20.10.2013 Views

BILANCIO SOCIALE Anno 2009 - Fondazione Pergolesi Spontini

BILANCIO SOCIALE Anno 2009 - Fondazione Pergolesi Spontini

BILANCIO SOCIALE Anno 2009 - Fondazione Pergolesi Spontini

SHOW MORE
SHOW LESS

Create successful ePaper yourself

Turn your PDF publications into a flip-book with our unique Google optimized e-Paper software.

<strong>BILANCIO</strong> <strong>SOCIALE</strong><br />

<strong>Anno</strong> <strong>2009</strong>


INDICE<br />

1. Introduzione p. 4<br />

1.1 Obiettivi del Bilancio Sociale p. 4<br />

1.2 Presentazione del Presidente p. 5<br />

1.3 Presentazione dell’Amministratore Delegato p. 6<br />

1.4 Presentazione del Direttore Artistico p. 7<br />

2. La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> p. 8<br />

2.1 Obiettivi e fi nalità p. 8<br />

2.2 Politiche Gestionali p. 8<br />

2.3 Organi Statutari p. 9<br />

2.4 Organigramma p. 11<br />

2.5 Dimensione Regionale p. 12<br />

2.6 Dimensione Nazionale - Teatro di Tradizione p. 17<br />

2.7 Dimensione Internazionale delle attività p. 18<br />

2.8 Gli Stakeholder p. 19<br />

3. Qualità artistica delle produzioni p. 21<br />

3.1 Qualche commento della critica giornalistica p. 21<br />

3.2 Qualche commento di utenza e/o artisti p. 23<br />

3.3 Il pubblico…Dati di un’indagine conoscitiva p. 24<br />

4. Certifi cazione Sistema di Qualità ISO 9001: 2008 p. 28<br />

5. Relazione Sociale: Attività della <strong>Fondazione</strong> p. 30<br />

5.1 ... VERSO IL 2010 CELEBRAZIONI<br />

DEL TERZO C ENTENARIO<br />

DELLA NASCITA DI G.B. PERGOLESI p. 30<br />

5.1.1 Concerto Inaugurale diretto<br />

dal M° Claudio ABBADO p. 31<br />

5.1.2 Comitato Nazionale delle Celebrazioni <strong>Pergolesi</strong>ane p. 32<br />

5.2 FORMAZIONE p. 38<br />

5.2.1 Progetto Interregionale-Transnazionale p. 38<br />

5.2.2 Corsi di Formazione per studenti cinesi p. 41<br />

5.3 STAGIONI E RASSEGNE p. 42<br />

5.3.1 IX Edizione <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> Festival p. 42<br />

5.3.2 42 a Stagione Lirica di Tradizione p. 51<br />

5.3.3 Attività Teatrale e Rassegne p. 57<br />

- Stagione teatrale: Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong> - Jesi<br />

- Stagione teatrale: Teatro G. <strong>Spontini</strong> - Maiolati <strong>Spontini</strong><br />

- Stagione teatrale: Teatro Comunale - Montecarotto<br />

- Stagione teatrale: Teatro P. Ferrari - San Marcello<br />

- Stagione teatrale: Teatro La Fortuna - Monte San Vito<br />

- Rassegna Scompagina<br />

- Rassegna Teatro Ragazzi<br />

- Rassegna Teatro Giovani<br />

- Rassegna “Lo Sberleffo”<br />

- Rassegna I concerti Aperitivo del Carlino<br />

- Rassegna Le Strade del Jazz<br />

- Teatro dei Profumi e dei Sapori<br />

5.3.4 Stagione Sinfonica p. 63<br />

5.3.5 Progetti Educativi p. 64<br />

5.3.6 Centro Studi Valeria Moriconi: Attività p. 65<br />

5.3.7 Altri eventi p. 67<br />

6. Attività Scientifi ca p. 68<br />

6.1 Edizioni <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> p. 68<br />

7. Il Laboratorio Scenografi co p. 69<br />

8. Partecipazione al MIDEM e ad altre Fiere p. 70<br />

9. Alcune Curiosità p. 72<br />

10. Alcuni Dati p. 74<br />

11. L’attenzione dei Mass-Media p. 77


4<br />

1. INTRODUZIONE<br />

1.1 OBIETTIVI DEL <strong>BILANCIO</strong> <strong>SOCIALE</strong><br />

Il Bilancio Sociale è uno strumento destinato alla valorizzazione<br />

del percorso realizzato dalla <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

