del labbro superiore.

More magazines by this user
Similar magazines