dipinti e disegni antichi arte del xix secolo, moderna e contemporanea

bloomsburyauctions.com

dipinti e disegni antichi arte del xix secolo, moderna e contemporanea

Art e D e l XiX s e c o l o,

Mo D e r nA e co n t e M p o r A n e A

Roma, 25 novembre 2010

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

Roma, 23 novembre 2010

Rome


o M e De pA rt M e n t s

BLOOMSBURY AUCTIONS ROME

Palazzo Colonna,

Via della Pilotta 19,

00187, Roma

Tel: +39 06 679 1107

Fax: +39 06 699 23077

rome@bloomsburyauctions.com

www.bloomsburyauctions.com

BOOKS & MANUSCRIPTS

Fabio Massimo Bertolo Head of Department, Auction Manager

Silvia Ferrini Senior Book Specialist & Office Manager

19Th & 20Th CENTURY ART

Luca Santori Head of Department

Andrea Baboni (Consultant)

OLD MASTER PAINTINGS

Valentina Ciancio Head of Department

Adele Coggiola Junior specialist / Administrator

PhOTOGRAPhS

Silvia Berselli (Consultant)

Marica Rossetti Administrator

JEwELLERY, SILVER & wATChES

Andrea Ansuini Head of Department

Claudia Pozzati Administrator

ANTIqUE FURNITURE & SILVER

Stefano Rocca (Consultant)

ADMINISTRATION

Debora Bifolco Accounts

Viola Marzoli Marketing

Claudio Vennarini Saleroom Manager, Packaging and Shipping

Layout: Scott Harvey

Photographs: Laura Estrada Prada

Print: str press Srl, Roma


Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

ro M A 44 - lo u i s A

Esperto / Specialist

Valentina Ciancio

vciancio@bloomsburyauctions.com

Junior Specialist / Administrator

Adele Coggiola

Alberto Marchesin (Consulente)

As tA

Roma, 23 novembre 2010

Tornata unica ore 17 (lotti 1-107)

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

T + 39 06 679 11 07

es p o s i z i o n i

Londra*

Bernard J Shapero Rare Books

32 Saint George Street

London W1S 2EA

T + 44 (0) 20 7493 0876

Martedì 26 ottobre 10-19

Mercoledì 27 ottobre 10-18

Giovedì 28 ottobre 10-18

Milano*

Manzoni 23

Via Manzoni, 23

T + 39 339 45 27 580

Lunedì 15 novembre ore 15–20

Martedi 16 novembre ore 10–18

*Una selezione di opere

Roma

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

Da venerdì 19 a lunedì 22 novembre ore 10-19

Martedì 23 novembre ore 10-13

Art e De l XiX se c o l o,

Mo D e r nA e co n t e M p o r A n e A

ro M A 46

Esperto / Specialist

Luca Santori

lsantori@bloomsburyauctions.com

Andrea Baboni (Consulente)

Reparto / Department

Adele Coggiola

As tA

Roma, 25 novembre 2010

Tornata unica ore 16 (lotti 1-152)

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

T + 39 06 679 11 07

es p o s i z i o n i

Milano*

Manzoni 23

Via Manzoni, 23

T + 39 335 527 61 62

Lunedì 15 novembre ore 15 – 20

Martedi 16 novembre ore 10 – 18

*Una selezione di opere

Roma

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

Da venerdì 19 a lunedì 22 novembre ore 10-19

Martedì 23 novembre ore 10-13

Palazzo Colonna | Via della Pilotta 19 | 00187 | Roma

T +39 06 679 1107 | F +39 06 699 23077

rome@bloomsburyauctions.com | www.bloomsburyauctions.com


4

co n D i z i o n i Di Ve n D i tA

Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.

Sede in Roma Via Giosué Carducci, 4

Capitale Sociale Euro 105.000 i.v.

Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma e

C.F. 09479031008

R.E.A. RM-1165993

Società unipersonale sottoposta ad attività

di direzione e coordinamento, ai sensi

dell’articolo 2497bis del Codice Civile da

parte della società Bloomsbury Auctions

Limited con sede in Londra, Gran Bretagna

1. Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.,società

unipersonale con sede legale in Roma, Via

Giosué Carducci n. 4 e sede operativa in

Roma, Via della Pilotta nn. 16/20, Iscrizione

al Registro delle Imprese di Roma e Codice

Fiscale n. 09479031008, R.E.A. RM-

1165993, Capitale Sociale Euro 105.000

i.v. sottoposta ad attività di direzione

e coordinamento, ai sensi dell’articolo

2497bis del Codice Civile da parte della

società Bloomsbury Auctions Limited

con sede in Londra, Gran Bretagna (qui

di seguito definita “Bloomsbury”), nello

svolgimento della sua attività di vendita

agisce quale mandataria in esclusiva in nome

proprio e per conto di ciascun Venditore

il cui nome viene trascritto negli appositi

registri di Pubblica Sicurezza tenuti presso

Bloomsbury. La vendita deve considerarsi

intervenuta tra il Venditore e l’Acquirente

(qui di seguito definito l’ “Aggiudicatario”);

ne consegue che Bloomsbury non assume in

proprio alcuna responsabilità oltre a quella

ad essa derivante dalla propria qualità di

mandataria.

2. Gli oggetti offerti all’asta saranno

aggiudicati al miglior offerente. Qualora

durante lo svolgimento di un’asta sorga

controversia sull’Aggiudicatario, il

Banditore potrà, a sua assoluta discrezione,

rimettere l’oggetto in vendita all’asta e

procedere ad una nuova aggiudicazione.

3. Bloomsbury si riserva la facoltà di ritirare

dall’asta qualsiasi lotto a sua assoluta

discrezione e senza alcun preavviso. Durante

l’asta il Banditore, a sua discrezione, potrà

variare l’ordine di vendita, abbinare e/o

separare i lotti Bloomsbury si riserva,

inoltre, di non procedere all’aggiudicazione

e/o di ritirare i lotti per i quali le offerte

d’asta non raggiungano il prezzo minimo di

riserva concordato con il Venditore.

4. Il rilancio minimo in aumento delle offerte

è fissato nella misura del 10% del prezzo

base d’asta, salvo diverse comunicazioni da

BLOOMSBURY AUCTIONS

parte del Banditore.

5. L’offerente, con la formulazione della

propria offerta, si impegna a corrispondere

a Bloomsbury il prezzo di aggiudicazione

del lotto oltre alla commissione per i diritti

d’asta, imposte ed altri oneri applicabili alla

vendita ed alla commissione.

6. La proprietà dei lotti aggiudicati passa

all’Aggiudicatario solo previo pagamento

integrale del prezzo di aggiudicazione e

delle commissioni per i diritti d’asta, di cui

al successivo punto 7. Vengono accettate le

seguenti modalità di pagamento:

a) in contanti fino ad Euro 12.500,00;

b) mediante carta di credito (non

si accettano American Express e

PAGAMENTI A DISTANZA);

c) mediante assegni circolari e/o

bancari non trasferibili intestati a

Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.

d) mediante bonifico bancario su c/c n.

400851407 intestato a Bloomsbury Auctions

Italia S.r.l., in essere presso Banca di Roma.

– Filiale n. 70 di Roma, Via del Corso n. 307,

contraddistinto dalle seguenti coordinate

bancarie: ABI 03002, CAB 03270, CIN B,

IBAN IT69B0300203270000400851407,

SWIFT UNCRITMM. Nel caso di

pagamento con assegni o bonifici bancari,

il pagamento s’intende effettuato solo

dopo che la banca di Bloomsbury abbia

confermato il buon esito dell’assegno e/o

dell’accredito.

7. Le commissioni per i diritti d’asta dovute

a Bloomsbury dall’Aggiudicatario sono le

seguenti:

- 24% del prezzo di aggiudicazione

fino ad un importo di Euro 300.000,00.

- 12% del prezzo di aggiudicazione

sugli importi eccedenti Euro 300.000,00

(Δ) Lotto stock Bloomsbury,

fuori dal regime del margine.

L’importo complessivo a carico del

Compratore, per ciascun lotto, è

composto da: Prezzo di aggiudicazione

24% del prezzo di aggiudicazione

fino ad un importo di f300.000

12% del prezzo di aggiudicazione

sugli importi eccedenti f300.000

20% Iva sulla commissione d’asta

20% Iva sul prezzo di aggiudicazione

L’Iva sul prezzo di aggiudicazione è

rimborsabile solo a fronte di provata

esportazione Extra-UE avvenuta entro

tre mesi dalla data della vendita la cui

documentazione di prova, nelle forme

previste dalla legge italiana, sia pervenuta a

Bloomsbury entro quattro mesi dalla suddetta

data. L’iva sulle commisioni e sul prezzo di

aggiudicazione non è applicabile a soggetti

Iva non italiani residenti in paesi UE.

8. LOTTI CONTRASSEGNATI DAL

SIMBOLO α. Ai sensi del D. Lgs. n.

118/2006 vige in Italia il cosiddetto “Diritto

di Seguito”, ossia il diritto dell’autore vivente

di opere di arti figurative e di manoscritti

ovvero dei suoi eredi, ove l’autore sia

deceduto da meno di 70 anni, a percepire un

compenso calcolato in forma percentuale sul

prezzo di vendita degli originali delle proprie

opere in occasione delle vendite successive

alla prima. Tale diritto sarà a carico del

compratore e sarà calcolato sul prezzo di

aggiudicazione uguale o superiore a Euro

3.000. Tale diritto non potrà comunque

essere superiore a Euro 12.500 per ciascun

lotto. L’importo del diritto da corrispondere

è così determinato:

4% per la parte del prezzo di aggiudicazione

compresa tra Euro 3.000 e Euro 50.000

3% per la parte del prezzo di aggiudicazione

compresa tra Euro 50.000,01 e Euro

200.000

1% per la parte del prezzo di aggiudicazione

compresa tra Euro 200.000,01 e Euro

350.000

0,50% per la parte del prezzo di

aggiudicazione compresa tra Euro

350.000,01 e Euro 500.000

0,25% sul prezzo di aggiudicazione oltre

Euro 500.000.

Il diritto di seguito addebitato al compratore

sarà versato da Bloomsbury alla SIAE in

base a quanto stabilito dalla legge.

9. Coloro che desiderano partecipare ad

un’asta, dovranno preventivamente compilare

e sottoscrivere una scheda di partecipazione,

indicando tutti i loro dati personali e le loro

referenze bancarie. Tali dati saranno trattati

in conformità alla vigente normativa sulla

tutela della riservatezza dei dati personali

(c.d. Privacy), come da informativa che verrà

consegnata ai partecipanti. Bloomsbury si

riserva la facoltà di rifiutare le offerte provenienti

da persone non registrate ed identificate o che


non abbiano presentato adeguate referenze

bancarie.

10. Bloomsbury si riserva la facoltà

di accettare mandati per l’acquisto di

determinati lotti da parte di clienti ad essa

noti, nel qual caso, il Banditore effettuerà

rilanci sulla base delle istruzioni ricevute

dal cliente in competizione con le offerte

formulate in sala. In caso di offerte del

medesimo importo, prevarrà l’offerta

comunicata dal Banditore su quella

dell’offerente in sala.

11. Bloomsbury agisce in qualità di

mandataria del Venditore e declina qualsiasi

responsabilità in ordine alla descrizione

degli oggetti contenuta nei cataloghi, nelle

brochures ed in qualsiasi altro materiale

illustrativo; tali descrizioni, così come ogni

altra indicazione o illustrazione, dovranno

considerarsi puramente indicative e non

possono generare affidamenti di alcun tipo

negli Aggiudicatari. Tutte le aste saranno

precedute da un’esposizione al fine di

permettere un esame approfondito circa

l’autenticità, lo stato di conservazione, la

provenienza, il tipo e la qualità degli oggetti.

Dopo l’aggiudicazione né Bloomsbury

né i Venditori potranno essere ritenuti

responsabili per i vizi relativi allo stato di

conservazione, per l’errata attribuzione,

l’autenticità, la provenienza, il peso o

la mancanza di qualità degli oggetti. Né

Bloomsbury né il personale incaricato

da Bloomsbury potranno rilasciare una

qualsiasi garanzia in tal senso, salvi i casi

previsti dalla legge. Fermo quanto sopra e

quanto previsto da norme inderogabili di

legge qualsiasi richiesta risarcitoria vuoi

nei confronti della Bloomsbury che del

Venditore non potrà eccedere l’importo di

aggiudicazione del relativo lotto.

12. Le stime relative al prezzo base di ciascun

lotto, espresse in euro, sono stampate sotto

la descrizione dei lotti riportata nel catalogo

e non includono i diritti d’asta dovuti

dall’Aggiudicatario. Tali stime possono

essere soggette a revisione in qualsiasi

momento, per cui i lotti potranno essere

offerti all’asta ad un prezzo base diverso

da quello indicato nel catalogo. Anche le

descrizioni dei lotti nel catalogo potranno

essere soggette a revisione mediante

comunicazioni al pubblico durante l’asta.

13. L’Aggiudicatario dovrà corrispondere

a Bloomsbury il prezzo di aggiudicazione

più i diritti d’asta immediatamente dopo la

conclusione dell’asta e, comunque, entro 7

giorni lavorativi, salvo diverso preventivo

accordo scritto con Bloomsbury.

14. Nel caso di ritardi nel pagamento

del prezzo di aggiudicazione e dei diritti

d’asta, Bloomsbury potrà addebitare

all’Aggiudicatario una penale nella misura

del 12% annuo calcolato per i giorni di ritardo

nel pagamento, salvo il diritto della stessa,

decorsi sette giorni dalla data dell’asta, di

considerare revocata l’aggiudicazione e di

procedere alla vendita dei lotti a trattativa

privata ovvero in una successiva asta in

danno dell’Aggiudicatario, trattenendo,

comunque, a titolo di penale, eventuali

acconti ricevuti. Gli oggetti di cui sopra

verranno custoditi da Bloomsbury a rischio

e spese dell’Aggiudicatario fino a quando

non saranno venduti come previsto al

precedente paragrafo oppure restituiti al

Venditore su richiesta del medesimo, fermo

restando che, fino alla data di restituzione

o di vendita, l’Aggiudicatario, sarà tenuto

a corrispondere a Bloomsbury la penale

sopra menzionata.

15. L’Aggiudicatario, dopo che avrà

saldato il prezzo e le commissioni per

diritti d’asta, dovrà ritirare i lotti acquistati

a propria cura, rischio e spese entro 7

giorni dall’aggiudicazione. Decorso

tale termine, Bloomsbury è esonerata

da ogni responsabilità nei confronti

dell’Aggiudicatario in relazione alla

custodia, all’eventuale deterioramento o

deperimento degli oggetti ed avrà diritto

a trasferire i lotti non ritirati a spese e

rischio dell’Aggiudicatario presso i propri

uffici ovvero magazzini pubblici o privati.

Bloomsbury potrà organizzare l’imballaggio

ed il trasporto dei lotti a spese e rischio

dell’Aggiudicatario su espressa richiesta

di quest’ultimo e previo pagamento dei

relativi costi.

16. Gli Aggiudicatari saranno tenuti, per gli

oggetti sottoposti alla notifica da parte dello

Stato, all’osservanza di tutte le disposizioni

di cui al D. Lgs. 22 Gennaio 2004 n.

42 (c.d. “Codice dei Beni Culturali”).

L’esportazione di oggetti da parte di

Aggiudicatari residenti e non residenti in

Italia sarà regolata dalla suddetta normativa

nonché dalle leggi doganali, valutarie

e tributarie in vigore. Bloomsbury non

assume alcuna responsabilità nei confronti

degli Aggiudicatari in ordine ad eventuali

restrizioni all’esportazione dei lotti

aggiudicati né in ordine ad eventuali licenze

od attestati che l’Aggiudicatario di un lotto

debba ottenere in base alla legge italiana.

L’Aggiudicatario, in caso di esercizio del

diritto di prelazione da parte dello Stato,

non potrà pretendere da Bloomsbury e/o

dal Venditore alcun rimborso di eventuali

interessi sul prezzo delle commissioni

d’asta già corrisposte.

17. In caso di contestazioni ritenute fondate

da Bloomsbury per oggetti contraffatti o

falsificati o recanti vizi sostanziali, purché

la relativa comunicazione scritta pervenga

a Bloomsbury entro 21 giorni dalla data

di aggiudicazione, quest’ultima potrà, a

sua discrezione, annullare la vendita o

rivelare all’Aggiudicatario che lo richieda

il nome del Venditore, dandone preventiva

comunicazione a quest’ultimo.

18. Per quanto riguarda le aste di libri, non

saranno accettate contestazioni relative a

danni alla legatura, macchie, fori di tarlo,

carte o tavole rifilate e ogni altro difetto

che non leda la completezza del testo e/o

dell’apparato illustrativo; mancanza di

indici di tavole, fogli bianchi, inserzioni,

supplementi e appendici successivi alla

pubblicazione dell’opera. Non saranno,

inoltre, accettate contestazioni relative a

libri non descritti in catalogo.

19. Nel caso in cui Bloomsbury sia

stata informata o venga a conoscenza di

un’eventuale pretesa o diritto di terzi inerente

alla proprietà, possesso o detenzione di uno

o più lotti, essa potrà, a sua discrezione,

trattenere in custodia tali lotti nelle more

della composizione della controversia o per

tutto il periodo ritenuto ragionevolmente

necessario a tale composizione.

20. Le presenti Condizioni di Vendita si

intendono integralmente e tacitamente

accettate da quanti concorrono all’asta e

sono a disposizione di qualsiasi interessato

che ne faccia richiesta. Per qualsiasi

controversia relativa alle presenti condizioni

ed allo svolgimento dell’asta si applicherà

la legge italiana e sarà competente in via

esclusiva il Foro di Roma, salva la facoltà

di Bloomsbury di agire innanzi al foro del

convenuto.

BLOOMSBURY AUCTIONS

5


6

co n D i t i o n s o f sA l e

The following translation is for courtesy

purposes only; for any inconsistency, the

Italian version shall prevail

Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.

Registered office in Rome - Via Giosué

Carducci No. 4

Capital Stock Euro 105.000,00 fully paid

Recorded with the Companies’ Register of

Rome and Fiscal Code No. 09479031008

[R.E.A. RM-1165993]

Company with only one shareholder

operating under the direction and

coordination, pursuant to Art. 2497bis of

the Italian Civil Code, by Bloomsbury

Auctions Limited with offices in London,

Great Britain

1. Bloomsbury Auctions Italia S.r.l., a

company with only one shareholder, with

principal office in Rome, Via Giosué

Carducci No. 4 and operating office in Via

della Pilotta Nos. 16/20, recorded with the

Companies’ Register of Rome and Fiscal

Code No. 09479031008 [Company Register

Code RM-1165993], with capital stock fully

paid of Euro 105.000,00 operating under

the direction and coordination, pursuant to

Art. 2497bis of the Italian Civil Code, by

Bloomsbury Auctions Limited with offices

in London, Great Britain (hereinafter

referred to as “Bloomsbury”), in carrying

out its selling activity, acts as an agent on

an exclusive basis in its name but on behalf

of each Seller, whose name is registered

in the special books held at Bloomsbury’s

office pursuant to the Police Regulations.

The sales shall be deemed concluded

directly between the Seller and the Buyer

(hereinafter referred to as the “Buyer”);

it follows that Bloomsbury undertakes no

responsibility except that deriving from its

role as agent.

2. The lots are knocked down to the highest

bidder. If any dispute arises between two

or more bidders, the disputed lot may,

at the sole discretion of the Auctioneer,

immediately be reoffered and resold.

3. Bloomsbury reserves the right to

withdraw any lot in its absolute discretion

and without need of any notice. During

the auction, the auctioneer in its absolute

discretion is entitled to change the order

of sale, to join and/or separate any two

or more lots. Bloomsbury, moreover,

shall also withdraw lots if the bids do not

BLOOMSBURY AUCTIONS

reach the reserve price, as agreed between

Bloomsburyand the Seller.

4. The minimum rate by which a bid may be

increased is 10% of the minimum starting

price, unless otherwise communicated by

the Auctioneer.

5. The highest bidder by making its bid

undertakes to pay to Bloomsbury the

hammer price of the lot plus the commission

for the auction rights due to Bloomsbury

plus taxes and other charges applicable to

the sale and to the commission.

6. Title to the lots is transferred to the

highest bidder only upon full payment of

the hammer price and of the commissions

referred to in

paragraph 7 herein below.

The following modalities of payment are

accepted:

a. by cash up to Euro 12.500,00;

b. by credit card (No American Express

and NO REMOTE CREDIT CARD

PAYMENT);

c. by banker’s draft and/or certified non

negotiable

cheque payable to Bloomsbury Auctions

Italia S.r.l.;

d. by bank transfer to the banking account

No. 400851407 in the name of Bloomsbury

Auctions Italia S.r.l. with Banca di Roma –

Filiale No. 70 of Rome, Via del Corso No.

307, identified with the following banking

data: ABI 03002, CAB 03270, CIN B,

IBAN IT69B0300203270000400851407,

SWIFT UNCRITMM. In case of payment

made by cheque or banking remittance, the

payment shall be deemed made only when

Bloomsbury’s bank has confirmed the

encashment of the cheque or the receipt of

the remittance.

7. The commissions due to Bloomsbury by

the Buyer are the following:

- 24% of the hammer price of each lot up

to an amount of Euro 300.000,00;

- 12% of the hammer price on any amount

in excess of Euro 300.000,00.

(Δ) Means: lots of Bloomsbury’s stock

that are outside the margin scheme.

The total amount payable by the buyer will

include: the hammer price

24% of the hammer price up to 300.000

12% on the excess of the hammer price

above 300.000

20% VAT on the auction commission

20% VAT on the hammer price

VAT on the hammer price is refundable only

in cases of certified exportation outside the

EU within three months of the date of sale,

on condition that the relevant certifying

documentation, as provided for by the

italian law, is delivered to Bloomsbury

within four months of the date of sale.

The VAT on the hammer price and on the

auction commision is not applicable to non

italian persons subject to VAT who reside

within the EU.

8. LOTS WITH THE SYMBOL α. In

Italy the Legislative Decree No. 118/2006

provides a so called “Diritto di Seguito”

(artist’s resale right) namely the right of

the artist, who created figurative works or

manuscripts, during his entire life and the

right of his heirs for a period of 70 years

from the artist’s death, to receive a payment

calculated at a percentage of the sale price

of the originals of his works on occasion of

subsequent sales of the artist’s works. Such

artist’s compensation is at charge of the

Buyer and is calculated on the hammer price

if it is equal or higher than Euro 3.000,00.

This compensation cannot in any case be

higher than Euro 12.500,00 for each lot.

The amount of the compensation to be paid

is calculated as follows:

4% for the sum of the hammer price

between Euro 3000,00 and Euro 50.000,00;

3% for the sum of the hammer price

between Euro 50.000,01 and Euro

200.000,00;

1% for the sum of the hammer price

between Euro 200.000,01 and Euro

350.000,00;

0,50% for the sum of the hammer price

between Euro 350.000,01 and Euro

500.000,00;

0,25% of the hammer price in excess of

Euro 500.000,00.

The artist’s compensation charged to Buyer

shall be paid by Bloomsbury to SIAE,

pursuant to what prescribed by the Italian

law.

9. Each prospective Buyer must complete

and sign a registration form, including


personal data and bank references prior

to each auction. Said data shall be treated

confidentially pursuant to the applicable

laws on privacy, as indicated in details

in the appropriate notice delivered to the

prospective buyers.

Bloomsbury reserves to itself the right to

refuse bids made by persons not registered

or not identified or who has not given adequate

bank references.

10. Bloomsbury will be entitled to execute

bids for specific lots on behalf of clients

known to it, making bids through the auctioneer

in competition with the other bidders

attending the sale. In the event of two

identical bids, the bid communicated by the

auctioneer shall prevail over the bid made

by other bidders.

11. Bloomsbury acts as mere agent of

the Sellers and shall not be held liable

for the description of the lots in the catalogues,

brochures and other publications.

Statements in the catalogue or condition reports

or any other indication or illustration

regarding the lots, are purely statements of

opinion and are not to be relied upon as statements

of warranty. Before every auction, an

exhibition of the lots shall take place in order

to allow a through evaluation of the authenticity,

the state of preservation, the provenance

and the type and quality of any lot.

Following the sale, neither Bloomsbury’s

nor the Sellers shall be liable for any defects

relative to the state of preservation,

nor do they warrant the correctness of statements

concerning attribution, authenticity,

provenance, weight or quality in any item.

Neither Bloomsbury’s nor its personnel

shall have the authority to make or give any

representation or warranty in this respect,

except for cases provided by law. Without

prejudice to what established hereinabove

or by imperative provisions of law any liability

for damages either by Bloomsbury

or by the Seller shall be limited to the hammer

price of the related lot.

12. The estimates regarding the possible

sale price of each lot are expressed in

Euro and are printed under their description

in the catalogue and are not inclusive

of the commissions payable by the Buyer

to Bloomsbury. Estimates are subject to re-

vision at any moment, so that the lots may

be offered at the auction at a price different

from that indicated in the catalogue. The

description of the lots in the catalogue can

also be subject to revision by way of appropriate

communications to the public during

the auction.

13. The Buyer shall pay to Bloomsbury the

hammer price plus the commission due to

Bloomsbury for the action fees immediately

after the conclusion of the auction and, in

any case, within seven working days, unless

otherwise previously agreed in writing with

Bloomsbury.

