Views
5 years ago

Consolato d'Italia Scutari - Consolato generale d'Italia in Albania ...

Consolato d'Italia Scutari - Consolato generale d'Italia in Albania ...

Kerkesa per vize duhet

Kerkesa per vize duhet te shoqerohet gjithashtu me keto dokumente: • Pasaporta (Pasaporta duhet te jete e vlefshme te pakten tre muaj mbas skadences se vizes se kerkuar; pasaporta duhet te jete e firmosur nga mbajtesi i saj). • Fotokopje e pasaportes • 2 fotografi te koheve te fundit • Formulari i plotesuar ne çdo pjese te tij • Dokumentacioni qe verteton lidhjet e deklaruara familjare te te huajit: bashkeshort/e, moshe e mitur, bashkejetese, varesi ekonomike ose paaftesi. • Certifikate lindjeje. I gjithe dokumentacioni i leshuar nga Autoritetet shqiptare, duhet te kete vulen Apostille te Ministrise se Puneve te Jashtme Shqiptare dhe i perkthyer (perkthimi mund te kryhet edhe ne Konsullate). a. Zyra ruan te drejten per te kerkuar paraqitjen e dokumenteve te tjere te mundshem, ne shtese te atyre te treguar me siper, te cilet do te mbahen si te nevojshem, me qellim vleresimin e leshimit te vizes. b. Te gjithe dokumentet duhet te paraqiten ne origjinal dhe ne fotokopje. c. Kerkesat e mangeta nga dokumentacioni i mesiperm nuk do te mund te merren parasysh dhe keshtu do te refuzohen menjehere.

Consolato d'Italia Scutari FAMILIARE AL SEGUITO Documenti da presentare: Ipotesi A: Cittadino straniero che desideri entrare in territorio italiano al seguito di un familiare cittadino italiano o di Paese dell’Unione Europea - ovvero di Paese aderente all’Accordo sullo Spazio Economico Europeo - residente in Italia, e con il quale risulti avere una delle seguenti relazioni di parentela: • coniuge non legalmente separato; • figli minori o di maggiore età a carico; • figli minori del coniuge o nati fuori del matrimonio, non coniugati ovvero legalmente separati, a condizione che l’altro genitore, qualora esistente, abbia espresso il suo consenso; • genitori a carico o suoceri a carico. Per questa ipotesi di familiare a carico sono necessari documenti seguenti: 1. dichiarazione resa dal cittadino italiano (o di Paese U.E. o S.E.E.), accompagnata dalla copia di un documento d’identità, secondo il modello rilasciato dall’Ufficio Consolare, che richieda la presenza in Italia del familiare e che attesti il possesso dei requisiti previsti dal D.P.R. 1656/1965 – modificato dai Decreti Legislativi n. 470/1992 e n. 358/1999 e, se necessario, per il parente straniero richiedente il visto d’ingresso, la condizione di persona economicamente a proprio carico. Nel caso del visto richiesto in favore di coniuge o figlio, non è richiesta l’esibizione della documentazione comprovante la condizione di “familiare a carico”. 2. Certificato di nascita. 3. Atti di stato civile od altra certificazione idonea – secondo le leggi locali – che attesti il legame di parentela con il cittadino italiano (o U.E. o S.E.E.). N.B. Non è previsto per questa categoria il rilascio di alcun Nulla Osta da parte della Questura. Ipotesi B: Cittadino straniero che intenda entrare in Italia al seguito di un familiare straniero titolare di carta di soggiorno, o di visto per lavoro autonomo, studio o motivi religiosi non inferiore ad un anno, con il quale risulti avere una delle seguenti relazioni di parentela: • coniuge non legalmente separato; • figli di minore età a carico, anche del coniuge o nati fuori del matrimonio, non coniugati ovvero legalmente separati, a condizione che l’altro genitore, qualora esistente, abbia espresso il suo consenso. • genitori a carico; Per questa categoria è necessario il Nulla Osta della Questua competente, da non oltre sei mesi. Tale Nulla Osta dovrà essere richiesto dall’interessato, con apposita istanza – indirizzata alla Questua competente – sottoscritta di fronte al funzionario delegato del Consolato, con la quale dovrà inoltre specificamente nominare un “procuratore” in Italia incaricato della presentazione dell’istanza stessa, e della prevista documentazione circa il reddito e l’allogio.

Clicca qui - Consolato Generale d'Italia a Boston
11 febbrario 2013 - Consolato Generale d'Italia a Boston
Il Nordreno-Vestfalia - Consolato Generale d'Italia a Colonia
Il Consolato Generale d'Italia a Montreal informa - La Voce
Alessandro Albano – Poste Italiane - TTS Italia
italy-new england: do you know that? - Consolato Generale d'Italia a ...
Catalogo generale lInea roSSa 2012 - Einhell Italia
Libera - Associazione Generale Cooperative Italiane
CATALOGO GENERALE SICUREZZA 2012 - Lansec Italia
Ricongiungimento familiare - Consolato Generale d'Italia a Boston
Domanda estero - Consolato generale d'Italia a Caracas
numero 1 - Consolato Generale d'Italia - Ministero degli Affari Esteri
Consolato Generale d'Italia New York
cliccando qui - Consolato Generale d'Italia in Argentina
CARTA D'IDENTITA' ITALIANA - Consolato generale d'Italia a Metz
Premio Lucio Fontana - Consolato Generale d'Italia in Argentina
guida fiscale per i residenti all'estero - Consolato Generale d'Italia in ...
CARTA D'IDENTITA' ITALIANA - Consolato generale d'Italia a Metz
Avviso istituzione elenco tecnici - Consolato generale d'Italia a ...
N° 5 aprile 2010 - Consolato Generale d'Italia
Agenzia Dogane - Consolato Generale d'Italia a Toronto
N° 7 settembre 2010 - Consolato Generale d'Italia
modulo richiesta c.i. - Consolato generale d'Italia a Metz
n° 11 ottobre 2011 - Consolato Generale d'Italia