Vivi l'Austria in mountain bike.

nummer4

Vivi l'Austria in mountain bike.

www.austria.info

Vivi l’Austria in mountain bike.

Consigli per vacanze sportive.


L

’Austria con il suo territorio prevalentemente montuoso è lo scenario ideale per

mettere alla prova la propria resistenza e la propria abilità di biker. Se siete alla

ricerca di itinerari ben segnalati e inseriti in paesaggi naturalistici che offrono viste

su cime imponenti, vallate verdi e prati fioriti, magari ripercorrendo gli stessi tracciati

affrontati durante competizioni di livello europeo, l’Austria è la destinazione che

fa per voi. Aggiungete a questo alberghi a misura di biker, che non prevedono soltanto

l’accoglienza del biker con le sue specifiche esigenze, ma che offrono anche

04 Tirolo Austriaco.

06 Innsbruck.

08 Graz.

credits.

Servizio Informazioni

Austria Turismo

PF 83 / A-1043 Vienna

Tel. 840999918 (costo chiamata 15 cent.)

Fax 840999919

vacanze@austria.info

Foto:

Austria Turismo e i Partner

Willy Puchner

09 Mountain Bike Holidays.

• Bike & More.

• Alberghi Mountain Bike Holidays.

• Alto Adige: sapori, profumi e piaceri di una terra.

• Carinzia, in mountain bike verso il paradiso.

• Bike Trail Tirol: alla scoperta del Tirolo in mountain bike.

• Calendario gare 2007.

• Montafon.

• Salisburgo: un sogno su due ruote.

• Alta Austria, a ognuno la sua strada.

19 L’Austria per l’Italia Hotels.

Indice.

strutture per il wellness, una gastronomia ricercata e una ospitalità piena di charme.

In Austria anche le città e i loro dintorni offrono itinerari per mountain bike in

un interessante binomio di sport e cultura. La guida “Vivi l’Austria in mountain bike

presenta alcuni fra i tracciati più famosi e fra le destinazioni più attrezzate per i

biker nonché eventi legati alla scena europea della mountain bike. Esperti o principianti?

Avventurosi o cauti? In Austria sicuramente troverete il percorso che più

vi si addice.

Ultimo aggiornamento aprile 2007.

Dati non garantiti.

www.austria.info 3


4

Tirolo Austriaco.

Bike Trail Tirol: il divertimento

corre per 800 km.

La regione del Tirolo, con le splendide vallate e montagne immerse nel cuore delle

Alpi, diventerà partner ideale per le vostre escursioni in mountain bike.

Con oltre 800 km di tracciato ininterrotto, il Bike Trail Tirol è il circuito più lungo

di tutto l’arco alpino. Suddiviso in 32 tappe, l’itinerario consente di attraversare l'intera

regione tirolese, con l’intento di far conoscere le Alpi e il loro territorio come

meta ciclistica ideale per tutti gli amanti delle due ruote. Il Bike Trail Tirol, infatti, è

accessibile a tutti i ciclisti: dai più sportivi in cerca di emozioni forti, ai funbiker alla

ricerca di sempre nuovi singletrail, ai ciclisti amatoriali, che amano semplicemente

trascorrere intere giornate nella natura. Se la vostra idea è quella di coprire grandi

distanze o raggiungere le vette più alte, se volete fare pochi chilometri o affrontare

impervie salite e lunghe discese, il Bike Trail Tirol è il tour che fa per voi. Dal

momento che il percorso principale ne incrocia molti altri, è infatti possibile personalizzare

il proprio giro turistico, senza ricorrere a un inizio e a una fine prestabiliti,

scegliendo in tutta comodità il tratto più congeniale alle proprie caratteristiche.

Inoltre, il sistema segnaletico del Trail permette di trovare in qualunque momento

©Tirol Werbung

©Tirol Werbung

Meritata sosta al rifugio.

www.austria.info

i riferimenti giusti per evitare di perdere l’orientamento e smarrire la strada. I pittogrammi,

ben visibili e facilmente interpretabili, sono stati appositamente aggiunti

alla già ottima segnaletica stradale tirolese per agevolare la percorribilità dei singoli

tratti.

Le tappe del Bike Trail Tirol sono suddivise secondo una graduatoria che prevede

lunghezza e difficoltà dei percorsi, per valutarne la percorribilità prima ancora di iniziare

e non trovarsi così in difficoltà durante il viaggio. Per ottenere più informazioni,

descrizioni minuziose, cartografie, profili dei singoli tratti, tipi di terreno e dati

GPS gratuiti è consultabile il sito www.biketrail.tirol.at. È inoltre disponibile online

una versione roadbook dai contenuti scaricabili per intraprendere tour completi,

come quello del Parco Naturale "Karwendel". Chi fosse invece alla ricerca

dei roadbook per singole tappe, li potrà trovare collegandosi al sito internet

www.bike-gps.at, mentre www.tirolo.com fornirà tutte le indicazioni sul Bike

Trail, sugli hotel per ciclisti, sulle trattorie, le stazioni di servizio dotate di pezzi di

ricambio e i centri di assistenza in lingua situati lungo il percorso.

Manifestazioni mountain bike in Tirolo

• Giro d'Italia, Lienz, 29/05/2007.

La 16a tappa delle "Dolomiti-Stars" del Giro d'Italia porta nuovamente i campioni

internazionali delle due ruote nell'Osttirol. Il gruppo con tutto il suo seguito giungerà

a Lienz, capoluogo del Tirolo Orientale, passando da Agordo (BE) attraverso Cortina

e l'alta via della Val Pusteria. La partenza per la 17a tappa avrà luogo il giorno

seguente da Lienz e promette grandi emozioni. Il percorso passerà da Innichen

e la montagna Kreuzberg e riporterà nella regione confinante di Comelico/Sappada

trovando il suo apice nella difficile salita per il Monte Zoncolan. Il notevole dislivello del

22% in salita potrebbe far sì che quel giorno si potrà assistere già ad importanti

preselezioni per l'ambìto titolo.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.tirolo.com

• KitzAlp Bike, Kitzbühel, 29/06 – 01/07/2007.

