La misura delle prestazioni dei tappeti erbosi

avanzi.unipi.it

La misura delle prestazioni dei tappeti erbosi

La misura delle

prestazioni dei tappeti erbosi


Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

PRESTAZIONI DEI TAPPETI ERBOSI

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

Interazione PALLA-SUPERFICIE

Altri parametri

Pisa, 16 Giugno 2011

2


Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

PRESTAZIONI DEI TAPPETI ERBOSI

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

- Trazione

- Durezza

- Assorbimento dello shock

- Restituzione dell’energia

- Stud Slide Value

Interazione PALLA-SUPERFICIE

- Rimbalzo verticale

- Rimbalzo angolare

- Rotolamento

Altri parametri

- Velocità di infiltrazione dell’acqua

- Microplanarità (Evenness)

- Resistenza al calpestio

Pisa, 16 Giugno 2011

3


TRAZIONE


TRAZIONE

In cosa consiste?

Misura la capacità del TE di resistere allo strappo imposto dalla suola tacchettata

dello scarpino del giocatore.

Come si misura?

Attraverso un piatto di circa 145 mm Ø, pesante circa 40 kg recante 6 tacchetti da

circa 19.5 mm. Il piatto viene fatto cadere sul prato da 15 cm. Il macchinario misura

lo sforzo di coppia (N m) necessario a strappare il prato.

TE naturali: ≥ 25 N m

TE artificiali: 30-45 N m

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

Misure di riferimento?

Pisa, 16 Giugno 2011

5


Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

• Cultivar (rizomatose ≠ cespitose)

TRAZIONE

Come si può regolare?

• Altezza di taglio (aumentando l’altezza diminuisce la trazione)

• Controllo del feltro (sfeltrendo aumenta la resistenza alla trazione)

Nota Bene

• Trazione troppo alta = pericolo infortuni articolari

• Trazione troppo bassa = difficoltà ad esprimere bene gesti tecnici ed atletici

Pisa, 16 Giugno 2011

10


DUREZZA


DUREZZA

In cosa consiste?

Misura la durezza della superficie (nel suo complesso SUOLO + PRATO).

Come si misura?

Grave di circa 0.3 kg dotato di accellerometro, fatto cadere da 0.5 m. Questa

combinazione è quella che meglio riproduce le sensazioni provate da un atleta che

corre. La durezza viene espressa in G di decelerazione.

TE naturali: 20-80 G max

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

Misure di riferimento?

Pisa, 16 Giugno 2011

12


DUREZZA

Come si può regolare?

• Arieggiatura (vertidrain, vertiquake, ecc.)

• Sabbiatura abbondante

• Altezza di taglio (aumentando l’altezza diminuisce la durezza)

• Densità del TE (più è denso, minore è la durezza)

• Cultivar (rizomatose ≠ cespitose)

• Controllo del feltro

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

Nota Bene

• Durezza troppo alta = pericolo infortuni articolari e muscolari

• Durezza troppo bassa = affaticamento muscolare, gioco lento.

Pisa, 16 Giugno 2011

15


ASSORBIMENTO

DELLO SHOCK

e

DEFORMAZIONE

VERTICALE


Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

ASSORBIMENTO DELLO SHOCK e

DEFORMAZIONE VERTICALE

In cosa consiste?

Misure specifiche per i TE sintetici. Se ne ipotizza l’ampliamento ai TE naturali,

data la disponibilità di macchinari evoluti. Molto importanti per l’infortunistica

(assorbimento shock) e affaticamento muscolare (deformazione verticale).

Come si misura?

Atleta di Berlino (FIFA Test Method 04 e 05), espressi in % o mm.

Misure di riferimento?

TE artificiali: 60-70 % assorbimento dello shock

4-8 mm deformazione verticale

Pisa, 16 Giugno 2011

17


A.S. e D.V.

Come si possono regolare?

• Arieggiatura (vertidrain, vertiquake, ecc.)

• Sabbiatura abbondante

• Altezza di taglio (aumentando l’altezza diminuisce la durezza)

• Densità del TE (più è denso, minore è la durezza)

• Cultivar (rizomatose ≠ cespitose)

• Controllo del feltro

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

• Forti implicazioni biomeccaniche

Nota Bene

• Gli intervalli sono concepiti per rispettare apparato muscolo-scheletrico.

