Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

— 255 —

nella Peucezia, occupò il grado di Maestro é

r ufficio di Oratore. Scoppiata alla fine la ri-

voluzione, fu egli uno de' primi che' nel pro-

prio paese innalzò il grido di libertà il dì 8

luglio 1820 , e dietro sua iniziativa il giorno

successivo il popolo chiese ed ottenne dimi-

nuiti per metà tutti i dazii si diretti che in-

diretti ed abolita la privativa del tabacco. Du-

rante la Costituzione occupò egli l' ufficio di

Ricevitore doganale, si mostrò entusiasta per

la libertà e per il bene pubblico, e militò poi

volontario nelle legioni provinciali con la qua-

lità di Tenente. Caduta la giurata Costituzio-

ne per opera malvagia de' Borboni, il Melluso

con animo fiero protestò pubblicamente contro

la violazione del diritto delle genti, e contro

r invasione straniera. Cominciate le persecu-

zioni e le condanne su vasta scala, il Melluso

non si perde d'animo, e quasi come guanto di

sfida dette il suo nome alla setta segreta de'

Decisi, il cui scopo politico era in ispecial modo

la libertà e la eguaglianza de' popoli e la pro-

clamazione della Repubblica Europea. Imper-

versando semprepiù le persecuzioni, il Melluso

andò ramingo per sfuggire agli occhi della

polizia, che lo cercava per infliggergli quella

pena dovuta a' suoi liberi sensi. Stette lati-

More magazines by this user
Similar magazines