Clinica dell'Ictus cardioembolico

ospedalivarese.net

Clinica dell'Ictus cardioembolico

ICTUS CARDIOEMBOLICO: GENERALITA’

Dal punto di vista fisiopatologico, l’instabilità del materiale embolico è un

punto di primaria importanza.

Trombi murali e aggregati piastrinici sono il materiale che più comunemente

embolizza verso l’encefalo.

L’ostruzione embolica di un lume arterioso è molto spesso risolta dalla

ricanalizzazione spontanea grazie ai processi endogeni di fibrinolisi.

I due siti dove gli emboli si arrestano più frequentemente sono le

biforcazioni e le sedi di lesione ateromatosa.

More magazines by this user
Similar magazines