ANDROLOGICAL SCIENCES - Jas - Journal of ANDROLOGICAL ...

journalofandrologicalsciences.eu

ANDROLOGICAL SCIENCES - Jas - Journal of ANDROLOGICAL ...

XXVII Congresso Nazionale SIA - Fiuggi 2011

Materiali e metodi

Gli spermatozoi, isolati da campioni di donatori normozoospermici.

sono stati incubati con le sostanze in esame

(aldosterone, acido glicirretinico, canrenone, aldosterone più

canrenone). Sono stati quindi valutati i parametri di motilità

con il sistema computerizzato CASA (Computer Automated

Sperm Analysis); l’induzione di apoptosi con il metodo Tunel

(Terminal deoxynucleotidil transferase-mediated dUTP Nick-

End Labeling), la concentrazione di ATP usando V ATP-Lite

luminescence ATP detection assay system (PerkinElmer) e

produzione di ROS (chemiluminescenza).

Risultati

I dati raccolti mostrano un aumento della concentrazione di

ATP nei campioni saggiati con l’aldosterone e in quelli trattati

con l’acido glicirretinico. Con le stesse sostanze abbiamo

18

inoltre un aumento dei fenomeni apoptotici, di circa quattro

volte rispetto al controllo. Dai dati preliminari di motilità possiamo

notare un aumento dello spostamento laterale della

testa nei campioni incubati con acido glicirretinico. Non vi è

invece un’influenza sugli altri parametri di motilità. I nostri dati

hanno evidenziato una relazione diretta tra la formazione di

ROS e l’aumento dello spostamento laterale della testa degli

spermatozoi.

Conclusioni

I risultati sembrano da imputare ad un effetto non genomico

dell’aldosterone, ma altri studi sono necessari per spiegare

l’effetto dell’aldosterone sullo spermatozoo, in particolare in

stati di iperaldosteronismo.

Lo studio ha avuto finanziamenti: No

More magazines by this user
Similar magazines