Leggi tutto - Thomas Industrial Media

media.tim.europe.com

Leggi tutto - Thomas Industrial Media

Induttori ad alta efficienza

ideati per convertitori statici di frequenza

Sisram (TO) presenta induttori

che consentono

una particolare efficienza

energetica per convertitori

statici di frequenza

negli impianti eolici. Gli

induttori a basse perdite

si distinguono per l'assenza

di manutenzione

e per la loro lunga durata

di vita. Per soddisfare

la crescente richiesta di

efficienza energetica dei

componenti per gli impianti

eolici, Sisram ha sviluppato appositamente per i

convertitori statici di frequenza impiegati nelle turbine

eoliche modelli di bobina adeguati. Un'elevata efficienza

energetica viene ottenuta sia realizzando una

struttura compatta sia impiegando materiali a basse perdite.

Le bobine di SMP si distinguono per l'assenza di

manutenzione e la loro lunga durata di vita. Data la costosa

manutenzione degli impianti eolici queste due caratteristiche

rappresentano decisamente un vantaggio.

Le bobine di SMP sono state testate e approvate ora

anche per gli impianti off-shore.

SLI 23795 su www.tim-info.com/ita

Nuovo Embedded Vision System di NI

per visione artificiale real-time

Maggiore velocità di ispezione grazie all’elaborazione multicore per

telecamere multiple

Il nuovo sistema di visione embedded consente di realizzare sistemi

di visione artificiale real-time ad elevata velocità per applicazioni quali

smistamento di prodotti, verifica di assemblaggi e ispezione di confezioni.

NI EVS-1464RT Embedded Vision System è un controller

multicore a elevate prestazioni, in grado di elaborare immagini

provenienti da più telecamere IEEE 1394 e GigE Vision. Inoltre, EVS-1464RT offre un intervallo

operativo esteso di temperatura, sistema operativo real-time, disco rigido a stato solido

e assenza di ventole: qualità che lo rendono ideale per ambienti industriali severi.

Con EVS-1464RT è possibile connettere vari tipi di telecamere per effettuare ispezioni

simultanee, da scansioni bidimensionali ad alta risoluzione a scansioni lineari ad

elevata velocità, e dal colore all’infrarosso. Nel caso di applicazioni avanzate, EVS-

1464RT è integrabile con NI LabVIEW ed NI Vision Development Module, una libreria

completa di funzioni per l’elaborazione di immagini.

Scopri che cos'è NI Embedded Vision System, vai alla pagina ni.com/italian e inserisci

l’infocode ispmg2

SLI 23768 su www.tim-info.com/ita

Nuovo modulo ad alta densità per termocoppie

Con NI 9213, National Instruments offre ora 50 moduli della Serie C

per una vasta gamma di misure

Il nuovo modulo consente di realizzare un sistema di acquisizione

dati compatto e modulare in grado di acquisire dati da 16

termocoppie indipendenti. NI 9213 occupa meno spazio rispetto

a uno strumento standard all’interno di un sistema di misura

ed offre un maggior numero di canali con una frequenza

di campionamento pari a 75 campioni al secondo per canale.

Analogamente agli altri dispositivi della Serie C, è possibile distribuire il modulo NI

9213 come dispositivo di acquisizione dati da banco di rapida installazione, insieme

al carrier per singolo modulo NI USB-9162 o allo chassis NI CompactDAQ a 8 slot, oppure

utilizzarlo come sistema di misura remoto tramite connessione Ethernet o Wi-

Fi con il carrier wireless per singolo modulo della Serie C NI WLS-9163 o all’interno

di un sistema di controllo embedded NI CompactRIO. È possibile realizzare soluzioni

scalabili nell’ambito della piattaforma Serie C utilizzando le stesse applicazioni sviluppate

con NI LabVIEW.

Per maggiori informazioni sui moduli di acquisizione dati di National Instruments, visita

il sito ni.com/dataacquisition/i/

SLI 23767 su www.tim-info.com/ita

Collari per albero

con elevata resistenza al cloruro

Getecno (GE) ha ampliato

la gamma di collari per albero

anticorrosione includendo

la versione in acciaio inossidabile

AISI 316, quella con

zincatura gialla ed una versione

in alluminio altamente

resistente, con finitura

anodizzata. I collari per albero

in acciaio inossidabile

AISI 316 sono particolarmente

adatti ad applicazioni mediche, agroalimentari

e farmaceutiche nelle quali si richiede il lavaggio e occorre

evitare la contaminazione dovuta alla corrosione.