nell’anno di riferimento legittimandone il suo ruolo, non solo<br />

in termini strutturali, ma anche sociali, agli occhi della comunità<br />

di riferimento.<br />

Un momento per sottolineare il proprio legame con il territorio,<br />

un’occasione per affermare come e quanto la <strong>Fondazione</strong>,<br />

perseguendo le proprie finalità statutarie, contribuisce in<br />

maniera importante a migliorare la qualità della vita del<br />

territorio in cui opera.<br />

Il Bilancio Sociale è dunque lo strumento più indicato per dare<br />

visibilità alle domande e alla necessità di informazione e trasparenza<br />

dell’opinione pubblica (e non solo) e diventa un modello di<br />

rendicontazione sulla quantità e sulla qualità delle attività realizzate<br />

mirante a delineare un quadro omogeneo, puntuale, completo e<br />

trasparente della complessa interdipendenza tra i fattori economici,<br />

artistici, socio-politici conseguenti alle scelte fatte.<br />

Il risultato è un “prodotto-progetto” a cui la <strong>Fondazione</strong>, in quanto<br />

tale, deve dare anche una valenza etica come elemento di valore<br />

aggiunto che garantisca competitività.<br />

Il Bilancio Sociale è pertanto un:<br />

- mezzo di comunicazione esterna;<br />

- mezzo per migliorare l’organizzazione, la gestione e la<br />

comunicazione interna;<br />

- mezzo istituzionale;<br />

- mezzo per elaborare una strategia sociale;<br />

- mezzo per individuare la propria missione sociale.


1.2 PRESENTAZIONE DEL PRESIDENTE<br />

Una città poliedrica che ha i suoi vantaggi competitivi nella bellezza<br />

del patrimonio storico, architettonico e artistico, nel pregio dei<br />

paesaggi che la circondano, nella sua capacità produttiva, nella scienza<br />

del fare e dell’intraprendere. Questa è Jesi, nel cuore della Vallesina,<br />

territorio vocato all’industria e alla cultura, con i suoi Comuni ricchi<br />

di storia, dalle forti tradizioni e con un notevolissimo patrimonio<br />

d’arte. Una città, Jesi, con un grande onore ed insieme con l’onere di<br />

vantare un importante Teatro funzionante da oltre 210 anni, e con<br />

l’orgoglio di promuovere da nove edizioni un Festival che raccoglie<br />

attenzione ed apprezzamenti a livello internazionale intorno alle<br />

fi gure dei due famosi compositori - Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong> e<br />

Gaspare <strong>Spontini</strong> - nati a poche colline di distanza.<br />

Per valorizzare e far conoscere al mondo una parte preziosa di<br />

questo patrimonio, quella relativa all’opera dei due Autori, è nata<br />

la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, cui nel 2005 il Comune di Jesi ha<br />

affi dato la gestione del Teatro <strong>Pergolesi</strong> e del suo status di Teatro<br />

di Tradizione. Oggi, la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> è fortemente<br />

impegnata nelle Celebrazioni per i 300 anni della nascita di <strong>Pergolesi</strong>,<br />

un evento di livello internazionale che avrà proprio a Jesi, città natale<br />

del compositore, il suo fulcro. Un appuntamento sicuramente molto<br />

impegnativo ma che affronteremo con il massimo dello slancio,<br />

per far conoscere l’opera pergolesiana nel mondo e tra le nuove<br />

generazioni, forti anche di progetti didattici che utilizzano percorsi<br />

e mezzi più familiari ai giovani. Gli importanti traguardi raggiunti<br />

nell’ambito delle Celebrazioni - tra cui il recente accordo siglato con<br />

la Unitel Classica per la registrazione in video di altissima defi nizione<br />

di tutte le opere di <strong>Pergolesi</strong> - sono già scritti tra le righe del Bilancio<br />

Sociale <strong>2009</strong> che qui vi presentiamo, frutto dell’impegno, del rigore<br />

e anche dell’entusiasmo di tutto il personale della <strong>Fondazione</strong> e<br />

della sua dirigenza. Con questa quarta edizione del Bilancio Sociale<br />

vogliamo offrire un documento che consenta, anche ai “non addetti<br />

ai lavori”, di capire in modo chiaro come opera la <strong>Fondazione</strong><br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, quali sono i suoi investimenti e quali gli obiettivi.<br />