14. In the event of delays in the payment of

the hammer price plus commissions by the

Buyer, Bloomsbury may charge to the Buyer

liquidated damages at the rate of 12%

per year calculated for the actual days of

delay, saving the right of Bloomsbury, after

the elapse of seven days from the auction,

to cancel the sale of the lot and to resell

the lot by future auction or by private sale,

withholding in any case, as liquidated damages,

advance payments, if any, made by the

Buyer. The unpaid lots shall be kept in custody

by Bloomsbury at risk and cost of the

Buyer until they are sold, as provided for in

the precedent paragraph, or returned to the

Seller upon his request, it being understood

that, until the sale or the return of the lots to

the Seller, the Buyer shall be obliged to pay

to Bloomsbury the above mentioned liquidated

damages.

15. The Buyer, after the payment of the

hammer price and of the commission,

should collect the lots at his own risk and

costs within seven days from auction. After

this time, Bloomsbury shall not be held

liable towards the Buyer with reference to

the custody, to any possible deterioration or

wear and tear of the lots and will have right

to transfer lots which have not been collected

at the expense and risk of the Buyer to its

office or to private or public warehouse.

Bloomsbury may arrange to have the lots

packed, insured and shipped at the express

request, expense and risk of the Buyer, upon

receipt of the related payment.

16. The Buyer, with respect to the lots declared

of significant interest by the Italian

State, shall comply with the provision set

forth in the Legislative Decree No. 42 of

January 22, 2004 (so called “Codice dei

beni culturali”).

The export of lots by the Buyers, both resident

and not resident in Italy, is governed by

the above mentioned provisions of law and

are also subject to customs, currency and

tax-regulations in force.

Bloomsbury shall not be held liable for any

restrictions on export of the sold lots or for

any licenses or permits that the Buyer must

obtain under Italian law. In the event that

the Italian State exercise the right of preemption,

the Buyer shall not be entitled to

receive either from Bloomsbury or from the

Seller any refund of the interest on the sale

price and on the commissions already paid

to Bloomsbury.

17. If, within 21 days from the date of the

sale, the Buyer has notified Bloomsbury in

writing that he/she has grounds for believing

that the lot concerned is a forgery or has

substantial defects, Bloomsbury shall be

entitled, in its sole discretion, to cancel the

sale and disclose to the Buyer the name of

the Seller, giving prior notice to him/her.

18. In any case of auctions concerning

books, the Buyer shall not be entitled to

dispute any damage to bindings, foxing,

wormholes, trimmed pages or plates or any

other defect affecting the integrity of the

text and/or illustrative material, including

missing indices of plates, blank pages, insertions,

supplements and additions subsequent

to the date of publication of the work.

No refund will be considered for books not

described in the catalogue.

19. In the event that Bloomsbury is notified

or become aware of a claim by a third

party about the ownership or possession or

control of one or more lots, it may, in its

absolute discretion, retain possession of the

lots for such period as it is reasonable for

the settlement of the claim.

20. These general conditions of sale shall be

deemed accepted entirely and automatically

by the sale participants and are available to

any person requesting them. Any dispute

relating to these general conditions on the

auctions shall be submitted to the exclusive

jurisdiction of the Rome Courts and shall

be governed by Italian Law, saving Bloomsbury

rights to submit the claim to the Court

where the defendant is resident.


Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

ro M A 44 - lo u i s A

Esperto / Specialist

Valentina Ciancio

vciancio@bloomsburyauctions.com

Junior Specialist / Administrator

Adele Coggiola

Alberto Marchesin (Consulente)

Roma, 23 novembre 2010

Tornata unica ore 17 (lotti 1-107)

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

T + 39 06 679 11 07

es p o s i z i o n i

Londra*

Bernard J Shapero Rare Books

32 Saint George Street

London W1S 2EA

T + 44 (0) 20 7493 0876

Martedì 26 ottobre 10-19

Mercoledì 27 ottobre 10-18

Giovedì 28 ottobre 10-18

Milano*

Manzoni 23

Via Manzoni, 23

T + 39 339 45 27 580

Lunedì 15 novembre ore 15–20

Martedi 16 novembre ore 10–18

*Una selezione di opere

Roma

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

Da venerdì 19 a lunedì 22 novembre ore 10-19

Martedì 23 novembre ore 10-13

Palazzo Colonna | Via della Pilotta 19 | 00187 | Roma

T +39 06 679 1107 | F +39 06 699 23077

rome@bloomsburyauctions.com | www.bloomsburyauctions.com


10

BLOOMSBURY AUCTIONS


1.

Scuola romana, secolo XVII

Pa e s a g g i o c o n l a f u g a in eg i t t o

olio su tela

cm 73 x 97 €3000 – €4000

2.

Scuola romana, secolo XVII

Pa e s a g g i o f l u v i a l e c o n to b i o l o

e l’an g e l o olio su tela

cm 75 x 99 €2000 – €3000

Lotto 1

Lotto 6

3.

Seguace di Francesco Zuccarelli

Pa e s a g g i o f l u v i a l e c o n v i a n d a n t i Presso u n a c a s c ata

olio su tela

cm 80 x 80 €1000 – €2000

4.

Maniera di Francesco Guardi

ca P r i c c i o a r c h i t e t t o n i c o

olio su tela

cm 60 x 90 €800 – €1200

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

11


12

5.

Cerchia di Herman van Swanevelt, detto Monsù Ermanno, o

l’Eremita [Woerden (Utrecht) 1603 - Parigi 1655]

Pa e s a g g i o f l u v i a l e c o n coPPia g a l a n t e c h e d a n z a

olio su tela

cm 72 x 128 €9000 – €12000

6.

Cerchia di Peter van Bloemen, detto lo Stendardo

(Anversa 1657 - 1720)

Pa s t o r i e a r m e n t i in sosta Presso u n a s ta l l a

olio su tela

cm 61 x 85 €5000 – €8000

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 5

Lotto 6

7.

Scuola dell’Italia centrale, prima metà del secolo XVII

al l e g o r i a d e l l’es t at e olio su tela

cm 92 x 68,5 €1200 – €1800

8.

Scuola europea, secolo XVIII

coPPia g a l a n t e c h e m a n g i a o s t r i c h e in u n i n t e r n o

olio su tela

cm 59 x 50 €700 – €1000


9.

Scuola veneta, prima metà del secolo XVI

sa n gi r o l a m o in u n Pa e s a g g i o

olio su tavola

cm 46,5 x 54,5 €6000 – €8000

10.

Leandro Bassano (Bassano 1557 - Venezia 1622) e Studio

sc e n a c a m P e s t r e (l’au t u n n o?)

olio su tela

cm 79 x 93 €6000 – €8000

Lotto 9

Lotto 10

11.

Maniera di Raffaello Sanzio

ma d o n n a d e l l a se g g i o l a

olio su tela

cm 73 x 74 €500 – €800

Tratto dal dipinto omonimo conservato a Firenze, Galleria Palatina

di Palazzo Pitti.

12.

Scuola veneto-cretese

ma d o n n a c o n ba m b i n o

olio su tavola

cm 33,5 x 27 €2000 – €3000

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

13


14

13.

Scuola toscana, secolo XVII

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 13 Lotto 14

fr u t ta e o rta g g i su u n tav o l o d a c u c i n a

olio su tela

cm 113 x 165 €3000 – €4000

14.

Scuola toscana, secolo XVII

uv e, Pesche, z u c c h e, a n g u r i e e d a lt r i f r u t t i su u n P i a n o d i P i e t r a

olio su tela

cm 91,5 x 123 €3000 – €4000

Lotto 15

15.

Scuola dell’Italia centrale, secolo XVII

Pa e s a g g i o c o n v i a n d a n t i, e n t r o g h i r l a n d a d i f i o r i

olio su tela

cm 63 x 75,5 €2800 – €3200

16.

Scuola italiana, prima metà del secolo XIX

ri t r at to d i g e n t i l d o n n a

olio su tela, senza cornice

cm 101 x 80,5; e Scuola italiana, secolo XVIII, Ritratto di

gentiluomo, olio su tela, cm 66 x 49 (2).

€1000 – €1500


17.

Scuola spagnola, prima metà del secolo XVII

ma d o n n a c o n ba m b i n o

olio su tela

cm 65,5 x 50 €2000 – €3000

18.

Cerchia di Daniel Seghers (Anversa 1590 - 1661) e cerchia di

Giovanni Battista Salvi, detto il Sassoferrato (Sassoferrato

1609 - Roma 1685)

ma d o n n a in P r e g h i e r a e n t r o g h i r l a n d a d i f i o r i

olio su tela

cm 99 x 75 €4000 – €6000

19.

Scuola dell’Italia centrale, seconda metà del secolo XVII

ed u c a z i o n e d e l l a ve r g i n e

olio su tela originale

cm 74,5 x 57,5 €1200 – €1800

Lotto 17

Lotto 18

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

15


16

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 20

Lotto 21

Lotto 22

20.

Scuola romana, 1821

ri t r at to d e l P r e l ato a. ca n t e g r i l, 1821

olio su tela

cm 60 x 48

reca iscrizione: ‘A. Cantegril pres[…]i ordinatus Romae ut timidis

diagrammate saltem adsit. ergo d.d. anno 1821’ (in basso)

€1000 – €1500

21.

Scuola romana, secolo XVIII

ri t r at to d i d a m a c o n v e n ta g l i o e c o l l a n a d i P e r l e

olio su tela

cm 90 x 73,5 €3000 – €4000

22.

Attribuito a Gustave Galard (Lille 1779 - Bordeaux 1841)

ri t r at to d i u f f i c i a l e

olio su tela

cm 59,5 x 50,5

reca iscrizione: ‘Signé/G. Galard/1804 ou 1814’ (sulla tela di

rifodero) €3000 – €4000


23.

Scuola genovese, secolo XVII

ri t r at to d i g e n t i l u o m o

olio su tela

cm 73 x 54 €6000 – €8000

24.

Justus Sustermans (Anversa 1597 – Firenze 1681)

ri t r at to d i olimPia ma i d a l c h i n i

olio su tela

cm 67 x 50

reca sigillo in cera lacca con stemma nobiliare non identificabile

sul retro della tela €6000 – €9000

Ringraziamo l’architetto Francesco Petrucci per aver suggerito la

presente attribuzione dopo aver visionato l’opera in originale, e per

avere identificato il personaggio ritratto con Olimpia Maidalchini,

cognata di papa Innocenzo X Pamphilj. Secondo lo studioso, si

tratta probabilmente del ritratto eseguito a Roma da Sustermans nel

1644, quando il pittore dipinse i ritratti della famiglia Pamphilj.

25.

Scuola inglese, ultimo quarto del secolo XVI

ri t r at to d i el i s a b e t ta i tu d o r

olio su tela

cm 109 x 82

PrOvenienza:

Sir J.S. Trelawny, Trelawney, Liskeard, 1866 (come da etichetta

sul retro)

esposizioni:

Londra, 1866, ‘national Portrait exhibition’ (come ‘Portrait

of Queen elizabeth’ indicato nell’etichetta sul retro)

€8000 – €12000

La donna ritratta è tradizionalmente identificata come la regina

elisabetta i d’inghilterra. Diversi elementi confermano tale ipotesi:

sul vestito sono dipinte le rose araldiche dei Tudor e le perle,

entrambi attributi distintivi di elisabetta. in età matura la regina

vietò suoi ritratti dal vero, fornendo agli artisti di corte un’immagine

convenzionale, di un’astratta bellezza ed austerità, i cui caratteri

iconici, senza tempo, sembrano esemplificati nel presente dipinto.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

Lotto 23

Lotto 24

Lotto 25

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

17


18

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 27

26.

Cerchia di Domenico Fetti (Roma 1589 – Venezia 1623) er o e

le a n d r o olio su tela

cm 42,5 x 101,5 €6000 – €8000

il mito, trattato dal poeta greco Museo e da Ovidio (Eroidi, XVIII,

19), narra come Leandro attraversasse ogni notte il mare a nuoto

per incontratre ero, sacerdotessa di afrodite. Ma in una notte di

tempesta Leandro affogò ed ero, per la disperazione, si gettò in

mare.

L’opera è tratta con varianti dal dipinto omonimo di Fetti conservato

a vienna, Kunsthistoriches Museum.

27.

Scuola veneta, seconda metà del secolo XVII

rat t o d e l l e sa b i n e

olio su tela, senza cornice

cm 70,5 x 94 €2000 – €3000

Per il presente dipinto è stata avanzata un’attribuzione a Antonio

zanchi (este 1631 - venezia 1722) su basi stilistiche.

Lotto 26

Lotto 28

28.

Attribuito a Francesco Graziani, detto Ciccio Graziani (attivo

a Napoli e a Roma tra la fine del sec.

XVII e gli inizi del sec. XVIII)

sc o n t r o d i c ava l l e r i a

olio su tela

cm 40,5 x 50 €4000 – €6000

29.

Scuola italiana, inizi del secolo XIX

ri t r at to d i g e n t i l u o m o Presso u n o s c r i t to i o

olio su tela, senza cornice

cm 112 x 91,5 €1000 – €1500


30.

Scuola veneta, secolo XVII

Lotto 30

Lotto 31 Lotto 32

sc e n a b i b l i c a

olio su carta, applicata su tela

cm 32 x 56,5 €4000 – €6000

31.

Cerchia di Luca Giordano (Napoli 1634 – 1705)

ca c c i ata d e i m e r c a n t i d a l te m P i o

olio su tela

cm 72 x 82,5 €6000 – €8000

Il dipinto è tratto con varianti dall’omonimo soggetto dipinto ad

affresco sulla controfacciata della Chiesa dei Gerolamini a napoli.

32.

Scuola europea, secolo XVIII

sc e n a d i P o rt o

olio su tela, applicata su tavola

cm 26,5 x 34,5 €3000 – €4000

33.

Scuola romana, seconda metà del secolo XVII

la c o m u n i o n e d i sa n ta ma r i a eg i z i a c a

olio su tela originale

cm 37 x 48

iscrizione: ‘S. zozimo e/S. Ma. Geciaca’ (sul retro della tela)

reca sigillo in cera lacca con stemma nobiliare non identificabile

sul retro della tela €800 – €1200

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

19


20

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 34

Lotto 35

34.

Francesco de Mura (Napoli 1696 – 1782)

sa n fr a n c e s c o d a ca n ta l i c e c o n il ba m b i n o

olio su tela

cm 75,5 x 62 €12000 – €18000

35.

Corrado Giaquinto (Molfetta 1703 – Napoli 1766)

sa n ni c o l a d i ba r i

olio su tela

cm 65 x 48,5

BiBLiOGrafia:

L. Dania, Aggiunte a Corrado Giaquinto, in ‘antichità viva’ ,1972,

n.1, pp. 14, 22, fig. 23 (come collezione privata, roma).

F. Capobianco, in Corrado Giaquinto. Il cielo e la terra, catalogo

della mostra, argelato (BO) 2005, p. 176.

€30000 – €35000

il dipinto trova riscontro in una versione ad ajaccio, Musée fesch,

(cfr. ora F. Capobianco in Corrado Giaquinto, cit., p. 176), meno

articolata in alcuni dettagli: la presenza di un panneggio azzurro

sullo sfondo al posto del paesaggio; la mano destra benedicente,

che nel dipinto di Ajaccio è poggiata su un libro; un trattamento

più sensibile e vibrante della tovaglia rosa sul tavolo nel presente

dipinto; e soprattutto lo sguardo del santo, che sempre nel presente

dipinto ha un orientamento differente e psicologicamente più

centrato.

L’impianto di questo ‘San nicola di Bari’ riflette le influenze

accademiche francesi che si accentuarono nel percorso di

Giaquinto soprattutto nel corso del quinto decennio del Settecento,

quando l’artista pugliese e Pierre Subleyras si ritrovarono insieme

Accademici di San Luca a Roma, con la conseguenza di scambi

culturali che hanno portato anche a confusioni attributive tra opere

dei due maestri.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.


36.

Pittore tardomanierista toscano

Lotto 36

sa c r a fa m i g l i a

olio su tavola

cm 130 x 98 €15000 – €20000

L’impianto compositivo così come le fisionomie e la delicata stesura cromatica unita alle trasparenze delle velature,

rimandano a un ambiente figurativo di cultura tardomanierista non scevro da contaminazioni fiamminghe.

Il taglio compositivo della scena e l’estrema morbidezza dei personaggi, negli incarnati e nei passaggi chiaroscurali,

ricordano le soluzioni adattate dai pittori centroitaliani di matrice baroccesca, in particolare riconoscibili nei raffinati e

cangianti cherubini.

Sebbene la postura e la gestualità della vergine rimandino a dei prototipi raffaelleschi di area tosco-romana di fine

Cinquecento, tuttavia l’opera risente già di un’evoluzione poetica tendente a un più maturo sentimento devozionale in

direzione di quella che fu la nuova spiritualità controriformata, rappresentata dalla produzione di Scipione Pulzone.

Per il presente dipinto è stata avanzata un'attribuzione a Francesco Curradi (Firenze 1570 – 1661) su basi stilistiche.

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

21


22

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 37

37.

Attribuito a Pietro Sorri (San Gusmè 1556 – Siena 1622) fl a g e l l a z i o n e d i cr i s to

olio su tela

cm 166 x 132 €15000 – €20000

L’opera, dall’intenso pathos controriformato, raffigura la preparazione di Cristo che sta per essere inchiodato alla croce: il

Salvatore, dal corpo livido e provato dalla Passione, è il punto focale della composizione attorno al quale ruotano i carnefici

dai volti grotteschi, mentre sullo sfondo si distingue il gruppo, quasi a monocromo, della Madonna sorretta dalla Maddalena in

compagnia delle pie donne.

nell’opera è palese l’ascendenza toscana di Domenico Cresti detto il Passignano (Tavarnelle val di Pesa, 1559 – firenze, 17 maggio

1638), su cui si innestano influenze veneziane, che richiamano Tintoretto, Palma il Giovane e iacopo Bassano. La semplificazione

dei volumi unita alla morbida gradazione chiaroscurale denuncia un’evidente meditazione sulle soluzioni pittoriche di Luca

Cambiaso e Giovanni Battista Paggi, mentre la forzata fisicità, al limite del caricaturale, degli aguzzini e il patetismo mistico di

Cristo sono raffrontabili con gli esiti dei pittori lombardi attivi nei primissimi anni del Seicento.

Pittore toscano “girovago” e personalità eclettica, Pietro Sorri riunisce intorno a sé tutte queste esperienze, tanto settentrionali

quanto centroitaliane (per un profilo dell’artista cfr. L. Martini, Pietro Sorri, in F. Sricchia Santoro (a cura di), L’Arte a Siena sotto

i Medici, catalogo della mostra di Siena, roma 1980, pp. 94-119 (con bibliografia precedente); M. Ciampolini, ad vocem Sorri,

Pietro, in G. Briganti (a cura di), La pittura in Italia. Il Cinquecento, ii, Milano 1988, pp. 843-844).

Dopo l’alunnato a Siena presso arcangelo Salimbeni entrerà nella cerchia del fiorentino Passignano, di cui poi sposerà la figlia, e

col quale si recherà a venezia (1582-1587). Sorri soggiornerà successivamente a Genova (1596-1597), dove fu il primo maestro

di Bernardo Strozzi, e si trasferirà in Lombardia (1599) per collaborare insieme ad alessandro Casolani agli affreschi nel Tiburio

e nella Sagrestia nuova della Certosa di Pavia. Sarà infine a roma nel 1611-1612.

Il dipinto qui proposto trova un confronto con il Cristo coronato di spine, firmato e datato ‘Pietro Sorri 1606’ (Siena, Collezione

del Monte dei Paschi di Siena).


Lotto 38

38.

Attribuito a Daniel Seiter (Vienna 1642 o 1647 – Torino 1705)

sa n gi o va n n i bat t i s ta

olio su tela

cm 121 x 91 €7000 – €10000

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

23


24

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 40

Lotto 39

39.

Attribuito a Francesco Trevisani (Capodistria 1656 – Roma 1746)

al l e g o r i a d e l l a sc u lt u r a

olio su tela

cm 61,5 x 73,5 €8000 – €12000

40.

Girolamo Troppa (Torri in Sabina 1637 – Roma 1710)

om e r o

olio su tela

cm 88 x 71 €10000 – €12000


41.

Scuola emiliana, circa 1630 - 1640

in t e r n o d i c u c i n a

olio su tela

cm 102 x 163 €20000 – €25000

il dipinto si può collocare nell’ambiente figurativo sviluppatosi

nell’emilia occidentale, quella corrispondente ai ducati farnesiani

(Parma e Piacenza).

La tela è databile, anche grazie alla foggia degli abiti, non oltre gli

anni Trenta-Quaranta del Seicento, cioè prima dell’affermazione di

felice Boselli (Piacenza 1650 - Parma 1732) come specialista del

genere della natura morta in quest’area (sua prima opera certa è la

Cacciagione, in una collezione privata di Parma, firmata e datata

1680). A sostegno di questa cronologia si può ancora osservare,

nel ragazzo a destra, qualche ricordo classicista bolognese, mentre

il disegno delle mani delle figure riecheggia una formazione

tardomanierista del pittore.

Compositivamente, siamo di fronte a una summa che assimila

la tradizione antica a quella coeva della natura morta in terra

padana, proposta con acuta attenzione ai dettagli e alla resa fisica

dell’antologia di cibarie e oggetti raffigurati. Scopertamente ironico

e allusivo è poi il dialogo, fatto più di gesti che di parole, fra la

vecchia cuoca, che al volto rugoso contrappone un bocciolo di rosa

vezzosamente collocato nel corsetto, il giovane garzone.

L’autore dell’opera in esame si pone, quindi, nella scia del

piacentino Bartolomeo arbotori (Piacenza, 1594 - ?, 1676), uno

degli iniziatori, insieme a Paolo Antonio Barbieri, della natura

morta emiliana seicentesca.

Lotto 41

42.

Cerchia di Gerolamo Muziano (Brescia 1532 - Roma 1592)

sa n fr a n c e s c o d’assisi r i c e v e l e st i g m at e

olio su tela

cm 78 x 56,5

reca sigillo in cera lacca con stemma nobiliare non identificabile

sul retro €1500 – €2000

Il dipinto è corredato da una lettera in copia del Professor Filippo

Maria ferro che, dopo aver aver studiato il dipinto in originale,

nonché l’originale iconografia, ha confermato l’attribuzione

all’ambito di Muziano

43.

Scuola veneto-cretese, fine del secolo XVI-inizi secolo XVII

ad o r a z i o n e d e i ma g i

olio su tavola

cm 44 x 35,5 €900 – €1200

44.

Scuola romana, fine del secolo XVII - inizi del secolo XVIII

cr o c i f i s s i o n e

olio su tela, entro cornice d’epoca con fregio a volute applicato

sulla sommità (difetti e mancanze)

cm 136 x 99 €3000 – €4000

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

25


26

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 45

Lotto 46

Lotto 47

45.

Attribuito a Gaspar de Crayer (Antwerp 1582 - Ghent 1669)

sa n gi r o l a m o olio su tela

cm 54 x 44

iscrizione: ‘Gaspar d. Crayer’ (sul telaio)

reca numero di inventario: ‘n.25’ (sul telaio) ed etichetta: ‘Galerie

Georges Moos 1226 Geneve’ €4000 – €6000

46.

Scuola senese, fine del secolo XVI

mo n a c o in a d o r a z i o n e d e l crocifisso

olio su tavola

cm 48 x 35

antica iscrizione: ‘A. del S.’ (sulla traversa centrale)

€900 – €1200

47.

Scuola francese, seconda metà secolo XVII

ge s ù g u a r i s c e l’em o r r o i s s a

olio su tela

cm 130 x 98 €2500 – €3500

48. Scuola romana, secolo XVII, nei modi di Giovanni Battista

Gaulli

sa n fr a n c e s c o sav e r i o a go a

olio su tela

cm 61 x 47 €1000 – €2000


Lotto 49

49.

Cerchia di Roger van der Weyden (Tournai 1399 – Bruxelles

1464)

ma d o n n a c o n ba m b i n o

tempera su tavola

cm 40 x 27,5 €7500 – €9000

Il dipinto qui offerto è corredato da una lettera della Professoressa

Giuliana Frabetti Biavati al proprietario (datata 15 settembre 1991)

che conferma la presente attribuzione. La studiosa nota assonanze

compositive tra l'opera in esame e la Madonna con Bambino già

a Budapest, collezione del barone Herzog (M. friedlaender, Die

Altniederlaendische Malerei, Berlino 1926, p. 132, tav. XXXVI),

con attribuzione dubitativa a roger van der Weyden. "non trova

invece riscontro - si osserva nella lettera - in nessuno degli esemplari

noti il motivo a fogliami del fondo, che sembra stranamente

richiamarsi a forme decorative degli antichi cuoi impressi".

50.

Scuola tedesca, secolo XVI

ad o r a z i o n e d e i ma g i

olio su tavola

cm 70,5 x 51,5

reca tracce di sigillo in ceralacca e antico numero di inventario

‘5197’ (sul retro) €4000 – €6000

51.

Scuola provenzale, secolo XV

ec c e ho m o

olio su tela

cm 47 x 29 €3000 – €4000

L’opera reca un’attribuzione tradizionale a Ludovico Brea (nizza,

ca. 1450 – ca. 1522-1525).

Lotto 50

Lotto 51

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

27


28

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 53

52.

