Manuale dell'utente di NRV10 - Strumenti Musicali .net

m.audio.com

Manuale dell'utente di NRV10 - Strumenti Musicali .net

NRV10

Manuale dell’utente

Italiano


Sommario

Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3

Contenuto della confezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3

Informazioni su NRV10 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4

Caratteristiche e specifiche tecniche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5

Requisiti di sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5

Diagramma controlli e connettori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6

Descrizioni controlli e connettori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7

Il pannello di controllo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11

Controlli globali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11

Opzioni di visualizzazione degli indicatori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11

Opzioni impostazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12

Pagina Meters (indicatori) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12

Pagina Hardware . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13

Pagina Informazioni su . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14

Uso del mixer analogico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15

Registrazione studio progetto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15

Registrazione dal vivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16

Missaggio di prestazioni dal vivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16

Utilizzo del bus Cue . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16

Utilizzo della connessione FireWire . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17

Instradamento e monitoraggio con l’applicazione DAW . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17

Invio di tracce all’applicazione DAW . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17

Uso del selettore Pre/Post-EQ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17

Monitoraggio dell’audio dal vivo mentre si registra sul software DAW: . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18

Monitoraggio locale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18

Monitoraggio Tape Return – Canali del mixer individuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18

Monitoraggio Tape Return – Canali di ritorno sommati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19

Monitoraggio di un mix indipendente Aux Send 1 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19

Ritorno delle tracce dal software DAW . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20

Processore di effetti digitali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20

Specifiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21

Garanzia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23

Condizioni di garanzia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23

Registrazione della garanzia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23

Appendice B - Diagramma a blocchi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24

Contatto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25


C ongratulazioni

Manuale dell’utente di NRV10 | 3

Introduzione

1

per l’acquisto del mixer FireWire NRV10 M-Audio. NRV10 è un mixer analogico di elevata qualità con

un’interfaccia audio digitale FireWire integrata a 10 ingressi / 10 uscite. L’interfaccia FireWire di NRV10 consente di

registrare fino a 10 canali audio direttamente sull’applicazione DAW del computer, nonché di riportare l’audio da questa ai canali

del mixer analogico. I driver FireWire a bassa latenza supportano tassi di campionamento fino a 96kHz e risoluzione fino a 24 bit e

la forma compatta la rende ideale per l’utilizzo domestico, in studio o in situazioni dal vivo.

L’interfaccia NRV10 è stata progettata con numerose funzioni professionali, tra cui gli ingressi XLR con preamplificatori

microfonici dal suono eccezionale e alimentazione phantom commutabile, funzionalità di monitoraggio con cuffie flessibile e un

processore di effetti digitali integrato per aggiungere al mix effetti quali riverbero, delay, chorus e altri ancora. L’unità è inoltre

dotata di otto ingressi di linea, due send per effetti mono, due return per effetti stereo, EQ tribanda su ciascun canale di ingresso

e un’uscita control room separata con il proprio fader dedicato.

Contenuto della confezione

2

Prima di iniziare a impostare il mixer NRV10, verificare che tutti i componenti seguenti siano presenti nella scatola:

< M-Audio NRV10

< CD demo Pro Tools M-Powered

< Cavo FireWire 6 pin-6 pin

< Cavo FireWire 6 pin-4 pin

< Alimentatore esterno

< CD-ROM M-Audio FireWire Series (include i driver, la documentazione e il software NRV10 interFX)

< Guida rapida stampata


L ’interfaccia

Manuale dell’utente di NRV10 | 4

Informazioni su NRV10

3

NRV10 unisce il meglio del digitale e dell’analogico, offrendo una sonorità straordinaria, un mixer analogico

altamente flessibile e un’interfaccia audio digitale FireWire di qualità professionale per l’applicazione DAW del computer,

integrati in un’unica unità compatta.

Costituisce il front end perfetto per il project studio o il setup per le registrazioni dal vivo, offrendo otto ingressi di linea analogici

e cinque ingressi microfonici XLR con alimentazione phantom commutabile, nonché due send ausiliari mono e due ritorni ausiliari

stereo. La sezione mixer offre quattro canali in ingresso mono e due stereo, ciascuno con EQ tribanda, send panoramica, monitor

e FX. La sezione DSP integrata offre un’ampia gamma di effetti digitali dalla sonorità eccezionale da aggiungere al mix, tra cui

riverberi, delay, chorus, flanger e altro ancora, il tutto accessibile tramite due comandi rotativi del pannello frontale. Il pannello

posteriore di NRV10 offre uscite mix analogiche bilanciate o sbilanciate su connettori XLR e TRS da 1/4”, nonché una paio di

uscite control room indipendenti. Inoltre, l’uscita per cuffie di NRV10 è facilmente commutabile per monitorare il mix principale,

monitorare il mix o il mix cue per una totale flessibilità.

NRV10 è inoltre un front end ideale per l’applicazione DAW (Digital Audio Workstation) basata su computer, offrendo

un’interfaccia FireWire ad alta risoluzione e di qualità professionale con convertitore analogico-digitale e digitale-analogico dalla

sonorità straordinaria, in grado di generare flussi fino a 10 canali audio nel DAW, nonché di portare fino a 10 canali dal DAW

ai canali in ingresso di NRV10. Un singolo cavo IEEE 1394 collega NRV10 alla porta FireWire del computer. (Se il computer non

dispone di una porta FireWire, è possibile acquistare una scheda PCI FireWire presso qualsiasi rivenditore di computer).*

*NOTA: visitare la pagina Product Support (assistenza prodotti) su www.m-audio.com per un elenco di adattatori compatibili 1394A PCI e

PCMCIA.

Il pannello di controllo software di facile utilizzo di NRV10 offre livelli di monitoraggio istantanei degli ingressi e delle uscite,

nonché la possibilità di modificare le dimensioni del buffer e di controllare la latenza (solo Windows*).

E’ inclusa inoltre con l’unità l’applicazione software NRV10 interFX, che consente di utilizzare il computer con NRV10 come

processore di effetti in tempo reale. Consultare il manuale dell’utente elettronico che si

trova nel menu Guida dell’applicazione per ulteriori informazioni su questo software.

IMPORTANTE: con NRV10 sono forniti due cavi FireWire di alta qualità: un cavo da 6 pin

a 6 pin e un cavo da 6 pin a 4 pin. Determinare se il proprio computer è equipaggiato con

un’interfaccia a 6 o 4 pin e scegliere il cavo appropriato per collegare NRV10 al computer. Si

consiglia caldamente di utilizzare uno dei cavi inclusi (o uno di qualità simile) per ottenere

prestazioni audio ottimali. Notare, inoltre, che NRV10 richiede l’adattatore di corrente esterno,

poiché non funziona mediante l’alimentazione del bus FireWire.

