Le Vite degli uomini illustri;

booksnow1.scholarsportal.info

Le Vite degli uomini illustri;

voce a domandare , che incontanente in (quello luogo

egli Tossono licenziati ; perchè se la cosa fosse indu-

giata con promesse, nulla se ne faceva. Giustamente

egli avevano in odio il pericolo e la sciagurata guerra,

egli che avevano provato in quella ogni generazione di

male, desideravano il riposo e la pace, la quale allora

è ampiamente conosciuta, quando ella è perduta. Il fine

fu, che quegli, i quali avevano possessioni o case in

Ispagna, fossono lasciati incontanente, e gli altri tutti

fossono lasciati al fiume del Varo , al quale è lo in-

troito d' Italia. Cesare per naturale liberalità da quello

luogo infino al Varo gli promette vettovaglia ; ag-

giunge ancora, che, se alcuno avesse perduta in quella

guerra alcuna cosa, la quale fosse appresso a' suoi

cavalieri, gli fosse restituita: secondo giusta stima,

il prezzo di quelle cose elio pagò di sua moneta. Vinti

questi e arrenduti , e cosi Spagna di qua ridotta in

signoria di Cesare, la Spagna di là senza alcuna fa-

tica seguì, la quale era sotto Marco Varrone. Colui

seguitato r esempio de' compagni di volontà s' ar-

rendè , e la provincia commessa a lui fino a Gade e

al mare Oceano non indugiò seguire la fortuna di

Cesare, e, sommesso il coUd, sostenere la sua signo-

ria. Così finite le cose , con vittoria e con grande

loda di mansuetudine elio si partì di Spagna e tornò

a Roma. Marsilia in quello mezzo fu vinta dal legato

di Cesare per battaglia navale, e, come dicono alcuni,

ella fu guasta , ovvero , come dicono alcuni altri , e

questo è più vero, fu presa per arrendersi e rubata,

non lasciando a' suoi cittadini alcuna cosa , salvo la

sua povera libertà, più cara di tutte le ricchezze, e

la terribile discordia de' cavalieri, la quale, secondo

More magazines by this user
Similar magazines