Nel corso del festival tirolese dedicato alla mountain bike si terranno tre entusiasmanti

competizioni. Si partirà venerdì 29 giugno alle ore 21.00 con la Night Sprint,

per continuare sabato 30 con la KitzAlp Bikemarathon, mentre domenica 1 luglio

si disputerà la Fleckalm Circuit.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.kitzalpbike.at

• Trans Alp Challenge, 14 – 21/07/2007, da Mittenwald fino a Riva del Garda.

L’evento è aperto ai campioni come ai semplici appassionati di ciclismo. In 8 giorni si

percorreranno circa 600 chilometri, coprendo un dislivello totale pari a circa 19.500

metri. È prevista la partecipazione di coppie, mentre tutti gli appassionati della

mountain bike potranno confrontarsi con veri professionisti.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.bike-transalp.de

• Ironbike Ischgl, 04/08/2007.

Con tre percorsi a disposizione per mettere alla prova le proprie caratteristiche,

l'Ironbike di Ischgl è la giusta sfida per tutti gli sportivi. Il primo percorso, con i suoi 27

chilometri di lunghezza e 700 metri di dislivello, è l’ideale per gli appassionati.

Il secondo è più impegnativo: 46 km e un dislivello pari a circa 2.000 metri. I ciclisti con

più tempra potranno invece cimentarsi nel percorso denominato, non per nulla, Ironbike:

77 chilometri e 3.600 metri di dislivello, passando per altitudini che superano spesso

i 2.800 metri.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.ischglironbike.com


Sulla Bike Trail Tirol nel Karwendel.

Il percorso è uno degli itinerari ciclistici più belli del Tirolo: una cinque giorni andata/ritorno

in mountain bike da Kufstein, lungo l'Achensee, attraverso il meraviglioso

scenario del Karwendel. Bikealpin offrirà ai suoi clienti i servizi di trasporto bagagli,

bike-guide e pernottamento in albergo a 3 o 4 stelle. La fatica di percorrere 575

chilometri e affrontare un dislivello pari a 5.838 metri sarà ampiamente ricompensata

dalla vista delle aspre bellezze offerta dai paesaggi tirolesi.

Il prezzo per persona in camera doppia è di Euro 498; l’adesione prevede un minimo

di 7 e un massimo di 14 partecipanti.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.bikealpin.de

Intorno all'Achensee:

la Via Maxima.

La varietà è la vera novità introdotta da questo tour, a partire dalla scelta del punto

di partenza, che può variare tra Landeck, Imst o Innsbruck. Partendo da Innsbruck

si prosegue verso Strass nella Zillertal, e da lì un itinerario si snoda per seguire le

piste che costeggiano l'Achensee. Da Jenbach a Maurach sarà invece possibile

scendere dalla sella per godersi il panorama a bordo del trenino Achenseebahn.

L'itinerario della "Via Maxima" tocca anche città come la medioevale Hall, rivela lo

sfavillante Mondo dei Cristalli Swarovski e offre la possibilità di ripercorrere la storia

facendosi trasportare dai treni dell'antica ferrovia della Zillertalbahn.

Il prezzo per persona in camera doppia è di Euro 415 e include 4 pernottamenti

con colazione, trasporto bagagli, biglietti per il trenino Achenseebahn e una completa

documentazione valida per tutto il viaggio.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.inntour.at

Bike Academy di Kirchberg

e Ischgl.

Per tutti quelli che intendono perfezionare le proprie capacità ciclistiche, queste

due Bike Academy rappresentano l’ideale. Entrambe tendono a sviluppare le tecniche

di guida attraverso un assiduo e costante miglioramento. Si impareranno le

tecniche di salita e discesa fuori strada e la partenza su pendii e terreni accidentati.

Grande attenzione sarà riservata anche alle frenate e al cambio dei rapporti

nelle condizioni più estreme. I corsi saranno tenuti da veri professionisti, che trasmetteranno

le loro conoscenze per consentire una padronanza che trasformi uno

sport estremo in estremo divertimento.

©Tirol Werbung

Biker nel Tirolo Austriaco.

Tirolo Austriaco.

Sono inoltre previsti tour per principianti e professionisti che comprendono le più

singolari e impegnative discipline della mountain bike: singletrail, bike-safari, tour

giornalieri e Bike & Hike.

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito della Bike Academy Kirchberg

www.bikeacademy.at e della Bike Academy Ischgl www.ischglbike.at

Vacanze in bici con il Gruppo Italia – un’accoglienza tutta italiana

Gli ospiti italiani si sentiranno subito a proprio agio grazie all’assistenza linguistica

presente in tutte le località associate al Gruppo Italia, ovvero 11 tra le più rinomate mete

turistiche alpine. Qui un’accoglienza particolarmente calorosa sarà riservata a tutti gli

amanti della bicicletta. Ogni partner del gruppo, infatti, propone diversi pacchetti vacanza

a prezzi estremamente vantaggiosi.

Per fare un esempio:

• 3 notti, tour guidato in mountain bike, noleggio bici e guida inclusa, più un giro

sulle Alpine Coaster, le più lunghe montagne russe delle Alpi, a partire da Euro 140,50.

Oppure:

• 7 notti in Wellnesshotel****, 1 Z-Card per 6 giorni che consente di accedere

a tutti i trasporti pubblici, alle funivie aperte, alle piscine scoperte e che consente

ingressi ridotti per le escursioni nella valle e nei dintorni, più una mappa del territorio

con segnalazione di tutte le piste ciclabili, a partire da Euro 650.

Per chi è invece alla ricerca di forti emozioni consigliamo il Nordpark Singletrail, una

delle discese più ripide, lunghe, difficili e tecnicamente esigenti che siano mai state

proposte in Europa.

Per ulteriori informazioni sui singoli partner del Gruppo Italia visitate il sito

www.tirolo.com/gruppoitalia

Tirol Info

A-6020 Innsbruck

Maria-Theresien-Straße 55

Tel. 0043 (0) 512 / 7272-0

Fax 0043 (0) 512 / 7272-7

info@tirol.at

www.tirolo.com

www.austria.info 5


6

Innsbruck.

