Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

— 244 —

179G. In seguito, soppressa con decreto reale

del 13 maggio 1813 detta Parrocchia, venne e-

gli destinato alla nuova, eretta nella grandiosa

chiesa degli aboliti frati Domenicani, ed indi

nell'istal lamento del reale Ospizio de' trovatelli

in Giovinazzo , e propriamente nel 1819, per

una ministeriale ed ordine di monsignor Cima-

glia, vescovo allora di Giovi nazzo, fa obbligato

abbandonare la chiesa di San Domenico e pas-

sare in quella di S. Felice. Nel 17 ottobre 1842

il De Ninno venne elevato a Primicerio della

Cattedrale, quale dignità egli tenne sino alla

sua morte. Il De Ninno fu un ecclesiastico molto

stimato per le sue egrege qualità morali; col-

tivò nei suoi primi anni con ardore gli studi

letterari! e scientifici, e addivenne , in grazia

delle sue meditazioni, filosofo e teologo e non

volgare oratore sacro, procacciandosi la stima

de' dotti della provincia e l'affetto e la vene-

razione della cittadinanza giovinazzese. Fu co-

nosciuto ed amato da valenti uomini, come il

Giovene, il Carruba, il Clary, l'Angelini, il Car-

dinale del Giudice Caracciolo, il Falconi e non

pochi altri. Fu di carattere e di costumi inte-

gro, appartenne all'umanitaria istituzione del-

la Massoneria, ed ebbe a disimpegnare in patria

e fuori affari di non lieve momento. Coprì as-

More magazines by this user
Similar magazines