Le Vite degli uomini illustri;

booksnow1.scholarsportal.info

Le Vite degli uomini illustri;

105

liberamente, i quali erano circa ventimila. Fatte queste

cose, elio divise l' oste, acciò che non fosse grave a

una provincia , e acciò che elio più prontamente soc-

corresse , se alcuno caso sopravvenisse , e disposegli

per luoghi convenevoli, cioò due legioni ne'Sequani,

a queste fu capitano Labieno, al quale diede per compagno

Marco Sempronio Rutilio ; altrettante ne mandò

ai Remi, acciò che non fossono molestati da' Bellonati;

e a queste diede Gaio Fabio e Minuzio Basilio legati ;

una legione mandò agli Ambibarchi, e a questi diede

Gaio Antistio ; una ai Brugesi sotto Tito Sestio ; una

ai Ruteni sotto Gaio Caninio Rebilo ; le altre mandò

a Cabillone e a Matistone sotto Quinto Tulio Cicerone,

fratello del grande Cicerone , e sotto Publio Sulpizio

appresso del fiume Arar a cura della vettovaglia. Ed

elio vernò a Bibratte, di cui parlammo , terra degli

Edui. E significate queste cose al senato per lettere,

fu fatta a Roma venti dì la processione.

More magazines by this user
Similar magazines