Innsbruck e Rio de Janeiro:

una montagna di cose in comune.

Caipirinha e grappa, samba e jodel, difficile trovare immediatamente un fil rouge

che leghi la metropoli brasiliana al capoluogo tirolese. Solo alzando lo sguardo dalle

spiagge di Ipanema e dalle sponde dell’Inn verso l’alto le somiglianze cominciano

a delinearsi: la forma delle montagne che permettono viste panoramiche mozzafiato.

Quello che è il Corcovado per Rio, per Innsbruck è il Nordpark.

Per gli appassionati di mountain bike la salita verso la cima è una vera sfida. Si

parte da Innsbruck/Hungerburg a 868 metri di altitudine, seguendo la segnaletica

con il numero 505. Arrivati a 1.450 metri il sentiero svolta a destra, con una

pendenza iniziale di media difficoltà fino a poco prima della diramazione verso la

malga Bodensteinalm, quindi prosegue ripido nella zona di confine con il bosco.

Passata la seconda diramazione in direzione della malga, il percorso si fa più ripido

e difficoltoso, strutturato a serpentina, a circa 250 metri sopra la stazione a

monte della Seegrube. Arrivati lassù, bisogna far scendere in verticale lo sguardo

per scorgere la città che si vede da una prospettiva simile a quando si guarda

dal finestrino di un aereo.

Per i biker in erba o i veri esperti delle due ruote, Innsbruck offre 115 km di itinerari

mountain bike, comprensivi di stupendi panorami, baite e locande tradizionali.

Una cartina in lingua italiana completa di dati tecnici illustrerà i percorsi.

Vista panoramica di Innsbruck.

www.austria.info

Il palazzo della Hofburg e la catena Nordkette.

Itinerario Nordpark-Seegrube

Partenza: Innsbruck/Hungerburg

Quota di partenza: 868 m

Arrivo: Hotel Seegrube

Quota di arrivo: 1.905 m

Dislivello: 1.037 m

Grado di difficoltà: difficile

Lunghezza: 10,5 km

Percorrenza media: 2 ore

E per chi non vuole portarsi in viaggio la bici, Inntour Sports & Touristic Services, nel periodo

da luglio a ottobre, offre servizi su misura per i ciclisti, che includono oltre al noleggio

anche la consegna in albergo e il ritiro della bicicletta. www.inntour.com

Per informazioni:

Ufficio del Turismo di Innsbruck

Burggraben 3

A-6020 Innsbruck

Tel. 0043 (0) 512/59850

Fax 0043 (0) 512/59850107

office@innsbruck.info

www.innsbruck.info


8

Graz.

Bike & CULTure: Graz, la Capitale

Europea della Cultura.

Molti conoscevano Graz come capitale della cultura, ma nel 2003 è diventata famosa

anche per il mondo della mountain bike. Infatti, con l’appuntamento “Mountain

bike meets Culture”, a cui hanno partecipato ben 31 diverse nazioni e migliaia

di amanti delle due ruote, il centro della città e le vicine montagne sono state trasformate

nel percorso del più grande Campionato MTB Europeo mai visto prima.

Dato il successo riscosso, la città di Graz ha deciso di incentivare lo sviluppo del

proprio territorio con l’obiettivo di trasformarlo nella meta ideale per tutti gli appassionati

delle due ruote. Proprio per venire incontro alle loro esigenze è stata creata

bikeCULTure, una community che, attraverso le innumerevoli proposte, trasforma

la vacanza in un’esperienza indimenticabile. BikeCULture propone: dai

tracciati perfettamente segnalati alla

bike-community di Graz; dai leggendari

Trails del Monte Schöckl ai

CULTure-Points della scena ciclistica,

oltre ad offrire l’opportunità di

riscoprire la capitale attraverso i

futuristici edifici ed i locali di tendenza.

Da provare anche la Grazer

Bergland Tour, una bellissima

panoramica della regione lungo 3

tappe nel verde delle montagne

austriache. In mountain bike potrete

percorrere il favoloso Alpentour

©Graz Tourismus

Austria e vivere una vacanza completamente

immersi nella natura.

Il programma del bikeCULTure prevede il Campionato Europeo UEC MTB

Marathon Masters, ospitato dalla città di Graz fino al 2010, e l’UCI Trial

Worldcup, che si terrà nel cuore del centro storico. Le manifestazioni internazionali

che si svolgono ogni anno confluiranno poi nei Campionati Mondiali UCI MTB

Marathon del 2009.

Richiedete la mappa gratuita dei percorsi.

Potrete scoprire contenuti e programmi del bikeCULTure della regione di Graz in una mappa,

distribuita gratuitamente, che include: oltre 500 km di tracciati segnalati per mountain bike e

trekking, incluso il famoso Europa Marathon, le piste ciclabili delle regioni del Mur e

Mostwärts e dei vicini centri abitati.

Per maggiori informazioni:

Ufficio del Turismo di Graz

A-8010 Graz, Herrengasse 16

Tel. 0043 (0) 316 / 8075-0, Fax 0043 (0) 316 / 8075-15

info@regiongraz.at

www.bikeCULTure.at

www.austria.info

Grazer Bergland Tour

171 km / dislivello 5.004 m / 3 tappe

L’escursione, suddivisa in tappe per una durata complessiva di 3 giorni, prevede

la percorrenza dei migliori tracciati compresi tra il Monte Schöckl e la malga Teichalm.

Se la voce bike richiama alla mente chilometri di percorsi, il termine culture sottende

una rete di interessi culturali direttamente legati alla capitale Graz. L’unione dei due

termini forma la parola bikeCULTure, che è anche il motto della regione di cui Graz fa parte.

