Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

^ $&4 —

llnceilXO MellllfiiO. — Fu figliuolo del

governatore Tommaso Melluso-Sarno da Brin-

disi e della nostra concittadina Maria Bene-

detta Messere, e vide la luce il 10 giugno 1796.

Appartenne ad antica e nobile famiglia pro-

veniente dall'isola d'Ischia, donde trapiantossi

in Napoli, e di là, per causa di pubblici ufficii,

si recò in altri siti del napolitano, ed in Brin-

disi ove verso il 1756 nacque il su riferito go-

vernatore e dottore in legge Tommaso Mellu-

so-Sarno. Vincenzo, essendosi mostrato fin da'

primi anni di animo ardente ed avverso ad

ogni tirannide, venne sotto la guida paterna

educato ne' sentimenti generosi. Nel 1817 e

1818 fu studente di filosofia e di dritto delle

genti in Capurso presso il dotto filosofo e pri-

micerio don Domenico Mizzi, dal quale ebbe

le prime e più feconde ispirazioni del pensiero

e del sentimento patrio. Ivi furono suoi com-

pagni e condiscepoli in quell' epoca i Cirilli,

gl'Indelli, gli Abruzzese, gli Scippa ed altri va-

lenti giovani della nostra provincia, i quali poi

a' primi albori della rivoluzione del 1820, ab-

bandonando i banchi della scuola, si dedica-

rono con entusiasmo alla libertà della patria.

Il Melluso recatosi in Giovinazzo venne subito

ascritto alla Vendita carbonica gli Spartani

More magazines by this user
Similar magazines