Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

— . 268


somma modestia, l'abnegazione ed il disinteres-

se inverso amici e nemici, ebbe lodi ed af-

fetto anche da' suoi avversaria I tempi cor-

revano muti, ma operosi; il loro silenzio era

presago di grande rumore. Quella libertà che

gonfia di sé sorgea gigante sulla futura piazza

di Vendome, e di là, sprigionandosi da tutte

le vecchie catene, invadeva tutta intera l'Eu-

ropa, piegò le ginocchia d'innanzi alla caterva

di coronate volpi che sedeano a Vienna. Scom-

parve, non morendo ma celandosi muta e pen-

sosa. Aprì gli occhi il 1821, parlò il 1831, sorse

il 1848, ricadde il 1849, rinacque il 1859, s'ag-

grandì il 1860. E qui mi occorre ricordare gli

sforzi generosi di quegli animi liberi che furono

Giuseppe drilli, Giuseppe dottor Sciso, Raffae-

le de Ninno, i Palombella, i Siciliani, i Messere,

i Fenicia, i Melluso ed assai altri che si coo-

perarono perchè in Giovinazzo entrassero le dol-

ci aure della sospirata libertà. Il nostro France-

sco Paolo Siciliani ebbe dalla cittadinanza giovi-

nazzese il guiderdone che gli spettava. A lui

col comando fu affidato l'ordinamento e l'istru-

zione della nuova Guardia nazionale, che egli

pose in ottimo stato e che infiammò coll'ardore

dell'animo suo sempre giovane in amore e

grandezza. L'ultimo tempo della vita di lui fu

More magazines by this user
Similar magazines