Atti Diversity Management - Università degli Studi di Torino

unito.it

Atti Diversity Management - Università degli Studi di Torino

Questo è un po’ il mondo ST. Ovviamente un po’ come tutte le aziende in questo periodo, stiamo vivendo

alti e bassi, perché c’è il mondo cosiddetto automotive che è in calo. Riusciamo comunque a livello ST

globale a compensare.

ST è sicuramente un’azienda multinazionale, nasce dalla fusione di due società, una francese e una

italiana, quindi la matrice culturale è europea: non si tratta della classica azienda americana che ha

“impiantato” le sedi in Europa.

St è poco nota, ma di fatto siamo circa 50.000 dipendenti in tutto il mondo: è una società di produzione,

quindi è vero che la forza è nel know-how, la forza è nella ricerca e sviluppo, però di fatto accompagna a

questa area di sviluppo dei prodotti quella di industrializzazione del prodotto stesso, quindi di

realizzazione del prodotto.

Il titolo è quotato sia sulla borsa di Milano, che di New York che di Parigi. Nelle slide sono presentati i dati

relativi alle vendite: c’è stato un leggero incremento in ambito Asia-Pacifico, però poi non ci sono stati

grandi cambiamenti nella dislocazione delle vendite, a livello mondiale. Questo è un primo dato che

identifica ST come un’azienda multinazionale, con la necessità di gestire ricchezze/criticità un po’ in tutto

il mondo: ci sono differenti nazioni da mettere insieme, differenti caratteristiche culturali da mettere

insieme e una forte matrice culturale italo-francese, che significa sostanzialmente anche dal punto di

vista gestionale, una maggiore capacità di dislocare la presa di decisione verso le parti periferiche

piuttosto che verso la parte centrale. Anche se la Corporation, la parte centrale, ha il ruolo di dare

l’impulso, di costituire la politica dell’azienda, di fatto i siti di produzione, di ricerca, i siti che costituiscono

ST hanno un loro potere in ambito decisionale: di fatto stiamo parlando di un’azienda multinazionale nella

quale si aggiunge anche la criticità dovuta alla complessità organizzativa.

Le organizzazioni sono definite in termini di matrice ma non solo: per esempio, per citare il caso delle

risorse umane, c’è una organizzazione corporate (esiste lo HR Corporate), poi esistono le HR locali,

ovvero sia quelle identificate a livello regionale, com’è per esempio per noi ST Italia, sia quelle che a

livello più operativo vanno a incentrarsi sui singoli siti, come ad esempio lo HR di Agrate piuttosto che

quello di Catania. Ma non bastando questo, le maggiori organizzazioni (gruppi) negli ultimi anni hanno

creato al loro interno una funzione di HR che si occupa di tutte le problematiche relative alla specifica

organizzazione, trasversalmente quindi worldwide rispetto all’organizzazione stessa.

La gestione in ST della differenza culturale non è tanto legata alla necessità di gestire personale che

viene assunto in Italia ma non è italiano, ma è piuttosto legata in termini di complessità alla gestione di

integrare i vari colleghi che si spostano in tutto il mondo ST, a seconda delle assegnazioni che vengono

date per il posto di lavoro. Per citare qualche numero, i colleghi che all’interno delle HR Italia si occupano

della mobilità interna devono di fatto gestire quei numeri mediamente ogni anno. Per citarvi un ulteriore

elemento della complessità vi espongo qui i costi dell’espatrio degli stranieri che sono presenti in Italia

(slide). Vedete bene che c’è un forte peso dell’assistenza fiscale, come costo per l’espatrio, una

distribuzione tra assistenza fiscale e imposte e una redistribuzione tra altre tipologie di costo che possono

riguardare il personale che viene in Italia come espatriato. La complessità della gestione delle tematiche

che riguardano i collegi ST che da tutto il mondo si trasferiscono in Italia ha fatto sì che in qualche modo

nel sito intranet ST venissero pubblicate delle regole legate alla gestione degli espatriati: questo per dare

visibilità della regolamentazione interna ST rispetto a chi affronta il passo di essere assegnato ad un altro

sito che non sia il proprio di provenienza. Come vedete dalle pagine Web identificate nelle slide, le

informazioni sulla mobilità internazionale sono abbastanza dettagliate e corpose. Nelle slide sono inoltre

SAA - Scuola di Amministrazione Aziendale - Via Ventimiglia, 115 - 10126 Torino - Tel. +39-011-63991

32

More magazines by this user
Similar magazines