Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

booksnow1.scholarsportal.info

Memorie storiche degli uomini illustri della città di giovinazzo ...

— sa-

li, e nella Università si dio a studiare con gran-

de profitto le discipline giuridiche. Addottora-

tosi, dopo breve tempo, nell'uno e nelF altro

dritto, cominciò con grande successo ad eser-

citare l'avvocatura, e addivenne riputatissimo.

Il re Ferdinando 1". d' Aragona, non appena

ebbe saputa la dottrina e la erudizione del giu-

reconsulto Angelo Riccio , tosto lo chiamò a

sé, gli affidò delicati incarichi, e nel 1459 lo

creò suo Consigliere. Intanto il re Ferdinan-

do, volendo rimunerare il Riccio, che, al dire

di Niccolò Toppi, ogni cosa trattava con ono-

re, destrezza e felicità, nell'agosto dello stes-

so anno 1459 concedeva in perpetuo a lui ed

a' suoi eredi il diritto gabellario, ovvero il di-

ritto terziario del ferro, acciaro e pece in par-

gensatico della città di Trani. Oltre a ciò Fer-

dinando lo insigni di un'altissima carica, cre-

andolo a' 10 settembre 1460 Presidente della

Regia Camera della Sommaria. Poscia il Ric-

cio fu dallo stesso Sovrano nominato, vita sua

durante. Castellano della terra di S. Cataldo

della città di Lecce ,

ed

in appresso , per un

prestito di danaro da lui fatto al re, fu nomi-

nato signore e padrone di Polignano. Nel 1474

ebbe il Riccio la nomina di Reggente la re-

gia Cancelleria, ufficio che egli tenne fino al

More magazines by this user
Similar magazines