Scuola dell’Italia centrale, inizio del secolo XVII

ma d o n n a c o n ba m b i n o

olio su tela, in ovale

cm 76,5 x 60 €2200 – €2800

53.

Scuola romana, secolo XVIII

Lotto 52

te s ta d i v e c c h i o

olio su carta applicata su tela

cm 37 x 27,5 €400 – €600

Lotto 54

Lotto 55

54.

Da Carlo Maratta, secolo XVIII

aP Pa r i z i o n e d e l l a mad o n n a c o n il bam b i n o a san sta n i s l a o

Ko s t K a

olio su tela

cm 98 x 68,5 €3000 – €5000

Tratto dal dipinto omonimo conservato a Roma, Chiesa di

Sant’Andrea al Quirinale.

55.

Cerchia di Pietro Muttoni, detto Pietro della Vecchia

so l d at o c o n e l m o

olio su tavola

cm 53 x 38 €5000 – €7000


Lotto 56

Lotto 57

56.

Biagio Molinaro (Trani 1825 - Napoli 1868)

gl i stat u t i ma r i t t i m i d i tr a n i

olio su tela originale, senza cornice

cm 64 x 51

firmato: ‘B. Molinaro’ (in basso a destra)

€2000 – €3000

Gli Statuti Marittimi di Trani, pubblicati nel 1063, sono da

considerarsi come il più antico codice marittimo del Mediterraneo

e costituiscono la testimonianza più eloquente della prosperità

economica e politica raggiunta da Trani nel secolo XI.

57.

Da Andrea del Sarto, secolo XIX

sa c r a fa m i g l i a

olio su tela

cm 30 x 25,5 €800 – €1200

Lotto 58

Lotto 59

58.

Giuseppe Mancinelli (Napoli 1813 - Palazzolo di Castrocielo

1875)

sc e n a t r at ta d a l l a v i ta d i to r q u at o tasso

olio su tela originale

cm 154 x 123

firmato: ‘G. Mancinelli’ (in basso a destra)

€4000 – €6000

La scena è tratta da La vita di Torquato Tasso dell’Abate P.A.

Serassi (1785, ristampa Firenze 1858). Il personaggio di Tasso e la

sua tormentata figura d’artista furono oggetto di grande interesse

durante il romanticismo. Mancinelli dipinse più volte soggetti

legati alla vita del poeta, tra cui Tasso alla corte di Ferrara,

conservato a napoli, Museo di Capodimonte.

59.

Da Andrea del Sarto, secolo XIX

ma d o n n a d e l l e ar P i e

olio su tela

cm 36 x 24 €800 – €1200

Tratto dal dipinto omonimo conservato a Firenze, Galleria degli

Uffizi.

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

29


30

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 61

Lotto 62 (particolare dell'album)

Lotto 60

60.

Scuola veneta, secondo quarto del secolo XVIII

no z z e d i ca n a

matita, penna, inchiostro bruno e grigio, acquerello su carta

controfondata

mm 205 x 545 €600 – €800

61.

Scuola toscana, seconda metà del secolo XVI

st u d i o P e r u n f r e g i o a r c h i t e t t o n i c o d’i n t e r n o d’edificio

penna, inchiostro bruno, acquerello e matita su carta

mm 160 x 310

Marchio di collezione non identificato: ‘Dr. L.P.‘

€400 – €600

62.

Scuola romana, secolo XVIII

al b u m d i s t u d i a r c h i t e t t o n i c i

penna e inchiostro acquerellato su carta (restauri)

mm 285 x 204 (ciascun foglio) €4000 – €6000

Album composto da 41 tavole con studi di motivi architettonici; la

venticinquesima tavola reca l’iscrizione ‘nicola Savi’.


Lotto 63 Lotto 64

63.

Giovan Battista Bassi (Massa Lombarda 1784 - Roma 1852)

ri t r at to d i n o b i l u o m o

matita, penna, inchiostro nero, acquerello su carta

mm 435 x 326

firmato e datato: ‘G. B. Bassi/ roma 1810’ (sulla lettera a sinistra)

€500 – €800

La formazione artistica di Bassi avvenne presso l’Accademia

Clementina di Bologna. nel 1808 compì un primo viaggio a roma,

dove si stabilì a partire dal 1810. Fu in contatto con Tommaso

Minardi, antonio Canova e Pietro Giordani.

64.

Francesco Hayez (Venezia 1791 – Milano 1882)

ri t r at to d i gia c o m o mar i a lor e n z o chi e r a d i vas c o (to r i n o

1784 - mo n d o v ì 1842)

matita colorata e acquerello su carta

mm 318 x 225

firmato e datato: ‘fran. Hayez 1823’ (in basso a sinistra)

€5000 – €8000

65. Scuola italiana

ve d u ta d i na P o l i

tempera su carta

cm 27 x 51,5 €1000 – €1500

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

31


32

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 66 Lotto 67

Lotto 68

66.

Johanna Helena Herolt Graff (1668-1720)

an e m o n e

tempera su pergamena

mm 320 x 220 €10000 – €15000

67.

Johanna Helena Herolt Graff (1668-1720)

Pa Pav e r o

tempera su pergamena

mm 320 x 220 €10000 – €12000

figlia ed allieva di Maria Sibylla Merian.

68.

Scuola italiana, secolo XVI

no c c i o l e

tempera e biacca su pergamena, en grisaille

mm 170 x 108 €2000 – €3000


Lotto 69 (1 di 7) Lotto 69 (1 di 7)

69.

Scuola dell’Italia settentrionale, metà del secolo XVIII

ga r o fa n i

acquerello su carta con filigrana ‘tre mezze lune’

mm 439 x 302

iscrizioni: ‘Juditha olandese n.73’ (sul primo); ‘Berenice n.5’ (sul

secondo); ‘Rosso dal Lido n.143’ (sul terzo); ‘Lavinia n.7’ (sul

quarto); ‘Bersabea n.79 P’ (sul quinto); ‘Dorotea n.139’ (sul sesto);

e ‘Padoanello n.35’ (sul settimo) (7). €4000 – €6000

Lotto 69 (1 di 7)

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

33


34

BLOOMSBURY AUCTIONS

(recto)

(verso)

70. Pier Francesco Mola (Coldrerio 1612 – Roma 1666)

sc e n a a l l e g o r i c a (r e c to); e st u d i o P e r f r e g i o a r c h i t e t t o n i c o c o n t e l a m o n i (v e r s o)

sanguigna, inchiostro bruno e acquerello su carta

mm 19,4 x 32,3 €8000 – €12000

ringraziamo la Dr. Ursula fischer Pace per aver proposto la presente attribuzione. Secondo la studiosa si tratta di uno studio inedito

per la decorazione perduta della stanza dell’Aria in Palazzo Pamphilj a Valmontone Presenta sul recto Giunone in trionfo su un carro

trainato da pavoni, tra una ridda di putti festanti, mentre sul verso figurazioni per l’angolo del soffitto. allo stesso progetto sono riferibili

altri disegni, pubblicati nel catalogo Pier Francesco Mola: 1612-1666, Milano 1989, cat. iii 30-34, che riportano il dettaglio dei

telamoni, presente anche nel verso del lotto qui presentato. La scena con il trionfo di Giunone, Dea dell’aria, risulta invece impaginata

in modo diverso, con la figura divina isolata al centro della composizione. il disegno offerto nel lotto dunque rappresenterebbe la prima

idea dell’impegnativo progetto. risalente al 1658-59, questo studio e’ pregevole testimonianza grafica di un’impresa pittorica distrutta

in seguito al processo che vide Mola impegnato contro il committente, il principe don Camillo Pamphilj.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.


Lotto 71

71.

Giambattista Tiepolo (Venezia 1696 – Madrid 1770)

st u d i o P e r ge s u’ ba m b i n o e d u e a n g e l i

sanguigna e biacca su carta preparata azzurrina

mm 169 x 238 €5000 – €8000

L’attribuzione a Giambattista Tiepolo e’ stata avanzata da George Knox in una lettera del 24 aprile 1995. La figura a

sinistra è uno studio per il Gesù Bambino della pala d’altare raffigurante Madonna con San Giovanni Nepomuceno

dipinto da Giambattista Tiepolo nella chiesa di San Polo a Venezia. Anche le due teste di angeli a destra compaiono

nello stesso dipinto.

nella perizia di George Knox si osserva “two other chalk drawings can be associated with this altarpiece. One is at

Stuttgart Staatsgalerie 1479 verso - exh. Stuttgart 1970 (87 verso); Knox 1980, M.360 verso - which i attributed

then to Domenico, partly on the grounds that the same detail appears 24 years later in his altar-piece at zianigo -

Knox 1980 (321) - and partly because the hand on Stuttgart 1486 verso - exh. Stuttgart 1970 (82 verso); Knox 1980,

M 355 verso - also appears in the same picture. This attribution to Domenico now seems to me quite unsustainable,

and i would now give these drawings to Giambattista. The other is a fine drawing in the Chicago art institute -

Knox 1980, M553 verso; no image published - for the very important head of an angel in the lower foreground of

the picture. Oddly enough, this again was used by Domenico, again 24 years later, for his reception piece for the

venetian academy of 1778 - Knox 1980 (317)”.

Altri disegni confrontabili con teste di putti sono conservati presso la Staatsgalerie di Stoccarda e sono pubblicati

sul catalogo dell’esposizione Tiepolo, Stoccarda 1970, cat num.73-76.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

35


36

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 72

72.

Bernardino Licinio (Poscante, Bergamo c. 1489 - Venezia prima del 1565)

cr i s t o re d e n t o r e

olio su tavola, senza cornice

cm 80 x 70

reca sigillo in ceralacca con stemma nobiliare e iniziali ‘V.T.’ incise (sul retro).

PrOvenienza:

roma, Principi Orsini

BiBLiOGrafia:

L. Vertova, Bernardino Licinio, in I pittori bergamaschi. Il Cinquecento, I, Bergamo 1989, p.431, n.104;

p.451, n.2 €12000 – €18000


73.

Paolo de Matteis (Piano del Cilento 1662 – Napoli 1728)

ve r g i n e ad d o l o r ata c o n i s i m b o l i d e l l a Pa s s i o n e

olio su tela

cm 180,5 x 128

firmato e datato: ‘Paulus de Matteis f. 1725 (7?)’ (in basso a

sinistra) €16000 – €18000

il dipinto è opera dell'attività tarda di Paolo de Matteis in cui lo

stile giovanile maturato presso Luca Giordano confluisce in una

forte attenzione al classicismo di Carlo Maratta e del suo entourage

romano.

il dipinto verrà pubblicato dal Professor riccardo Lattuada e dal

Dottor Giuseppe napoletano nel catalogo ragionato del pittore in

corso di preparazione.

Lotto 73

74.

Scuola lombarda, secolo XVII

sa n ca r l o bo r r o m e o

olio su rame

cm 24 x 18 €1500 – €2000

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

37


38

BLOOMSBURY AUCTIONS

75.

Mattia Preti (Taverna 1613 – La Valletta 1699)

sa n Pa o l o e r e m i ta

olio su tela

cm 102 x 75,5 €20000 – €30000

Per caratteri formali e conduzione pittorica il presente dipinto è pianamente ascrivibile a Mattia Preti, e con tutta

probabilità si può datare agli anni del soggiorno napoletano del pittore calabrese (luglio 1653 - ottobre 1660).

nel suo catalogo critico di Preti J.T. Spike include quattro interpretazioni autografe del soggetto di San Paolo

eremita: una a Cleveland, Ohio, The Cleveland Museum of art, che lo studioso datata al 1672; una a valletta, Malta,

The national Museum of fine arts, datata “ai primi anni novanta” del Seicento; una a Montecassino, abbazia,

situata “dopo il 1670”; e quella a Palma de Mallorca, Collezione del Marchese de ariany y Mondejar, collocata

verso il 1675-85 (cf. J.T. Spike, Mattia Preti. Catalogo ragionato dei dipinti, firenze, Centro Di, 1999, pp. 107, tav.

Civ; 126-127, n. 23; 347, n. 276; 388, n. 378; 393-394, n. 401). a questo gruppo è possibile aggiungere anche una

versione a Roma, Venerabile Collegio Inglese, inedita, diversa da tutte le altre, catalogata presso la Soprintendenza

per i B.a.S. di roma come di un Pittore attivo a roma nella prima metà del Xvii secolo e attribuita a Preti da

chi scrive; ed una a verona, Chiesa di San fermo. Un altro ‘San Paolo eremita’ di Preti a figura intera è quello a

Toronto, art Gallery of Ontario, frank P. Wood endowment (cf. M. Utili in Mattia Preti tra Roma, Napoli e Malta,

catalogo, napoli, electa napoli, 1999, pp. 150-151). vanno infine ricordati i ‘Santi Paolo eremita e antonio abate’

a Milano, Collezione Koelliker, a due terzi di figura (cf. G. Papi in Mola e il suo tempo. Pittura di figura a Roma

dalla Collezione Koelliker, catalogo, Milano, Skira, 2005, pp. 138-139, n. 18). in quest’opera la posizione del busto

e molti tratti della fisionomia di San Paolo eremita sono raffrontabili con quelli del dipinto qui in esame, in cui però

il santo è meno canuto.

Specialmente nelle versioni di Cleveland e di Palma de Mallorca Preti mostra un forte interesse per immagini di

santi a mezza figura di ribera, come il ‘San Girolamo’ a Ginevra, Collezione privata (cf. n. Spinosa, L’opera

completa di Ribera, Milano, 1978, p. 104, n. 81). Con questo e altri dipinti similari di ribera il quadro qui offerto

condivide la posizione della figura leggermente inclinata in avanti, il volto rivolto verso l’alto e in luce e il sobrio

patetismo della caratterizzazione psicologica.

Il fondale scuro del dipinto e la nettezza del chiaroscuro sono raffrontabili ad opere del periodo napoletano di

Preti come la ‘Caritas romana’ già a vignola, Collezione Bizzini, e il San nicola di Bari a napoli, Museo di

Capodimonte (cf. M. Utili in Mattia Preti tra Roma, Napoli e Malta, cit., pp. 160-161; 128-129). al tempo stesso

le stesure pittoriche rapide, applicate su un saldo impianto disegnativo, riportano anche al momento del ‘Convito

di Baldassarre’ a napoli, Capodimonte, nel quale molti passaggi nelle figure in primo piano sono eseguiti con le

stesse modalità.

È dunque possibile che il dipinto sia stato eseguito verso la fine del soggiorno napoletano di Preti. Pur mostrando

una costante inclinazione a mutare la sua maniera a seconda del tipo di dipinti da eseguire, tra la fine del periodo

napoletano e l’inizio di quello trascorso a Malta Preti mostra una più accentuata inclinazione alla scioltezza pittorica

di marca neoveneta che aveva ben conosciuto sia a roma, sia napoli, sia nei suoi viaggi nell’italia settentrionale.

Riccardo Lattuada


Lotto 75

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

39


40

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 76

76.

Pittore caravaggesco attivo a Roma, primo quarto del secolo XVII

su o n at o r e d i l i u t o

olio su tela

cm 72 x 59

PrOvenienza:

Wallraf richartz Museum, Colonia, 1925, num. Dep. 470, (come ‘vignon (?)’, in prestito da una collezione privata).

Colnaghi, Londra (come ‘Claude Vignon’, riportato sull’etichetta sul retro)

BiBLiOGrafia:

P. Pacht Bassani, Claude Vignon (1593-1670), Parigi 1992, p. 520 (‘opera incerta’). €16000 – €18000

Il dipinto è in Temporanea Importazione Artistica.

The present picture is sold with a valid tempory import license.


Lotto 77

77.

Attribuito a Peter Lely (Soest, Westphalia 1618 - London 1680) e Studio

ri t r at to d i el i z a b e t h de r i n g a f i g u r a i n t e r a, in a b i t o v e r d e e m a n t o rosso d’e r m e l l i n o, Presso u n b a s s o r i l i e v o a n t i c o

olio su tela, entro cornice intagliata e dorata inglese coeva

cm 234 x 144

iscrizione: ‘elizabeth Dering/Married to S.r rob.t Southwell/Born 1649/Died 1681 (in basso a sinistra)

€30000 – €40000

ringraziamo la dottoressa Catharine MacLeod, Curatrice della national Portrait Gallery, per aver suggerito l'attribuzione all'atelier di

Lely sulla base di fotografie a colori. Secondo la studiosa il dipinto è databile intorno al 1670 ed è confrontabile con altri ritratti eseguiti

da Peter Lely nello stesso periodo, come ad esempio il ritratto di frances Teresa Stuart, Duchessa di richmond, nella royal Collection, o

il ritratto della Duchessa di norfolk a arundel Castle. Queste opere ebbero una grande fortuna per la felice invenzione compositiva ed il

loro grande impatto formale, e vennero rielaborate, per ritrarre nobildonne di corte, dai più stretti collaboratori dell’artista.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

41


42

BLOOMSBURY AUCTIONS

op e r e p roV e n i e n t i DA l l A co l l e z i o n e D i Ju l i s h. We i t z n e r

Julius H. Weitzner, nato a new York City nel 1895, si formò come ingegnere chimico, ma ben presto sviluppò

un gusto ed una passione speciale per l’arte. Divenne un’importante collezionista e antiquario, una delle

figure di spicco del mercato dell’arte nel secolo scorso. verso la fine degli anni ’20 iniziò la sua lunga e

brillante carriera di art dealer, gradualmente abbandonando la precedente professione, aprendo la sua prima

galleria a Manhattan. nel corso dei cinquant’anni successivi si affermò come uno dei più acuti e raffinati

collezionisti di dipinti antichi prima a new York e poi a Londra, dove si trasferì nel 1952. Si guadagnò

velocemente la reputazione di grande conoscitore, abile nello scoprire dipinti sottovalutati, come avvenne

nel 1930, quando acquistò alcune opere coperte da restauri ottocenteschi, che furono poi riconosciute come

capolavori autografi di Sir Joshua reynolds e di Peter Paul rubens.

nel 1971 Weitnzer mise a segno il suo colpo più famoso, acquistando la Morte di Atteone di Tiziano ad un

asta Christie’s a Londra per 4 milioni di dollari. 72 ore dopo vendette il dipinto al Paul Getty Museum di

Malibu, in California, proprio l’antagonista da lui battuto nell’asta. Weitzner aveva saputo che le autorità

inglesi non avrebbero mai concesso il permesso di esportare il quadro e capì che era il caso di liberarsene

rapidamente incassando un piccolo surplus. alla fine il Paul Getty Museum dovette fare buon viso a cattivo

gioco e rivendere il quadro, allo stesso importo pagato a Weitzner, alla national Gallery di Londra.

Weitzner morì a Londra nel 1986, all’età di 90 anni.

Lotto 98 (dettaglio)


78.

Giuseppe Simonelli (Napoli 1650 - 1710)

id o l at r i a d i re sa l o m o n e

olio su tela, senza cornice

cm 57,5 x 71,7

Lotto 78 Lotto 79

PrOvenienza:

Christie’s, Londra, 25 aprile 1952, lotto 120, venduto come

Amigoni per £ 16,160 (in coppia con il lotto successivo)

€3000 – €5000

79.

Giuseppe Simonelli (Napoli 1650 -1 710)

am o r e e Ps i c h e

olio su tela, senza cornice

cm 57,5 x 71,7

PrOvenienza:

Christie’s, Londra, 25 aprile 1952, lotto 120, venduto come

Amigoni per £ 16,160 (in coppia con il lotto precedente)

€3000 – €5000

Lotto 80

80.

Cerchia di Carlo Saraceni (Venezia 1579 – 1620)

ve n e r e, ma rt e e am o r i n i

olio su rame

cm 37 x 49,5 €7000 – €10000

Tratto con varianti dal dipinto omonimo conservato a San Paolo del

Brasile, Museum of art.

81.

Cerchia di James Earle (Leicester, Massachusset 1761 -

Charleston, South Carolina 1796)

ri t r at to d i g e n t i l u o m o s e d u t o Presso u n o s c r i t to i o; e ri t r at to d i

g e n t i l d o n n a in a b i t o b i a n c o

olio su tela

cm 30,5 x 25,5 ciascuno

etichetta con inscrizione parzialmente illeggibile (sul retro del

primo) (2). €1000 – €2000

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

43


44

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 82

Lotto 83

82.

Pittore fiorentino, circa 1400, e restauratore moderno

ma d o n n a c o n ba m b i n o

tempera su tavola, entro sagoma cuspidata

cm 54 x 25,5 €3000 – €5000

83.

Scuola fiamminga, secolo XVI

im m a c o l ata co n c e z i o n e

olio su tavola, entro cornice a tempietto

cm 20,5 x 16,5

eSPOSiziOni:

Minneapolis institute of art, USa, no. L.63.85 (come opera in

prestito da Julius Weitzner, riportato in etichetta sul retro)

€2000 – €3000

84.

Scuola veneta, circa 1430

ma d o n n a in t r o n o c o n ba m b i n o

tempera su tavola

cm 67 x 44,5

Lotto 84

Lotto 85

PrOvenienza:

Christie’s, Londra, 11 febbraio 1972, lotto 77, venduto come

‘Giusto de’ Menabuoi’ per £ 6,300 da Wellington House School-

Westgate on Sea €4000 – €6000

85.

Scuola veneta, metà del secolo XVI

Pe n t e c o s t e

olio su tela

cm 72 x 52 €4000 – €6000

i bordi dipinti a riprodurre una cornice, e la tela di lino molto fine

utilizzata come supporto, fanno ipotizzare che il dipinto offerto

nel lotto potesse essere uno scomparto di uno stendardo con Storie

della Vergine.


Lotto 86

86.

Scuola di Pieter Paul Rubens (Siegen 1577 – Anversa 1640)

vo c a z i o n e d i mat t e o

olio su tavola

cm 51 x 66,5

PrOvenienza:

Christie’s, Londra, 18 luglio 1974, lotto 105, venduto come Rubens

per £ 1,365

Probabile provenienza francese, come da etichette e timbri doganali

sul retro €4000 – €6000

87.

Scuola di Rembrandt Harmenszoon van Rijn (Leida 1606 –

Amsterdam 1669)

sc e n a b i b l i c a

olio su tavola

cm 59,5 x 82

reca sigillo in ceralacca con iniziali non leggibili (sul retro)

€3000 – €5000

L’opera reca un’attribuzione tradizionale a Jacob Wet (Haarlem ca.

1610 – ca 1675) su basi stilistiche.

88.

Cerchia di Paulus Bor (Amersfoort ca. 1601 - 1669)

nat i v i t à

olio su tavola, senza cornice

cm 84 x 60 €3000 – €4000

Lotto 87

Lotto 88

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

45


46

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 89

Lotto 90

Lotto 91

89.

Scuola lombarda, circa 1630

cr o c i f i s s i o n e c o n sa n t i ve s c o v i e m o n a c i b e n e d e t t i n i in P r e g h i e r a

olio su tela, en grisaille

cm 31 x 50 €3000 – €5000

90.

Francesco Bassano il Giovane (Bassano 1549 - Venezia 1592)

e Bottega

cr i s to d e r i s o

olio su tela

cm 50 x 55 €2500 – €3500

91.

Cerchia di Giuseppe Maria Crespi (Bologna 1665 - 1747)

st r a g e d e g l i in n o c e n t i

olio su rame

cm 45 x 34,5

reca sigillo in ceralacca sul retro

iscrizione parzialmente leggibile: ‘Burned at the [.]/time of […]

tian Martys/in Cathedral’ €4000 – €6000

Crespi trattò più volte questo soggetto: esistono infatti numerose

versioni della Strage degli Innocenti, tra cui una a Firenze,

Uffizi, una a Monaco, Bayerische Staatsgemaeldesammlungen, e

un’altra a Bologna, Pinacoteca nazionale. Queste composizioni

si differenziano dal presente dipinto per le maggiori dimensioni,

il taglio orizzonatale e l’ampio sfondo paesistico o architettonico.

Il dipinto offerto nel lotto trova un confronto più stretto con la

versione conservata presso una collezione privata bolognese (già

collezione aldovrandi, vedi M. P. Merriman, Giuseppe Maria

Crespi, Milano 1980, cat. 41, pag. 247). La presente composizione

riprende in particolare la donna di spalle in primo piano con il

bimbo in braccio, e la donna prostrata a terra in secondo piano.


92.

Attribuito a Willem Reuter (Bruxelles 1642 - Roma 1681

il c i a r l ata n o

olio su tela, senza cornice

112 x 153 €10000 – €15000

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

93.

Scuola francese, secolo XIX

ri t r at to d i d o n n a s e d u ta c h e l e g g e

olio su tela

cm 46,5 x 38,5

reca firma: ‘J. f. Millet’ (in basso a destra)

etichette:’expo Kunst Club rotterdam Circle des arts’; e ‘Millet/

J.F./73/Una femme en costume neglige lit avec attention/un volume

place sur ses genous(…)’ (sul retro)

PrOvenienza:

Berthelier, Parigi, 9 maggio 1889, lotto 73 (intitolata ‘La Lecture’);

Christie’s, Londra, 27 aprile 1979, lotto 104, venduto come J.F.

Millet per £ 5,000 €1000 – €2000

94.

Scuola veneziana, secolo XVII

sc e n a s t o r i c a

inchiostro bruno e acquerello su carta

cm 46 x 36,5 €1000 – €2000

Lotto 92

Lotto 93

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

47


48

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 95

95.

