Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

— 280 —

una Messa, clie fu immensamente applaudita dai

j)rimi professori del detto Real Collegio , se-

condo appare da documenti che abbiamo avuto il

piacere di consultare. Si applicò inoltre con

successo al suono del pianoforte ed al canto,

e fu utilissimo al Collegio stesso come mae-

strino; ed il Maestro Aiutante al Direttore, il

Cav. Carlo Conti, in data 4 agosto 1862 pro-

clamava il Cortese « che potea con onore e

« decoro del Real Collegio di Musica eserci-

(c tare bene la professione di Maestro in tutte

(( le sue branche artistiche ; cioè come Mae-

« stro di Contropunto e Composizione, come

(( Maestro di Canto, e come Maestro di Pia-

ce noforte ». Usci dal Collegio in agosto detto

anno 1862, e, recatosi in patria, dette il primo

saggio con Messa e Vespro a grande orchestra,

nell'occorrenza della Musica solita a farsi per

la festa della Patrona di Giovinazzo, la ma-

donna di Corsignano, e si ebbe molta lode da'

suoi concittadini e da' professori della provincia

che presero parte alla esecuzione. Nel mag-

gio 1863 fu invitato come Maestro di Cappella

della Chiesa Metropolitana di Matera , e vi

rimase sino all'agosto 1880. Durante i dicias-

sette anni che egli dimorò in detta città dettò

lezioni di pianoforte e canto, tanto agli alunni

19

More magazines by this user
Similar magazines