Pisa, 16 Giugno 2011

20


STUD SLIDE VALUE


Stud Slide Value

In cosa consiste?

Misura la capacità del TE di resistere allo scivolamento dei tacchetti sulla

superficie.

Come si misura?

Attraverso un pendolo di circa 2 kg, recante un “piede artificiale” con tacchetti. Il

pendolo fa slittare il piede sulla superficie del TE per misurarne la “scivolosità” in G.

Difficoltà a trasferirne la misura tal quale sui TE naturali.

TE artificiali: 3.0-5.5 G

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

Misure di riferimento?

Pisa, 16 Giugno 2011

22


Stud Slide Value

Come si può regolare

• Cultivar (abrasive come Fa ≠ lisce e acquose come Pp)

• Densità del TE

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione ATLETA-SUPERFICIE

• Altezza di taglio (aumentando l’altezza diminuisce SSV)

• ACQUA: il tenore idrico del terreno e delle piante influisce sulla SSV

Nota Bene

• Alta SSV = difficoltà ad andare “sotto” la palla col piede

• SSV = forte influenza sul rimbalzo angolare della palla.

Pisa, 16 Giugno 2011

25


RIMBALZO VERTICALE


Rimbalzo verticale

In cosa consiste?

Misura la percentuale di rimbalzo di un pallone da un’altezza di 2 m. Classico

parametro che influenza le caratteristiche tecniche e tattiche del gioco.

Come si misura?

Un aspiratore trattiene un pallone ad una altezza di 2 m. Il pallone viene lasciato

cadere ed un microfono misura la distanza sonora tra i due impatti. Viene misurato

in cm (di rimbalzo dopo una caduta da 2 m)

TE naturali: 40-100 cm

TE artificiali: 60-85 cm

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione PALLA-SUPERFICIE

Misure di riferimento?

Pisa, 16 Giugno 2011

27


Rimbalzo verticale

Come si può regolare

• Rimbalzo verticale direttamente proporzionale alla durezza ! !

• Arieggiatura (vertidrain, vertiquake, ecc.)

• Sabbiatura

• Altezza di taglio (aumentando l’altezza diminuisce il rimbalzo)

• Densità del TE (più è denso, minore è il rimbalzo)

• Cultivar (rizomatose ≠ cespitose)

• Controllo del feltro

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione PALLA-SUPERFICIE

Nota Bene

• Le ricadute tecniche sul rimbalzo verticale della palla sono oggetto di discussione

30

Pisa, 16 Giugno 2011


RIMBALZO ANGOLARE


Rimbalzo angolare

In cosa consiste?

Misura la decelerazione di un pallone lanciato a 50 km/h, 90 cm di altezza ad un

angolo di 15° rispetto al prato. E’ un parametro che influenza la velocità di gioco.

Come si misura?

Un cannone ad aria compressa spara il pallone, un misuratore di velocità (tipo

“Autovelox”) ne misura la velocità in entrata ed in uscita. Viene misurato in % di

velocità.

TE artificiali: 45-60 %

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione PALLA-SUPERFICIE

Misure di riferimento?

Pisa, 16 Giugno 2011

32


Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

RIMBALZO ANGOLARE

Pisa, 16 Giugno 2011


Rimbalzo angolare

Come si può regolare

• Arieggiatura (vertidrain, vertiquake, ecc.)

• Sabbiatura

• Altezza di taglio (aumentando l’altezza diminuisce la velocità)

• Densità del TE (più è denso, minore è la velocità)

• Cultivar (rizomatose ≠ cespitose; abrasive come Fa ≠ lisce e acquose come Pp)

• Controllo del feltro

• ACQUA ! !

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione PALLA-SUPERFICIE

Nota Bene

• L’alta velocità angolare è preferita dalle squadre con maggiore tasso tecnico.

Pisa, 16 Giugno 2011

36


ROTOLAMENTO DELLA

PALLA


Rotolamento della palla

In cosa consiste?

