Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

— 157 —

I^axxaro IXlccolò Oellaco^a. — fiori

nella prima metà del secolo XVIII. Fu figliuo-

lo eli Lonardo Bellacosa di Cellammare e di

Angiola Moniello di Terlizzi, e nacque a Gio-

vinazzo li 26 ottobre del 1661. Si addisse allo

stato ecclesiastico, e ben presto dette pruove

non dubbie del suo vasto sapere nelle materie

ecclesiastiche. Fu dottore nell' uno e nell' altro

dritto, arcidiacono della Cattedrale e Vicario

Capitolare. Fu tenuto da' suoi concittadini in

molto pregio per la sua dottrina e generosità.

Fin dal 1733 fondò una Chiesa sotto il titolo

della Madonna delle Grazie, di S. Nicola di Bari

e di S. Antonio da Padova, e detta Chiesa ve-

niva eretta in prossimità della sua casina in

via de' Cappuccini, conosciuta allora sotto il

nome di Torre di Braida. Il Bellacosa dotò detta

Chiesa di vigne dieci attaccate a detta casina

per la celebrazione di messe piane per tutte

le domeniche dell' anno, e ne' giorni festivi di

detti santi titolari, e ciò mundo durante^ e con

obbligo ancora di ornare la Chiesa in parola

di vesti e vasi sacri, campane e di tutte le sup-

pellettili necessarie. Compianto da tatti mori

il Bellacosa il di 5 aprile 1742. Di lui è fatto

da noi cenno alla pag. 29 e 30 della Cronaca

di Giovinazzo dal 1741 al 1170.

More magazines by this user
Similar magazines