NOTA: alcuni produttori di computer possono utilizzare una denominazione diversa per i

collegamenti FireWire, ad esempio “iLink” di Sony o semplicemente “1394.”


Manuale dell’utente di NRV10 | 5

Caratteristiche e specifiche tecniche

4

< Otto ingressi di linea TRS bilanciati da 1/4”

< Cinque ingressi microfonici XLR bilanciati

< Processore effetti digitali integrato con 256 impostazioni

< Due send per effetti mono

< Due return per effetti stereo

< Uscite principali da 1/4” e XLR bilanciate

< Uscita per cuffie con assegnazione flessibile della sorgente

< Funzionamento completo come mixer autonomo

Requisiti di sistema

5

Importante: NRV10 è supportato in Windows XP con Service Pack 2 o successivo. Non è supportato in Windows 2000, Windows 98 o

Windows ME. Visitare le pagine Web di aggiornamento Windows per assicurarsi di disporre degli ultimi aggiornamenti e correzioni forniti da

Microsoft.

Su piattaforma Macintosh, NRV10 è supportato in Mac OS X versione 10.3.9, nonché 10.4.7 o successiva Le versioni del sistema

operativo Apple Macintosh antecedenti a Mac OS X 10.3.9 non sono supportate.

Windows* Mac OS*

Pentium III – 800 MHz o superiore

(può essere superiore per i laptop)

512 MB RAM 512 MB RAM

Windows XP (SP2) Mac OS X 10.3.9 / 10.4.7

DirectX 9.0c o successivo

Porta FireWire libera o scheda di espansione FireWire

Porta FireWire disponibile

Macintosh G3** 800MHz o G4** 733MHz o superiore

(può essere superiore per i laptop)

*Schede acceleratici G3/G4 non supportate

* Verificare i requisiti minimi di sistema relativi al software, poiché questi possono essere superiori a quelli sopra indicati.

**Le schede di accelerazione G3/G4 non sono supportate

Prima di iniziare l’installazione dell’hardware o del driver, verificare che il computer soddisfi tutte le specifiche elencate

in precedenza. Se il computer non soddisfa tutti i requisiti, NRV10 potrebbe non funzionare correttamente (o non

funzionare del tutto). Si consiglia inoltre di verificare i requisiti minimi del software DAW, poiché potrebbero essere

superiori.


Manuale dell’utente di NRV10 | 6

Diagramma controlli e connettori

6


Manuale dell’utente di NRV10 | 7

Descrizioni controlli e connettori

7

1. Ingressi Mic: ingressi XLR bilanciati caratterizzati da preamplifi catori microfonici di elevata qualità. Questi ingressi

sono cablati in parallelo con gli ingressi Line associati (2) e selezionati con gli interruttori Mic/Line del canale (4). Per

utilizzare il jack XLR come sorgente di ingresso di un canale, l’interruttore Mic/Line corrispondente deve trovarsi

nella posizione sollevata. L’alimentazione phantom degli ingressi microfonici viene attivata dall’interruttore sul

pannello posteriore (35).

2. Ingressi Line: ingressi analogici da 1/4” di linea bilanciati/sbilanciati. Gli ingressi di linea da 1 a 5 sono cablati in

parallelo con gli ingressi MIC INPUTS (1) associati e selezionati con gli interruttori MIC/LINE del canale (4). Per

utilizzare il jack di ingresso Line come sorgente di ingresso di un canale, l’interruttore Mic/Line corrispondente deve

trovarsi in posizione abbassata. Gli ingressi di linea da 5 a 8 appaiono come canali Sinistro e Destro di ingressi stereo

5/6 e 7/8.

3. Inserti di canale: questi quattro jack TRS da 1/4” consentono l’inserimento di processori di segnale esterni

nel percorso del segnale dei canali in ingresso da 1 a 4. Il punto di inserzione è immediatamente dopo la fase del

guadagno in ingresso. I fl ussi audio digitali provenienti dal computer e instradati ai canali da 1 a 4 non passano

attraverso i jack di inserzione.

4. Selettore Mic/Line: i canali da 1 a 5 hanno ciascuno un interruttore di ingresso MIC/LINE che seleziona tra

l’ingresso XLR (livello mic) (1) o l’ingresso da 1/4” (livello linea) (2). Quando l’interruttore MIC/LINE si trova

in posizione “sollevata”, sarà selezionato l’ingresso microfono XLR. Quando l’interruttore MIC/LINE si trova in

posizione “abbassata”, sarà selezionato l’ingresso linea da 1/4”.

5. Guadagno ingresso canale: queste manopole di controllo del livello analogico determinano il livello in ingresso

del corrispondente ingresso di linea o microfonico (XLR) del canale. La fase di guadagno viene dopo il selettore

Mic/Line (4), pertanto verranno controllati entrambi gli ingressi mic e linea.

NOTA: i migliori rapporti segnale/disturbo si raggiungono massimizzando il livello degli ingressi analogici presso i convertitori

A/D. Per ottenere i migliori risultati, i livelli devono essere regolati prestando attenzione non solo agli indicatori del software

audio, ma anche ai LED PEAK dei canali di ingresso (10).


Manuale dell’utente di NRV10 | 8

6. Pulsanti sorgente canale: questi pulsanti selezionano la sorgente audio di ciascun canale. Quando il pulsante si

trova in posizione “sollevata”, sarà selezionato l’ingresso analogico del canale (come determinato dal selettore Mic/

Line del canale (4)). Se il pulsante si trova in posizione “abbassata”, sarà selezionato il flusso audio digitale associato

dell’ingresso FireWire.

7. Sezione EQ: queste tre manopole controllane le tre bande dell’EQ sui rispettivi canali. La banda bassa è un lowshelf

che inizia a 80Hz. La banda media è una curva bell centrata a 2,5kHz. La banda alta è un high-shelf che inizia a

12kHz. Ciascuna manopola ha un dente di arresto centrale al guadagno 0 (unità).

8. Send Aux: queste due manopole controllano il livello del send del bus ausiliario dei rispettivi canali.

Aux 1 è etichettato “Mon” ed è un send pre-fader al bus del monitor; ossia, il suo livello non viene influenzato dalla

posizione del fader del livello del canale (12). L’uscita sommata di tutti i segnali Aux 1 viene inviata al jack di uscita

Aux 1 Send (15) e può essere assegnata come sorgente cuffie se selezionata per mezzo dell’interruttore Phones

Source (29).

