Anno 2007 - Farmindustria

farmindustria.it

Anno 2007 - Farmindustria

GRAFICO 5

LA FARMACEUTICA È IL PRIMO SETTORE PER INTENSITÀ DI RICERCA (*)

Indice farmaceutica=100

(*) media rapporti spesa R&S/fatturato e addetti R&S/addetti totali

Farmaceutica 100

App. per telecomunicazioni, radio e TV 82

Aeronautica e altri mezzi di trasporto 45

Apparecchi di precisione 39

Chimica 21

Meccanica 16

Macchine per ufficio 14

Industria Manifatturiera 11

Fonte: farmindustria su dati istat

0 20 40 60 80 100

La farmaceutica è un'industria che nasce dalla scienza, a cui è legata in modo indissolubile.

Nel Mondo è il settore che investe di più in R&S: tra le prime 50 imprese globali per investimenti,

13 sono aziende farmaceutiche e due di esse sono prime in classifica per rapporto spese R&S

su fatturato nell'Unione Europea e negli USA 6 .

Anche per le imprese operanti in Italia l'impegno nella Ricerca è una caratteristica determinante:

6.165 addetti e più di 1.115 milioni di euro di investimenti (13,6% del totale manifatturiero).

Valori che collocano il settore tra i primi 3 in Italia, dopo ”aeronautica e altri mezzi di trasporto”

e “apparecchi per telecomunicazioni, radio e TV”, comparti dalle dimensioni di gran lunga

superiori. In termini relativi, cioè per intensità di Ricerca e Sviluppo, figura al primo posto e

negli ultimi anni, pur in una congiuntura molto difficile, le imprese hanno consolidato questa

leadership con una crescita degli investimenti in R&S superiore a quella della media (e quasi

doppia rispetto al fatturato totale).

Le aziende di punta investono oggi in R&S fino al 15% del fatturato.

Sono risultati che nascono dall’impegno di tutte le imprese del farmaco:

■ grandi gruppi nazionali che nei loro oltre 30 laboratori (10 dei quali all’estero) stanno

sviluppando più di 180 progetti di nuovi farmaci;

■ imprese italiane a capitale estero che in molti casi investono nel Paese, con scoperte in

Italia di nuovi farmaci o vaccini ai più alti livelli innovativi, che diventano strategiche su

scala internazionale per i propri gruppi;

■ PMI che intensificano l’impegno nella R&S anche, e sempre di più, nei settori avanzati;

■ start-up che stringono accordi di collaborazione con grandi imprese internazionali.

11

More magazines by this user
Similar magazines