Ippolito Scarsella, detto lo Scarsellino (Ferrara 1550 - 1620)

en t r at a d i cr i s t o in ge r u s a l e m m e

olio su rame

cm 30 x 42

iscrizione parzialmente leggibile: ‘Painted by […] Correggius Master’ (sul retro) €15000 – €20000

Siamo grati al professor Daniele Benati per aver confermato la presente attribuzione sulla base di fotografie a colori,

rimarcandone l’alta qualità ed i raffinati accordi cromatici.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.


Lotto 96

96.

Guillaume Courtois (Saint-Hippolyte 1628 – Roma 1679) e attribuito a Antonio Francesco Peruzzini

(Ancona 1643 o 1646 – Milano 1724)

vo c a z i o n e d i Pi e t r o e an d r e a (la Pesca m i r a c o l o s a)

olio su tela, senza cornice

cm 87,5 x 115,5

etichetta di collezione:’Julius H. Weitzner/19 farm Street London W1’ (sul retro del telaio)

€20000 – €30000

il presente dipinto è probabilmente frutto della collaborazione tra Guillaume Courtois per le figure, e Peruzzini per il

paesaggio.

Guglielmo Cortese giunse a roma nel 1639-1640, dove ben presto entrò nella scuola di Pietro Berrettini da Cortona.

Probabilmente grazie alla raccomandazione del maestro, il pittore ottenne le prime commissioni da parte del principe

Camillo Pamphili, per il quale nel 1653 dipinse un S. Eustachio, un Buon samaritano, una S. Maria Egiziaca e un S.

Agostino all’interno di quattro grandi paesaggi eseguiti da Gaspard Dughet (roma, 15 giugno 1615 – 25 maggio 1675).

il sodalizio con il paesaggista continuerà, intorno agli stessi anni, nella sala dei paesi in Palazzo Pamphili a Piazza navona,

dove si ritengono opera del Courtois le erme maschili e i medaglioni con figure mitologiche, dipinti a grisaille, nel fregio

che incornicia i paesaggi del Dughet.

A conferma di questa usuale pratica di bottega ora si aggiunge il presente dipinto, dalla notevole ampiezza compositiva e

ancora caratterizzato da un evidente cortonismo nelle figure.

il dottor Daniele de Sarno, che ringraziamo per avere confermato l’ipotesi attributiva a Peruzzini per il paesaggio su base

di fotografie a colori, lo riferisce all’attività romana del pittore, agli inizi dell’ottavo decennio del Seicento. Peruzzini

collaborò con vari pittori di figure, tra cui Sebastiano ricci e Stefano Magnasco. il presente dipinto trova un confronto

tematico con le due Marine in burrasca a Loreto, Museo della Santa Casa, riferibili agli inizi degli anni ‘80, dove però il

ductus risulta più rapido e abbreviato.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

49


50

97.

Artista francese attivo a Roma, circa 1820

ve d u ta d e l fo r o r o m a n o d a l ce l i o

olio su tela

cm 72 x 100

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 97

PrOvenienza:

The Walker art Center, Minneapolis, USa; numero di inventario 88.2 (come ‘Pierre-Henri de valencienne’, secondo

l’indicazione riportata entro l’etichetta sul retro)

eSPOSiziOni:

Minneapolis institute of art, fiftieth anniversary exhibition, 4 novembre 1965 - 2 gennaio 1966

(come da etichetta sul retro) €12000 – €18000

il dipinto offerto nel lotto era tradizionalmente attribuito a Pierre-Henri de valencienne, come riporta l’etichetta di

provenienza del Walker art Center di Minneapolis. Quest'attribuzione, anche se non più condivisa, era dovuta senza

dubbio all’alta qualità e al notevole impegno formale del dipinto. Per il presente dipinto sono stati avanzati diversi nomi

di pittori attivi a Roma intorno al primo ventennio del XIX secolo. In particolare ringraziamo la dottoressa Genevieve

Lacambre per aver suggerito il nome di Jean-Charles Joseph rémond quale autore dell’opera. La studiosa ci informa

che il pittore, vincitore del Prix de Rome de Paysage Historique nel 1821, espose al Salon di Parigi del 1824 un dipinto

intitolato Vue prise au Campo-Vaccino à Rome, étude d’après nature. Dell’opera non esistono fotografie, e ad oggi non

se ne conosce l’ubicazione, perciò non può essere escluso che possa trattarsi del dipinto offerto nel lotto.

La stessa attribuzione a Jean-Charles Joseph rémond è stata confermata, dopo aver visionato l’opera in originale, anche

dal dottor Luigi Gallo, che ringraziamo.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.


98.

Attribuito Michel-Ange Challe (Paris 1718 - 1778)

l’ar c a n g e l o ra f fa e l e a P Pa r e a to b i a e a l l a s u a fa m i g l i a

olio su tela

cm 145 x 112

Lotto 98

PrOvenienza:

rudolf ruscheweyh, new York;

rudolf freiherr Loeffelholz von Colberg, Monaco;

George Schafer, Schweinfurt (come da etichetta);

Christie’s, Londra, 14 luglio 1978, lotto 139 venduto come ‘Carl van Loo’ per £ 22,000

BiBLiOGrafia:

W. Hugelshofer, Pantheon 1929, p. 180 e fig. 182

a. ananoff e D. Wildenstein, Francois Boucher, Lausanne 1976, vol.i, n. 28, p.169 e fig. 219. €30000 – €40000

il dipinto offerto nel lotto è stato attribuito in passato a francois Boucher e a Carl van Loo. alastair Laing del national Trust UK, che

ringraziamo, lo ritiene opera del pittore francese Michel-ange Challe. La presente ipotesi attributiva è stata avanzata verbalmente da

Jean-francois Mejanes, del Cabinet des Dessins del Louvre. Lo studioso francese identificava il dipinto con quello con cui l’artista vinse

il Gran Prix de Rome nel 1739 (o nel 1741), raffigurante La guarigione di Tobia. Quest’ultima ipotesi, seppure suggestiva, non sembra

condivisibile, secondo alastair Laing, in quanto non è possibile stabilire l’esatta corrispondenza dell’iconografia; inoltre i dipinti candidati

al Gran Prix de Rome erano solitamente di formato orizzontale.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

fi n e D e l l A co l l e z i o n e J. h. We i t z n e r

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

51


52

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 99

99.

Giuseppe Ruoppolo (Napoli 1631 - 1710)

Pe s c h e, u n’a n g u r i a a P e rta, u n a ta rta r u g a, s o r b e, s u s i n e, f i c h i, u n a z u c c a, e c r i s a n t e m i e z a g a r e in u n a b r o c c a d i

t e r r a c o t ta; e

ga r o fa n i in u n va s o d i m a i o l i c a, m e l e, u v e e u n c a r d o su u n a r o c c i a, in u n Pa e s a g g i o a g r e s t e

olio su tela

cm 68 x 82

Firmato: ‘Gius. Roppoli’ (sulla brocca, il primo) (2). €60000 – €80000

Sulla figura di Giuseppe ruoppolo, nipote del più noto Giovan Battista, cf. ora G. De vito, Giuseppe Ruoppoli(o)

contemporaneo di Giovanni Battista, in ‘Ricerche sul ‘600 napoletano’, 2005, pp. 7-26; idem, È Giuseppe Ruoppolo il

Monogrammista GRV?, in ‘Ricerche sul ‘600 napoletano’, 2009, pp. 59-70.

nei due dipinti qui offerti - specialmente nel secondo - si osservano sia il rapporto molto stretto con le composizioni e

con il trattamento degli oggetti tipico di Giovan Battista Ruoppolo; sia una attenzione alle invenzioni di Paolo Porpora,

esemplificata dalla presenza della tartaruga nel primo dei due dipinti; sia con le invenzioni di abraham Brueghel, dalle

quali è tratto il gusto delle angurie aperte e del voluto disordine nella distribuzione dei frutti.

il ductus grafico della firma sul primo dipinto è molto simile a quello della firma di un dipinto su vetro pertinente ad un

pendant reso noto dal De vito (cf. ora G. De vito, Giuseppe Ruoppoli(o) contemporaneo di Giovanni Battista, cit., pp.

16-17, figg. 4-7).

Il dipinto è corredato da una perizia in copia del Professor Ferdinando Bologna, datata 12 luglio 1967. Lo studioso,

rimarcando la rilevante qualità delle opere qui offerte, le riferiva all'attività giovanile dell'artista, intorno 1670, come

dimostra anche la presenza della firma.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.


Lotto 99

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

53


54

BLOOMSBURY AUCTIONS

100.

Nunzio Rossi (Napoli circa 1620 - Palermo circa 1650)

sa n gi r o l a m o

olio su tela

cm 79 x 64 €25000 – €30000

Il forte carattere realistico di questa immagine, unito ad un trattamento pittorico sciolto e carico di pigmento,

porta ad attribuirlo a nunzio rossi (o russo).

L'impaginazione del dipinto, a mezza figura con il volto girato di scatto verso l'angelo - qui non visibile - è

indebitata con il San Girolamo e l'Angelo del Giudizio di Jusepe de ribera a Osuna, Collegiata, prodotta verso

il 1616-20.

Rossi accentua la forte emotivita' del prototipo di Ribera in una chiave ancora più espressionista.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.


Lotto 100

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

55


56

101.

Andrea Vaccaro (Napoli 1604 – 1670)

no l i m e ta n g e r e

olio su tela

cm 102 x 76 €70000 – €100000

Il dipinto è agevolmente raffrontabile con una serie di opere autografe di Andrea Vaccaro prodotte tra il terzo e il quinto decennio del

Seicento. ad esempio, la figura di Cristo è una variante di quella omonima nel ‘Cristo appare alla vergine con i redenti del limbo’ di

vaccaro già a Dresda, Gemäldegalerie (fig. 1; distrutto durante la seconda guerra mondiale), mentre molte similitudini si colgono tra

l’impianto compositivo e la tavolozza del presente dipinto e gli stessi elementi del ‘Pasce Oves meas’ già a roma, Christie’s, ed oggi a

firenze, Galleria Moretti (fig. 2; per una recente disamina di queste opere cf. r. Lattuada, I percorsi di Andrea Vaccaro, in M. izzo, Nicola

Vaccaro (1640-1709).Un artista a Napoli Barocco e Arcadia, Todi, 2009, pp. 82-85, figg. 78 e 81).

In ogni caso il presente dipinto rappresenta una versione più tarda e del tutto

autonoma del ‘noli me tangere’ di vaccaro a Cosenza, Galleria nazionale,

opera nota anche attraverso stampe ottocentesche (fig. 3; cf. r. Lattuada, I

percorsi di Andrea Vaccaro, cit., p. 77; p. 78, figg. 65, 67).

Chi scrive ha avanzato per il dipinto di Cosenza una datazione verso il 1635-

40, e ha rilevato che esso di fatto riprende lo schema compositivo della Santa

rosalia davanti alla Santissima Trinità di anton van Dyck a Monaco, alte

Pinakothek, opera del 1624-25.

La ricomparsa del presente dipinto è fondamentale per comprendere l’influsso

di van Dick su andrea vaccaro: la figura del Cristo e quella di Santa rosalia

nel dipinto di van Dick sono evidentemente la matrice per quelle del Cristo e

della Maddalena nell’opera di vaccaro qui offerta.

L’accuratezza del trattamento anatomico del corpo del Cristo e la scelta di

una penombra pomeridiana per l’ambientazione della scena sono tipiche

dello stile maturo di Andrea Vaccaro, e sembrano suggerire una datazione

verso il 1645-50, all’apice della traiettoria dell’artista sia dal punto di vista

della reputazione nell’ambiente artistico napoletano, sia dal punto di vista

commerciale. La figura della Maddalena inginocchiata è una splendida

variante della analoga figura nel dipinto omonimo della Galleria nazionale

di Cosenza, poi replicata - per la sola figura della Maddalena - in un’opera

già a vienna, Dorotheum, ed oggi nella Collezione Parenza (cf. r. Lattuada,

I percorsi di Andrea Vaccaro, cit., p. 77; p. 80, fig. 68).

Riccardo Lattuada

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

BLOOMSBURY AUCTIONS

Fig. 1 Fig. 2

Fig. 3


Lotto 101

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

57


58

BLOOMSBURY AUCTIONS

102.

Luca Cambiaso (Moneglia 1527 – Escorial 1585)

cr i s t o d ava n t i a ca i fa

olio su tela

cm 100 x 147 €80000 – €100000

Il dipinto è una versione inedita dell’opera di Luca Cambiaso a Genova, Accademia Ligustica della quale

si conoscono anche altre versioni autografe e di bottega (nessuna delle quali è quella qui in discussione; cf.

G. Sommariva in Luca Cambiaso, un maestro del Cinquecento europeo, catalogo, Milano, 2007, pp. 318-

319, n. 57)

La principale variante del presente dipinto rispetto a quello dell’Accademia Ligustica consiste nell’adozione

del taglio a mezze figure che comporta un formato rettangolare orizzontale, il che probabilmente indica

una destinazione privata o comunque da stanza. È evidente come Cambiaso abbia sfruttato qui lo schema

compositivo del quadro dell’accademica Ligustica apportandovi poche ma significative varianti: il soldato

di spalle nel quadro di Genova è scomparso, rendendo interamente visibili la candela, che diviene la fonte

luminosa del dipinto; un bambino tra Cristo e Caifa appare ora dietro la candela, mentre il numero di

armigeri alle spalle delle figure principali è salito a sette.

La figura di Cristo è quella più evidentemente esemplata su quella corrispondente del quadro di Genova,

mentre sottili e autorevoli varianti sono nella gamma di espressioni degli armigeri che assistono alla scena,

tra i quali quello a destra, di profilo in primo piano con la picca, è anch’esso scaturito dallo stesso disegno

per la figura corrispondente nel quadro di Genova. La figura di Caifa è in posizione diversa rispetto a quella

del quadro di Genova, e più elaborata che in esso è la descrizione del suo abito.

Il dipinto di Cambiaso all’Accademia Ligustica è considerato uno dei massimi raggiungimenti del pittore

nel campo della pittura a lume notturno, che molta critica ha considerato tra gli antecedenti culturali della

poetica di Caravaggio. in opere della maturità di Cambiaso come quella a Genova è stato visto il “tentativo

di sublimare la propria arte in una categoria che si allontana dal naturale anche nelle più carnali seduzioni.

Una sublimazione quasi miracolosa condotta ad un tempo in allontanamento dalla maniera e dal naturale

per la via ardua della meditazione, fino alla trasformazione non nell’oro di una materia preziosa di nuova

invenzione, ma nell’oscurità che limita il colore a quello rivelato come strettamente necessario all’artificio

della visione” (cf. L. Magnani, Luca Cambiaso da Genova all’Escorial, Genova, 1995, p. 278).

La tecnica esperita nel presente dipinto corrisponde ai modi dell’ultimo tratto dell’attività di Cambiaso

(cf. P. Bensi, Annotazioni sulle tecniche pittoriche nei dipinti mobili di Luca Cambiaso, in La “maniera”

di Luca Cambiaso. Confronti, spazio decorativo, tecniche, Genova, 2008, pp. 109-119), con campiture di

colore molti sottili e trasparenti, appicate su una tela a trama molto fine, impiegate per conseguire l’effetto

di penombra delle figure e con un uso molto parco, al limite della impercettibilità, dei pigmenti pittorici.

nonostante lo sperimentalismo di questa tecnica la conservazione del dipinto qui in esame è ottima, e

consente di apprezzare appieno la complessità dei suoi passaggi tonali.

Siamo grati al Professor Lauro Magnani per averci confermato l’attribuzione del presente dipinto dopo

averlo visionato personalmente.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.


Lotto 102

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

59


60

BLOOMSBURY AUCTIONS

103.

Bernardino Luini (Dumenza 1481 circa – Milano 1532) e Studio

ma d o n n a in t r o n o c o n ba m b i n o

olio su tela

cm 137 x 100

Stima a richiesta

L’inedita tela è in relazione con l’opera di omonimo soggetto, che figura al centro della monumentale pala d’altare

di Bernardino Luini, composta nel suo complesso di quattordici scomparti e collocata nel 1523 nella parete di fondo

della chiesa di San Magno a Legnano, dove si trova tuttora (per quest’ultima cfr. G. Bora, Bernardino Luini, in I

Leonardeschi. L’eredità di Leonardo in Lombardia, Milano 1998, pp. 325-370, in part. 353 s., 351 ripr. a colori).

Della composizione della Madonna con Bambino in trono è nota un’altra versione a new York, Brooklyn Museum,

dove tuttavia le figure della vergine e del Bambino sono circondate da splendidi angeli musicanti.

L’opera qui offerta è stata recentemente sottoposta ad un intervento di restauro che ha interessato solo la superficie

dipinta, rimuovendo le ridipinture sovrapposte in epoche successive (la relazione è consultabile contattando il Reparto

Dipinti antichi di Bloomsbury auctions italia).

Lo sfondo scuro, il panneggio arancione con bordo giallo, il fondo scuro del trono e il panneggio azzurro sulla spalla

della Madonna, le campiture arancioni e gialle del panneggio di epoca posteriore a quelle che modellano la figura

della Madonna e del Bambino, fanno presupporre che il dipinto sia rimasto ‘non finito’ nella bottega del Luini, e

terminato in occasione del restauro, probabilmente risalente dalla metà dell’Ottocento ai primi decenni del secolo

XX.

Le analisi ai raggi X eseguite in occasione del recente pulitura mostrano con certezza la trama del tessuto originale,

filato sottile a tessitura fitta con una trama diagonale denominate ‘saia’, che risulta tipica della pittura dell’italia

settentrionale del secolo Xvi, mentre l’indagine riflettografica ad infrarosso ha reso possibile la lettura del disegno

preparatorio originale.

La lezione di Leonardo è palese nella resa dei dettagli, a partire dai volti e dalle mani resi con naturalezza grazie alla

tecnica di sfumare i contorni. alla koiné leonardesca rimanda l’articolazione delle figure nello spazio, intimamente

coinvolte in uno affettuoso scambio di affetti, proprio di una madre con suo figlio, e naturalmente libere di muoversi

nello spazio. Tali influenze sono inoltre arricchite dall’esperienza di Cesare da Sesto, che all’epoca della pala di Luini

a Legnano era appena rientrato dal soggiorno romano con un ricco repertorio di elementi raffaelleschi e leonardeschi.

Tali apporti romani sono fusi secondo un sincretismo affatto originale dal Luini stesso.

Dal recente intervento di pulitura è emersa in basso a sinistra una conchiglia con alveo in cui campeggia al centro la

figura araldica di un animale rampante, non ben definibile se un leone o un grifone, entro tre cerchi concentrici (in

un precedente vecchio restauro la conchiglia era stata trasformata impropriamente in una coccarda). Oltre ad essere

attributo della Vergine, la conchiglia è sicuramente da ricondurre alla committenza, che non è stato possible ancora

identificare. in considerazione delle dimensioni da stanza e della semplificazione compositiva rispetto alla versione

di Legnano, la tela qui offerta sembra essere stata ideata per una devozione privata.

Per un profilo dell’artista, cfr. P. C. Marani, ad vocem Luini, Bernardino, in ‘Dizionario Biografico degli italiani”,

vol. LXvi, roma 2006, pp. 510-18.

Il lotto è offerto con Attestato di Libera Circolazione.

This lot is sold with a valid Export License.

Particolare della conchiglia con stemma araldico


Lotto 103

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

61


62

104.

Maestro dei Fiori Guardeschi (attivo a Venezia tra il 1730 e il 1760)

ro s e, t u l i Pa n i e a lt r i f i o r i in u n va s o ; e ga r o fa n i, t u l i Pa n i e a lt r i f i o r i in u n c e s to d i v i m i n i

olio su tela

cm 69 x 92 (ciascuno) (2). €50000 – €70000

L’inedita coppia di dipinti qui proposta si inserisce a giusto titolo nel catalogo del cosiddetto Maestro dei fiori guardeschi.

Questo nome di comodo riassume in sé una vicenda critica lunga e complessa: inizialmente il pittore fu riconosciuto da Fiocco in Francesco

Guardi (venezia, 1712 -1793) 1 , successivamente il Salerno ha proposto una prima generica dicitura di Pseudo Guardi 2 , quindi Safarik e

Bottari hanno prudentemente ipotizzato che questa produzione non sia opera di un’unica personalità pittorica 3 . Recentemente i Bocchi

hanno pubblicato una natura morta di fiori firmata f. Guardi 4 . Sulla scorta di questo ritrovamento, Succi ha attribuito due altre tele al

maestro veneziano 5 (fig. 1).

Il pendant qui esaminato è corredato da una perizia del professor Giuliano Briganti (Roma, 15 ottobre 1991) che, seguendo con convinzione

il pioneristico studio di Fiocco (1952), lo assegna al Guardi.

i capricci floreali qui offerti, dalla composizione asimmetrica e indisciplinata, di una ariosa e crepitante cultura rocaille, mostrano

chiaramente quella disgregazione della materia cromatica, densa e sonora, che denuncia l’influenza di due specialiste del genere quali

elisabetta Marchioni (attiva a rovigo nella seconda metà del Xvii secolo) (fig. 2) e Margherita Caffi (Milano 1647 – 1710) (fig. 3), mentre

i colori brillanti sono stesi con una pennellata libera e sottile.

1 G. fiOCCO, Il problema di Francesco Guardi, in “arte veneta”, vi, 1952, p. 99-120.

2 L. SaLernO, La natura morta italiana, 1984, p. 314-315.

3 e. a. SafariK, f. BOTTari, La natura morta nel Veneto, in f. zeri, f. Porzio (a cura di), La natura morta in Italia, i, Milano 1989, p. 348

(Le decorazioni floreali in ambito guardesco), figg. 410-411.

4 U. e G. BOCCHi, Naturaliter. Nuovi contributi alla natura morta in Italia settentrionale e Toscana tra XVII e XVIII secolo, Casalmaggiore 1998,

pp. 466-476.

5 D. Succi, a. DeLneri (a cura di), Le Meraviglie di Venezia. Dipinti del ‘700 in collezioni private, catalogo della mostra di Gorizia, Venezia 2008,

p. 208, nn. 70-71.

BLOOMSBURY AUCTIONS

Fig. 1 Fig. 2 Fig. 3


Lotto 104 (1 di 2)

Lotto 104 (1 di 2)

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

63


64

105.

Alceo Dossena (Cremona 1878 - Roma 1937)

ma d o n n a c o n ba m b i n o

legno policromato

cm 158 x 61 x 33

Provenienza:

Collezione privata, Roma, dal 1965.

BiBLiOGrafia:

P. Westheim, 'Das Kunstblatt', 1930, p. 197, illustrato con la didascalia: 'tratto da Pisano di Dossena.

Falsi d’autore: Icilio Federico Joni e la cultura del falso tra Otto e Novecento,

catalogo della mostra, Siena 18 giugno - 3 ottobre 2004, cat. n. 4, pp. 88-89. €20000 – €30000

esemplata sulla Madonna con il Bambino scolpito in marmo da Giovanni Pisano per la cappella degli Scrovegni a

Padova, la scultura qui offerta, realizzata in legno antico, è da considerarsi probabilmente il capolavoro di Alceo

Dossena, ed è riferibile agli anni 1922-23. resa nota per la prima volta nel 1930, l’opera è riapparsa sul mercato dell’arte

in occasione della mostra senese dedicata ai falsi d’autore, come proveniente dalla collezione di un noto e raffinato

antiquario romano. rispetto al modello trecentesco, si nota l’accentuazione della postura della vergine, qui più flessuosa

ed arcuata, che conferisce un’eleganza rara alla posa della giovane Madre ed un’interpretazione moderna ed affatto

originale del prototipo gotico.

alceo Dossena, tra i più famosi falsari insieme ad icilio federico Joni e Umberto Giunti, produsse un gran numero di

opere in stile medievale e rinascimentale, ma anche capolavori di arte greca ed etrusca. Probabilmente cavalcando l’onda

dell’entusiasmo che una colta clientela anglosassone dimostrò a cavallo tra Ottocento e novecento per l’arte senese del

Tre-Quattrocento, Dossena mostrò una decisa predilezione per questo tipo di figurazione, riuscendo a ricreare alcuni

pezzi significativi dei più grandi maestri del tempo, traendo in inganno anche illustri critici della levatura di Bernard

Berenson.

Molti furono i falsari che si cimentarono nella produzione di copie di opere di grandi maestri dell’arte antica toscana,

giustificandone l’improvvisa apparizione sul mercato con il ritrovamento in un luogo segreto dei resti di un’antica

abbazia distrutta da uno spaventoso terremoto sul Monte amiata.

BLOOMSBURY AUCTIONS

op e r A p roV e n i e n t e D A u n n o t o A n t i q uA r i o ro M A n o


Lotto 105

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

65


66

106.

Scuola italiana, secolo XIX

coPPia d i l e o n i

marmo

cm 26 x 30 x 12 (2). €1000 – €1200

107.

ar a z z o f r a n c e s e d i e P o c a lu i g i Xv

raffigurante scena campestre idillica entro paesaggio boschivo, la

bordura ad imitazione di una cornice(alcune parti tessute in epoca

posteriore), all’interno dell’arazzo restauri di vecchia data ,1750

circa

cm 253 x 500 €7000 – €10000

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 106 (1 di 2)

108.