Aux 2 è etichettato “DFX” ed è un send post-fader; ossia, il suo livello viene influenzato direttamente dalla

posizione del fader del livello del canale (12). L’uscita sommata di tutti i segnali Aux 2 viene inviata al jack di uscita

Aux 2 Send (15), mentre è inviata contemporaneamente all’ingresso del processore di effetti digitale interno di

NRV10.

9. Pan/Balance: sui canali mono da 1 a 4, questo controllo esegue la panoramica dell’uscita del canale tra i bus mix

principali sinistro e destro. Sui canali stereo 5/6 e 7/8, questa manopola agisce come controllo di bilanciamento per

determinare la quantità di segnale in ingresso inviato ai bus mix principali sinistro e destro.

10. LED di picco: se il segnale di ingresso di un canale supera il margine consentito, il LED di picco si illumina in

rosso. Se ciò avviene, abbassare il livello di ingresso alla sorgente o abbassare la manopola di guadagno dell’ingresso

di canale (5) finché il LED di picco non rimane spento per evitare la distorsione del segnale.

11. LED Mute: il LED MUTE (audio disattivato) si accende quando il pulsante Mute/Cue (13) di tale canale viene

premuto, determinandone la disattivazione del segnale in ingresso verso il bus mix principale. Tutti i canali tacitati

verranno instradati invece al bus Cue.

12. Fader di livello del canale: questi fader da 45 mm determinano il livello di uscita del canale rispettivo, che

viene inviato al bus mix principale o al bus Cue, in funzione della posizione del pulsante Mute/Cue (13).

13. Pulsanti Mute/Cue: la posizione di questi pulsanti determina la destinazione dell’uscita del canale associato. Se

il pulsante si trova in posizione “sollevata”, il segnale di uscita del canale viene instradato al bus mix principale. Se il

pulsante è in posizione “abbassata”, il segnale di uscita del canale viene tacitato nel mix principale e instradato invece

al bus Cue, che può essere monitorato nelle cuffie se selezionato mediante l’interruttore Phones Source (29).

14. Return Aux stereo: questi jack TRS da 1/4” vengono utilizzati per collegare le uscite di processori di effetti

esterni, in modo che possano essere combinati al mix. Se è collegato solo il jack sinistro dell’uno o altro ritorno

Aux, il segnale verrà distribuito equamente tra i bus sinistro e destro.

L’unità interna degli effetti digitali di NRV10 è cablata al return Aux 2 stereo. Se un ingresso è connesso ai jack

da 1/4” per ritorno Aux 2, l’uscita del processore di effetti digitali integrato non sarà più udibile e al suo posto si

sentirà il processore di effetti esterno.

15. Send Aux: questi jack TRS da 1/4” contengono il segnale di uscita sommato degli send Aux (8). È possibile

collegare queste uscite agli ingressi dei processori di effetti esterni.

L’ingresso del processore di effetti digitale di NRV10 è cablato internamente al send Aux 2. Il segnale verrà

comunque inviato all’unità di effetti digitali anche se un dispositivo è connesso al jack send Aux 2.


Manuale dell’utente di NRV10 | 9

16. Uscita cuffie: è possibile collegare un paio di cuffie stereo a questo jack TRS da 1/4”. La sorgente di uscita delle

cuffie è determinata sia dall’interruttore Phones Source (29) sial dal controllo FW 9/10 to Phones (27) e il volume

complessivo viene controllato dal fader Phones (30).

Unità di effetti digitali: NRV10 è equipaggiato di un processore di effetti digitale stereo, con 16 programmi e 16

variazioni per programma. Il processore di effetti riceve il segnale dai send Aux 2 DFX (8) e la relativa uscita appare

sui return Aux 2 stereo (14). L’uscita del processore di effetti viene inoltre aggiunta a quella delle cuffie quando

l’interruttore Phones Source (29) è impostato sulla posizione Monitor.

17. LED picco DFX: questo LED si illumina quando il livello di ingresso verso il processore di effetti digitale supera

il margine consentito. Quando ciò accade, diminuire il livello di ingresso di ciascuna sorgente individuale con il

controllo invio Aux 2 di tale canale (8).

18. Selezione programma DFX: questo comando rotatorio consente la selezione tra 16 programmi di effetti

disponibili nel processore di effetti digitali interno di NRV10. Per un elenco di tutti i programmi di effetti disponibili,

consultare la Sezione 11.

19. Selezione varianti DFX: questo comando rotatorio consente la selezione tra 16 diverse varianti di ciascun

programma del processore di segnale digitale. Per un elenco di tutti i programmi di effetti disponibili, consultare la

Sezione 11.

20. LED indicatore FireWire: questo LED blu si accende quando l’interfaccia FireWire è attiva.

21. LED di accensione: questo LED si illumina quando NRV10 viene accesa.

22. LED alimentazione phantom: questo LED si accende per indicare che l’interruttore dell’alimentazione

phantom (35) è stato attivato, inviando l’alimentazione agli ingressi Mic XLR (1).

23. Ret Aux 1: questa manopola controlla la quantità di segnale inviata al mix principale da qualsiasi dispositivo

collegato al ritorno Aux stereo 1 (14).

24. Indicatore di livello mix principale: questo indicatore visualizza il livello del mix principale. I LED rossi sono

indicatori di clip; se si accendono, abbassare l’uscita con i fader di livello del mix principale (32).

25. Ret Aux 2: questa manopola controlla la quantità del segnale inviato al mix principale dal processore di effetti

digitali interno di NRV10. Se un dispositivo è collegato agli ingressi return Aux stereo 2 (14), il segnale del

processore di effetti digitale interno viene bypassato e questa manopola controlla la quantità del segnale inviata al

mix principale da qualsiasi dispositivo collegato al return Aux stereo 2.

26. Pulsante Pre-EQ/Post-EQ: questo pulsante seleziona la sorgente (pre-EQ o post-EQ) dei segnali del canale

inviati all’uscita FireWire.

In posizione “sollevata”, il segnale inviato all’uscita FireWire verrà prelevato all’uscita preamp, bypassando l’EQ del

canale.

Nella posizione “abbassata”, il segnale inviato all’uscita FireWire verrà prelevato dopo che esso passa attraverso la

fase dell’EQ di canale.

Per ulteriori informazioni sulle opzioni di instradamento pre-EQ e post-EQ, vedere la Sezione 10, “Utilizzo della

connessione FireWire di NRV10”.

27. FW 9/10 to CTRL Room (Invio seganle 9/10 verso control room): oltre agli otto flussi di uscita

instradati ai singoli canali del mixer, l’uscita FireWire di NRV10 fornisce due flussi di uscita supplementari (flussi 9

e 10) che solitamente contengono i segnali dell’uscita mix principale dell’applicazione DAW. Questi flussi vengono

instradati direttamente all’uscita Phones (16) e alle uscite Control Room (37). La manopola FW 9/10 to CTRL Room

controlla il livello di questi flussi audio supplementari, che vengono inviati alle uscite Control Room (37).