La quota, a partire da Euro 170 a persona in camera doppia, comprende:

- 3 notti in albergo/pensione a 3 o 4 stelle

- colazione a buffet

- descrizione dettagliata dei circuiti – Roadbook

- mappa della regione

- trasporto bagagli da albergo ad albergo

Informazioni e prenotazioni:

Tel. 0043 (0) 732 / 72 77 - 200

Fax 0043 (0) 732 / 72 77 - 220

info@touristik.at

www.bikeCULTure.at

Eventi sportivi

• UCI Trial World Cup Graz

15 – 17 giugno 2007, Graz Piazza Centrale.

È una maxi-festa che vedrà fronteggiarsi nel centro di Graz i migliori acrobati provenienti

da tutto il mondo, per 3 giorni consecutivi. La loro abilità nel superare i numerosi

ostacoli appositamente sistemati nel mezzo della piazza regalerà sorrisi e grandi

emozioni agli spettatori di ogni età.

Per informazioni www.citybiketrial.at

• Mountain Masters of Europe – Graz BikeMarathon Stattegg

19 agosto 2007, Graz/Stattegg

La partecipazione al campionato UEC MTB Marathon Master è aperta a tutti i ciclisti

over 30, che si cimenteranno in 10 discipline diverse per potersi fregiare del titolo

di campione europeo. Per i non-professionisti che vorranno, almeno per una volta,

cimentarsi su un percorso agonistico, saranno organizzati brevi tracciati all’interno

del comprensorio del master europeo.

Per informazioni www.bike03.at

©Graz Tourismus

Kunsthaus, la casa della cultura.

Ufficio del Turismo di Graz

Herrengasse 16, A-8010 Graz

Tel. 0043 (0) 316 / 8075-0

Fax 0043 (0) 316 / 8075-15

info@graztourismus.at

www.graztourismus.at


10

Mountain Bike Holidays.

© Mountain Bike Holidays.

Bici e nuoto.

Bike & More.

Una vacanza in mountain bike è un’esperienza da vivere fino in fondo, per godersi

la natura in tutte le sue forme: una sfida fisica, ma anche un confronto con la

parte più vera di sé, quella che emerge con la fatica, il sudore e le scalate difficili.

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, una vacanza in mountain bike non comprende

soltanto escursioni in bicicletta. Si tratta piuttosto di una combinazione di

varie attività.

Infatti, dopo lo sforzo di una giornata intensa, anche i veri esperti della mountain

bike amano rilassarsi con una serie di attività complementari, o lasciarsi andare

ad escursioni più facili, come una gita al lago. Per gli accompagnatori poi, che

alle corse in bicicletta preferiscono attività meno impegnative, si deve considerare

l’offerta di una vacanza più eterogenea.

Ecco allora che nascono le “Mountain Bike Holidays” con pacchetti che comprendono:

Bike & Wellness.

Per una vacanza all’insegna del relax e del benessere quotidiano, con numerosi

trattamenti di bellezza tutti da provare.

Bike & Family.

Ogni hotel che aderisce all’iniziativa avrà a disposizione personale qualificato che

seguirà costantemente i bambini, di modo che i genitori possano trascorrere le

vacanze senza preoccupazioni. Alcuni hotel offrono anche programmi di bike per i

bambini con percorsi di pratica e brevi escursioni.

www.austria.info

Bike & Sport.

Gli animatori dell’hotel organizzano e coinvolgono i clienti in programmi di carattere

sportivo, come escursioni, scuola di equitazione, nordic-walking, rafting, ecc…

Bike & Swim.

Nuotare e correre in bicicletta è la perfetta combinazione del benessere.

Da oggi potrete unire le due cose, immergendovi nelle limpide acque dei laghi alpini

a due passi dal vostro albergo.

Bike & Gourmet.

Le cucine dei nostri hotel propongono sia piatti della cucina regionale che internazionale

e conoscono a fondo le esigenze di tutti gli sportivi. I nostri chef fanno parte

di associazioni conosciute a livello internazionale e hanno ricevuto i più grandi riconoscimenti.

Anche la cantina è rifornita dei migliori vini e i sommelier sanno sempre

consigliarvi al meglio.

Bike & More.

L’offerta per i biker che vogliono qualcosa in più, si trova nella lista degli alberghi

alla pagina 12 e 13. Ogni offerta speciale è indicata con un simbolo. Gli hotel che

propongono offerte complementari vantano comunque un alto profilo per il servizio

dedicato agli amanti della mountain bike. Gli alberghi senza simboli sono riservati al

puro divertimento con la mountain bike.

Per ulteriori informazioni rimandiamo al sito www.bike-holidays.com oppure

direttamente al sito dell’albergo scelto.


Che tipo di biker sei?

Professionista del bike estremo o amante delle escursioni?

• Per il bike estremo.

Percorsi con dislivelli di 1.000 metri, pendii scoscesi, salite ripide e strade sterrate da

percorrere in condizioni di guida estreme. Ecco i percorsi adatti ai biker esperti, i veri

amanti delle sfide impossibili, abituati a muoversi su terreni rischiosi e poco praticati,

che non hanno paura di affrontare tratti a spinta.

• Per i biker sportivi e ambiziosi.

È un percorso per biker in gran forma, che non disdegnano le salite più difficoltose,

ma evitano i passaggi estremi. Oltre alla preparazione atletica conta anche l’esperienza

maturata per chilometri e chilometri di piste. L’attrezzatura adeguata è indispensabile.

• Per i biker che amano il relax.

Abbiamo grande esperienza in questo tipo di escursioni, non solo per la qualità dei

percorsi, curati fin nel dettaglio, ma anche per le numerose attrazioni. I partecipanti sono

biker che non sfuggono a performance impegnative ma che preferiscono trascorrere

bellissimi momenti nella natura. Le caratteristiche principali di questi tracciati sono

segnaletica chiara e una rete di sentieri curati. È necessario disporre di un’attrezzatura

buona, che all’occorrenza può essere noleggiata.

• I biker di varietà.

Sono biker che fanno parte di una delle tre categorie sopraindicate, ma che per

l’accompagnatore cercano un programma che garantisca, insieme alle escursioni in

bicicletta, un’esperienza tra la natura. Può essere usata anche la bicicletta da corsa.

Trova il tuo percorso ideale tra i meravigliosi paesaggi austriaci su www.bike-holidays.at

© Mountain Bike Holidays.