Tavolo da parata francese da modello di epoca Régence

in legno intagliato e dorato con larga fascia sotto il piano decorata

con motivi a treillages, al centro testa muliebre coronata di fiori

entro larga cartouche, gambe mosse poggianti su delfini scolpiti a

tutto tondo, piano in portoro

seconda metà sec.XiX

reca etichetta cartacea iscritta Maison Souty-8 rue du Louvre

€4000 – €6000


Art e De l XiX se c o l o

67


68

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 109 (due di sei) Lotto 111 (due di cinque)

Lotto 110 Lotto 112

109.

be l l a s e r i e d i s e i s e d i e l o m b a r d e d i e P o c a lu i g i Xv

In legno laccato avorio con schienale sagomato con doppia

filettatura dorata e piccoli fregi intagliati, gambe mosse intagliate

nella curva superiore con elegante fregio vegetale che si ripete nella

fascia frontale sotto il sedile con un motivo di conchiglia fogliata,

metà sec.Xviii.

cm 92 x 45 x 44 (6) €5000 – €7000

110.

du e s e d i e r o m a n e

in legno laccato in verde, una con stemma cardinalizio dipinto

al centro della traversa sagomata, alto schienale sagomato,

parzialmente rivestito in cannetè, dipinto in policromia con tralci

vegetali e campanule e alla base con piccole anfore con margherite,

gambe mosse; l’altra sedia con decoro floreale a rilievo in policromia

e urna fiorita al centro della cimasa dello schienale.

La tipologia di queste sedie dette “a pattona” si ritrova simile in

esemplari coevi lucchesi, ma anche nelle Marche e nel veneto

seppure con varianti nella forma e nella decorazione. Il modello è

derivato da esemplari inglesi di epoca Giorgio III, spesso laccati a

chinoiseries. Lo stemma non identificato con tre monti ed una stella

ricorda quello Chigi che ha la stella su cinque monti.

cm 98 x 54 x 43 (2) €3000 – €4000

111.

se r i e d i c i n q u e P i c c o l e P o lt r o n e r o m a n e d i e P o c a lu i g i Xv

in noce con schienale sagomato, rivestito parzialmente in cannetè

e decorato al centro del sedile con piccolo fregio dorato, braccioli,

sostegni dei braccioli sagomati, gambe mosse con decori a rocailles

dorati ripetuti nella fascia frontale della seduta; una poltrona

conserva la crociera di raccordo delle gambe, restauri.

La tipologia di queste sedie si ritrova in esemplari assai simili

presenti in area marchigiana.

cm 89 x 48 x 46 (5) €3000 – €5000

112.

di va n o r o m a n o d i e P o c a lu i g i Xv

in noce con schienale sagomato, imbottito e rivestito in stoffa

come il sedile poggiante su una struttura con la traversa frontale di

raccordo suddivisa in tre sezioni, ciascuna a doppia voluta centrata

da conchiglia intagliata e dorata, e poggiante su quattro gambe

mosse decorate con foglie d’acanto intagliate e dorate, restauri e

lievi difetti (una gamba parzialmente mancante), metà sec.Xviii.

cm 101 x 200 x 46 €2500 – €3500


Lotto 113

113.

ri b a lta r o m a n a

impiallacciata in noce e radica di noce con fronte mosso a tre cassetti e paraste angolari smussate con pannelli

rettangolari filettati in bois de rose, interno della ribalta quattro cassetti, un ripiano mediano a giorno ed un

pianetto scorrevole che cela uno scomparto segreto, piedi a mensola, placchette in bronzo non pertinenti e

parzialmente mancanti, metà sec.Xviii

cm 114 x 130 x 66

PrOvenienza:

roma, gia’ collezione Principi Massimo €12000 – €15000

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

69


70

114.

ca n t e r a n o b e r g a m a s c o

in noce con fronte mistilineo a quattro cassetti con traverse intarsiati

con ricchi motivi vegetali e con aquila bicipite, piedi frontali a mensola,

pomelli coevi in bronzo a patina bruna, seconda metà sec.Xvii

cm 112 x 152 x 72 €8000 – €12000

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 114

115.

Pi c c o l o c a s s e t t o n e-i n g i n o c c h i at o i o l o m b a r d o

lastronato in noce e legno di carrubo, fronte mistilineo a tre cassetti

con pannelli interni sagomati, intarsiati e filettati in noce chiara,

il profilo del piano e la larga cornice di base modanati e decorati

in legno ebanizzato, in basso pannello frontale estraibile che ha

funzione di predella, piedi posteriori a mensola, prima metà sec.

XVIII.

cm 90 x 72 x 47 €2500 – €4000


Lotto 116 (uno di due)

116.

be l l a coPPia d i c o n s o l e s r o m a n e d i e P o c a lu i g i Xv

in legno intagliato, laccato in verdino e dorato, fastigio centrale sottopiano con conchiglia a traforo tra volute

rocailles intrecciate a rami di alloro, gambe mosse con centine di profilo percorse da tralci vegetali, riunite alla base

da crociera con traverse sagomate a doppia voluta e centrate da grande motivo a conchiglia, piedi scolpiti con zampa

ferina con sfera, piani in marmo dai profili sagomati e centinati, restauri alla lacca e alla doratura1760-70 circa

cm 100 x 134 x 67 (2)

PrOvenienza:

Palazzo Cansacchi di Amelia (vendita Christie’s degli arredi di Palazzo Farrattini e di Palazzo Cansacchi ad

amelia. 18-19 maggio 1990, lotto 969) €12000 – €15000

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

71


72

117.

co m m o d e v e n e ta

a tre cassetti lastronata in noce e radica di noce, fronte e fianchi

mossi, il piano e i profili degli angoli filettati da cornici, piedi mossi

riuniti da fascia lunata, meta' sec. XVIII

cm 89 x 156 x 62 €8000 – €12000

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 117

118.

tav o l o a l i b r e t to d a m o d e l l o d i e P o c a lu i g i Xv

in legno laccato avorio con gambe mosse dai profili centinati, piano

pieghevole ora fissato e decorato con fascia a volute filettata nel

profilo in oro.

cm 71 x 119 x 89 €400 – €600


119.

im P o rta n t e s c r i va n i a r o m a n a d a c e n t r o

impiallacciata in noce e piuma di noce a sette cassetti intarsiati

nei profili in acero con segmenti obliqui in legni vari e con il

caratteristico legno verde, il pannello mediano del piano scorrevole,

1770 circa

cm 90 x 141 x 73 €10000 – €15000

Lotto 119

120.

se c r é ta i r e d i e P o c a na P o l e o n e iii

impiallacciato in noce e piuma di noce con anta centrale ribaltabile

e dodici cassettini interni, corpo inferiore a tre cassetti suddivisi

da traverse in legno ebanizzato, cassetto sotto il piano di piccole

dimensioni con pannello rettangolare filettato da piccola cornice

ebanizzata, piedi a mensola, maniglie non pertinenti, Italia

settentrionale 1860 circa

cm 133 x 94 x 42 €1200 – €1800

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

73


74

BLOOMSBURY AUCTIONS


Art e De l XiX se c o l o,

Mo D e r nA e co n t e M p o r A n e A

ro M A 46

Esperto / Specialist

Luca Santori

lsantori@bloomsburyauctions.com

Andrea Baboni (Consulente)

Reparto / Department

Adele Coggiola

As tA

Roma, 25 novembre 2010

Tornata unica ore 16 (lotti 1-152)

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

T + 39 06 679 11 07

es p o s i z i o n i

Milano*

Manzoni 23

Via Manzoni, 23

T + 39 335 527 61 62

lunedì 15 novembre ore 15 – 20

martedi 16 novembre ore 10 – 18

*Una selezione di opere

Roma

Palazzo Colonna

Via della Pilotta, 19

Da venerdì 19 a lunedì 22 novembre ore 10-19

Martedì 23 novembre ore 10-13

Palazzo Colonna | Via della Pilotta 19 | 00187 | Roma

T +39 06 679 1107 | F +39 06 699 23077

rome@bloomsburyauctions.com | www.bloomsburyauctions.com

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

75


76

BLOOMSBURY AUCTIONS


Lotto 1

1.

Emma Ciardi (1879-1933)

“la g u n a v e r d e”

firmato ‘emma Ciardi’ (in basso a destra)

olio su tavola

cm 26,8 x 36,9

Sul retro: antico cartellino a stampa della Galleria Pesaro di Milano; antico cartellino con scritto

il titolo (‘Laguna verde’); antichi numeri di riferimento. €5000 – €8000

PrOvenienza:

Galleria Pesaro, Milano.

Art e De l XiX se c o l o

77


78

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 2 Lotto 4

2.

Giacomo Favretto (1849-1887)

ri t r at to d i g i o va n e u o m o c h e f u m a l a P i Pa

firmato ‘g favretto’ (in basso a destra)

inchiostro bruno su carta

mm 215 x 140 €1000 – €1500

3.

Ernesto Levorati (scuola italiana seconda metà del XIX

secolo)

bi m b a c o n g a b b i a d i g a l l i n e, 1882

firmato e datato ‘e Levorati/venezia 1882’ (in basso a destra)

acquerello su cartoncino riportato su cartone

cm 52 x 36,7 €600 – €800

4.

Vittorio Tessari (1860-c.1940)

gi o va n e c o n ta d i n e l l a c o n c e s to in u n c a m P o

firmato ‘v. Tessari’ (in basso a sinistra)

olio su tavola

cm 25,3 x 18,9 €1200 – €1500

5.

Scuola italiana del XIX secolo

ve n e z i a, ch i e s a d e l l a sa l u t e

intitolata in basso (CHieSa DeLLa SaLUTe)

litografia a colori colorata a mano

cm 49 x 65,5 €1000 – €1500

6.

Eugenio Selva (scuola italiana seconda metà del XIX secolo)

ve n e z i a, g o n d o l a a l l’at t r a c c o, 1887

firmato e datato ‘e. Selva. 87.’ (in basso a destra)

olio su tavola

cm 28,5 x 18,2 €300 – €500

7.

Hans Makart (1840-1884)

il d u e l l o, 1860

datato ‘1860’ (in basso a destra);

timbro di provenienza dallo studio ‘MaKarTS naCHLaSS’

(in basso a destra)

matita su cartoncino

mm 224 x 333 €300 – €600

8.

Attribuito a Arie Johannes Lamme (1812-1900)

tr o m b e t t i e r e a c ava l l o Presso l’a n t i c a Posta

firmato ‘a. Lamme’ (in basso a destra)

olio su tavola

cm 52 x 46,5 €800 – €1200


α 9.

Angelo Pavan (1893-1945)

ve d u ta d e l Po rt o d i Pi r a n o

firmato ‘a. Pavan’ (in basso a sinistra)

olio su masonite

cm 49,6 x 60 €3000 – €4000

α 10.

Angelo Brombo (1893-1962)

ve n e z i a, il m e r c at o d e l Pesce

firmato ‘a Brombo’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 34,4 x 47,5 €1200 – €1600

α 11.

Giuseppe Lallich (1867-1953)

“ba r c h e n e l P o rt o d i ra g u s a (da l m a z i a)”

firmato ‘G.Lallich’ (in basso a destra)

olio su cartone

cm 24 x 35,7

Sul retro titolo e dedica di mano dell’artista in data 1928 .

€2000 – €3000

12.

Pittore triestino fine del XIX-inizi XX secolo

“os P e d a l e t to d i is t r i a n a”

olio su tavola

cm 20 x 10,5

Sul retro antica scritta con il titolo. €800 – €1200

13.

Scuola nord europea del XIX secolo

Pa e s a g g i o f l u v i a l e c o n a s ta n t i

olio su tela

cm 44 x 60,8

Sul retro, sulla cornice, antico cartellino a stampa con numero di

riferimento. €400 – €700

14.

Scuola nord europea fine XIX - inizi XX secolo

Pa e s a g g i o d i c a m Pa g n a c o n m u l i n o a v e n t o

firmato indistintamente in basso a destra

olio su tavola

cm 51 x 61 €400 – €600

Lotto 9

Lotto 10

Lotto 11

Art e De l XiX se c o l o

79


80

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 15 Lotto 17

Lotto 16 Lotto 19

15.

Cesare Saccaggi (1868-1934)

Pa e s a g g i o d i c a m Pa g n a c o n P o n t e, r u s c e l l o e o c h e

firmato ‘C.Saccaggi’ (in basso a destra)

olio su tavola

cm 22,2 x 34,6 €1300 – €1800

α 16.

Francesco Arata (1890-1956)

se r a s u l l u n g o m a r e, 1929

firmato e datato ‘araTa/XXiX’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 33,7 x 42 €700 – €1000

α 17.

Cesare Gheduzzi (1894-1944)

fi g u r e l u n g o il c o r s o d i u n f i u m e c o n a b i t at o in l o n ta n a n z a

firmato, dedicato e datato ‘C.Gheduzzi/in omaggio al/Sen. (?)

Gino. Lombardi/Torino 17-6.933’

olio su legno

cm 33 x 45 €1000 – €1500

18.

Attribuito a Lorenzo Delleani (1840-1908)

Pa e s a g g i o c o l l i n a r e

datato ‘10-8-80-’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 25,5 x 37

Sul retro: timbro ‘opera di LOrenzO DeLLeani/per autenticazione’

e tracce di firma; antico cartellino con numero di riferimento

(320). €1500 – €2500

α 19.

Mario Gachet (1879-1981)

“Pa l e r m o, s. ro s a l i a s u l m o n t e Pe l l e g r i n o”, 1921

datato e firmato ‘1921. M. Gachet’ (in basso a destra)

olio su cartone

cm 35x44,8

Sul retro antica scritta con riferimento al pittore e al titolo

dell’opera. €300 – €500


Lotto 20 Lotto 24

20.

Roberto Fontana (1844-1907)

gi o va n e r a g a z z a c o n c a P P e l l o rosso

firmato ‘r fontana’ (in basso a destra)

acquerello su cartoncino

cm 24,5 x 18,5 €600 – €900

21.

Longanesi (Scuola italiana seconda metà del XIX secolo)

la g i o va n e m e n d i c a n t e

firmato ‘Longanesi’ (in alto a destra)

olio su tela

cm 58 x 31,3 €700 – €1000

22.

Guido Boggiani (1861–1902)

al b e r i n e l b o s c o

firmato e datato ‘G.Boggiani 95’ (in basso a destra)

olio su tela, senza cornice

cm 25,3 x 33,5 €500 – €800

23.

Scuola italiana seconda metà del XIX secolo

in s t r a d a s o t t o l a n e v e

siglato ‘MS(?)’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 18,8 x 31,4 €400 – €600

α 24.

Alessandro Gallotti (1879-1961)

fa n c i u l l a in r i va a l m a r e

firmato ‘a. Gallotti’ (in basso a sinistra)

olio su tela

cm 86,5 x 65 €1000 – €1500

Art e De l XiX se c o l o

81


82

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 25

Lotto 26

α 25.

Pietro Gaudenzi (1880-1955)

ri t r at to d i g i o va n e d o n n a

firmato ‘P.Gaudenzi’ (in alto a destra)

pastello su cartoncino pesante

mm 650 x 481 €800 – €1200

26.

Giovanni Sottocornola (1855 - 1917)

la P i c c o l a g u a r d i a n a, 1880

firmato ‘G Sottocornola’ (a sinistra verso il basso)

e datato ‘80’ (a destra al centro)

sanguigna su carta applicata su cartoncino

mm 470 x 320 €1200 – €1800

27.

Medardo Rosso (1858-1928)

gav r o c h e

firmato ‘M. rosso’ (sul retro, sulla base)

scultura in bronzo, vecchia patina

altezza cm 34 €1000 – €1500

28.

Leonardo Bazzaro (1853 -1937)

ve l e in l a g u n a

firmato ‘L Bazzaro’ (in basso a destra)

olio su cartone

cm 24,5 x 35 €400 – €700

29.

Scuola italiana seconda metà del XIX secolo

ve d u ta d e l l a g o d’orta

incisione colorata

mm 255 x 575 €300 – €500

α 30.

Ercole Magrotti (1890-1967)

aP P r o d o l a c u s t r e c o n P e s c ato r e s u l l a b a r c a

firmato ‘e Magrotti’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 30,7 x 40,7 €400 – €600


α 31.

Pietro D’Achiardi (1879-1940)

“il ca r r o rosso - c a m Pa g n a t o s c a n a”

firmato e datato ‘P. D’aCHiarDi. 1931’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 77,5 x 90,2

Sul retro: sulla cornice, antico cartellino a stampa della ‘III

MOSTra DeL SinDaCaTO reGiOnaLe faSCiSTa BeLLe

arTi DeL LaziO’ tenutasi a roma, Palazzo delle esposizioni,

con titolo dell’opera e riferimenti all’artista; antico cartellino con

scritti numeri di riferimento. €2500 – €4000

eSPOSiziOni: roma, Palazzo delle esposizioni, ‘iii MOSTra

DeL SinDaCaTO reGiOnaLe faSCiSTa BeLLe arTi DeL

LaziO’ .

32.

Ruggero Panerai (1862-1923)

uo m i n i, c ava l l i e c a r r o z z e in s t r a d a; e ca r r o z z a c o n c ava l l i e

c o c c h i e r e.

firmati ‘r Panerai’ (in basso a sinistra)

carboncini su cartoncino

mm 230 x 290 ciascuno (2). €100 – €150

α 33.

Paulo Ghiglia (1905-1979)

ve d u ta d i c a m Pa g n a c o n b u o i in u n r e c i n to

firmato ‘P.Ghiglia’ (in basso a sinistra)

matita su carta

mm 156 x 218 €70 – €120

Lotto 31

α 34.

Luigi Gioli (1854 – 1947)

fi r e n z e, c u P o l a e c a m Pa n i l e d e l l a c h i e s a d i sa n lo r e n z o, 1909

firmato e datato ‘S. Lorenzo/firenze/LGioli-1909-’ (in basso a

destra)

china e acquerello bruno su cartoncino

mm 332 x 420 €250 – €350

35.

Scuola toscana prima metà del XX secolo

ca s o l a r e d i c a m Pa g n a c o n fa m i g l i a in c o rt i l e

siglato ‘G.K.’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 45,5 x 35 €200 – €300

36.

Scuola toscana del XIX secolo

ri t r at to d i g i o va n e d o n n a

la firma e la data ‘altamura-firenze 1861-’ (a destra verso il

basso) appaiono di epoca

olio su cartone, in ovale

cm 21,5 x 17

Sul retro antica scritta ‘alice Puliti (?) aprile 1872’.

€400 – €600

Art e De l XiX se c o l o

83


84

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 37

Lotto 39

Lotto 41

α 37.

Orazio Amato (1884-1952)

le c a s e t t e d e l go r g o n e, 1946

firmato ‘OraziO-aMaTO’ (in basso a sinistra)

olio su tela

cm 47 x 38,5

Sul retro, sulla cornice, antico cartellino con scritto titolo, anno e

numero di riferimento (44). €800 – €1500

α 38.

Angelo Rossi (1881-1967)

ro m a , l’a b b e v e r at o i o a i d u e l e o n i, 1922

firmato e datato ‘a. rossi / 1922’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 23,2 x 31,1 €200 – €300

39.

A. Delaunay (Scuola europea del XIX secolo)

un o s P i a c e v o l e imPrevisto, 1887

firmato e datato ‘a. Delaunay/1887’ (al centro verso sinistra)

olio su tela, senza cornice

cm 77,7 x 60,5

Sul retro: sulla tela, antico cartellino manoscritto abraso; sulla

cornice, cartellino a stampa con antico numero di riferimento.

€500 – €800

40.

G. Nasi (Scuola italiana seconda metà del XIX secolo)

fr at e e g i o va n e P o P o l a n a in i n t e r n o, 1882

firmato e datato ‘G. nasi 1882’ (in basso a destra)

olio su tela, senza cornice

cm 62,5 x 96,5 €500 – €800

41.

Bartolomeo Pinelli (1781-1835)

“co s t u m i d i ca r o v i l l i”, 1828

firmato e datato ‘Pinelli fece roma 1828’ (in basso a sinistra) e

intitolato al centro

matita, china ed acquerello su cartoncino

mm 260 x 334 €1300 – €1800

42.

John Bostock (c.1810-c.1870)

gi o va n i c o n ta d i n i n e l l a ca m Pa g n a r o m a n a

firmato ‘J Bostock roma /... ’ (in basso a destra)

acquerello su cartoncino riportato su cartoncino

mm 346 x 246 €600 – €900


43.

Adriano Bonifazi (1858-1914)

ri t r at to d i g i o va n e P o P o l a n a c o n ro m a s u l l o s f o n d o, 1883

firmato ‘aBonifazi roma’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 142 x 82

Sul retro, sulla tela, firma e data di mano dell’artista.

€7000 – €10000

44.

F. Martin (Scuola europea del XIX secolo)

ro m a , v e d u ta d i P i a z z a sa n Pi e t r o

firmata ‘f. Martino ’ (in basso a destra)

acquerello su cartoncino

mm 225 x 340 €300 – €500

Lotto 43

45.

F. Martin (Scuola europea del XIX secolo)

ro m a , v e d u ta d e l co l o s s e o c o n l’ar c o d i co s ta n t i n o e l a me ta

su d a n s

firmata in basso a destra

acquerello su cartoncino

mm 170 x 380 €300 – €500

Art e De l XiX se c o l o

85


86

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 46

Lotto 47

Lotto 48

46.

Achille Solari (1835-1884)

“so r r e n t o, ho t e l vittoria d a m a r e ”

firmato ‘Solari’ (in basso a sinistra)

olio su tavola

cm 18 x 32,5

Sul retro antiche scritte con riferimenti al dipinto

e all’artista. €2200 – €3000

α 47.

Rubens Santoro (1859-1942)

ma r i n a, 1880

firmato e datato ‘rubens Santoro/1880’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 19,3 x 32,2 €8000 – €10000

48.

Gioacchino Lapira (1839-1870)

ve d u ta n o t t u r n a d i am a l f i d a l l a gr o t ta d e i ca P P u c c i n i

firmato ‘G. Lapira’ (in basso a destra)

gouache su cartoncino

mm 266 x 197 €1000 – €1500

49.

Angelo Della Mura (1867-1922)

am a l f i, P e s c ato r e s u l l a s P i a g g i a c o n b a r c h e in m a r e

firmato ‘a. Della Mura/amalfi’ (in basso a destra)

acquerello su cartoncino

cm 21 x 33 €200 – €300

50.

F Fabricatore (Scuola napoletana fine XIX-inizi XX secolo)

ca P r i, v e d u ta c o s t i e r a c o n b a r c a d i P e s c ato r i e i fa r a g l i o n i in

l o n ta n a n z a; e ve d u ta d e l l a c o s t i e r a n a P o l e ta n a.

il primo firmato ‘f fabricatore’ (in basso a destra); il secondo

firmato ‘f fabricatore’ (in basso a sinistra)

oli su tela

cm 24,3 x 32 ciascuno (2). €800 – €1200

α 51.

Luigi Crisconio (1893-1946)

na P o l i, v i l l a a Po s i l l i P o

firmato ‘L.Crisconio’ (in basso a destra)

olio su cartone

cm 21,4 x 26,3 €400 – €700

α 52.

Gennaro Villani (1885-1948)

na P o l i, v e d u ta d e l go l f o d a u n a t e r r a z z a in c i t t à

firmato ‘G.villani’ (in basso a destra)

pastello su cartoncino

mm 490 x 640

Sul retro dichiarazione di autenticità di ena villani, figlia

dell’artista. €1300 – €1800

α 52a.

Francesco De Nicola (1883 - 1958)

na P o l i, b a r c h e e P e s c ato r i a Pa l a z z o do n n’an n a

firmato ‘f. De nicola’ (in basso a destra)

olio su legno

35 x 26 cm. €600 – €800


53.

Giuseppe Giardiello (1877-1926)

ca P r i, l a g u a r d i a n e l l a d e l l a c a P r e

firmato ‘G. Giardiello’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 24,2 x 49,8

Sul retro, sulla tela, antico numero di riferimento.

€2000 – €3000

54.

Francesco Coppola Castaldo (1845-1916)

ve d u ta c o s t i e r a n e i Pressi d i na P o l i c o n b a r c h e e P e s c ato r i

firmato ‘f. Coppola Castaldo/ napoli’ (in basso a sinistra)

tecnica mista su cartoncino

cm 30 x 43 €1000 – €1500

55.

Francesco Coppola Castaldo (1845-1916)

ve d u ta d i na P o l i c o n P e s c at o r i e b a r c h e a r i va

firmato ‘f. Coppola Castaldo/ napoli’ (in basso a sinistra)

tecnica mista su cartoncino

cm 30 x 47 €1000 – €1500

56.

Raimondo Scoppa

(scuola napoletana fine XIX-inizi XX secolo)

na P o l i, b a r c h e e P e s c ato r i c o n l e r e t i a me r g e l l i n a

firmato ‘r. Scoppa’ (in basso a sinistra)

olio su tela

cm 32 x 50 €500 – €800

57.

Scognamiglio

(Scuola napoletana prima metà del XX secolo)

ve d u ta d i na P o l i c o n b a r c h e d i P e s c at o r i

firmato ‘Scognamiglio’ (in basso a destra)

olio su tela applicata su cartone

cm 25,5 x 37,8 €400 – €600

α 58.

Guido Casciaro (1900-1963)

ca m Pa g n a n e i Pressi d i Po z z u o l i, 1936

firmato e datato ‘Guido Casciaro/1936’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 30 x 39,8 €300 – €500

α 59.

Luigi Colantuoni (1912-1994)

ge r b e r e in u n va s o

firmato ‘L Colantuoni’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 32 x 25,5 €800 – €1200

60.