Manuale dell’utente di NRV10 | 10

28. FW 9/10 to Phones (Invio seganle 9/10 verso Phones): in modo simile alla manopola FW 9/10 to

CTRL Room (sopra) la manopola FW 9/10 to Phones controlla il livello dei flussi 9 e 10 dall’uscita audio FireWire

di NRV10, che vengono inviati all’uscita Phones (16). Questo controllo è funzionale, a prescindere dalla posizione

dell’interruttore di selezione Phones Source (29).

29. Interruttore Phones Source: l’uscita cuffie di NRV10 (17) può monitorare da tre diverse sorgenti oltre alla

sorgente FW 9/10 to Phones source (sopra):

< Mix principale – Consente il monitoraggio dell’uscita mix principale

< Cue – Consente il monitoraggio dell’uscita del bus Cue. Il segnale di qualsiasi canale con il relativo

pulsante Mute/Cue (13) in posizione “abbassata”, si sentirà nelle cuffie quando l’interruttore Phones Source

si trova in questa posizione.

< Monitor – Consente il monitoraggio dell’uscita del bus Aux 1, nonché del return del processore di

effetti digitali interno.

30. Fader livello Phones: questo fader controlla il livello di uscita delle cuffie (16).

31. Fader livello Control Room: questo fader controlla il livello del segnale delle uscite Control Room (37).

32. Fader livello mix principale: questo fader controlla il livello di uscita del bus mix principale, che viene inviato

alle uscite principali (36). Se gli indicatori di livello mix principale (24) indicano clipping, questo fader può essere

utilizzato per abbassare il livello del mix principale per evitare la distorsione del segnale.

33. Interruttore di accensione: questo interruttore viene utilizzato per accendere e spegnere NRV10.

34. Connettore di alimentazione: collegare qui l’adattatore di alimentazione di NRV10. Utilizzare soltanto

l’adattatore di alimentazione incluso o uno di ricambio fornito da M-Audio.

35. Interruttore alimentazione phantom: questo interruttore accende l’alimentazione phantom di 48V per

gli ingressi mic XLR da 1 a 5 (1), per il collegamento di microfoni a condensatore o di altro tipo, che richiedono

alimentazione esterna. Quando questo pulsante viene premuto, il LED alimentazione phantom (22) si accende.

36. Uscite mix principale: l’uscita mix principale è disponibile su una coppia di connettori di uscita XLR e TRS da

1/4” bilanciati. Entrambi i gruppi di connettori trasportano il medesimo segnale. Si consiglia di collegare un solo

gruppo di uscite alla volta.

37. Uscite Control Room: questa coppia di connettori TRS da 1/4” ricevono il segnale dal bus Control Room, che

trasporta il segnale mix principale, nonché il segnale che ritorna tramite FireWire e attraverso la manopola FW 9/10

to CTRL Room. Il livello di uscita è controllato dal fader Control Room Level (31).

38. Insert mix principale: questa coppia di connettori TRS da 1/4” bilanciati consente l’inserimento di un

processore di segnali esterno nel percorso del segnale mix principale. È possibile collegare un compressore/

limitatore principale, processori EQ o altri dispositivi nel mix principale tramite questi punti di inserzione.

39. Morsetto lucchetto Kensington: Questo morsetto è compatibile con i cavi di sicurezza Kensington® per

proteggere la periferica contro il furto.

40. Porte FireWire: collegare il computer a NRV10 usando una di queste porte FireWire e con il cavo FireWire in

dotazione. La connessione FireWire fornisce fino a dieci ingressi e uscite simultanee di audio digitale a 24 bit/96kHz.

La seconda porta FireWire consente la connessione di un’apparecchiatura aggiuntiva, quale un disco rigido esterno,

in configurazione a stella al computer.

NRV10 non funziona con l’alimentazione fornita dal bus FireWire, ma occorre utilizzare l’adattatore di corrente CA.


Manuale dell’utente di NRV10 | 11

Il pannello di controllo

8

Il pannello di controllo fornisce la capacità di monitorare alcune delle funzionalità di base di NRV10.

Per accedere al Pannello di controllo.

< In Windows XP, fare doppio clic sull’icona rossa di M-Audio sulla barra delle applicazioni per aprire il Pannello di

controllo.

< In Mac OS X, aprire le Preferenze del sistema nel menu Apple e selezionare Pannello di controllo M-Audio

FireWire nella sezione “Altro”.

Controlli globali

Come nel caso di tutta la famiglia di periferiche FireWire di M-Audio, il pannello di controllo di NRV10 visualizza numerose

funzioni di sistema riportate sul lato destro di tutte le pagine del Pannello di controllo. I controlli seguenti sono sempre visibili:

Opzioni di visualizzazione degli indicatori

La vista Meters è una visualizzazione di piccole

dimensioni degli indicatori di volume di ingresso e

uscita. Questa fi nestra può essere posizionata sulle

altre fi nestre dello schermo, mantenendola in primo

piano mentre si utilizzano le applicazioni audio per

monitorare i livelli di ingresso delle registrazioni. Gli

indicatori possono essere visualizzati con orientamento

orizzontale o verticale.

Vista Meter Orizzontale Vista Meter Verticale


Manuale dell’utente di NRV10 | 12

Opzioni impostazioni

Questo gruppo di quattro pulsanti consente di salvare e richiamare i fi le delle impostazioni delle periferiche FireWire M-

Audio.

< Carica – Consente di caricare un fi le con le impostazioni salvato in precedenza

< Salva – Consente di salvare un fi le con le impostazioni correnti da richiamare in seguito

< Reset – Ripristina le impostazioni correnti ai parametri predefi niti

< Elimina – Consente di selezionare ed eliminare un fi le con le impostazione salvato in precedenza

Logo M-Audio – Se il computer è in linea, facendo clic sul logo M-Audio si apre il browser Internet e ci si connette al

sito di M-Audio, dove si può accedere ad aggiornamenti e assistenza.

Pagina Meters (indicatori)

La pagina Meters fornisce un semplice display di indicatore VU dei bus di ingresso e uscita di NRV10. Gli indicatori superiori

visualizzano gli ingressi FireWire di NRV10 da 1 a 10 e quelli inferiori visualizzano le uscite FireWire di NRV10 da 1 a 10.