Ospitalità in mountain bike.

Bici, sport e famiglia.

© Mountain Bike Holidays.

Mountain Bike Holidays.

www.austria.info 11


12

Mountain Bike Holidays.

www.austria.info


Mountain Bike Holidays.

www.austria.info 13


14

Mountain Bike Holidays.

Alto Adige: sapori, profumi

e piaceri di una terra.

Il carattere austero dei paesaggi austriaci incontra la dolcezza delle regioni italiane.

L’Alto Adige è una terra ricca di sorprese, che saluta gli appassionati della mountain

bike con 300 giornate di sole all'anno e vette di 3.000 metri tutte da scoprire.

Nella zona orientale, poi, le Dolomiti si allungano verso l’alto come a conquistare

il cielo, e degradano dolcemente verso vallate incantevoli e ricche di luce.

I biker sono una categoria difficile da accontentare. Per seguire la strada che

porta alla libertà percorrono intere regioni alla ricerca dei sentieri meno battuti,

dei percorsi più impegnativi, della corsa perfetta. Più il territorio è inospitale, più

la sfida si fa interessante. E proprio qui, nell’area delle Dolomiti, gli amanti delle

sfide estreme trovano itinerari affascinanti, attraversati da antiche vie militari,

strade forestali e sentieri nascosti. I biker con più esperienza potranno affrontare

intere traversate e ammirare l'orizzonte dominato da dorsali dalle cime imperio-

Itinerari

• 160 itinerari – 3.500 km – 120.000 metri di dislivello

Alto Adige Informazioni

Tel. 0471 / 999999, Fax 0471 / 999900

info@suedtirol.info

www.suedtirol.info

• 32 itinerari – 422 km – 39.200 metri di dislivello

Consorzio Turistico Rosengarten-Latemar

Tel. 0471 / 610310

Fax 0471 / 610317

info@rosengarten-latemar.com

www.bikeregion-rosengarten-latemar.com

© Mountain Bike Holidays.

I verdi prati di Latemar.

www.austria.info

se, che svettano sullo sfondo di un meraviglioso panorama.

Ma Dolomiti non significa soltanto natura ribelle e rilievi impraticabili: un viaggio in

Alto Adige è anche un’escursione che invita a scoprire la dolcezza dei suoi paesaggi

e delle distese che inebriano di sensazioni, di profumi e percezioni che parlano

dei segreti del raro giglio rosso o della freschezza acerba degli aghi di pino.

Più a sud si trova l’imponente altopiano del Catinaccio, chiuso a est dalle catene

del Latemar, mentre a ovest il panorama si spalanca per accogliere il gruppo del

Brenta, dell’Ortles e dell’Adamello. Lasciandola correre, la vista sorvola i pascoli,

indugia sui pendii rocciosi punteggiati di vegetazione, si ferma sui rifugi, sui paesi

e sulle mura del convento di Maria Weißenstein, per poi proseguire lungo i valichi

e i passi più conosciuti.

A pochi chilometri di distanza, nella zona nord occidentale, si trova Bolzano, capoluogo

dell’Alto Adige, che con le tre funivie permette ai biker di salire fino a 1.200

metri d'altitudine.

© Mountain Bike Holidays.

Percorso nei pressi di Merano.

Un consiglio.

Per dare il massimo è necessario distendersi e rilassarsi dopo lo sforzo. Per compensare

la fatica ci si può concedere una gita balneare al lago di Caldaro o alla

piscina del lago grande di Monticolo, una facile escursione o altre attività sportive.

Oppure rigenerare i muscoli con un massaggio, una pausa o una sauna.


La zona occidentale: l'area intorno a Merano, la Val Venosta, Bolzano e il lago di

Caldaro, meglio nota come “la strada del vino”.

La caratteristica di questa regione è di riuscire a soddisfare i biker più esigenti e i

semplici appassionati delle escursioni all’aria aperta. I percorsi che conducono al

bosco di Monticolo o per l'Alta Via di Caldaro (Kalterer Höhenweg) danno la

possibilità di divertirsi anche a chi non ha grande confidenza con le due ruote: si può

percorrere la cosiddetta “strada del vino”, oppure lanciarsi alla conquista di passi

impegnativi come il Giovo di Coredo (Grauner Joch), la Sella di Favogna

(Fenner Joch) e il Monte Roen, 1.800 metri di dislivello tutti in salita, dapprima

Carinzia, in mountain bike verso il

paradiso.

La Carinzia, la regione più meridionale dell’Austria, vanta grandi spazi e potenzialità

territoriali per gli amanti della mountain bike. Paesaggi naturali come la

Naturarena, i Monti Nockberge ed il lago Millstätter See offrono itinerari meravigliosi

e possono contare su strutture alberghiere specializzate, centri assistenza per

biker e servizi navetta.

La Naturarena della Carinzia si affaccia a ovest sui rilievi del Tirolo Orientale, a

sud sull’Italia e sulla Slovenia. Ma superare i confini, territoriali e non, è più semplice

di quanto si pensi. Con questo preciso intento è stato realizzato il percorso

dell’Alpe Adria Bike, destinato ai biker professionisti che amano percorsi decisamente

impegnativi. Un esempio? Dall’Arco Alpino si attraversano in quattro giorni

tre dorsali montuose fino al confine con l’Italia. Chi invece non vuole correre troppo

può benissimo rallentare e imboccare sentieri meno impegnativi su strade forestali

e piste ciclabili.

Anche i Monti Nockberge, il Parco Nazionale nelle vicinanze di Bad Kleinkirchheim

ed il lago Milstätter See, sembrano fatti apposta per scatenare la propria voglia di

mountain bike. Le salite che portano alle vette sono meno ripide rispetto a quelle

della catena alpina centrale, ma portano alla conquista di dolci pendii erbosi che

raggiungono la ragguardevole altezza di 2.000 metri.

Un consiglio.