Attribuito a Domenico Morelli (1826-1901)

st u d i d i f i g u r e in i n t e r n o

matita su carta

mm 309 x 346 €70 – €120

Lotto 53

Lotto 54

Lotto 55

Art e De l XiX se c o l o

87


88

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 61 Lotto 64

Lotto 63 Lotto 65

61.

Giuseppe Palizzi (1812-1888)

Pa e s a g g i o d i c a m Pa g n a

firmato ‘GPalizzi’ (in basso a sinistra)

olio su cartoncino riportato su tavola

cm 19,8 x 30,5 €800 – €1200

62.

Filippo Palizzi (1818-1899)

te s ta d i c ava l l o t r a l e f r o n d e d i u n a l b e r o

firmato ‘filip Palizzi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 27 x 20,4 €800 – €1200

α 63.

Gennaro Villani (1885-1948)

nu d o d i g i o va n e d o n n a

firmato ‘G.villani’ (in basso a sinistra)

pastello su cartoncino

mm 640 x 493

Sul retro dichiarazione di autenticità di ena villani, figlia

dell’artista. €1300 – €1800

64.

A. Carelli (Scuola napoletana del XIX secolo)

Pa l e r m o, f i g u r e n e l l’a n t i c a P i a z z a

firmato e datato ‘a. Carelli/Palermo 1858’ (in basso a sinistra)

olio su tela

cm 50,5 x 63,5 €5000 – €8000

α 65.

Francesco Paolo Diodati (1864-1940)

“mia ma d r e”

firmato ’DiODaTi f.P.’ (in basso a sinistra)

olio su legno

cm 60,5 x 48,5

Sul retro, di mano dell’artista, la scritta ‘Mia Madre/napoli’.

€1300 – €2500


Lotto 66

Lotto 69 Lotto 70

66.

Ada Pratella (1901-1929)

triglie e s o g l i o l e in u n P i at t o

firmato ‘ada Pratella’ (in basso a sinistra)

olio su cartone

cm 18,6 x 30,7

Sul retro, su di un cartoncino applicato sul cartone di supporto, la

scritta ‘Capodanno 1968/Alla cara Signora Antonietta/in affettuoso

ricordo/la famiglia Pratella’. €1000 – €1500

α 67.

Attilio Pratella (1856-1949)

na P o l i, e f f e t to d i s o l e soPra i t e t t i

firmato ‘a. Pratella’ (in basso a centro)

olio su tela riportata su cartone

cm 14,3 x 12,5 €800 – €1300

α 68.

Attilio Pratella (1856-1949)

ma r i n a c o n b a r c a a v e l a

firmato ‘a. Pratella’ (in basso a sinistra)

tecnica mista su cartoncino

mm 95 x 139

Dedicato, firmato e datato ‘alla gentile Signora antonietta agostini/Attilio

Pratella Pasqua 1947’ (sul cartone di supporto in basso)

€1300 – €1800

α 69.

Arnaldo De Lisio (1869-1949)

na P o l i, v i a Po rt o

firmato e intitolato ‘arnaldo de Lisio/-via Porto-napoli-’

(in basso a destra)

acquerello su cartoncino

mm 550 x 345 €600 – €900

70.

Gustavo Pisani (1877-?)

na P o l i, m e r c ato Presso l’a n t i c a P o rta

firmato ‘PiSani’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 68 x 48,5 €600 – €900

Art e De l XiX se c o l o

89


90

BLOOMSBURY AUCTIONS

71.

Giacinto Gigante (Napoli 1806-1876)

ca s t e l l a m m a r e d i sta b i a 1840

firmato e datato ’Gia.Gigante / 1840’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 71 x 110 €170000 – €190000

BiBLiOGrafia:

1998, G.L.Marini, Il valore dei dipinti dell’Ottocento e del primo Novecento, XVI ed., p. 335.

“La grandezza, la nobiltà, ed anche la bravura di Gigante [……] vanno ricercati nella misura nella quale abbandona la

regola illustrativa per dar corso, romantico nuovo, ad una particolare lettura sentimentale del paesaggio, lettura come

amplificazione di tutto quanto di suggestivo la stessa veduta comporta : non più la fedele riproduzione di luoghi, come

per i tardosettecenteschi di ascendenza hackertiana, [……] ma ripresa dal vero come libero avvio alla più sciolta e

romantica fantasticheria….” (1967,R.Causa, La Scuola di Posillipo, Milano, p. 19)

La personalità e il talento di Giacinto Gigante, la sua geniale individualità creativa e le sue precise istanze di ricerca

sostenute da una esplicita necessità di rinnovamento, al passo con le più aggiornate espressioni dell’arte europea,

nobilitano la Scuola di Posillipo pur già tesa, nella predominanza di intenti lirico-documentari, al rinnovamento della

veduta napoletana.

Questa mirabile veduta, datata 1840, si pone a conclusione del periodo di più fervida ricerca della Scuola, là dove

Gigante emerge quale protagonista indiscusso nel superamento del dato obiettivo, nell’interpretazione emozionale e

nella piena libertà espressiva.

Il primo piano, articolato e ben costruito, appare punteggiato da episodi di vita quotidiana nello scenario di un contrappunto

di natura. Oltre, svariati piani prospettici scandiscono le profondità, avvolti da una suggestiva luce di perla.

ed ecco le trasparenze delle acque sotto costa, la fine descrizione ed i riflessi del molo; in fondo, i caseggiati della

cittadina che si perdono nell’azzurro dell’atmosfera tra monti, mare e cielo, in una interpretazione del dato di natura

dove le sottili qualità descrittive si accompagnano alle inflessioni liriche. i colori teneri e preziosi colgono ogni più

riposta vibrazione della luce, in una resa del paesaggio interpretato per sussurri e trepide notazioni tra spunti aneddotici,

vasti spazi, prospettive profonde e silenzio.

Andrea Baboni


Lotto 71

Art e De l XiX se c o l o

91


92

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 72

72.

Carlo Brancaccio (Napoli 1861-1920)

‘na P o l i d a Po s i l l i P o’, 1885-1890

firmato e intitolato ‘Carlo Brancaccio napoli da Posillipo’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 37,5 x 91,8 €55000 – €70000

avvicinatosi alla pittura da autodidatta seguendo i consigli dell’amico Dalbono, ben presto il talento gli fa acquisire

un linguaggio personale e moduli espressivi inconfondibili, apprezzati nelle più importanti esposizioni nazionali ed

internazionali.

in quest’opera di alta qualità pittorica e di solare luminosità, riferibile agli anni giovanili, Brancaccio mostra particolare

sapienza nel taglio compositivo, in cui il racconto quotidiano si fonde con le suggestioni di un paesaggismo

trasparente e luminoso, reso con scioltezza ed abilità di tocco, vibrante e strutturato.

Le colorazioni attingono ad un’ampia ricchezza di gamme ed il rosato antico del caseggiato dà luce alla vivace

tavolata sulla terrazza, mentre gli azzurri del mare, intensi sul primo piano, sfumano ad avvolgere le lontananze del

golfo, punteggiato dai bianchi e rosati luminosi delle vele, nella complessità scenografica in cui si stagliano Castel

dell’Ovo e il vesuvio.

Andrea Baboni


Art e De l XiX se c o l o

93


94

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 73

Lotto 74

Lotto 75

73.

Antoine Vollon (1833-1900)

nat u r a m o r ta d i f r u t ta, f r a g o l e in u n a c o P Pa d i P o r c e l l a n a e d

e l a b o r at o va s o m e ta l l i c o su d i u n P i a n o

firmato ‘a.vollon’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 61 x 50,5 €8000 – €12000

74.

Antoine Vollon (1833-1900)

nat u r a m o r ta d i f i o r i in u n va s o

firmato ‘a.vollon’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 74 x 60,5 €8000 – €12000

75.

Scuola europea del XIX secolo

vi a n d a n t i e a r m e n t i a l Pa s c o l o Presso u n r u s c e l l o

in u n Pa e s a g g i o c o l l i n a r e

tracce di firma e data in basso a destra

olio su tela

cm 62,7 x 76,4

Sul retro antichi cartellini con numeri

di riferimento. €1000 – €1500

α 76.

Aleksandr Nikolaevic Benois (1870-1960)

ve d u ta d i sa n Pi e t r o b u r g o

firmato ‘n. a. Benois’ (in basso al centro)

olio su masonite

cm 31 x 43 €500 – €800

77.

Attribuito a Charles Chaplin (1825-1891)

ri t r at to d i d o n n a e l e g a n t e

firmato ‘Ch.Chaplin’ (in basso a sinistra)

olio su tavola

cm 27 x 21,5 €300 – €700


Lotto 78

α 78.

Ottone Rosai (1895-1957)

st r a d a o lt r’ar n o

firmato ‘O.rOSai’ (in basso a destra)

olio su cartone

cm 70 x 50

Sul retro: antico cartellino a stampa della galleria d’arte l’Indiano

di firenze firmato da Piero Santi con scritto autore, titolo e misure

dell’opera; timbri della galleria d’arte Diamant. di Milano con numero

di riferimento (32).

PrOvenienza:

Galleria d’arte l’Indiano, Firenze.

Galleria d’arte Diamant., Milano.

DA u n A co l l e z i o n e pr iVAt A

(l ot t i 78-105)

€8000 – €10000

α 79.

Ottone Rosai (1895-1957)

le c o m a r i, 1946

firmato e datato ‘O.rOSai/46’ (in basso a destra)

olio su cartone

cm 50 x 39

Sul retro: antico cartellino a stampa della galleria d’arte Cairola di

Milano con riferimenti al dipinto e numero di inventario (6); due

cartellini a stampa della galleria d’arte Rotta di Genova di cui uno

firmato da rinaldo rotta; timbro di ‘Mostra Ottone rosai nelle collezioni

genovesi’ tenutasi a Genova nel 1964.

PrOvenienza:

Galleria d’arte Cairola, Milano.

Galleria d’arte Rotta, Genova.

Lotto 79

eSPOSiziOni:

‘Mostra Ottone rosai nelle collezioni genovesi’,

Genova, 1964. €8000 – €10000

Art e De l XiX se c o l o

95


96

α 80.

Ottone Rosai (1895-1957)

st r a d a c o n ciPresso e c a s a t u r r i ta, 1946

firmato e datato ‘O.rOSai/46’ (in basso a destra)

cm 67 x 53

Sul retro dichiarazione notarile firmata da francesca e Oreste

Rosai in data 1957. €8000 – €12000

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 80

Lotto 81

α 81.

Ottone Rosai (1895-1957)

st r a d a

firmato ‘O.rOSai’ (in basso a destra)

olio su cartone

cm 70 x 50

Sul retro: antico cartellino a stampa della Raccolta Giraldi, Livorno-firenze

con riferimenti al dipinto e firma; antico cartellino della

galleria roberto rotta di Genova con riferimenti al dipinto e firma;

timbro della galleria Rotta con numero di riferimento (971/1979).

PrOvenienza:

raccolta Giraldi, Livorno-firenze .

Galleria Roberto Rotta, Genova.

€8000 – €12000


α 82.

Filippo de Pisis (1896-1956)

nat u r a m o r ta c o n m e l e

firmato e datato ‘PiSiS 50’ (in basso a destra) e siglato ‘v.f.’ (in

basso a sinistra)

olio su cartone telato

cm 30,1 x 39,8 €7000 – €10000

* * * Opera registrata presso l’associazione per il Patrocinio e lo

Studio dell’opera di filippo De Pisis, Milano, n. 03413.

Lotto 82

Lotto 83

α 83.

Filippo de Pisis (1896-1956)

nat u r a m o r ta s u l m a r e , 1951

firmato e datato ‘Pisis/51’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 40 x 50

Sul retro: sulla tela, timbro delle gallerie d’arte Rinaldo Rotta di

Genova con riferimenti al dipinto e dichiarazione di autenticità a

firma di rinaldo rotta; sulla masonite di supporto, timbro della

Galleria Rotta con numero di riferimento (132F79).

PrOvenienza:

Gallerie d’arte Rinaldo Rotta, Genova.

€8000 – €12000

* * * Opera registrata presso l’associazione per il Patrocinio e lo

Studio dell’opera di filippo De Pisis, Milano, n. 03414.

Art e De l XiX se c o l o

97


98

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 84 Lotto 85

α 84.

Filippo de Pisis (1896-1956)

fi o r i, 1950

firmato e datato ‘Pisis/50’ (in basso a sinistra)

olio su cartone telato

cm 18 x 13

Sul retro: cartellino a stampa della galleria d’arte del naviglio di

Milano con scritto autore e titolo dell’opera; timbro della galleria

d’arte del naviglio di Milano con firma e numero di riferimento

(2865).

PrOvenienza:

Galleria d’arte del naviglio, Milano. €4000 – €6000

* * * Opera registrata presso l’associazione per il Patrocinio e lo

Studio dell’opera di filippo De Pisis, Milano, n. 03415.

α 85.

Arturo Tosi (1871-1956)

nat u r a m o r ta c o n m e l o g r a n i

firmato ‘a. Tosi’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 40 x 50,3

Sul retro: timbro della Galleria d’arte Moderna San Matteo di

Genova con firma di rinaldo rotta in data maggio 1961; timbri

della galleria d’arte Roberto Rotta di Genova.

PrOvenienza:

Galleria d’arte Moderna San Matteo, Genova .

Galleria d’arte Roberto Rotta, Genova. €4000 – €6000


Lotto 86

α 86.

Massimo Campigli (1895-1971)

le d u e a m i c h e, 1964

firmato e datato ‘CaMPiGLi 64’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 50 x 60

Sul retro, sulla tela, timbri della Galleria d’arte Rotta di Genova.

PrOvenienza:

Galleria d’arte Rotta, Genova. €30000 – €50000

Art e De l XiX se c o l o

99


100

α 87.

Arturo Tosi (1871-1956)

Pa e s a g g i o a u t u n n a l e

firmato ‘a. Tosi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 50 x 60,7

Sul retro: sulla cornice, cartellino a stampa della Galleria d’arte

Cristallo di rapallo; timbro della Galleria d’arte Diamant. di Milano.

PrOvenienza:

Galleria d’arte Cristallo, Rapallo.

Galleria d’arte Diamant., Milano. €6000 – €9000

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 87

Lotto 88

α 88.

Arturo Tosi (1871-1956)

Pa e s a g g i o c o n c o l l i n a v e r d e

firmato ‘a Tosi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 50 x 60

Sul retro, sulla cornice, timbri della Galleria d’arte R.Rotta di Genova.

PrOvenienza:

Galleria d’arte R.Rotta, Genova. €6000 – €9000


Lotto 89

α 89.

Felice Casorati (1883-1963)

mat e r n i t à, 1946

firmato e datato ‘f.CaSOraTi.1946.’ (in basso a destra)

matita su cartoncino

mm 510 x 387

Sul retro, sul cartone di supporto, scritta con riferimenti all’artista e all’opera a

firma di rinaldo rotta; cartellino con firma di rinaldo rotta con riferimenti al

dipinto e numero di inventario (659).

PrOvenienza:

Rinaldo Rotta, Genova. €5000 – €8000

Art e De l XiX se c o l o

101


102

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 90

Lotto 91

α 90.

Arturo Tosi (1871-1956)

Pa e s a g g i o i n v e r n a l e

firmato ‘a.Tosi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 32 x 39,5 €5000 – €8000

α 91.

Arturo Tosi (1871-1956)

is o l a d i sa n gi o r g i o, 1949

firmato ‘a.Tosi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 50 x 59,5

Sul retro: sulla cornice, antico cartellino manoscritto con il titolo

e numero di riferimento (2); cartellino con timbro della galleria

d’arte Roberto Rotta di Genova con riferimenti al dipinto e numero

di inventario (95); sulla tela timbri della galleria Rotta di Genova.

PrOvenienza:

Galleria d’arte Roberto Rotta, Genova. €6000 – €9000

α 92.

Enotrio Pugliese (1920-1988)

“Pa e s a g g i o c a l a b r e s e”, 1970

firmato ‘enotrio’ (in basso a destra)

olio su legno

cm 39 x 50

Sul retro: titolo, firma e numeri di riferimento di mano dell’artista;

cartellino a stampa della Galleria Accademia di Torino con riferimenti

al dipinto e numero di inventario (1474); timbri della Galleria

Accademia di Torino.

PrOvenienza:

Galleria Accademia, Torino. €500 – €800


Lotto 93

α 93.

Carlo Carrà (1881-1966)

ca m Pa g n a d i ve r s i l i a

firmato e datato in basso a sinistra

tempera su cartoncino riportato su masonite

cm 50 x 60

Sul retro: cartellino a stampa della Galleria d’Arte Rotta di Genova con riferimenti al dipinto e numero

di inventario (203); scritta “Settembre 1965/ (forte dei Marmi)”a firma di rinaldo rotta ; timbri della

Galleria d’arte Rotta.

PrOvenienza:

Galleria d’Arte Rotta, Genova. €10000 – €15000

* * * BiBLiOGrafia:

M. Carrà, Carrà. Tutta l’opera pittorica, Milano 1968, vol iii, p.559, n.3/65 (illustrato).

Art e De l XiX se c o l o

103


104

α 94.

Michele Cascella (1892-1989)

ve l e t r a g l i a l b e r i

firmato ‘Michele Cascella’ (in basso a sinistra)

cm 50 x 70

Sul retro, sulla tela, dichiarazione di autenticità e firma di mano

dell’artista. €3000 – €5000

95.

Herbert Goodall (1840-1907)

Pa e s a g g i o m a r i n o

firmato con le iniziali ‘HG’ (in basso a sinistra)

olio su tela

cm 30,5 x 50,5

Sul retro, sulla tela, antica dichiarazione di autenticità in lingua

italiana. €300 – €500

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 94

Lotto 96

α 96.

Fiorenzo Tomea (1910-1960)

“se g h e r i a”

firmato ‘Tomea’ (in basso a sinistra)

olio su cartone telato

cm 40 x 50

Sul retro: antico cartellino a stampa della Galleria d’arte R. Rotta di

Genova con riferimenti al dipinto (datato al 1951) e numero di inventario

(158); cartellino a stampa della Galleria dell’Annunciata di

Milano, con riferimenti al dipinto, firma e numero di registrazione.

PrOvenienza:

Galleria d’arte R. Rotta, Genova.

Galleria dell’annunciata, Milano. €3000 – €5000

97.

Scuola europea del XIX secolo

Pa e s a g g i o d i c a m Pa g n a c o n c o n ta d i n i e a r m e n t i in sosta Presso

u n’a n t i c a r o v i n a

olio su tavola

cm 45,5 x 61 €2000 – €3000


Lotto 98

α 98.

Franco Gentilini (1909-1981)

tav o l i n o n e l l a P i a z z a, 1964

firmato ‘Gentilini’ (in basso al centro)

olio e sabbia su tela con inserti a collage

cm 55 x 34

Sul retro: cartellino a stampa della Galleria d’arte del naviglio di Milano con scritto autore,

titolo e riferimenti al dipinto; cartellino con scritti riferimenti al dipinto.

PrOvenienza:

Galleria d’arte del naviglio, Milano. €8000 – €12000

Art e De l XiX se c o l o

105


106

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 99

Lotto 100

Lotto 101

α 99.

Orfeo Tamburi (1910-1994)

via d i c i t t à

firmato ‘Tamburi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 51 x 66

Sul retro, sul telaio, timbro della Galleria Rotta di Genova con

numero di riferimento (17). €3000 – €5000

PrOvenienza:

Galleria Rotta, Genova.

α 100.

Sante Monachesi (1910-1991)

ca s e a Pa r i g i, 1970

firmato ‘MOnaCHeSi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 70 x 50

Sul retro: sulla cornice, cartellino della Galleria d’Arte Rotta di

Genova con riferimenti al dipinto e numero di inventario (58); sulla

tela, timbro della Galleria rizzar(?) di roma, via Margutta.

PrOvenienza:

Galleria d’Arte Rotta, Genova.

Galleria rizzar(?), roma. €1800 – €2500

α 101.

Sante Monachesi (1910-1991)

fi o r i, 1971

firmato ‘MOnaCHeSi’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 70 x 50

Sul retro: sulla cornice, cartellino della Galleria d’Arte Rotta di

Genova con riferimenti al dipinto e numero di inventario (57) ;

sulla tela, timbro della Galleria rizzar(?) di roma, via Margutta.

PrOvenienza:

Galleria d’Arte Rotta, Genova.

Galleria rizzar(?), roma. €1300 – €1800


α 102.

Amerigo Bartoli (1890-1971)

Lotto 102

va s o d i f i o r i rossi c o n f r u t t o su u n P i a n o in i n t e r n o

firmato ‘Bartoli’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 70 x 70

Sul retro, sulla tela, dichiarazione di autenticità con firma e timbri

della Galleria Lo Scalino di Roma.

PrOvenienza:

Galleria Lo Scalino, Roma. €1800 – €2500

α 103.

Bruno Cassinari (1912-1992)

“nat u r a m o r ta ”, 1966

firmato e datato ‘Cassinari/66’ (in basso a destra)

olio su tela

cm 50 x 70

Sul retro: sulla tela, titolo, data e firma di mano dell’autore; sulla

cornice, antico cartellino a stampa della Galleria d’Arte Rotta di

Genova con riferimenti al dipinto e numero di inventario (314);

timbro della Galleria Rotta con numero di riferimento (8161).

PrOvenienza:

Galleria d’Arte Rotta, Genova. €4000 – €6000

Lotto 103

104.

Scuola napoletana prima metà del XIX secolo

na P o l i, v e d u ta n o t t u r n a d e l go l f o c o n e r u z i o n e d e l ve s u v i o

olio su tela

cm 35 x 56,5

Sul retro, sul telaio, cartellino a stampa dell’antiquario Franco

Lampronti di roma, con dichiarazione e firma in data 1971.

€2000 – €3000

PrOvenienza:

Franco Lampronti, Roma.

105.

Scuola napoletana prima metà del XIX secolo

na P o l i, v e d u ta d i u r n a d e l go l f o c o n e r u z i o n e d e l ve s u v i o

olio su tela

cm 35 x 56,5

Sul retro, sul telaio, cartellino a stampa dell’antiquario Franco

Lampronti di roma, con dichiarazione e firma in data 1971.

€2000 – €3000

PrOvenienza:

Franco Lampronti, Roma.

Art e De l XiX se c o l o

107


108

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 106

Lotto 107

α 106.

Luigi Bartolini (1892-1963)

“ra c c o g l i t r i c i d’o l i v e”, 1933

intitolata, numerata ‘16/50’ e

firmata ‘L. Bartolini’ (in basso)

incisione colorata

cm 25 x 15 €600 – €900

α 107.

Luigi Bartolini (1892-1963)

“Pe s c ato r e d’a c q u a d o l c e”, 1936

intitolata, numerata ‘3/50’ e firmata ‘L. Bartolini’ (in basso)

incisione colorata

cm 36 x 27 €700 – €1000

α 108.

Luigi Bartolini (1892-1963)

“la g o d i ca s t e l g a n d o l f o”, 1962

firmato, datato ‘Bartolini 6.8.62’ e intitolato

(in basso verso destra)

china e carboncino su cartoncino

cm 28 x 38 €300 – €500

α 109.

Luigi Montanarini (1906-1998)

gi o va n e d o n n a in i n t e r n o, 1946

firmato e datato ‘Montanarini/1946’ (in alto a destra)

acquerello blu su cartoncino

mm 330 x 240 €100 – €150


Lotto 110

α 110.

Mario Sironi (1885-1961)

“mo n ta g n e”, 1940

firmato ‘SirOni’ (in basso a destra)

tecnica mista su cartoncino riportato su tela

cm 30 x 39,5

Sul retro: sulla tela di supporto, firma, sigla (W.M.G?) e data di mano dell’artista; antico cartellino

a stampa della Galleria La Bussola di Torino con riferimenti al dipinto e antico numero di

inventario (60461).

PrOvenienza:

Galleria La Bussola, Torino. €3000 – €5000

Art e De l XiX se c o l o

109


110

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 111

Lotto 112

α 111.

Renè Portocarrero (1912-1986)

ri t r at to in v e r d e, 1969

firmato e datato ‘POrTOCarrerO/69’ (in basso a sinistra)

tempera e inchiostro su cartoncino applicato cartone

cm 73 x 50,8 €3500 – €4500

α 112.

Renè Portocarrero (1912-1986)

ri t r at to in rosso, 1976

firmato e datato ‘POrTOCarrerO/76’ (in basso a sinistra)

tempera e inchiostro su cartoncino applicato su faesite colorata

cm 73,5 x 51 €3000 – €4000


α 113.

Alighiero Boetti (1940-1994)

“da l l’o g g i a l d o m a n i”, 1990

firmato sul retro

ricamo su tessuto

cm 17 x 18 €9000 – €12000

* * * Opera registrata presso l’archivio alighiero Boetti, roma, n.

6069.

α 114.

Carla Accardi (1924)

“ro s s o g i a l l o v i o l a”, 1990

firmata e datata ‘accardi.90’ (in basso a destra)

gouache su cartoncino

cm 28 x 38

Sul retro la scritta ‘aCCarDi 80/91 / “rOSSOGiaLLOviOLa”

28 x 38’ €2500 – €3500

* * * Si allega dichiarazione di autenticità su fotografia dello Studio

accardi di roma in data 6-11-1992 (n. 42/92).

Lotto 113

Lotto 114

α 115.