Pagina Hardware

Pagina Hardware - Mac OS X

Manuale dell’utente di NRV10 | 13

Pagina Hardware – Windows XP


Manuale dell’utente di NRV10 | 14

La pagina Hardware fornisce l’accesso a varie impostazioni hardware e driver e informazioni.

Frequenza di campionamento rilevato – Questo è un valore a sola visualizzazione che mostra la frequenza di

campionamento in entrata corrente, per le impostazioni fornite dal computer host e software DAW.

Dimensione buffer ASIO/WDM (solo Windows) – In questo campo è possibile selezionare le dimensioni del buffer con

cui si desidera lavorare. Un buffer di dimensioni minori comporta una latenza minore (la latenza rappresenta il tempo richiesto

perché il segnale di ingresso passi attraverso il software audio e arrivi all’uscita) ma potrebbe non funzionare bene con i sistemi più

lenti. L’impostazione predefi nita del buffer è 256. Questa impostazione può essere suffi ciente per i propri scopi, ma è comunque

possibile provare con impostazioni minori. Se si verifi cano interruzioni o distorsioni durante la riproduzione audio, provare a

utilizzare un buffer di dimensioni maggiori.

NOTA: su Mac, la regolazione delle dimensioni del buffer viene impostata all’interno del software DAW.

Impostazioni periferica Core Audio (solo Mac OS X) – NRV10 può essere supportata come due tipi diversi di

periferiche in OS X: una singola periferica multicanale o una serie di più coppie di periferiche stereo.

Selezionando la casella “show NRV10 stereo pairs as devices”, si confi gura NRV10 come più coppie di periferiche stereo.

Deselezionando questa casella, si confi gura NRV10 come singola periferica a più ingressi.

Pagina Informazioni su

Questa pagina mostra le versioni correnti del driver in uso, il pannello di controllo, nonché la versione fi rmware all’interno di

NRV10.

Facendo clic sulle caselle “updates” (aggiornamenti) “support” (assistenza) o “F.A.Q.” (domande frequenti) si apre il browser web

e si accede alla pagina appropriata sul sito di M Audio (se il computer è in linea).


N RV10

Manuale dell’utente di NRV10 | 15

Uso del mixer analogico

9

unisce la flessibilità di un mixer analogico classico con la qualità sonora di una moderna interfaccia audio FireWire,

fornendo una soluzione di registrazione e riproduzione professionale completa dall’eccezionale sonorità e facilità d’uso.

Registrazione studio progetto

NRV10 è inoltre l’interfaccia ideale per il project studio. Collegare una coppia di monitor da studio (quali M-Audio BX5a) alle

uscite Control Room di NRV10 ed è possibile controllare il volume di riproduzione con il fader Control Room (31), mentre il fader

livello mix principale (34) controlla i livelli inviati alle uscite mix principale (36).

Impostando le singole uscite di canale nell’applicazione DAW su “M-Audio NRV10 9/10” e pertanto instradando i relativi segnali

di uscita sommati al bus FW 9/10 to Phones e FW 9/10 to Ctrl Room di NRV10, si renderanno disponibili tutti i canali di ingresso

del mixer di NRV10 per ulteriori registrazioni e overdub. È possibile utilizzare gli send Aux 1 per creare un mix monitor separato

e inviarlo all’uscita Phones (16) selezionando “Monitor” sul selettore Phones Source (29). Poiché il bus Aux 1 è Pre-Fader, è

possibile variare il mix Control Room senza influire sul mix Monitor e viceversa.

Per gli overdub, si ha inoltre l’opzione di riportare fino a otto singole tracce audio dal software DAW ai canali da 1 a 8 di NRV10.

Ciò può essere ottenuto selezionando la posizione “FW” (abbassata) sui pulsanti Channel Source (6) di NRV10 e impostando

le singole uscite di canale dell’applicazione DAW sui corrispondenti numeri di canale di NRV10. È anche possibile utilizzare il

processore di effetti digitali integrato di NRV10 per aggiungere un tocco di riverbero al mix monitor. Ciò è particolarmente

utile nelle registrazioni vocali. Per fare questo, impostare il mix monitor come descritto in precedenza, tranne per il canale che

si desidera registrare sul DAW – impostare l’interruttore Channel Source (6) del canale sulla posizione “Channel” (sollevata).

Quindi impostare il selettore Phones Source (29) su “Monitor” e ruotare il controllo “FW 9/10 to Phones” (30) sul guadagno

di unità (posizione mediana). Alzare il livello Aux 1 sul canale vocale per ottenere un buon mix con le tracce provenienti

dall’applicazione DAW. Quindi alzare il livello Aux 2 e l’effetto digitale selezionato verrà aggiunto al mix cuffie, mentre le voci

effettive verranno registrate asciutte, senza alcun effetto.


Registrazione dal vivo

Manuale dell’utente di NRV10 | 16

L’interfaccia analogica di NRV10 risulta immediatamente familiare a chiunque abbia utilizzato una console di missaggio, rendendo

semplice la registrazione di un esecuzione dal vivo sul computer. Collegare gli strumenti e i microfoni agli ingressi, gli altoparlanti

alimentati alle uscite, esattamente come si farebbe per una prestazione o prova dal vivo. Ad esempio:

Ch 1 – microfono cassa

Ch 2 – microfono rullante

Ch 3 – microfono vocale

Ch 4 – microfono chitarra o uscita linea

Ch 5 – basso (can 5/6 si eseguono in mono)

Ch 7/8 – Tastiere

Se lo si desidera è possibile connettere un compressore e/o limitatori e altri dispositivi agli insert di canale. Il processore di effetti

digitali interno di NRV10 può essere utilizzato su qualsiasi sorgente di ingresso, ad esmpio si può applicare un riverbero sulla

chitarra e/o sulla voce.

Una volta eseguito il setup, è possibile utilizzare l’interfaccia FireWire di NRV10 per registrare le uscite del mixer direttamente sul

computer. NRV10 apparirà come periferica a 10 ingressi e a 10 uscite nell’applicazione DAW. I flussi audio da 1 a 8 corrispondono

ai canali mixer da 1 a 8, mentre i flussi audio da 9 a 10 riflettono il segnale mix principale. Usando il pulsante Pre-EQ/Post-EQ

(28), è possibile decidere se i flussi audio vengono inviati al computer prima della sezione EQ o immediatamente dopo l’EQ.

Nell’esempio precedente, l’impostazione del software DAW per la registrazione dei canali da 1 a 5 e i canali da 7 a 8 fornisce

singole registrazioni di ciascuna traccia. È possibile quindi modificare, ammorbidire ed eseguire il remix della prestazione. (Se il

software può registrare solo due tracce o se si desidera una registrazione stereo, ad esempio come registrazione di riferimento, è

possibile impostare il software DAW per registrare i canali 9 e 10).