L'elevata resistenza al cloruro fa di questi collari la soluzione

ideale anche per le applicazioni marine. Per questi

collari Ruland utilizza esclusivamente viti di acciaio

inox AISI 316 perché si possano sfruttare a pieno le proprietà

anticorrosive del materiale. Pur essendo meno costosi

delle loro alternative in acciaio inox, i collari per

albero con zincatura gialla offrono comunque buone

qualità anticorrosive. Tutti i componenti Ruland con zincatura

gialla priva di piombo sono sottoposti a un processo

di zincatura trivalente conforme RoHS, anziché ad

una zincatura esavalente non conforme.

SLI 23718 su www.tim-info.com/ita

Relè di comando

controlla tutti i dispositivi di sicurezza necessari sulle macchine

Moeller di Rodano (MI) presenta EasySafety: un relè di comando

giallo che, oltre alle funzioni di comando standard, è dedicato

alla realizzazione delle funzioni orientate alla sicurezza

del personale e della macchina, mantenendo inalterata la semplicità

dello schema elettrico e garantendo ad ogni utente

semplicità di programmazione e utilizzo. EasySafety ha un numero elevato di moduli

funzionali di sicurezza concentrati in un unico dispositivo, per questo consente di ridurre

i costi di magazzino, incrementando nel contempo la flessibilità necessaria nel

formulare risposte sicure e rapide alle diverse esigenze applicative. Economico, robusto

e versatile è dotato di: 14 ingressi di sicurezza.

SLI 23760 su www.tim-info.com/ita

NATIONAL INSTRUMENTS ITALY S.r.l. ■ Via Anna Kuliscioff, 22 ■ 20152 Milano ■ Tel.: 02-413091 ■ Fax: 02-41309215 ■ P.IVA/C.F.: 09777310153

CCIAA Milano 1317488 ■ Iscr. Trib. Milano 296073/7502/23 ■ S.r.l.

©2009 National Instruments. Tutti i diritti riservati. National Instruments, NI e ni.com sono marchi commerciali di National Instruments.

Altri prodotti e nomi aziendali citati sono marchi commerciali delle rispettive aziende. 2009-11006-122-D

N° 7-8 • Luglio/Agosto 2009 5

NI PAC

Piattaforme industriali per misura e controllo avanzato

Misura, analizza, connetti e controlla con le piattaforme PAC

(Programmable Automation Controller) di National Instruments

■ Software grafico aperto e potente

■ Misure ad elevata velocità ed alta risoluzione

■ Piattaforma robusta dotata di certificazioni e specifiche industriali

■ Processore real-time per analisi e controllo avanzato

■ Facilità di integrazione con sistemi di visione, controllo assi

e PLC esistenti

>> Guarda il webcast introduttivo

sui PAC alla pagina ni.com/pac/i 02 41 309 1

SLI 22350 su www.tim-info.com/ita

Strumento multifunzione

per misure termodinamiche e ambiente

Testo di Settimo Milanese (MI)

presenta le ultime novità in

termini di misura della trasmittanza

termica in opera.

Collegando una piastra termoflussimetrica

a norma ISO

9869 con lo strumento multifunzione

testo 435, è possibile

combinare i vantaggi della

misura del valore U in uno

strumento utilizzabile per moltissime misure termodinamiche

e di qualità ambientale, tra cui lux, umidità ambiente

e nei materiali, temperatura, velocità dell'aria,

pressione, CO2 ambientale. Per la misura del valore

U, viene proposto un kit-valigetta composto da: strumento

con funzioni di data logger; sonde di temperatura,

tra cui una sonda wireless da posizionare oltre la parete

sotto analisi; nuova piastra termoflussimetrica a

norma ISO9869. Con pochi semplici passaggi direttamente

sul display dello strumento, è possibile avviare un programma

di misura e verificare, anche in corso di registrazione,

l'andamento delle misure. Il software Comsoft

consente di analizzare in forma grafica o tabellare

tutti i dati misurati, che possono poi essere esportati

facilmente ad esempio su un foglio di calcolo.

SLI 23720 su www.tim-info.com/ita

Frese con elevato numero di denti

migliorano la scanalatura in entrambe le direzioni

Iscar di Arese (MI) ha ampliato la propria gamma di frese Chamslit

per operazioni di scanalatura interna ed esterna. Queste frese presentano

un elevato numero di denti, superiore del 50% rispetto a

quanto disponibile sul mercato. In caso di rottura di un tagliente,

è possibile sfruttare i taglienti rimanenti, senza danneggiare la fresa

e senza quindi ulteriori costi. Questi prodotti sono inoltre disponibili

nelle larghezze specifiche per le lavorazioni delle sedi di anelli, seeger, o OR. Inoltre,

grazie alle loro innovative caratteristiche, possono lavorare sul fondo del pezzo

in lavorazioni di spianatura poco profonde. Gli inserti TRI sono montati in sede con una

leggera inclinazione per permettere lo scarico sul fondo.

SLI 23761 su www.tim-info.com/ita

MultiMessage pubblicità

More magazines by this user
Similar magazines