Joseph Beuys (1921-1986)

“so u v e n i r”

firmato ‘Joseph Beuys’ (in basso al centro)

offset su carta argentata della tipografia Lucio Carinci di Lanciano

(Chieti), esemplare unico

cm 70 x 32,5 €200 – €300

α 116.

Ben Vautier (1935)

“Po rt r a i t”, 1961

firmato e datato ‘Ben 61’ (in basso al centro)

tecnica mista su cartoncino

mm 295 x 215 €200 – €300

Art e De l XiX se c o l o

111


112

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 117

Lotto 119

α 117.

Marco Querin (1978)

“Jo e co c K e r”, 2007

lana, cotone, intrecci normali e loop

cm 100 x 100

Sul retro titolo e firma di mano dell’artista.

€1500 – €2500

α 118.

Laura Migotto (1956)

“ch i... ”

firmato ‘migotto’ (in basso a destra)

tecnica mista su legno

cm 39,5 x 49,5

Sul retro timbro e firma dell’autore. €700 – €1000

α 119.

Gaetano Pompa (1933-1998)

“sc e n a c o n 2 s e m i d e i 2 s o l d at i e l a m o r t e ”, 1963

intitolato, firmato e datato ‘Gaetano Pompa roma 1963’

(in basso al centro)

olio su tela con inserti in foglia d’oro

cm 92 x 73 €1500 – €2500


α 120.

Mario Schifano (1934-1998)

“ac e r b o”, 1984

firmato ‘Schifano’ (in basso verso destra)

smalto e acrilico su tela

cm 72 x 100

Sul retro firma, data e titolo ‘Schifano/84/aCerBO’ di mano

dell’artista. €9000 – €12000

* * * Opera inserita nell’archivio Generale dell’Opera di Mario

Schifano al n 01486090509.

α 121.

Mario Schifano (1934-1998)

se n z a t i to l o, 1995

firmato ‘Schifano’ (sul retro, sulla tela)

smalto e acrilico su tela

cm 100 x 70 €9000 – €12000

* * * Opera inserita nell’archivio Generale dell’Opera di Mario

Schifano al n 01685100410.

α 122.

Mario Schifano (1934-1998)

se n z a t i to l o, 1979/80

firmato ‘Schifano’ (in basso a destra)

tecnica mista su carta

cm 100 x 70 €1500 – €2500

* * * Si allega Certificato di autentica e archiviazione della

fondazione Mario Schifano n. 79-80/49 rilasciato in data

21/9/2000.

Lotto 120

Lotto 121

Art e De l XiX se c o l o

113


114

BLOOMSBURY AUCTIONS

Lotto 123 (uno di due)

Lotto 124

α 123.

Piero Guccione (1935)

“st u d i o P e r u n r i t r at to d i fe r n a n d a n. 1”, 1974; e “st u d i o P e r

r i t r at to d i fe r n a n d a n. 3”, 1974.

intitolati, datati ‘11 luglio 74’ e firmati (in basso)

matita su cartoncini riportati su tela

cm 58 x 49,5 ciascuno (2). €3000 – €5000

eSPOSiziOni:

16 dicembre 1974 - 16 gennaio 1975, Galleria d’arte il Gabbiano,

Roma

BiBLiOGrafia:

Galleria d’arte il Gabbiano, Piero Guccione, catalogo della mostra,

roma, 1974-75, tav. 8 (illustrato il n.1).

α 124.

Giorgio de Chirico (1888-1978)

“il s e g r e to d e l l a f o n ta n a”, 1971

numerata ‘52/99’ (in basso a sinistra), intitolata (al centro)

e firmata ‘G. de Chirico’ (in basso a destra)

litografia a colori

cm 69,5 x 51,5 €1000 – €1400

α 125.

Nag Arnoldi (1928)

cava l l o

firmata ‘naG’ e numerata ‘47/50’ (sulla base)

scultura in bronzo parzialmente dorato

altezza cm 19 €500 – €800


α 126.

Fabrizio Clerici (1913-1993)

“il fossile”,1976

firmato ‘f. Clerici’ (in basso a destra)

matita su carta

mm 535 x 870 €1500 – €2500

BiBLiOGrafia:

G. Bergamini, G. Pauletto, G. Renzetti, Fabrizio Clerici/Opere

1938-1990 , Pordenone, 2006, p. 110 (illustrato).

α 127.

Corrado Cagli (1910-1976)

se n z a t i to l o

numerata ‘33/90’ (in basso a sinistra) e

firmata ‘Cagli’ (in basso a destra)

litografia a colori

cm 79 x 59 €30 – €50

α 128.

Ferdinando Codognotto (1940)

co m P o s i z i o n e, 1973

firmata e datata ‘f. CODOGnOTTO 73’ (in basso a destra)

tecnica mista su cartoncino

cm 69,5 x 49,5 €200 – €300

α 129.

Antonio Corpora (1909-2004)

se n z a t i to l o

firmata ‘Corpora’ (in basso a destra) e numerata ‘19/120’

serigrafia

cm 60 x 80 €100 – €150

α 130. Piero Dorazio (1927-2005)

se n z a t i to l o, 1967

firmata e datata ‘Dorazio.1967.’ (in basso a destra) e numerata

‘93/100’ (in basso a sinistra)

litografia a colori

cm 39,5 x 39 €300 – €500

Lotto 126

α 131.

Renato Guttuso (1911-1987)

fi a s c o

numerata ‘112/120’ (in basso a sinistra) e firmata ‘Guttuso’

(in basso a destra)

litografia a colori

cm 58 x 47,5 €250 – €350

α 132.

Sebastian Matta (1911-2002)

“le s v o i X”, 1962

numerata ‘v/Xv’ (in basso a sinistra) e firmata ‘Matta’

(in basso a destra)

litografia a più colori

mm 298 x 235 €150 – €200

α 133.

Francesco Messina (1900-1995)

la b a l l e r i n a

numerata ‘48/148’ (in basso a sinistra) e firmata ‘Messina’

(in basso a destra)

litografia

cm 68 x 48 €100 – €150

α 134.

Norberto Proietti (1927-2009)

la t r e b b i at u r a

firmata ‘norberto’ (in basso a destra)

serigrafia, prova d’autore

cm 70 x 50 €200 – €300

α 135. Renzo Vespignani (1924-2001)

Pa n n i a l v e n t o, 1973

numerata ‘74/99’ (in basso a sinistra), firmata e datata ‘vespignani

73’ (in basso a destra)

litografia

cm 49,8 x 69,3 €100 – €150

Art e co n t e M p o r A n e A

115


116

136.

Opere di carattere generale - Bolaffi

cata l o g o bo l a f f i d e l l a P i t t u r a i ta l i a n a d e l l’800 n.

2 Torino, Giulio Bolaffi, 1969 n. 2

numerose illustrazioni in bianco e nero e a colori, legatura

editoriale in tela rossa con fregio dorato al piatto e titoli in oro al

dorso, sovracoperta illustrata a colori. €130 – €180

137.

Opere di carattere generale - Bolaffi

cata l o g o bo l a f f i d e l l a P i t t u r a i ta l i a n a d e l l’800 n.

3 Torino, Giulio Bolaffi, 1970 n. 3

numerose illustrazioni in bianco e nero e a colori, legatura

editoriale in tela rossa con fregio dorato al piatto e titoli in oro al

dorso, sovracoperta illustrata a colori. €130 – €180

138.

Opere di carattere generale - Bolaffi

cata l o g o bo l a f f i d e l l a P i t t u r a i ta l i a n a d e l l’800 n.

4 Torino, Giulio Bolaffi, 1972. n.4

numerose illustrazioni in bianco e nero e a colori, legatura

editoriale in tela rossa con fregio dorato al piatto e titoli in oro al

dorso, sovracoperta illustrata a colori. €130 – €180

139.

Opere di carattere generale - Bolaffi

cata l o g o bo l a f f i d e l l a P i t t u r a i ta l i a n a d e l l’800 n.

9 e 10 Torino, Giulio Bolaffi, 1980 e 1981

numerose illustrazioni in bianco e nero e a colori, legatura editoriale

in tela rossa con fregio dorato al piatto e titoli in oro al dorso,

sovracoperta illustrata a colori. (2). €120 – €200

140.

Opere di carattere generale - Bolaffi

cata l o g o bo l a f f i d e l l a P i t t u r a i ta l i a n a d e l l’800 n.

11 e 12 Giorgio Mondadori & associati, 1982 e 1983;

numerose illustrazioni in bianco e nero e a colori, legatura editoriale

in tela rossa con titoli in oro al dorso, sovracoperta illustrata a colori

§ Ottocento, catalogo generale dell’arte italiana dell’ottocento

n. 14, edizioni Giorgio Mondadori e associati, 1985.

numerose illustrazioni in bianco e nero e a colori, legatura editoriale

in tela rossa con titoli in oro al dorso, sovracoperta illustrata a

colori. (3). €180 – €300

BLOOMSBURY AUCTIONS

l i b r i d'a rt e

(l o t t i 136-152)

141.

Durbè, Piceni (a cura di)

il va l o r e d e i d i P i n t i d e l l’800 i ta l i a n o n. 1 e 2

Torino, Società editrice Umberto allemandi, annuari dell’economia

e dell’arte, 1983. numerosissime illustrazioni in bianco e nero e a

colori. Legatura in cartonato editoriale con sovracoperta illustrata a

colori. (2). €120 – €160

142.

Alfredo Schettini

la P i t t u r a n a P o l e ta n a d e l l’ot t o c e n t o

napoli, e.D.a.r.T., 1967 in 2 voll.

Oltre 500 splendide tavole a colori, legatura editoriale in piena tela

grigia con titoli in oro al piatto ed al dorso, custodia in cartone

rosso. (2). €700 – €1200

143.

Alfredo Schettini

ce n t o P i t t o r i n a P o l e ta n i

napoli, So.Gra.Me., 1978 3 voll. Oltre 400 grandi illustrazioni

fuori testo in bianco e nero ed a colori, legatura editoriale in mezza

pelle con titoli in oro al dorso, custodia in cartone. (3).

€150 – €250

144.

Raffaello Causa

la s c u o l a d i Po s i l l i P o

fratelli fabbri editori, Milano 1967. numerose illustrazioni a colori

fuori testo, legatura editoriale in piena tela, sovracoperta illustrata a

colori. § Vincenzo Bindi, La scuola di Posillipo, Gruppo editoriale

Forma, 1983. Tavole per autore con numerose illustrazioni a colori.

(2). €30 – €50

145.

Confederazione Fascista dei Professionisti e degli Artisti

il Pa e s a g g i o n e l l a P i t t u r a n a P o l e ta n a d e l l’o t t o c e n t o

Catalogo della mostra, napoli 1936. Legatura editoriale in piena

tela con fascio dorato al piatto. numerose ilustrazioni in bianco e

nero. § Alfredo Schettini, Pietro Scoppetta pittore e poeta della

Belle Epoque, editorialtipo roma, 1971. numerose illustrazioni

in bianco e nero. § Alfredo Schettini, Vincenzo Migliaro, A.

Morano editore. 68 illustrazioni e tavole fuori testo di cui 9 a

colori. Legatura editoriale in piena tela grigia con titolo in rosso sul

piatto. (3). €100 – €150


146.

Società promotrice di Belle Arti ‘Salvator Rosa’

filiPPo Pa l i z z i e do m e n i c o mo r e l l i

Catalogo della mostra, napoli 29 aprile - 4 maggio 1961. numerose

illustrazioni in bianco e nero, testi a firma di alfredo Schettini,

Paolo ricci, Corrado Maltese e altri. €80 – €120

147.

Vincenzo Ciardo

qu a s i u n d i a r i o

Mele editore, napoli 1957. alcune illustrazioni in bianco e nero

nel testo, copertina in cartoncino con applicata immagine a colori

§ Alfredo Schettini, l’arte di Nicola Biondi, editorialtipo, roma

1971. numerosissime illustrazioni in bianco e nero. Copertina a

colori § Carlo Munari, Domenico rea, Ciro ruju, linea figurativa

napoletana 1930-1980, pubblicato a cura del centro d’arte serio,

1980. numerose illustrazioni a colori, legatura editoriale in piena

tela, sovracoperta illustrata a colori. (3).

€100 – €150

148.

Luigi Manzi

ra f fa e l e ra g i o n e ‘l e P e i n t r e d u Pa r c mo n c e a u’

napoli, ii edizione, 1974. numerose tavole illustrate a colori §

Paolo Ricci, Raffaele Ragione, ed. scientifiche italiane, napoli.

Moltissime illustrazioni a colori. Sovracoperta a colori. (2).

€40 – €70

149.

Mattia Limoncelli

fr a n c e s c o ga l a n t e e l a s u a e P o c a

napoli, Montanino editore, 1965.

numerose illustrazioni e tavole a colori fuori testo. Legatura in

piena tela arancione, con sovracoperta illustrata a colori. Il volume

è inserito in una custodia di cartone § Rosario Caputo (a cura di),

Guido Casciaro, edizioni vincent, 2006. numerose illustrazioni

e tavole a colori copertura in tela rossa con sovracoperta a colori

§ Luisa Martorelli, Problematiche figurative del Novecento.

Documenti biografici di Gennaro Villani. napoli, La Buona

Stampa, 1987. numerose illustrazioni a colori e in bianco e nero.

Legatura editoriale con titolo in oro al dorso. Sovracoperta a colori

illustrata. (3). €80 – €130

150.

Paolo Ricci

art e e a rt i s t i a na P o l i:

1800-1943 napoli, Guida editori, 1981. varie illustrazioni in

bianco e nero nel testo, moltissime illustrazioni a colori fuori testo,

legatura editoriale in piena tela verde con titoli al piatto ed al dorso,

sovracoperta illustrata a colori. § Bruno Molajoli (a cura di), Il

patrimonio artistico del Banco di Napoli, ed. Banco di napoli,

1984 legatura editoriale in piena tela, sovracoperta illustrata a

colori. (2). €80 – €130

151.

Piero Dini

da l caffè mi c h e l a n g i o l o a l caffè no u v e l l e at h e n e s

- i m a c c h i a i o l i t r a fi r e n z e e Pa r i g i -

Umberto Allemandi editore, 1986. Varie illustrazioni in bianco

e nero nel testo, moltissime illustrazioni a colori fuori testo,

sovracoperta illustrata a colori § Il mercato artistico italiano

1800-1900, repertorio nazionale dei valori e delle vendite, editrice

Pinacoteca, Torino 1971. Copertina in similpelle con scritte dorate

sul piatto e sul dorso § Mario Monteverdi, enrico Piceni, Pittura

lombarda dell’Ottocento. Milano, 1969. Moltissime illustrazioni

in bianco e nero e a colori, legatura editoriale illustrata in cartone.

(3). €130 – €180

152.

Mario Monteverdi

st o r i a d e l l a P i t t u r a i ta l i a n a d e l l’ot t o c e n t o

Busto Arsizio, Bramante, 1975. In 3 voll. Illustrazioni in bianco e

nero ed a colori nel testo e fuori testo, legatura editoriale in similpelle

con titoli e fregi in oro al dorso e sul fronte, sovracoperta a colori e

custodia in cartone foderato. (3). €150 – €200

Art e co n t e M p o r A n e A

117


118

in D i c e

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

Artista francese attivo a Roma, circa 1820 97

Bassano, F. e Bottega 90

Bassano, L. e Studio 10

Bassi, G. B. 63

Bor, P., cerchia di 88

Boselli, F., attr.a 41

Cambiaso, L. 102

Challe M. A., attr.a 98

Courtois, G. e Peruzzini, A. F., attr.a 96

Crespi, G. M., cerchia di 91

de Crayer, G., attr.a 45

de Matteis, P. 73

de Mura, F. 34

del Sarto, A., da 57, 59

Dossena, A. 105

Earle, J., cerchia di 81

Fetti, D., cerchia di 26

Galard, G., attr.a 22

Giaquinto, C. 35

Giordano, L., cerchia di 31

Graziani, F., attr.a 28

Guardi, F., maniera di 4

Hayez, F. 64

Lely, P. attr. a 77

Licinio, B. 72

Luini, B. e Studio 103

Maestro dei Fiori Guardeschi 104

Mancinelli, G. 58

Maratta, C., da 54

Mola, P. F. 70

Molinaro, B. 56

Muttoni, P., cerchia di 55

Muziano, G., cerchia di 42

Pittore caravaggesco, ca. 1620 39

Pittore caravaggesco, Roma,sec. XVII 76

Pittore fiorentino, ca.1400 e sec. XX 82

Pittore toscano, sec. XVI 36

Preti, M. 75

Raffaello, maniera di 11

Reuter, W., attr.a 92

Rossi, N. 100

Rubens, P. P., scuola di 86

Ruoppolo, G. 99

Saraceni, C., cerchia di 80

Scarsella, I. 95

Scuola dell’Italia centrale, sec. XVII 7, 15, 19, 52

Scuola dell’Italia settentrionale, sec. XVIII 69

Scuola europea, sec. XVIII 8, 32, 66, 67

Scuola fiamminga, sec. XVI 83

Scuola francese, sec. XVII 47

Scuola francese, sec. XIX 93

Scuola genovese, sec. XVII 23

Scuola inglese, sec. XVI 25

Scuola italiana 65

Scuola italiana, sec. XIX 16, 29, 106

Scuola italiana, sec. XVI 68

Scuola lombarda, sec. XVII 74, 89, 108

Scuola provenzale, sec. XV 51

Scuola romana, 1821 20

BLOOMSBURY AUCTIONS

Scuola romana, secc. XVII - XVIII 44

Scuola romana, sec. XVII 1, 2, 33, 48

Scuola romana, sec. XVIII 21, 53, 62

Scuola senese, sec. XVI 46

Scuola spagnola, sec. XVII 17

Scuola tedesca, sec. XVI 50

Scuola toscana, sec. XVII 13, 14

Scuola toscana, sec. XVI 61

Scuola veneta, ca. 1430 84

Scuola veneta, sec. XVI 9, 85

Scuola veneta, sec. XVII 27, 30, 94

Scuola veneta, sec. XVIII 60

Scuola veneto-cretese 12

Scuola veneto-cretese, secc. XVI-XVII 43

Seghers, D., cerchia di e Salvi, G. B., cerchia di 18

Seiter, D., attr.a 38

Simonelli, G. 78, 79

Sorri, P, attr. a 37

Sustermans, J. 24

Tiepolo, G. 71

Trevisani, F., attr.a 39

Troppa, G. 40

Vaccaro, A. 101

van Bloemen, P., cerchia di 6

van der Weyden, R., cerchia di 49

van Rijn, R. H., scuola di 87

van Swanevelt, H., cerchia di 5

Zuccarelli, F., seguace di 3


Art e De l XiX se c o l o, Mo D e r nA e co n t e M p o r A n e A

Accardi, C. 114

Amato, O. 37

Arata, F. 16

Arnoldi, N. 125

Bartoli, A. 102

Bartolini, L. 106-108

Bazzaro, L. 28

Benois, A. N. 76

Beuys, J. 115

Boetti, A. 113

Boggiani, G. 22

Bonifazi, A. 43

Bostock, J. 42

Brancaccio, C. 72

Brombo, A. 10

Cagli, C. 127

Campigli, M. 86

Carelli, A. 64

Carr‡, C. 93

Cascella, M. 94

Casciaro, G. 58

Casorati, F. 89

Cassinari, B. 103

Chaplin, C., attr. a 77

Ciardi, E. 1

Clerici, F. 126

Codognotto, F. 128

Colantuoni, L. 59

Coppola Castaldo, F. 54-55

Corpora, A. 129

Crisconio, L. 51

DíAchiardi, P. 31

de Chirico, G. 124

De Lisio, A. 69

De Nicola, F. 52a

de Pisis, F. 82-84

Delaunay, A. 39

Della Mura, A. 49

Delleani, L. attr. a 18

Diodati, F. P. 65

Dorazio, P. 130

Fabricatore, F. 50

Favretto, G. 2

Fontana, R. 20

Gachet, M. 19

Gallotti, A. 24

Gaudenzi, P. 25

Gentilini, F. 98

Gheduzzi, C. 17

Ghiglia, P. 33

Giardiello, G. 53

Gigante, G. 71

Gioli, L. 34

Goodall, H. 95

Guccione, P. 123

Guttuso, R. 131

Lallich, G. 11

Lamme, A. J., attr. a 8

Lapira, G. 48

Levorati, E. 3

Longanesi 21

Magrotti, E. 30

Makart, H 7

Martin, F. 44-45

Matta, S. 132

Messina, F. 133

Migotto, L. 118

Monachesi, S. 100-101

Montanarini, L. 109

Morelli, D., attr. a 60

Nasi, G. 40

Palizzi, F. 62

Palizzi, G. 61

Panerai, R. 32

Pavan, A. 9

Pinelli, B. 41

Pisani, A. 70

Pittore triestino 12

Pompa, G. 119

Portocarrero, R. 111-112

Pratella, Ada 66

Pratella, Attilio 67-68

Proietti, N. 134

Pugliese, E. 92

Querin, M. 117

Rosai, O. 78-81

Rossi, A. 38

Rosso, M. 27

Saccaggi, C. 15

Santoro, R. 47

Schifano, M. 120-122

Scognamiglio 57

Scoppa, R. 56

Scuola europea, XIX secolo 13, 75, 97

Scuola italiana, XIX secolo 5

Scuola italiana seconda meta' XIX secolo 23, 29

Scuola napoletana prima meta' XIX secolo 104-105

Scuola nord europea fine XIX - inizi XX secolo 14

Scuola toscana, XIX secolo 36

Scuola toscana, prima meta' XX secolo 35

Selva, E. 6

Sironi, M. 110

Solari, A. 46

Sottocornola, G. 26

Tamburi, O. 99

Tessari, V. 4

Tomea, F. 96

Tosi, A. 85, 87, 88, 90, 91

Vautier, B. 116

Vespignani, R. 135

Villani, G. 52, 63

Vollon, A. 73-74

BLOOMSBURY AUCTIONS

119


gl o s s A r i o De i te r M i n i

e De l l e espressioni us At e ne l cAtA l o g o

I seguenti termini ed espressioni, nonché

le spiegazioni di essi fornite, sono usati da

Bloomsbury nella catalogazione e nella

descrizione in catalogo dei lotti offerti. La

descrizione dei lotti fornita da Bloomsbury

non illustra lo stato di conservazione

e l’entità di eventuali restauri. Gli

acquirenti sono pregati di prendere atto

che i termini e le espressioni usati nel

glossario sono soggetti alle Condizioni di

Vendita pubblicate nel presente catalogo.

Si raccomanda agli acquirenti di visionare

personalmente i lotti offerti in vendita.

Schede conservative dei lotti sono

disponibili a richiesta degli acquirenti.

“NOME ( O NOMI), O DESIGNAZIONE DI UN

ARTISTA”, SENZA ALTRE PRECISAZIONI

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di

un’opera dell’artista citato.

“ATTRIBUITO A”

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di

un’opera probabilmente dell’artista citato,

in tutto o in parte.

“E BOTTEGA” / “E STUDIO” (AGGIUNTI DOPO

IL NOME DELL’ARTISTA CITATO)

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di

un’opera eseguita nello studio o bottega

dell’artista, e probabilmente sotto la sua

supervisione; oppure si tratta di un’opera

ascrivibile, con elementi di dubbio, ad un

collaboratore del maestro citato.

“CERCHIA DI”

Si tratta ad avviso di Bloomsbury

di un’opera prodotta durante la vita

dell’artista citato, e che comunque mostra

l’influenza dell’artista citato sull’autore

dell’opera stessa.

“SEGUACE DI”

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di

un’opera eseguita nello stile dell’artista

citato ma non necessariamente da un

suo allievo, e quindi si tratta di un’opera

databile anche ad epoche successive a

quella dell’artista citato.

“SCUOLA O MANIERA DI”

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di

un’opera eseguita nello stile dell’artista,

di datazione più tarda. Più in generale,

questa definizione si riferisce ad opere

influenzate, anche molte generazioni dopo

la morte dell’artista citato, dal suo stile e

dai suoi esempi più noti.

“DA”

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di una

copia tratta dall’opera nota di un artista, di

datazione imprecisata.

eX p l A nAt i o n of cAtA l o g u i n g pr Ac t i c e

Terms used in this catalogue have the

meanings ascribed to them below. Please

note that all statements in this catalogue as to

authorship are made subject to the provisions

of the Conditions of Sale and Limited

warranty. Buyers are advised to inspect

the property themselves. Written condition

reports are usually available on request.

“NAME(S) OR RECOGNISED DESIGNATION

OF AN ARTIST” WITHOUT ANY

QUALIFICATION

In Bloomsbury’s opinion a work by the artist.

“ATTRIBUTED TO”

In Bloomsbury’s qualified opinion probably

a work by the artist in whole or in part.

“STUDIO OF” / “WORKSHOP OF”

In Bloomsbury’s qualified opinion a work

executed in the studio or workshop of the

artist , possibly under his supervision.

“CIRCLE OF”

In Bloomsbury’s qualified opinion a work

of the period of the artist and showing his

influence.

“FOLLOWER OF”

In Bloomsbury’s qualified opinion a

work executed in the artist’s style but not

necessarily by a pupil.

“MANNER OF”

In Bloomsbury’s qualified opinion a work

executed in the artist’s style but of a later date.

“AFTER”

In Bloomsbury’s qualified opinion a copy

(of any date) of a work of the artist.