Missaggio di prestazioni dal vivo

NRV10 per il DJ o l’artista elettronico è un eccezionale mixer per prestazioni dal vivo. Ad esempio, è possibile creare un mix

analogico dal vivo di diversi canali audio dal computer mediante Live, Reason o un’altra applicazione. È inoltre possibile utilizzare

gli EQ dei canali di NRV10 invece di sovraccaricare la CPU del computer di plug-in e collegare fino a due processori di effetti

esterni ai return Aux (14) di NRV10.

Utilizzo del bus Cue

In modo analogo a un mixer per DJ, è possibile utilizzare il bus Cue di NRV10 per eseguire il cue di tracce o sample prima di

aggiungerli al mix principale. Selezionare la posizione “Cue” sul selettore Phones Source (31) ed è quindi possibile monitorare

qualsiasi canale o combinazioni di canali nelle cuffie, impostando il pulsante Mute/Cue (13) del canale su Cue (posizione abbassata).


Manuale dell’utente di NRV10 | 17

Utilizzo della connessione FireWire

10

IMPORTANTE: non collegare la porta FireWire di NRV10 al computer host finché non sono stati installati i driver FireWire M-Audio.

Per informazioni sull’installazione del software dei driver, fare riferimento alla Guida rapida inclusa con NRV10.

Instradamento e monitoraggio con l’applicazione DAW

NRV10 invia e riceve dieci canali audio tramite FireWire da e per il computer host. I canali da 1 a 8 corrispondono ai canali di

ingresso sul mixer. I canali 9 e 10 trasportano il segnale bus mix principale.

Invio di tracce all’applicazione DAW

A prescindere dalle impostazioni sul mixer analogico di NRV10, dieci canali audio del mixer sono sempre disponibili

tramite il bus FireWire e possono essere registrati direttamente nel software DAW. Il segnale del mixer dal canale 1 a 8

apparirà sempre alle rispettive uscite FireWire, i bus 9 e 10 FireWire trasportano il segnale mix principale. Questi segnali

non vengono influenzati dai fader del volume di canale, con il significato che è possibile eseguire il mix dal vivo, creando

nel contempo una registrazione pulita con i livelli costanti.

Uso del selettore Pre/Post-EQ

La posizione del selettore Pre/Post-EQ determina se i segnali analogici sui canali da 1 a 8 vengono inviati all’applicazione

DAW prima o dopo gli EQ di canale.

Con l’interruttore Pre/Post-EQ (26) nella posizione Pre-EQ (sollevata), il segnale inviato al software DAW viene

prelevato dopo la fase di guadagno dell’ingresso e il punto di inserzione, ma prima dell’EQ.

Con l’interruttore Pre/Post-EQ (26) nella posizione Post-EQ (abbassata), il segnale inviato al software DAW viene

prelevato dopo la fase di guadagno dell’ingresso, il punto di inserzione ed EQ.


Manuale dell’utente di NRV10 | 18

Monitoraggio dell’audio dal vivo mentre si registra sul software DAW:

La realizzazione flessibile di NRV10 offre diversi modi per monitorare l’audio durante la registrazione sul software DAW:

< Il monitoraggio locale del segnale in ingresso viene inviato al software DAW

< Monitoraggio “Tape Return” sui singoli canali del mixer (dopo l’elaborazione DAW)

< Monitoraggio “Tape Return” dei canali di return sommati (dopo l’elaborazione DAW)

< Monitoraggio di un mix indipendente mediante il send Aux 1 (Mon)

Ciascuno di questi è illustrato in dettaglio di seguito.

Monitoraggio locale

Monitoraggio locale del segnale in ingresso prima che venga inviato al software DAW.

Utilizzare questo schema di monitoraggio per registrazioni dal vivo sul software DAW.

Questa impostazione di monitoraggio consente di sentire il segnale in ingresso analogico prima che venga inviato

tramite FireWire al software DAW. Questa impostazione è ottimale per la registrazione dal vivo, poiché si esegue il

monitoraggio del segnale in ingresso diretto senza alcuna latenza.

< Impostare l’interruttore Channel Source (6) su CH (sollevato)

< Impostare l’interruttore Mute/Cue (13) su disattivato (sollevato)

< Impostare l’interruttore Phones Source (29) su mix principale

< Impostare il monitoraggio del software DAW su Off

Nota: questo metodo può essere utilizzato anche con NRV10 senza un computer host.

Monitoraggio Tape Return – Canali del mixer individuale

Monitoraggio del segnale di ritorno dal software DAW sui canali del mixer originali

Utilizzare questo schema di monitoraggio per creare e monitorare un mix nel software DAW, mediante la potente

elaborazione dei plug-in.

Questa impostazione di monitoraggio consente di sentire il segnale in ingresso dopo che è stato inviato al software

DAW, incluso qualsiasi plug-in FX attivo e restituito allo stesso canale di ingresso di NRV10. (Si pensi a questa

situazione analoga all’ascolto di ritorni di nastro in un’impostazione analogica). Ciò è utile per monitorare le tracce

nel software DAW, incluso qualsiasi plug-in di elaborazione di segnale.

La latenza inerente in questa impostazione di monitoraggio dipende dalla dimensione del buffer selezionata per la

registrazione e la riproduzione. La maggior parte dei computer moderni può gestire buffer di minori dimensioni,

determinando tempi di latenza impercettibili.

< Impostare l’interruttore Channel Source

(6) su FW (abbassato)

< Impostare l’interruttore Mute/Cue (13)

su disattivato (sollevato)

< Impostare l’interruttore Phones Source

(29) su mix principale

< Impostare l’interruttore Pre/Post-EQ (26) su

Pre-EQ (sollevato)

< Impostare il monitoraggio del software DAW

su On

< Impostare l’uscita del canale DAW sullo stesso

ingresso del canale (ad esempio, ingresso 3-

4/uscita 3-4).

Importante: Quando si utilizza questo schema di monitoraggio, prestare attenzione a non creare un loop di feedback.

Quando l’interruttore Channel Source (6) si trova in posizione FW (abbassata), non spostare l’interruttore Pre/post-EQ (26)

sulla posizione Post-EQ (abbassata). Così facendo, il segnale post-EQ verrà inviato al software DAW, restituendo nel contempo

lo stesso segnale al mixer prima dell’EQ, determinando un loop di feedback udibile che potrebbe potenzialmente danneggiare

sia l’udito sia le apparecchiature.