Misura la distanza di rotolamento di un pallone. E’ possibile misurare, oltre alla

distanza, la deviazione dalla linea retta. E’ un parametro che influenza la velocità e

la precisione del gioco.

Come si misura?

Un pallone viene lanciato manualmente da una rampa angolata a 45° rispetto al

prato e da un’altezza di 1 m. La distanza è espressa in m.

TE naturali: 3-12 m

TE artificiali: 4-8 m

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione PALLA-SUPERFICIE

Misure di riferimento?

Pisa, 16 Giugno 2011

38


Rotolamento del pallone

Come si può regolare

• Altezza di taglio (aumentando l’altezza diminuisce il rotolamento)

• Cultivar (abrasive come Fa ≠ lisce e acquose come Pp)

• Controllo del feltro

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Interazione PALLA-SUPERFICIE

Nota Bene

La lunga distanza di rotolamento è generalmente preferita dalle squadre a

maggiore tasso tecnico e tenore atletico.

Pisa, 16 Giugno 2011

41


VELOCITA’ DI

INFILTRAZIONE

DELL’ACQUA


Infiltrazione dell’acqua

In cosa consiste?

Misura la velocità con la quale il substrato e (se presente) il sistema di drenaggio di

un campo riesce ad assorbire e\o allontanare l’acqua piovana (o di irrgazione) E’ un

parametro che influenza tutti i parametri, nonché la fruibilità di un campo.

Come si misura?

Un cilindro di acciaio viene piantato per circa 5 cm nel substrato e viene poi

riempito (lentamente) di acqua. Si misurano poi i mm di abbassamento del livello di

acqua in un lasso di tempo noto. Si misura quindi in mm/h.

TE naturali: ≥ 50 mm/h

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Altri parametri

Misure di riferimento?

TE artificiali: ≥ 350 mm/h su substrato di nuova posa

Pisa, 16 Giugno 2011

43


Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Altri parametri

Infiltrazione dell’acqua

Come si può regolare

• In fase di costruzione: drenaggi + topsoil di sabbia silicea ! !

• In fase di gestione: bucature\carotature\vertidrain\vertiquake

• …SEMPRE seguite da sabbiature con sabbia silicea.

Nota Bene

• Il contenuto idrico del suolo e del prato (come abbiamo visto) influenza tantissimi

parametri di interazione palla- e atleta-superficie.

• MA SOPRATUTTO, la velocità di infiltrazione dell’acqua può fare la differenza tra

una partita giocata ed una sospesa ! !

Pisa, 16 Giugno 2011

47


MICROPLANARITA’

(EVENESS)


Microplanarità

In cosa consiste?

Misura la regolarità della superficie di gioco. E’ un parametro che influenza

fortemente le interazioni palla-superficie, ma che ha anche ricadute infortunistiche.

Come si misura?

Quindici (dieci) chiodi devono scorrere liberamente all’interno di un’asta di alluminio

di 3 (2) m. L’asta viene posata delicatamente sul prato ed i chiodi si assestano

secondo le asperità trovate. La media delle deviazioni standard delle altezze dei

chiodi da la planarità. Si misura quindi in cm.

TE naturali: ≤ 2 cm (?)

TE artificiali: ≤ 1 cm

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Altri parametri

Misure di riferimento?

Pisa, 16 Giugno 2011

49


• Rullatura

• Sabbiatura

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

• Vertidrain (per le meso-asperità)

Altri parametri

Microplanarità

Come si può regolare

Nota Bene

La microplanarità influenza moltissimo il buon rotolamento orizzontale del pallone.

In presenza di scarsa planarità il pallone tende a sobbalzare.

La microplanarità ha però anche delle ricadute sull’infortunistica degli atleti, che in

presenza di asperità possono soffrire di infortuni articolari.

Pisa, 16 Giugno 2011

51


RESISTENZA

AL

CALPESTIO


Resistenza al calpestio

In cosa consiste?

Misura la percentuale di culmi persa da un tappeto erboso a seguito di un calpestio

simulato. Enormi ricadute estetiche, infortunistiche e sulla qualità del gioco.