Se riuscite, fermatevi a contemplare la bellezza dei numerosi laghi e fate una visita

alle terme naturali della zona, che la rendono particolarmente invitante per una

vacanza in famiglia. Potreste ad esempio fare il giro del lago Weißensee e tuffarvi

nelle sue acque rinfrescanti, oppure rilassarvi e godere del panorama lungo la pista

ciclabile che corre intorno al lago Millstätter See.

Itinerari

Mountain Bike Holidays.

percorribili su strade pavimentate, poi sullo sterrato e infine inerpicandosi per sentieri

impraticabili.

Ma ciò che attende i ciclisti in quota è magnifico: ai loro piedi il paese di Termeno,

patria del Gewurztraminer, apre la Valle dell’Adige; a sud il lago di Garda prende lentamente

forma e a nord il gruppo dell'Ortles svetta all’orizzonte, coronato dalle

Dolomiti.

Il periodo migliore per visitare la Valle dell’Adige è la primavera o l’autunno inoltrato:

il clima è piacevolmente caldo e si possono percorrere lunghi itinerari senza

incontrare le temperature rigide che ancora imperversano nelle regioni più a nord.

© Mountain Bike Holidays.

• 32 itinerari – 880 km – 28.355 metri di dislivello

Naturarena Kärnten

Tel. 0043 (0) 4282 / 3131-0

info@naturarena.com

www.naturarena.com

• 43 itinerari – 1.400 km – 30.000 metri di dislivello

Lago Millstätter See

Tel. 0043 (0) 4766 / 3700

info@millstaettersee.at

www.millstaettersee.at

Nockberge – Bad Kleinkirchheim

Tel. 0043 (0) 4240 / 20600

office@nockberge.at

www.nockberge.at

Ente Regionale per il Turismo della Carinzia

Tel. 0043 (0) 463 / 3000

Fax 0043 (0) 4274 / 52100-50

bike@kaernten.at

www.kaernten.at

www.austria.info 15


Mountain Bike Holidays.

Bike Trail Tirol: alla scoperta del

Tirolo in mountain bike.

Attraente rete di percorsi di nuova concezione. Gli appassionati di mountain bike

possono esplorare le bellezze paesaggistiche e apprezzare l’ospitalità di tutte le

zone turistiche tirolesi.

Il grande percorso ad anello di oltre 1.000 chilometri e le tante tappe di collegamento

sono disposte in modo tale che ogni appassionato di mountain bike possa

decidere individualmente il proprio itinerario.

Si può scegliere liberamente il punto di partenza lungo il percorso e quasi sempre

anche la direzione di marcia: dall'area del Silvretta-Paznaun, intorno al Serfaus-

Fiss-Ladis, al Passo Resia, alla Ötztal, all’Arena Tirolese dello Zugspitze, alle

valli Stubaital e Wipptal, alle Kitzbüheler Alpen o alla Valle del Pillersee.

Lungo l'itinerario sono a disposizione collegamenti in treno e bus oltre a comodi

pernottamenti in hotel, alberghi e rifugi.

Competenti guide accompagnano gli ospiti lungo itinerari in valli nascoste e per

sentieri poco conosciuti. Molti di questi sentieri sono letteralmente senza frontiere,

dal momento che la vicinanza dei confini di Austria, Italia e Svizzera amplia il raggio

d'azione e quindi anche lo sviluppo degli itinerari. Il "re" dei percorsi è senza

dubbio il Dreiländertour, un itinerario che offre paesaggi e panorami straordinari.

Suddiviso in due tappe giornaliere, il percorso richiede massima concentrazione e

sicurezza di guida. Dopo aver percorso lo stretto sentiero, interamente ciclabile, dal

Passo Schlinig alla Gola di Uina, il tracciato si fa spettacolare. Per una lunghezza di

600 metri il percorso è stato scavato nella roccia con l'esplosivo. A sinistra, in

fondo alla stretta gola, si sente il fragore di un torrente. Questo tratto non permette

errori ed è prudente smontare da sella e spingere la bici. La fatica sarà ricompensata

da una sosta al rifugio dove si ammira il panorama gustando dell'ottimo

strudel con una tazza di caffè e pregustando il divertimento della discesa.

Relax nella Valle del Pillersee.

© Mountain Bike Holidays.

Le aree per mountain bike in Tirolo soddisfano tutti i desideri: sia i ciclisti tranquilli,

sia quelli più agguerriti trovano ciò che fa al caso loro. Itinerari più brevi si alternano

a classiche traversate alpine, e per le giornate senza bicicletta ci sono infinite

occasioni escursionistiche o turistiche. Fra le soluzioni più apprezzate c'è la

combinazione Bike & Hike. Da non perdere una salita ai tanti laghi di montagna del

Tirolo. L'acqua, i prati fioriti e l'ombra dei boschi nutrono gli occhi di ogni ciclista.


Itinerari

• 60 Itinerari – 1.000 km – 40.000 metri di dislivello

Tourismusverband Paznaun-Ischgl

Tel. 0043 (0) 5444 / 5266

info@ischgl.com

www.ischgl.com

• 20 itinerari – 800 km – 30.000 metri di dislivello

Serfaus-Fiss-Ladis Marketing GmbH

Tel. 0043 (0) 5476 / 6239-0

info@serfaus-fiss-ladis.at

www.serfaus-fiss-ladis.at

• 80 itinerari – 2.200 km – 80.000 metri di dislivello

Tourismusverband Nauders

Tel. 0043 (0) 5473 / 87220

nauders@reschenpass.info

www.reschenpass.info

TVB Info Vinschgau

Tel. 0473 / 737090

reschen@reschenpass.info

www.reschenpass.info

• 25 itinerari – 832 km – 24.456 metri di dislivello

Ötztal Tourismus

Tel. 0043 (0) 5254 / 510-0

info@oetztal.com

www.oetztal.com

• 103 itinerari – 3.000 km – 100.000 metri di dislivello

Tiroler Zugspitz Arena

Tel. 0043 (0) 5673 / 20000

info@zugspitzarena.com

www.zugspitzarena.com

• 104 itinerari – 2.050 km – 53.000 metri di dislivello

Tourismusverband Stubai Tirol

Tel. 0043 (0) 5226 / 2228

info@stubai.at

www.stubai.at

Tourismusverband Wipptal

Tel. 0043 (0) 5272 / 6270

tourismus@wipptal.at

www.wipptal.at

• 35 itinerari – 375 km – 24.889 metri di dislivello

Kitzbüheler Alpen Marketing

Tel. 0043 (0) 5356 / 64748-22

mtb@kitzalps.com

www.kitzalps.com/bike

• 51 itinerari – 1.510 km – 47.00 metri di dislivello

Tourismusverband PillerseeTal

Tel. 0043 (0) 5354 / 56304

info@pillerseetal.at

www.pillerseetal.at

Tirol Info

Tel. 0043 (0) 512 / 72720

info@tirol.at

www.bike.tirol.at

© Mountain Bike Holidays.