Manuale dell’utente di NRV10 | 19

Monitoraggio Tape Return – Canali di ritorno sommati

Monitoraggio del segnale di ritorno dal software DAW come mix a due tracce, che torna indietro

sui flussi di ingresso FW 9 e 10

Utilizzando questo schema di monitoraggio per monitorare un mix del software DAW mentre si utilizza uno o più ingressi analogici

di NRV10 per eseguire l’overdub.

Questa impostazione di monitoraggio consente di sentire il segnale in ingresso dopo che è stato inviato al software

DAW, incluso qualsiasi plug-in FX attivo e restituito agli ingressi FW 9 e 10 sommati di NRV10. L’audio di FW 9 e 10 può

essere monitorato sull’uscita cuffie (16) o sulle uscite Control Room (37), con il relativo livello di ritorno controllato dai

controlli di livello FW 9/10 to Phones (28) o FW 9/10 to Control Room (27). Ciò è utile quando si imposta un mix stereo

per l’overdub, poiché consente di utilizzare i flussi FW 9 e 10 per restituire un mix stereo del software DAW, mentre si

utilizzano i canali da 1 a 8 di NRV10 per monitorare e registrare tracce aggiuntive.

< Impostare l’interruttore Channel Source (6) su CH (sollevato)

< Impostando l’interruttore Mute/Cue (13) su disattivato (sollevato) si invierà l’ingresso audio di tale canale

all’uscita mix principale. Impostandolo su attivato (abbassato) si tacita l’ingresso audio del canale sull’uscita

mix principale, inviandolo invece al bus Cue. (Si noti che il segnale viene comunque inviato al software

DAW a prescindere dalla posizione dell’interruttore Mute/Cue).

< Impostare l’interruttore Phones Source (29) su mix principale

< Impostando l’interruttore Pre/Post-EQ (26) su Pre-EQ si invieranno i segnali in ingresso di NRV10 al

software DAW prima degli EQ del canale. Impostandolo su Post-EQ si invieranno i segnali al software

DAW dopo l’EQ.

< Impostare il monitoraggio del software DAW su On

< Impostare l’uscita del canale DAW sulle uscite mix (9 e 10)

Le manopole di livello FW 9/10 to Phones (28) e FW 9/10 to Control Room (27) controllano il livello del segnale che

ritorna dal software DAW.

Monitoraggio di un mix indipendente Aux Send 1

Creare un mix cuffie separato

Utilizzare questo schema di monitoraggio per creare un mix alternativo, senza influire sul mix principale.

Questa impostazione di monitoraggio consente di creare un mix, inviare l’uscita alle cuffie, che è completamente

indipendente dal mix principale o dal mix esterno Control Room. Questo mix di monitoraggio separato può

essere utile quando si registra un overdub vocale o di altro tipo, consentendo di inviare un mix separato sulle cuffie

dell’esecutore senza influire sul mix nello studio.

Utilizzare i send Aux 1 (8) sui canali da 1 a 8 per creare il mix indipendente desiderato e il return Aux 1 (23) per

controllare il livello del mix globale. Accertarsi che l’interruttore Phones Source sia impostato sulla posizione

Monitor.

< Impostare l’interruttore Channel Source (6) su CH (sollevato) se si desidera monitorare l’ingresso

analogico del canale o su FW (abbassato) se si desidera monitorare il ritorno dal DAW.

< Impostando l’interruttore Mute/Cue (13) su disattivato (sollevato) si invierà l’ingresso audio di tale canale

all’uscita mix principale. Impostandolo su attivato (abbassato) si tacita l’ingresso audio del canale sull’uscita

mix principale, inviandolo invece al bus Cue. (Si noti che il segnale viene comunque inviato al software

DAW a prescindere dalla posizione dell’interruttore Mute/Cue).


N RV10

Manuale dell’utente di NRV10 | 20

< Impostare l’interruttore Phones Source (29) su Monitor

< Impostando l’interruttore Pre/Post-EQ (26) su Pre-EQ si invieranno i segnali in ingresso di NRV10 al

software DAW prima degli EQ del canale. Impostandolo su Post-EQ si invieranno i segnali al software

DAW dopo l’EQ.

< Impostare il monitoraggio del software DAW su On se si desidera sentire il ritorno delle tracce dal

software DAW. Impostarlo su Off se si desidera sentire gli ingresso del canale.

Importante: Quando si utilizza questo schema di monitoraggio, prestare attenzione a non creare un loop di

feedback. Quando l’interruttore Channel Source (6) si trova in posizione FW (abbassata), non spostare l’interruttore

Pre/post-EQ (26) sulla posizione Post-EQ (abbassata). Così facendo, il segnale post-EQ verrà inviato al software DAW,

restituendo nel contempo lo stesso segnale al mixer prima dell’EQ, determinando un loop di feedback udibile che

potrebbe potenzialmente danneggiare sia l’udito sia le apparecchiature.

Ritorno delle tracce dal software DAW

Dopo aver eseguito la registrazione, selezionare qualsiasi uscita da 1 a 8 di NRV10 come appare nel software DAW come

uscita di ciascun canale che si desidera instradare su NRV10. Spostare il pulsante Channel Source (6) sulla posizione FW

(abbassato) per il canale (o i canali) instradato.

Processore di effetti digitali

11

fornisce un processore di effetti digitale integrato, che offre 16 preset con 16 impostazioni per preset, per un totale

di 256 effetti possibili. Utilizzare il controllo send Aux 2 per inviare il segnale in ingresso al processore di effetti.

Sono disponibili i programmi seguenti:

1. Short Room 9. Mono Echo

2. Room 10. Stereo Echo

3. Mal Hall 11. Chorus Medium

4. Large Hall 12. Chorus Deep

5. Short Plate 13. Flange Medium

6. Vocal Plate 14. Echo + Vocal Plate

7. Cathedral 15. Chorus + Hall Reverb

8. Gated Reverb 16. Flange + Delay


Manuale dell’utente di NRV10 | 21

Specifiche dell’Interfaccia Audio Digitale

Ingressi Mic 1-5 (A/D, pre EQ, guadagno minimo)

Impedenza Ingresso 4.5kOhm

Livello Ingresso Massimo +13 dBu a -43 dBu, bilanciato

Channel-to-Channel Crosstalk < -100 dB

SNR -115 dB, Pesato A

Range Dinamico 115 dB, Pesato A

THD+N 0.001% (-100 dB) a +4 dBFS, 1 kHz

Risposta in Frequenza Da 20 Hz a 60 kHz, +/- 0.1 dB con sample rate a 48 kHz

Guadagno Variabile

Ingressi Linea 1-8 (A/D, pre EQ, guadagno minimo)