Come si misura?

In campo: Cady, Brinkman, ecc. → alta variabilità (suolo, clima, operatore)

In laboratorio: Lisport → controllo assoluto delle variabili

TE naturali: n.d.

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Altri parametri

Misure di riferimento?

TE artificiali: il manto deve sopportare migliaia di cicli di Lisport

Pisa, 16 Giugno 2011

53


Cady


Zoccolatrice


Tests per parcheggi…


“Lisport”


“Lisport”


“Lisport”


• Irrigazione minimale

• Concimazione bilanciata

Resistenza al calpestio

Come si può regolare

• Fase progettuale (drenaggio, topsoil sabbioso, ecc.)

• Arieggiatura

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

• CV ad alto contenuto di lignina nei tessuti

Altri parametri

Nota Bene

Gli effetti del calpestio sono la somma di:

EFFETTI CALPESTIO = compattamento suolo (cronico) + danni ai tessuti (acuto)

Pisa, 16 Giugno 2011

60


- Prato naturale (gramigna ibrida + loietto perenne)

- Calcio

- Sabbia silicea

- 01 Giugno 2004

- set di testi semplificati

ROMA – STADIO OLIMPICO

CONI TIRRENIA

- Prato naturale rinforzato (artificiale III° generazione + loietto perenne)

- Rugby / Calcio

- Intaso organico / base in vulcamix

- 03 Aprile 2008

- set completo di tests FIFA

- Prato naturale (gramigna ibrida + loietto perenne)

- Calcio

- Sabbia silicea

- 01 Giugno 2004

- set di testi semplificati

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

QUALCHE ESEMPIO

GENOVA – STADIO “MARASSI”

Pisa, 16 Giugno 2011

61


Roma - 2004


- Prato naturale (gramigna ibrida + loietto perenne)

- Calcio

- Sabbia silicea

- 01 Giugno 2004

- set di testi semplificati

ROMA – STADIO OLIMPICO

CONI TIRRENIA

- Prato naturale rinforzato (artificiale III° generazione + loietto perenne)

- Rugby / Calcio

- Intaso organico / base in vulcamix

- 03 Aprile 2008

- set completo di tests FIFA

- Prato naturale (gramigna ibrida + loietto perenne)

- Calcio

- Sabbia silicea

- 01 Giugno 2004

- set di testi semplificati

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

QUALCHE ESEMPIO

GENOVA – STADIO “MARASSI”

Pisa, 16 Giugno 2011

63


CONI - 2008


- Prato naturale (gramigna ibrida + loietto perenne)

- Calcio

- Sabbia silicea

- 01 Giugno 2004

- set di testi semplificati

ROMA – STADIO OLIMPICO

CONI TIRRENIA

- Prato naturale rinforzato (artificiale III° generazione + loietto perenne)

- Rugby / Calcio

- Intaso organico / base in vulcamix

- 03 Aprile 2008

- set completo di tests FIFA

- Prato naturale (gramigna ibrida + loietto perenne)

- Calcio

- Sabbia silicea

- 01 Giugno 2004

- set di testi semplificati

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

QUALCHE ESEMPIO

GENOVA – STADIO “MARASSI”

Pisa, 16 Giugno 2011

65


Genova - 2008


CAMPO

Roma

(naturale)

CONI

(ibrido)

Genova

(naturale)

Infiltraz.

acqua

(mm/h)

Trazione

(N m)

Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Rimbalzo

verticale

(cm)

QUALCHE ESEMPIO

Rotolamento

(m)

Rimbalzo

angolare

(%)

Stud

decellerat.

(G)

Assorbimento

shock (%)

Deformaz.

verticale

(mm)

H.I.C.

(cm)

Durezza

(G)

176 56 103 7.62 - - - - - 52.6 -

- 33.4 80 5.7 75.9 6.7 61.2 5.8 131.5 58 9

37 47 104 11.7 - - - - - 73 8

Pisa, 16 Giugno 2011

67

Planarità

(mm)


Misurare le prestazioni dei tappeti erbosi

Pisa, 16 Giugno 2011

GRAZIE

Domande?

More magazines by this user
Similar magazines