Views
5 years ago

Un giorno - Fazi Editore

Un giorno - Fazi Editore

preso a schiaffi da me

preso a schiaffi da me ti dà linfa. Ne hai un bisogno disperato». «Oh, sì: mi capita spesso di desiderare un bel gancio destro sulla mascella o una frustata sulla schiena», replicò Loki. «Ho scritto numerosi sonetti sulle botte che mi davi quando ero bambino». «La vera tortura, per te, è essere ignorato», continuò Oren come se Loki non avesse detto nulla. «È proprio vero. La tua spada è nulla a confronto di ciò che si prova a essere ignorati. Andrei alla ghigliottina anche subito, se sapessi che c’è qualcuno ad assistere». «Continua a scherzare, tanto presto non ci sarà più nessuno a ridere delle tue battute», disse Oren indietreggiando verso la porta. «Vieterò a Sara di venire e alle guardie di rivolgerti la parola. Non ti resterà nulla. Quando avrò finito con te, desidererai di non essere mai nato». «Lo desidero da sempre, Sire», disse Loki facendo un gran sospiro. Oren si mise a ridere e uscì dalla cella, e Loki continuò a sentire la sua risata anche dopo che la porta si fu chiusa e il Re si fu allontanato. Non avendo altro modo di sfogare la sua frustrazione, Loki prese il vassoio e lo lanciò dall’altro lato della cella. Si ammaccò Sbattendo contro il muro e cadde a terra facendo un gran fracasso. Loki si accasciò, poggiandosi a una parete, e si prese la testa tra le mani. La verità era che non sapeva assolutamente se ce l’avrebbe fatta a reggere. Isolamento, botte, continue minacce di morte: il fatto che fosse proprio come se l’era aspettato, non rendeva lo strazio più facile da tollerare. «La Principessa farà bene a dimostrare che valeva la pena sopportare tutto questo per lei», borbottò Loki tra sé e sé. 28

Un attimo dopo averlo detto, si mise a pensare a lei. Ripensò alla gentilezza del suo sguardo e a come lo aveva difeso, combattendo per salvargli la vita, cosa che per lui non aveva mai fatto nessuno, nemmeno la sua gente. Avevano passato insieme pochissimo tempo, eppure lei lo aveva fatto sentire più importante di quanto si fosse mai sentito in tutta la sua vita. Non c’era dubbio che valesse la pena sopportare tutto questo per lei. Il Re poteva infliggergli qualsiasi tortura, non importava: Loki avrebbe rifatto tutto daccapo, pur di risparmiare a Wendy la stessa sorte. 29

invito educare alla bellezza 2010_Layout 1 - Fazi Editore
Lover Mine Un amore selvaggio - Club degli Editori
Aprile - Avventisti del Settimo Giorno
MESSAGGERO maggio - Avventisti del Settimo Giorno
Settembre - Avventisti del Settimo Giorno
Marzo - Avventisti del Settimo Giorno
Ottobre - Avventisti del Settimo Giorno
Drammaturgia 1/07 - Titivillus Mostre Editoria
Florisemozioni in fiore - Pernice editori
Apocalisse, il giorno dopo - Baskerville
38° giorno Sui primi giorni della grande settimana, come sul cuore ...
Rotary Ottobre 2009 - Pernice editori
Cenni Storici - Presbiterio - Adriano antonioletti editore
clicca qui - Avventisti del Settimo Giorno
STOP AGLI SPRECHI - Cinque Giorni
Visualizza l'intero editoria in formato PDF - BCC di Massafra
Prove 2/2004 - Titivillus Mostre Editoria
EDIFICI BIOCLIMATICI EDIFICI BIOCLIMATICI - carlo mancosu editore
Leggi l'inizio del libro - Giunti - Giunti Editore
Giorno 1: COME VIVERE SESSUAL-MENTE - Books4You
Riflessioni sul Vangelo del giorno per il Tempo Liturgico ... - Qumran
SOCIETÀ ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI - Siae
Un giorno da florista - Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della ...