Mountain biker nella Valle di Ötztal.

Montafon.

Mountain Bike Holidays.

La valle alpina del Montafon nel Vorarlberg è lunga 39 km, con un’altitudine fra i

650 e i 1.430 metri sul livello del mare. Gli itinerari si possono abbinare a piacere,

sicuramente non mancano mai di varietà e piacevolezza. Variano i dislivelli e i gradi

di difficoltà, mentre resta invariata la bellezza dei paesaggi che accompagnano tutti

gli itinerari. Le cime circostanti e gli scintillanti laghetti di montagna incantano l’occhio.

La Bikestation nell’Aktivpark Montafon e il Fun-Family-Club Gargellen si

occupano di tutte le esigenze dei mountain biker.

Un consiglio.

Bikesafari: date la caccia ai pendii più “bestiali” e ai dislivelli più massacranti del

Montafon fino alla strada alpina della Silvretta e oltre il confine tirolese.

Itinerari

30 itinerari – 860 km – 26.932 metri di dislivello

Montafon Tourismus

Tel. 0043 (0) 5556 / 72253-0

info@montafon.at

www.montafon.at

© Mountain Bike Holidays.

© Mountain Bike Holidays.

www.austria.info 17


18

Mountain Bike Holidays.

Salisburgo: un sogno su due ruote.

La regione intorno a Salisburgo è da sempre considerata il paradiso di ogni biker,

non solo per le manifestazioni sportive che si tengono sul suo territorio, come i

Mondiali di Ciclismo disputati nel 2006 a Salisburgo e i Mondiali di Mountain Bike

del 2002 a Kaprun, ma anche per i favolosi itinerari e i bikepark di Leogang,

l’Adidas Freeride di Saalbach-Hinterglemm e il nuovo Mountainbikepark a

Wagrain, tra il fascino delle cime del Dachstein e del Grossglockner.

Da segnalare inoltre le aree naturali del Pinzgau, tra le più verdi dell’Austria, con

maestosi paesaggi e splendidi scenari alpini, e l'Area del Zell am See/Kaprun,

dolcemente adagiata tra versanti coperti di manto erboso. Anche se la zona mantiene

una predisposizione naturale per le corse in mountain bike, è possibile prova-

© Mountain Bike Holidays.

Alta Austria, a ognuno la sua strada.

Sono di due tipi i biker che scelgono le regioni dell’Alta Austria come meta per

trascorrere le vacanze. Da una parte i professionisti dello sport estremo, che amano

le situazioni “limite” come gettarsi in folli discese di downhill e testare la propria

resistenza su tracciati impegnativi come quello del Salzkammergut, in cui li attendono

1.300 chilometri di percorsi e 70 diversi itinerari. Dall’altra, i meno sportivi e

le famiglie, che trovano la giusta dimensione contemplando le acque degli oltre 70

laghi e recuperando le energie nei rifugi, possono percorrere i tanti itinerari tra le

bellezze dei dintorni. Uno su tutti, il percorso circolare di Salisburgo e dei 10

laghi, che si snoda tra le prealpi del Salisburghese e le sponde di 10 laghi dalle

acque trasparenti.

Segnaliamo inoltre il magnifico tour di 3 tappe che compie il giro del massiccio del

Dachstein. Una volta all'anno, durante il Salzkammergut Mountainbike Trophy,

la pace della montagna s’interrompe per un intero weekend, e un gruppo di 2.000

biker si scatena per contendersi la vittoria tra le cime frastagliate del Dachstein.

Da non perdere i panorami che guardano dal Monte Raschenberg verso il ghiacciaio

del Dachstein e il Lago di Hallstatt.

www.austria.info

re l’emozione di cavalcare le onde del Lago Zell a bordo di wind-surf e kite-surf,

oppure dedicarsi allo sci estivo sul ghiacciaio Kitzsteinhorn.

Il circondario che comprende Salisburgo e il suo territorio è ricco di vette da conquistare,

valli da riscoprire, taverne per riscaldarsi e sport per divertirsi insieme. Ecco il

segreto che fa di una vacanza in mountain bike a Salisburgo un’esperienza unica

nel suo genere, attraverso la regione delle malghe con una fitta rete di itinerari che

vi accompagneranno facendovi scoprire panorami di suggestiva bellezza.

Per il turismo in mountain bike sono disponibili mappe interattive con percorsi e

piste ciclabili, oltre a 200 itinerari scaricabili gratuitamente per un totale di 4.000

km di tracciati e oltre 400 tra malghe e rifugi consigliati, per garantire il divertimento

sulle due ruote ovunque vi troviate.

Novità: “Bikeparadies 2007” – la rivista che segnala tutti gli itinerari, gli hotel per

i biker, le zone turistiche e le manifestazioni più interessanti. Richiedetela subito:

è gratuita!

