Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

— 251 —

nato Cxiiidice di Pace, come si diceva allora,

ed esercitò successivamente tale carica in va-

rii paesi della provincia; e poscia fu nominato

Giudice criminale presso il Tribunale di Lecce.

Quando li 8 di luglio del 1820 verso le ore 21

in Giovinazzo l'albero della libertà venia be-

nedetto in chiesa, e dal patriota monsignor Fer-

dinando Siciliani benediceasi il tricolore italia-

no, Fedele, carbonaro, prendeva parte al gau-

dio universale. In seguito venne egli nominato

Presidente di Gran Corte criminale, e nel 1843

copriva tal carica in Trapani, quando vi stava

come Procuratore generale del Re l'illustre

Pietro Ulloa. I fatti del 1848 non lo ebbero

estraneo, ed essendo egli in quel tempo Pre-

sidente giubilato, fu con alti poteri del nuovo

governo costituzionale nominato Commissario

organizzatore della provincia di Terra d'Otranto,

e ne disimpegnò lo autorevole incarico dal 15

aprile al 15 maggio detto anno. Avvenuta la

catastrofe politica pe' liberali, egli ebbe modi

di giovare grandemente a' suoi compagni. Sal-

vò la vita a tutti i compromessi politici di

Giovinazzo con la sua influenza e col nome

che gli aveano procacciato e gli studi e la

probità esemplarissima e la giustizia e 1' in-

tegrità di magistrato, Ebbtì carattere gioviale,

More magazines by this user
Similar magazines