IL TERMOELETTRICO LANCIA L'ALLARME - B2B24 - Il Sole 24 Ore

multimedia.b2b24.it

IL TERMOELETTRICO LANCIA L'ALLARME - B2B24 - Il Sole 24 Ore

come mai Anie sposa una visione così ottimistica? L’abbiamo girata a

Nicola Cosciani, responsabile gruppo accumuli in Anie Energia.

«Innanzi tutto c’è da dire che il mercato italiano dei sistemi di accumulo

è il più grande del mondo, grazie a operatori sul lato della domanda, come

Terna, che ha messo in bilancio un investimento di un miliardo di euro in

quattro anni e ha lanciato tre bandi di gara, uno per un sistema di time

shifting e due per un sistema di protezione/regolazione della frequenza

in rete. Oppure come Enel, che ha operativo da più di un anno un sito di

test a Isernia e ha emesso cinque bandi di gara, mirati principalmente

QUANTO COSTANO I SISTEMI DI ACCUMULO (Levelized unit electricity cost, valori in euro/MWh)

Pompaggio

Caes cavità salina

Caes serb. esterno

Na-S

Vrb

Na-NiCI

Li-ion

Pb-acido

64 tecnologie e applicazioni

alla regolazione della frequenza. Anche sul lato offerta sono operative

società molto agguerrite, sia filiali di gruppi mondiali che società italiane

come Fiamm, depositarie di tecnologie innovative come le batterie al

sodio-nickel. Infine, bisogna osservare che la crisi che attanaglia molti

settori industriali italiani non sembra colpire il settore energetico, in particolare

i segmenti relativi alle reti e agli impianti di generazione da fonti

rinnovabili». Secondo Cosciani, perciò, è ragionevole aspettarsi il decollo,

negli anni a venire, delle installazioni di sistemi di stoccaggio, che

saranno destinati a quattro ambiti di utilizzo. Partendo da monte, in ambi-

0 100 200 300 400 500 600 700 800 900 1000

Fonte: Rse

More magazines by this user
Similar magazines