Area siro-palestinese - Isisghilarza.It

isisghilarza.it

Area siro-palestinese - Isisghilarza.It

Breve storia della Palestina e Israele


Nel III millennio a.C. territorio tra Siria

e Palestina coincideva con la regione di Canaan commercia con

Terra dei

Si insediano popoli del mare: Filistei, assorbiti dai popoli

Nelle aree più interne tra est Eufrate confini

Egitto sono presenti nomadi di lingua semitica

divisi in tribù con i loro patriarchi

Cercano aree fertili e si spostano vs delta Nilo

Si scontrano con le città regione di Canaan e Filistei

Egitto

Anatolia

Mesopotamia

Abramo,

Isacco,

Giacobbe

Le tribù di origine semitica si riuniscono : nascono delle

confederazioni, la + importante è quella di Israele costituita

da 12 tribù


La geografia :

area siropalestinese

Fenicia Siria

e Israele

Egitto


ISRAELE : il nome deriverebbe da Giacobbe, figlio di Isacco, e significherebbe

“ Egli lotta con Dio”.

L’insieme delle tribù è designato col nome di Ebrei: colui che è senza fissa dimora;

si alluderebbe al nomadismo delle prime tribù contrapposto alla sedentarietà

popoli con i quali gli Ebrei entrano in contatto.

Le tribù si presentano sotto un’unica identità:

1) Vincoli di clan;

2) Lingua;

3) Religione;

4) Legami politici

INOLTRE

a. Unite politicamente sotto il re Saul (1020 – 1000);

b. Tra 1000 – 960. David diede nuovo vigore al regno, respinge Filistei,

sposta capitale a Gerusalemme, Yahweh diventa luogo di culto per

tutte le genti di Israele;

c. Dopo la morte di David, sale al trono Salomone il quale rinforza

la monarchia e fa costruire molti templi (960 -920);


Dislocazione geografica delle 12 tribù di Israele.

Secondo la Bibbia, i dodici figli

di Giacobbe o Israele divennero

gli antenati eponimi delle

12 tribù di Israele.

Essi sono:

Ruben, Simeone, Levi,

Giuda, Issacar,

Zabulon,

Dan Neftali,

Gad, Asher,

Giuseppe e Beniamino

(Genesi 49).


Organizzazione territoriale

sotto il dominio del re

Davide e Salomone (1000 – 920)


SITUAZIONE

Suolo di Palestina si presenta debole, diviso e tormentato dalle

continue lotte tra Egiziani, Assiri.

Nel 711 fu il dominio degli Assiri a sancire da un lato divisione

Palestina in un numero di tribù e città indipendenti e,

in seguito alla morte di Salomone, la fine Regno Ebrei

Col crollo dominio Assiri, il re babilonese

Nabucodonosor II (604 – 562 a.C.) espugna

Gerusalemme e gli Ebrei vengono deportati

Si divise

(esilio babilonese)

Regno Israele a nord

Regno di Giuda a sud

Vassallo Assiri


Alla morte del re Salomone

il regno Ebrei si divide in:

1) Regno di Israele a nord

con capitale Samaria

2) Regno di Giuda a sud

con capitale Gerusalemme


Conseguenze vicende esposte:

Si rafforzò idea che la religione costituisse strumento

di coesione e forza sociale: nasce venerazione di un solo Dio, in un solo tempio

Assenza elementi antropomorfi e naturali

Entità astratta e trascendente

Oggetto di fede, contiene verità rivelata da Dio

pertanto non sottoposta ad indagini razionali poiché

ciò che contiene appartiene ad una dimensione

soprannaturale. Per gli Ebrei un sistema

perfetto e compiuto fin dall’origine, dal momento

in cui Mosè riceve i comandamenti per il popolo eletto

Yahweh:

• ha eletto gli Ebrei = suo popolo

•ha stabilito con il suo popolo ALLEANZA

•ha decretato conquista TERRA PROMESSA

Libro sacro:Bibbia

Antico Testamento Vecchio Testamento

Ebrei

Cristiani

Cristiani


CONSIDERAZIONI

•Bibbia è stata concepita in un arco storico dilatato (1200 – 200 a. C)

•Alcuni fatti storici presunti

•Ripetizioni e anacronismi

•Presenza di situazioni storiche non vagliate secondo la scienza storica

•Motivare e accreditare genesi popolo eletto, motivo religioso

Non dimenticare:

Gerusalemme: città santa per le tre più importanti confessioni monoteiste:

Ebraica, Musulmana, Cristiana

Attuale conflitto tra Israele e Palestina

Nel settembre 2011 si chiede all’ONU riconoscimento stato palestinese

29 – 11 – 2012 l’assemblea generale dell’ONU con 138 voti favorevoli approva

la risoluzione della Palestina come Stato di osservatore non membro.


OGGI

ISRAELE

In passato: È il nome della regione per gli

ebrei (la Terra promessa)

Dal 1948 è uno stato del Medio Oriente

GIUDEA

In passato: provincia romana dal 6 d.C.

Ora: È una regione dell’attuale Israele

PALESTINA

In passato: è la Giudea ribattezzata con

un altro nome

Ora: è una regione dell’Asia

mediterranea, compresa tra il Libano, il

deserto siriano e il Mar Morto.

L’attuale Stato di Israele estende la sua

sovranità sull’intera Palestina


Strisca del territorio

di Gaza abitato da Palestinesi

In questi territori dovrebbe

sorgere Stato Palestina

More magazines by this user
Similar magazines