“SIGNED” / “DATED” / “INSCRIBED”

In Bloomsbury’s qualified opinion the

work has been signed/dated/inscribed by

the artist.

“FIRMATO:” / “DATATO:” / “ISCRIZIONE”

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di

un’opera che appare realmente firmata,

datata o corredata da un’iscrizione

autografa dell’artista.

“RECA FIRMA” / “RECA DATA” / “RECA

ISCRIZIONE”

Si tratta ad avviso di Bloomsbury di

un’opera corredata da firma, data o

iscrizione che appaiono di mano o di epoca

diversa da quella dell’artista citato.

DIRITTO DI SEGUITO

Il simbolo “α” indica che il lotto è soggetto

a Diritto di Seguito. Si veda quanto

riportato al punto 8 delle Condizioni di

Vendita per la descrizione completa delle

tariffe.

“WITH SIGNATURE” / ”WITH DATE” / “WITH

INSCRIPTION”

In Bloomsbury’s qualified opinion the

signature/ date/inscription appears to be by

a hand other than that of the artist.

DROIT DE SUITE

Symbol “α” indicates that this item

is a qualifying item for Droit de Suite

royalty charges. Please see point 8 of our

Conditions of Sale for a full definition of

these charges.


Mo D u l o of f e rt e

Codice e numero d’Asta:

ROMA - 44

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

OFFERTE ON LINE PER QUEST’ASTA SU WWW.THE-SALEROOM.COM

E SU WWW.LIVEAUCTIONEERS.COM

Informativa ai sensi Art. 13, D.Lgs n. 196/2003

I dati personali da Ella forniti a Bloomsbury Auctions Italia S.r.l., società

unipersonale con sede legale in Roma, Via Giosué Carducci n. 4 e sede

operativa in Roma, Via della Pilotta nn. 16/20 (“Bloomsbury”), saranno

oggetto di trattamento, anche con l’ausilio di strumenti informatici, e

trasmessi alle società, anche estere, del Gruppo Bloomsbury (a) al fine di

dare corso alla Sua richiesta di partecipare all’asta e (b) al fine di inviarLe

materiale informativo e promozionale. Ai sensi dell’Art. 7 del D.Lgs.

n. 196/2003 Ella potrà esercitare tutti i diritti ivi contemplati (accesso,

rettifica, opposizione al trattamento), inviando le relative comunicazioni

al Titolare del trattamento dati che è la Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.,

società unipersonale con sede legale in Roma, Via Giosué Carducci n. 4 e

sede operativa in Roma, Via della Pilotta nn. 16/20.

Preso atto di quanto sopra indicato nell’informativa, il sottoscritto

acconsente

al trattamento dei propri dati personali, inclusa la comunicazione ed

il trasferimento dei dati all’estero, per le finalità di cui ai precedenti

punti (a) e (b) ovvero al trattamento dei propri dati personali, inclusa la

comunicazione ed il trasferimento dei dati all’estero, ai soli fini di cui al

punto (a) dell’informativa che precede.

............................................................................... .................................................. ....................................

Firma Data Ora

Il sottoscritto dichiara di avere preso visione delle Condizioni di Vendita

stampate sul catalogo e di approvare specificamente ai sensi e per gli effetti

di cui agli Artt. 1341 e 1342 del Codice Civile i seguenti articoli:

1 (ruolo della Bloomsbury quale mandataria ed esenzione responsabilità),

2 (eventuali controversie sull’aggiudicazione), 3 (facoltà di ritiro dei Lotti),

6 (modalità di pagamento), 9 (facoltà di rifiuto delle offerte), 11 (esonero

e limiti di responsabilità della Bloomsbury), 12 (facoltà di revisione delle

stime dei Lotti), 14 (revoca della aggiudicazione in caso di mancato pagamento

ed oneri a carico dell’aggiudicatario), 15 (termine per il ritiro dei

Lotti aggiudicati ed esonero da responsabilità per la conservazione degli

stessi), 17 (termini e condizioni per eventuali contestazioni sui Lotti aggiudicati),

18 (esclusione responsabilità per taluni difetti dei Lotti), 19 (poteri

di Bloomsbury in caso di eventuali pretese di terzi sui Lotti aggiudicati) e

20 (scelta del Foro di Roma per eventuali controversie).

....................................................................

Firma

SI PREGA DI ALLEGARE COPIA DI UN DOCUMENTO DI IDENTITà

Dipinti e Di s e g n i An t i c h i

MARTEDì 23 NOVEMBRE 2010

Palazzo Colonna, Via della Pilotta 19, Roma

Inviare il modulo offerte entro 12 ore dall’inizio dell’asta. In caso di

aggiudicazione, l’indirizzo indicato sul modulo sarà quello che verrà

riportato sull’intestazione della fattura e non sarà modificabile.

Fax: +39 06 699 23 077

.................................................................................................. .......................................................................

Numero Cliente Email

.................................................................................................. .......................................................................

Cognome Nome

.............................................................................................................................................................................

Indirizzo

.................................................................................................. .......................................................................

Città Cap

................................................................................................. .......................................................................

Tel. ufficio Tel. abitazione

.................................................................................................. .......................................................................

Tel. portatile Fax

.................................................................................................. .......................................................................

Tipo Documento Numero

............................................................................................................................................................................

C.F./P.IVA

Luogo di ritiro:

Palazzo Colonna, Via della Pilotta, 19

Corriere Nazionale

Esportazione

COMPILARE IN STAMPATELLO IN MODO LEGGIBILE

Lotto numero Descrizione e Offerta massima in b

(progressivo) (esclusi diritti d’asta)

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

...........................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

...........................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................


Ab s e n t e e bi D s fo r M

Code and number of Sale

ROMA - 44

olD MAster pi c t u r e s A n D Dr AW i n g s

BID ONLINE FOR THIS SALE AT WWW.THE-SALEROOM.COM

AND AT WWW.LIVEAUCTIONEERS.COM

Personal Data Art. 13, D.Lgs n. 196/2003

The personal data you provided to Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.,

company with one shareholder with offices in Rome via Giosué Carducci 4

and operating offices in Via della Pilotta nn. 16/20 (“Bloomsbury”), will be

processed, also through automated procedures, including by way of eletronic

devices, and they will be transferred to Bloomsbury’s Group Companies,

also out of Italy, (a) to reply to your request and (b) to send You informative

material. You will enjoy all the rights under Article 7 of Legislative Decree

no. 196/2003 (rights to access, to ask for data updating, to object data

processing) by writing to Bloomsbury Auctions Italia S.r.l., company with

one shareholder with offices in Rome via Giosué Carducci 4 and operating

offices in Via della Pilotta nn. 16/20, as personal data processor.

In compliance with the above text, I hereby specifically accept, by my

further signature:

The process of my personal data, including their transmission and

transfer out of Italy, for the purposes of points (a) and (b) or

The process of my personal data, including their transmission and

transfer out of Italy, for the purposes of point (a) only.

............................................................................... .................................................. ....................................

Signature Date Time

In compliance with articles 1341 and 1342 Civil Code, I hereby specifically

accept, by my further signature, the following articles of the Conditions of

Sale printed in the auction catalogue: 1 (Bloomsbury’s role as agent and

liability exemption), 2 (possible disputes with regard to the adjudication

of lottos), 3 (Bloomsbury’s right to withdraw any lotto), 6 (Payment), 9

(Auctioneer’s refusal of a bid), 11 (exemption from liability), 12 (revision

of lots estimates), 14 (Bloomsbury’s right to cancel the sale in default of

payment, and charges to the highest bidder, 15 (Collection of purchases

within the set time limit and exemption from liability with regard to the

storage of lots), 17 (Terms and conditions with regard to disputes of sold

lottos), 18 (Exemption from liability with regard to defects of lots), 19

(Bloomsbury’s powers to claim rights over possible claims by a third party

with regard to sold lots) and 20 (exclusive jurisdiction of the Rome courts).

....................................................................

Signature

PLEASE ENCLOSE COPY OF YOUR IDENTITY CARD

olD MAster pi c t u r e s A n D Dr AW i n g s

TUESDAY 23rd NOVEMBER 2010

Palazzo Colonna, Via della Pilotta 19, Roma

Please send at least 12 hours before the Sale. In case of successful results

the address indicated below will be used for the invoice and will be

unchangeable. Fax: +39 06 699 23 077

.................................................................................................. .......................................................................

Client No. Email

.................................................................................................. .......................................................................

Surname Name

.............................................................................................................................................................................

Address

.................................................................................................. .......................................................................

City Zip Code

................................................................................................. .......................................................................

Office Tel. Home Tel.

.................................................................................................. .......................................................................

Mobile Fax

.................................................................................................. .......................................................................

Document No.

............................................................................................................................................................................

VAT

Place of collection:

Palazzo Colonna, Via della Pilotta, 19

Forwarding agent in Italy

Export

PLEASE PRINT CLEARLY IN BLOCK LETTERS

Lot number Description and Maximum bid price b

(in numerical order) (excluding premium)

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................


Mo D u l o of f e rt e

Codice e numero d’Asta:

ROMA - 46

Art e D e l XiX s e c o l o,

Mo D e r nA e co n t e M p o r A n e A

OFFERTE ON LINE PER QUEST’ASTA SU WWW.THE-SALEROOM.COM

E SU WWW.LIVEAUCTIONEERS.COM

Informativa ai sensi Art. 13, D.Lgs n. 196/2003

I dati personali da Ella forniti a Bloomsbury Auctions Italia S.r.l., società

unipersonale con sede legale in Roma, Via Giosué Carducci n. 4 e sede

operativa in Roma, Via della Pilotta nn. 16/20 (“Bloomsbury”), saranno

oggetto di trattamento, anche con l’ausilio di strumenti informatici, e

trasmessi alle società, anche estere, del Gruppo Bloomsbury (a) al fine di

dare corso alla Sua richiesta di partecipare all’asta e (b) al fine di inviarLe

materiale informativo e promozionale. Ai sensi dell’Art. 7 del D.Lgs.

n. 196/2003 Ella potrà esercitare tutti i diritti ivi contemplati (accesso,

rettifica, opposizione al trattamento), inviando le relative comunicazioni

al Titolare del trattamento dati che è la Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.,

società unipersonale con sede legale in Roma, Via Giosué Carducci n. 4 e

sede operativa in Roma, Via della Pilotta nn. 16/20.

Preso atto di quanto sopra indicato nell’informativa, il sottoscritto

acconsente

al trattamento dei propri dati personali, inclusa la comunicazione ed

il trasferimento dei dati all’estero, per le finalità di cui ai precedenti

punti (a) e (b) ovvero al trattamento dei propri dati personali, inclusa la

comunicazione ed il trasferimento dei dati all’estero, ai soli fini di cui al

punto (a) dell’informativa che precede.

............................................................................... .................................................. ....................................

Firma Data Ora

Il sottoscritto dichiara di avere preso visione delle Condizioni di Vendita

stampate sul catalogo e di approvare specificamente ai sensi e per gli effetti

di cui agli Artt. 1341 e 1342 del Codice Civile i seguenti articoli:

1 (ruolo della Bloomsbury quale mandataria ed esenzione responsabilità),

2 (eventuali controversie sull’aggiudicazione), 3 (facoltà di ritiro dei Lotti),

6 (modalità di pagamento), 9 (facoltà di rifiuto delle offerte), 11 (esonero

e limiti di responsabilità della Bloomsbury), 12 (facoltà di revisione delle

stime dei Lotti), 14 (revoca della aggiudicazione in caso di mancato pagamento

ed oneri a carico dell’aggiudicatario), 15 (termine per il ritiro dei

Lotti aggiudicati ed esonero da responsabilità per la conservazione degli

stessi), 17 (termini e condizioni per eventuali contestazioni sui Lotti aggiudicati),

18 (esclusione responsabilità per taluni difetti dei Lotti), 19 (poteri

di Bloomsbury in caso di eventuali pretese di terzi sui Lotti aggiudicati) e

20 (scelta del Foro di Roma per eventuali controversie).

....................................................................

Firma

SI PREGA DI ALLEGARE COPIA DI UN DOCUMENTO DI IDENTITà

Art e D e l XiX s e c o l o,

Mo D e r nA e co n t e M p o r A n e A

GIOVEDì 25 NOVEMBRE 2010

Palazzo Colonna, Via della Pilotta 19, Roma

Inviare il modulo offerte entro 12 ore dall’inizio dell’asta. In caso di

aggiudicazione, l’indirizzo indicato sul modulo sarà quello che verrà

riportato sull’intestazione della fattura e non sarà modificabile.

Fax: +39 06 699 23 077

.................................................................................................. .......................................................................

Numero Cliente Email

.................................................................................................. .......................................................................

Cognome Nome

.............................................................................................................................................................................

Indirizzo

.................................................................................................. .......................................................................

Città Cap

................................................................................................. .......................................................................

Tel. ufficio Tel. abitazione

.................................................................................................. .......................................................................

Tel. portatile Fax

.................................................................................................. .......................................................................

Tipo Documento Numero

............................................................................................................................................................................

C.F./P.IVA

Luogo di ritiro:

Palazzo Colonna, Via della Pilotta, 19

Corriere Nazionale

Esportazione

COMPILARE IN STAMPATELLO IN MODO LEGGIBILE

Lotto numero Descrizione e Offerta massima in b

(progressivo) (esclusi diritti d’asta)

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

...........................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

...........................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................


Ab s e n t e e bi D s fo r M

Code and number of Sale

ROMA - 46

19th ce n t u ry A n D

Mo D e r n & co n t e M p o r A ry A rt

BID ONLINE FOR THIS SALE AT WWW.THE-SALEROOM.COM

AND AT WWW.LIVEAUCTIONEERS.COM

Personal Data Art. 13, D.Lgs n. 196/2003

The personal data you provided to Bloomsbury Auctions Italia S.r.l.,

company with one shareholder with offices in Rome via Giosué Carducci 4

and operating offices in Via della Pilotta nn. 16/20 (“Bloomsbury”), will be

processed, also through automated procedures, including by way of eletronic

devices, and they will be transferred to Bloomsbury’s Group Companies,

also out of Italy, (a) to reply to your request and (b) to send You informative

material. You will enjoy all the rights under Article 7 of Legislative Decree

no. 196/2003 (rights to access, to ask for data updating, to object data

processing) by writing to Bloomsbury Auctions Italia S.r.l., company with

one shareholder with offices in Rome via Giosué Carducci 4 and operating

offices in Via della Pilotta nn. 16/20, as personal data processor.

In compliance with the above text, I hereby specifically accept, by my

further signature:

The process of my personal data, including their transmission and

transfer out of Italy, for the purposes of points (a) and (b) or

The process of my personal data, including their transmission and

transfer out of Italy, for the purposes of point (a) only.

............................................................................... .................................................. ....................................

Signature Date Time

In compliance with articles 1341 and 1342 Civil Code, I hereby specifically

accept, by my further signature, the following articles of the Conditions of

Sale printed in the auction catalogue: 1 (Bloomsbury’s role as agent and

liability exemption), 2 (possible disputes with regard to the adjudication

of lottos), 3 (Bloomsbury’s right to withdraw any lotto), 6 (Payment), 9

(Auctioneer’s refusal of a bid), 11 (exemption from liability), 12 (revision

of lots estimates), 14 (Bloomsbury’s right to cancel the sale in default of

payment, and charges to the highest bidder, 15 (Collection of purchases

within the set time limit and exemption from liability with regard to the

storage of lots), 17 (Terms and conditions with regard to disputes of sold

lottos), 18 (Exemption from liability with regard to defects of lots), 19

(Bloomsbury’s powers to claim rights over possible claims by a third party

with regard to sold lots) and 20 (exclusive jurisdiction of the Rome courts).

....................................................................

Signature

PLEASE ENCLOSE COPY OF YOUR IDENTITY CARD

19th ce n t u ry A n D

Mo D e r n & co n t e M p o r A ry A rt

THURSDAY 25th NOVEMBER 2010

Palazzo Colonna, Via della Pilotta 19, Roma

Please send at least 12 hours before the Sale. In case of successful results

the address indicated below will be used for the invoice and will be

unchangeable. Fax: +39 06 699 23 077

.................................................................................................. .......................................................................

Client No. Email

.................................................................................................. .......................................................................

Surname Name

.............................................................................................................................................................................

Address

.................................................................................................. .......................................................................

City Zip Code

................................................................................................. .......................................................................

Office Tel. Home Tel.

.................................................................................................. .......................................................................

Mobile Fax

.................................................................................................. .......................................................................

Document No.

............................................................................................................................................................................

VAT

Place of collection:

Palazzo Colonna, Via della Pilotta, 19

Forwarding agent in Italy

Export

PLEASE PRINT CLEARLY IN BLOCK LETTERS

Lot number Description and Maximum bid price b

(in numerical order) (excluding premium)

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................

.............................................................................................................................................................................

............................................................................................................................................................................


LONDON | ROME | NEW YORK | DONNINGTON PRIORY

Più valore alle tue opere

Valutiamo materiale da inserire nelle nostre aste

LIBRI, AUTOGRAFI E STAMPE

DIPINTI, DISEGNI ANTICHI E

ARREDI DI PREGIO

ARTE DEL XIX SECOLO

MODERNA E CONTEMPORANEA

FOTOGRAFIA

GIOIELLI, OROLOGI E ARGENTI

VINI PREGIATI E DA COLLEZIONE

Bloomsbury Auctions Italia

Palazzo Colonna, Via della Pilotta 19, 00187, Roma Tel: +39 06 679 1107

rome@bloomsburyauctions.com www.bloomsburyauctions.com


Charles Darwin and others

Narrative of the surveying voyages of HMS Adventure

and Beagle between the years 1826 and 1836, 4 vol., first edition,

Est. £15,000-20,000

Important Books and Manuscripts

London, 24th November 2010

Please contact: Rupert Powell

rpowell@bloomsburyauctions.com

Bloomsbury House

24 Maddox Street, London W1S 1PP

t +44 (0) 20 7495 9494

f +44 (0) 20 7495 9499

info@bloomsburyauctions.com

www.bloomsburyauctions.com

Free Live Online Bidding


Andy Warhol (1928 – 1987)

Farrah Fawcett; Roy Halston, c.1979

Two polarcolor polaroid prints

Each 11 x 8.9 cm (4 3/8 x 3 ½ in)

Est. £2,000-3,000

Photographs

London: Thursday 2nd December 2010

Rome: Friday 3rd December 2010

Please contact:

Photographs@bloomsburyauctions.com

Bloomsbury House

24 Maddox Street, London W1S 1PP

t +44 (0) 20 7495 9494 f +44 (0) 20 7495 9499

info@bloomsburyauctions.com

www.bloomsburyauctions.com

Palazzo Colonna,

Via della Pilotta 19, 00187, Roma

t +39 06 679 1107 f +39 06 699 23077

rome@bloomsburyauctions.com

Free Live Online Bidding


John Frederick Herring Snr. (1795-1865)

and Henry Bright (1814-1873)

Hop pickers, Oil on canvas

Est. £120,000-180,000

Old Master & 19th Century Pictures

Donnington Priory, 14th December 2010

Please contact: Archie Parker

aparker@dnfa.com

Donnington Priory

Newbury, Berkshire RG14 2JE

t +44 (0) 1635 553 553

f +44 (0) 1635 553 599

donnington@dnfa.com

www.dnfa.com/donnington

Free Live Online Bidding


Bridget Riley

Untitled (fragment 2)

Silkscreen on plexiglas.

Signed and dated 1965

Est. £8,000-12,000

Modern & Contemporary Prints

London, 15th December 2010

Please contact:

Alexander Hayter:

ahayter@bloomsburyauctions.com

Tanya Grigoroglou:

Tgrigoroglou@bloomsburyauctions.com

Bloomsbury House

24 Maddox Street, London W1S 1PP

t +44 (0) 20 7495 9494 f +44 (0) 20 7495 9499

info@bloomsburyauctions.com

www.bloomsburyauctions.com

Free Live Online Bidding


MA nAg e M e n t boA r D

Stephan Ludwig Executive Chairman

Clive Stewart-Lockhart Deputy Chairman

Rupert Powell Deputy Chairman

Peter Floyd Finance Director

in t e r nAt i o nA l De pA rt M e n t s

BLOOMSBURY AUCTIONS LONDON

Bloomsbury house,

24 Maddox Street,

London, w1S 1PP

Tel: +44 (0) 20 7495 9494

Fax: +44 (0) 20 7495 9499

info@bloomsburyauctions.com

www.bloomsburyauctions.com

DREWEATTS DONNINGTON PRIORY

Donnington, Newbury,

Berkshire, RG14 2JE

Tel: +44 (0) 1635 553 553

Fax: +44 (0) 1635 553 599

donnington@dnfa.com

www.dnfa.com/donnington

BLOOMSBURY AUCTIONS NEW YORK

6 west 48th Street,

New York, NY 10036

Tel: + 212 719 1000

Fax: + 212 719 1400

newyork@bloomsburyauctions.com

www.bloomsburyauctions.com

Liz Peck Chief Operating Officer

Richard Austin

Fabio Massimo Bertolo

Alexander Hayter

BOOKS & MANUSCRIPTS

Rupert Powell Deputy Chairman

Dido Arthur Senior Book Specialist

John Collins (Consultant) Book Specialist

Michael Heseltine (Consultant) Book Specialist

Simon Luterbacher Manuscripts Specialist

Clive Moss Book Specialist

Roddy Newlands (Consultant) Modern First Editions Specialist

Justin Phillips Continental Specialist

Hannah Usher Book Specialist

Claire Wilkins Book Specialist

PICTURES AND MAPS

Robert Hall Senior Specialist

MODERN & CONTEMPORARY

ART & PRINTS

Alexander Hayter International Head of Contemporary Art

Mary McCarthy Urban & Contemporary Art

Rupert Worrall Cataloguer

ASIAN CERAMICS & wORKS OF ART

Dan Bray Associate Director

Clive Stewart-Lockhart Deputy Chairman

CLOCKS & SCIENTIFIC INSTRUMENTS

Leighton Gillibrand Director

COUNTRY SPORTING

Geoffrey Stafford Charles Director

Charlie Murphy Specialist

DECORATIVE ARTS

David Rees Director

ENGLISh & CONTINENTAL CERAMICS

Geoffrey Stafford Charles Director

FURNITURE

Cristian Beadman Associate Director, Furniture & Works of Art

Ben Millerchip-Brown Associate Director, Furniture & Carpets

Emma Terry Specialist

JEwELLERY, SILVER, wATChES

& OBJECTS OF VERTU

James Nicholson International Head of Department

David Rees Director, Silver & Objects of Vertu

BOOKS & MANUSCRIPTS

Tom Lamb International Head of Books & Manuscripts

Richard Austin Literature Specialist, Estates &

Appraisals

Peter Costanzo Bibliophile Specialist

Stephen C. Massey Senior International Consultant

POSTERS

Richard Barclay (Consultant)

James James-Crook

Tom Lamb

Richard Madley

William Richards

PhOTOGRAPhS

Sarah Wheeler Cataloguer

Roland Belgrave (Consultant)

John Cumming (Consultant)

POSTERS

Richard Barclay (Consultant)

MARKETING

Richard Caton Group Head of Marketing

Poppy Walker Marketing Assistant

ADMINISTRATION

Graham Argue Saleroom Assistant

Abbie Barker Reception

Robert Cain Saleroom Assistant

Steve Cain Saleroom Manager

Scott Harvey Art Director

Craig Millar IT

Donovan Potgieter Packing and Shipping

Elio Stolz Photography

Ewelina Szymanska Administrator

Kate Todd Reception

PICTURES

Clive Stewart-Lockhart Deputy Chairman

James James-Crook

Modern British & Irish Paintings & Sculpture

Archie Parker Specialist

wINE

Bruce Cairnduff (Consultant)

Charlie Murphy Specialist

ADMINISTRATION

Brenda Adams Associate Director, Client Accounts

Helen Barnard Administrator

Tori Billington Marketing Assistant

Kathy James Administrator

Rita Lauer Saleroom Assistant

Nick Mann Saleroom Assistant

Adam Martin Saleroom Assistant

Matthew Martin Photography Assistant / Receptionist

Dave Pincott Photographer

Ruth Rackham Senior Administrator & Valuations Coordinator

Gyula Sirok Saleroom Assistant

MODERN & CONTEMPORARY PRINTS

Alexander Hayter International Head of Contemporary Art

Eric Winkler Junior Cataloguer/Administrator

ADMINISTRATION

Bouba Guindo Office Manager

Oliver Han Photographer & Graphic Designer

Emily Kiernan Sales Administration Manager

Sergio Barrale Saleroom Manager


Keith Vaughan (British 1912-1977)

Standing Figure

Gouache, black chalk and crayon on paper laid down on card

signed and dated ‘48 lower right

72cm x 55.5cm

Est. £15,000-20,000

20th Century British & Irish Art

Donnington Priory, Tuesday 14 December 2010

Contact:

James James-Crook

jjamescrook@dnfa.com

01635 553 553 / 07833 677701

Donnington Priory

Newbury, Berkshire RG14 2JE

t +44 (0) 1635 553 553

f +44 (0) 1635 553 599

donnington@dnfa.com

www.dnfa.com/donnington

Free Live Online Bidding


Aste 44 | 46

Catalogo v15

Palazzo Colonna | Via della Pilotta 19 | 00187 | Roma

T +39 06 679 1107 | F +39 06 699 23077

rome@bloomsburyauctions.com | www.bloomsburyauctions.com

More magazines by this user
Similar magazines