Itinerari Salisburghese

• 134 itinerari – 1.620 km – 83.200 metri di dislivello

Rad & Bike Pinzgau

Tel. 0043 (0) 6582 / 74017

office@pinzgauer-saalachtal.co.at

www.bike-pinzgau.at

www.tauernbike.at

• Tourismusverband Salzburger Saalachtal

Tel. 0043 (0) 6588 / 8321

info@lofer.com

www.lofer.com

• 40 itinerari – 1.480 km – 40.000 metri di dislivello

Salzburger Sportwelt

Tel. 0043 (0) 6457 / 2929

info@salzburgersportwelt.com

www.salzburgersportwelt.com

Ufficio del Turismo del Salisburghese

Tel. 0043 (0) 662 / 6688-44

info@salzburgerland.com

www.bike.salzburgerland.com

Itinerari Alta Austria

• 81 itinerari – 4.532 km – 38.945 metri di dislivello

Tourismusverband Inneres Salzkammergut

Tel. 0043 (0) 6135 / 8329

info@inneres-salzkammergut.at

www.inneres-salzkammergut.at

• Tourismusverband Ausseerland

Tel. 0043 (0) 3622 / 54040-0

info@ausseerland.at

www.ausseerland.at

Ufficio Informazioni Alta Austria

Tel. 0043 (0) 732 / 221022

info@oberoesterreich.at

www.biken.at


Dove l’ospitalità parla italiano.

L’Austria per l’Italia è un’associazione alberghiera austriaca, patrocinata da

Austria Turismo e affiliata a “I Professionisti delle Vacanze”, che festeggia quest’anno

i suoi primi 20 anni. Tanti ne sono passati, infatti, da quando alcuni albergatori

hanno scelto di riunirsi in un’associazione per rispondere al meglio alle esigenze

degli ospiti italiani in Austria. Oggi si contano quasi 90 soci in tutta l’Austria: hotel

a 5, 4 e 3 stelle in cui “l’ospitalità parla italiano”.

Gli alberghi di L’Austria per l’Italia, infatti, accolgono i turisti in arrivo dal “Bel

Paese” con personale che parla italiano, oltre a garantire loro i menù, i principali

quotidiani, le riviste e i canali televisivi in lingua italiana.

Il personale degli alberghi sarà a completa disposizione per informare gli ospiti sulle

possibilità offerte dalla zona per ottimizzare il tempo libero e, naturalmente, sui percorsi

dove poter sfruttare le potenzialità della propria mountain bike. Proprio a tal

fine, negli ultimi anni sono stati creati percorsi che, in tutta sicurezza e sfruttando

le caratteristiche della regione, costituiscono una valida alternativa ai più tortuosi e

poco praticabili sentieri di montagna. Appositamente segnalati per tutti gli amanti

delle due ruote, questi tracciati possono avere durata variabile: da poche ore a vere

e proprie maratone in alta quota. Qualche esempio? I 720 km di percorsi della

Vacanze a 4 stelle

Se siete amanti della natura e delle corse in mountain bike all’aria aperta, affrettatevi! Gli

hotel dell’associazione L’Austria per l’Italia saranno lieti di ospitarvi e di farvi trascorrere

vacanze indimenticabili.

Ecco alcune delle strutture alberghiere a disposizione dei nostri ospiti.

Nella regione di Saalfelden e Leogang:

• Hotel Hindenburg **** a Saalfelden

Questa struttura a 4 stelle, ricavata da un edificio del ‘500 perfettamente conservato,

è situata proprio al centro di Saalfelden e accoglierà gli ospiti di rientro da una giornata

trascorsa in mountain bike regalando il piacere di una sauna o di un massaggio, grazie

al reparto wellness che trova spazio nell’ultimo piano dell’hotel, da cui si può anche

godere uno splendido panorama. La cucina propone i migliori piatti della tradizione

locale, da gustare anche sotto i castagni del cortile.

• Hotel Haider *** a Saalbach

L’hotel, un 3 stelle con cucina che propone piatti della tradizione austriaca e internazionale,

dispone di un servizio noleggio gratuito di biciclette per gli ospiti, che al rientro

dell’escursione potranno rilassarsi tra il solarium e la piscina all’aperto.

In Tirolo, sull’altopiano di Seefeld:

• Hotel Alpina **** a Seefeld

Questo struttura a 4 stelle è situata nella tranquillità della mondana Seefeld a soli 10

minuti a piedi dal centro, e offre ai suoi ospiti un piccolo reparto wellness con piscina

coperta, sauna, solarium, reparto massaggi e trattamenti di bellezza. La cucina è leggera

e delicata e comprende piatti della tradizione austriaca e internazionale.

Per richiedere il catalogo 2007 delle strutture che aderiscono all’associazione L’Austria

per l’Italia visitate il sito www.vacanzeinaustria.com o telefonate al Numero Verde

800-821189.

L’Austria per l’Italia Hotels.

regione di Saalfelden e Leogang nel Salisburghese, che ospita anche il

Mountainbike Park più grande d’Europa, o la fitta rete dei percorsi tirolesi.

Ma Austria non significa soltanto mountain bike: tutti gli amanti delle due ruote

classiche potranno dedicarsi a lunghe e piacevoli escursioni lungo le piste ciclabili

che costeggiano rive di laghi e fiumi, come nel percorso di Zell am See vicino a

Saalfelden, o, come nel caso di Seefeld in Tirolo, che attraversano altopiani soleggiati.

Ma le sorprese non finiscono qui. Infatti, dopo una giornata trascorsa all’aria aperta,

sarà piacevole per i clienti rilassarsi in uno dei centri wellness messi a disposizione

dalle strutture del gruppo Austria per l’Italia, o poter usufruire del servizio

di noleggio biciclette direttamente nel proprio albergo.

Per prenotare un soggiorno “mountain bikein uno degli hotel che aderiscono

all’associazione L’Austria per l’Italia, o per ricevere suggerimenti e alternative

sulle strutture disponibili, è possibile contattare il Centro Prenotazioni chiamando il

Numero Verde 800-821189, interamente gestito da personale di lingua italiana e a

disposizione 10 ore al giorno. Per qualunque altra evenienza, come prendere visione

deIle strutture alberghiere, effettuare richieste sui pacchetti vacanza o scegliere

le destinazioni, è disponibile il sito www.vacanzeinaustria.com

Hotel Alpina.

Hotel Hindenburg.

L’Austria per l’Italia Hotels

info@vacanzeinaustria.com

www.vacanzeinaustria.com

www.austria.info 19

More magazines by this user
Similar magazines