56 dB

Impedenza Ingresso 20k Ohm, bilanciato

Livello Ingresso Massimo +20 dBu bilanciato = 0 dBFS

+17.8 dBV sbilanciato = 0 dBFS

Channel-to-Channel Crosstalk < -82 dB

SNR -103 dB, Pesato A

Range Dinamico 103 dB, Pesato A

THD+N 0.0025% (-92 dB) a -1 dBFS, 1 kHz

Risposta in Frequenza

Ingressi Mix Linea 9-10 (Ingresso di Linea al mix A/D)

Da 20 Hz a 20 kHz, +/- 0.1 dB con sample rate a 48 kHz

Da 20 Hz a 40 kHz, +/- 0.1 dB con sample rate a 96 kHz

Livello Ingresso Massimo +20 dBu bilanciato = 0 dBFS

Channel-to-Channel Crosstalk < -80 dB

SNR -103 dB, Pesato A

Range Dinamico 103 dB, Pesato A

THD+N 0.004% (-88 dB) a -1 dBFS, 1 kHz

Risposta in Frequenza

Canali Return 1-8 (D/A)

Da 20 Hz a 20 kHz, +/- 0.2 dB con sample rate a 48 kHz

DA 20 Hz a 40 kHz, +/- 0.4 dB con sample rate a 96 kHz

Livello Massimo Uscita 0 dBFS = +20 dBu bilanciato

0 dBFS = +11.8 dBV sbilanciato

Channel-to-Channel Crosstalk < -85 dB

SNR -105 dB, Pesato A

Dynamic Range 105 dB, Pesato A

THD+N


Manuale dell’utente di NRV10 | 22

Specifiche Mixer Analogico

Ingressi Mic 1-4 (analogici - ingresso all’uscita insert)

Impedenza Ingresso 4kOhm

Livello Ingresso Massimo +14 dBu a -44 dBu, bilanciato

Channel-to-Channel Crosstalk < -100 dB

SNR -115 dB, Pesato A

Dynamic Range 115 dB, Pesato A

THD+N


Condizioni di garanzia

Manuale dell’utente di NRV10 | 23

Garanzia

13

M-Audio garantisce che i prodotti sono esenti da difetti nei materiali e nella manodopera in condizioni di utilizzo normale e la

garanzia è valida a condizione che essi siano in possesso dell’utente originale registrato. Visitare www.m-audio.com/warranty per

le condizioni e le limitazioni pertinenti allo specifico prodotto.

Registrazione della garanzia.

Grazie per aver registrato il prodotto M-Audio. Così facendo, si ha immediatamente diritto alla completa copertura di garanzia e

si aiuta M-Audio a sviluppare e realizzare prodotti della migliore qualità possibile. Registrati online su www.m-audio.com/register

per ricevere GRATUITAMENTE gli aggiornamenti di prodotto e per partecipare all’estrazione di premi.

NRV10

Tested to comply with

FCC standards

FOR HOME OR STUDIO USE

© 2006 Avid Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Le caratteristiche e le specifiche di prodotto, i requisiti di sistema e la disponibilità sono

soggetti a modifiche senza preavviso. Avid, M-Audio e NRV10 sono marchi commerciali o marchi depositati di Avid Technology, Inc. Tutti gli

altri marchi commerciali contenuti nel presente documento appartengono ai rispettivi titolari.


CUE-LEFT-BUS

CUE-RIGHT-BUS

Pre EQ

Post EQ

ADC

1,2,3,4

MUTE/CUE

CUE-LEFT-BUS

Mic/Line

CH/FW

CUE-RIGHT-BUS

DAC

1,2,3,4

PEAK LED

ADC

9

Pre EQ

Manuale dell’utente di NRV10 | 24

Appendice B - Diagramma a blocchi

ADC

5 & 7

Post EQ

ADC

10

MUTE/CUE

CH/FW

Channel 5 & 6 Only

Mic/Line

CUE-LEFT-BUS

BALANCE

DAC

5 & 7

CUE-RIGHT-BUS

CTRL ROOM

VOLUME

DAC

6 & 8

CTRL ROOM LEFT

Σ

Pre EQ

ADC

6 & 8

Post EQ

PEAK LED

Channel 5 & 6 Only

CTRL ROOM RIGHT

Σ

FW TO CTRL ROOM

DAC

9

DAC

10

Σ

AUX-1 FW TO PHONES

Phones Volume

PHONES

SOURCE

Σ

Σ

L- MAIN MIX

LEFT CUE MIX

LEFT MONITOR MIX

Σ

R- MAIN MIX

RIGHT CUE MIX

RIGHT MONITOR MIX

14

CUE-LEFT-BUS

CUE-RIGHT-BUS


M-Audio USA

5795 Martin Rd., Irwindale, CA 91706

Technical Support

web: www.m-audio.com/tech

tel (pro products): (626) 633-9055

tel (consumer products): (626) 633-9066

fax (shipping): (626) 633-9032

Sales

e-mail: sales@m-audio.com

tel: 1-866-657-6434

fax: (626) 633-9070

Web

www.m-audio.com

M-Audio U.K.

Floor 6, Gresham House, 53 Clarenden Road, Watford

WD17 1LA, United Kingdom

Technical Support

e-mail: support@maudio.co.uk

tel:(Mac support): +44 (0)1765 650072

tel: (PC support):

Sales

+44 (0)1309 671301

tel: +44 (0)1923 204010

fax: +44 (0)1923 204039

Web

www.maudio.co.uk

M-Audio France

Floor 6, Gresham House, 53 Clarenden Road, Watford

WD17 1LA, United Kingdom

Renseignements Commerciaux

tel : 0 810 001 105

e-mail : info@m-audio.fr

Assistance Technique

PC : 0 820 000 731

MAC : 0 820 391 191

Assistance Technique

e-mail : support@m-audio.fr

mac@m-audio.fr

fax :

+33 (0)1 72 72 90 52

Site Web

www.m-audio.fr

Manuale dell’utente di NRV10 | 25

M-Audio Germany

Kuhallmand 34, D-74613 Ohringen, Germany

Technical Support

e-mail: support@m-audio.de

tel +49 (0)7941 - 9870030

fax:

Sales

+49 (0)7941 98 70070

e-mail: info@m-audio.de

tel: +49 (0)7941 98 7000

fax: +49 (0)7941 98 70070

Web

www.m-audio.de

M-Audio Canada

1400 St-Jean Baptiste Ave. #150, Quebec City,

Quebec G2E 5B7, Canada

Technical Support

e-mail: techcanada@m-audio.com

phone: (418) 872-0444

fax:

Sales

(418) 872-0034

e-mail: infocanada@m-audio.com

phone: (866) 872-0444

fax: (418) 872-0034

Web:

www.m-audio.ca

Contatto

15

More magazines by this user
Similar magazines