Vuole, soprattutto, costituire una tappa importante nel percorso<br />

di dialogo e partecipazione attraverso il quale i cittadini possono<br />

contribuire alle scelte della <strong>Fondazione</strong>. In defi nitiva, uno strumento<br />

che appartiene a tutta la comunità.<br />

Fabiano Belcecchi<br />

Sindaco di Jesi<br />

5


6<br />

William Graziosi<br />

1.3 PRESENTAZIONE DELL’AMMINISTRATORE DELEGATO<br />

Da quattro anni privilegiamo il Bilancio Sociale come un<br />

importantissimo strumento di comunicazione e di trasparenza, un<br />

mezzo fondamentale per rappresentare le attività e la missione<br />

aziendale della <strong>Fondazione</strong>.<br />

Attraverso il Bilancio Sociale, intendiamo adottare un<br />

comportamento socialmente responsabile verso la nostra<br />

comunità di riferimento, un bacino di utenza di oltre 60 mila<br />

persone, e verso un pubblico che - grazie alla fama mondiale dei<br />

due Autori - può giustamente essere defi nito internazionale.<br />

Vogliamo diffondere conoscenza soprattutto sui risultati raggiunti,<br />

motivo per cui il nostro Bilancio Sociale sarà strutturato in modo<br />

tale da garantire almeno le seguenti fi nalità:<br />

- adottare le migliori strategie di comunicazione per informare<br />

gli utenti del ruolo svolto dalla <strong>Fondazione</strong> nella società civile,<br />

a cominciare dall’analisi del posizionamento competitivo e degli<br />

obiettivi dell’ente.<br />

- focalizzare l’attenzione su temi quali lo sviluppo del “patrimonio<br />

di fi ducia” verso i “clienti/fruitori ” e il valore aggiunto che fornisce<br />

la <strong>Fondazione</strong> nel territorio in cui opera con conseguente capacità<br />

di gestire un sistema aperto e dinamico di conoscenza verso la<br />

comunità e l’ambiente;<br />

- rifl ettere sul legame tra i risultati economico-fi nanziari e le<br />

implicazioni di ordine sociale.<br />

In questi termini e con questi obiettivi, il nostro Bilancio Sociale<br />

evidenzia la profonda sinergia tra la capacità dell’ente di generare<br />

valore economico e la capacità di generare valore in termini di<br />

fi ducia, consenso, capitale intellettuale e relazionale. L’adozione di<br />

questo strumento diventa un’assunzione di responsabilità, forte e<br />

trasparente, nei confronti della comunità e della società in cui la<br />

nostra <strong>Fondazione</strong> vuole vivere e prosperare.


1.4 PRESENTAZIONE DEL DIRETTORE ARTISTICO<br />

E’ per “dar conto” in modo trasparente agli utenti delle ragioni<br />

e degli effetti delle proprie scelte che la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong> ha da tempo adottato lo strumento del Bilancio Sociale.<br />

Una preziosa banca dati, un lavoro di ricognizione che aiuta i<br />

cittadini a comprendere cosa è la <strong>Fondazione</strong>, da dove vengono le<br />

risorse e come sono impegnate, con chi si lavora e come, cosa si<br />

intende per programmazione, cosa vuol dire lavorare per obiettivi<br />

e come si misurano i risultati.<br />

E’, soprattutto, un documento che connette le nostre attività con<br />

il valore prodotto in termini di ricadute collettive. I dati raccolti<br />

servono a diffondere una informazione corretta ed approfondita,<br />

al di là dei luoghi comuni, su una azienda che produce ricchezza<br />

per il territorio, che fornisce occasioni di lavoro per i giovani<br />

artisti e per le maestranze della regione, che collabora con enti<br />

ed istituzioni locali, nazionali ed internazionali in numerosi progetti<br />

culturali e di formazione.<br />

Gianni Tangucci<br />

7


8<br />

2. LA FONDAZIONE PERGOLESI SPONTINI<br />

2.1 OBIETTIVI E FINALITÀ<br />

• Consolidare la fama ed il prestigio dei due compositori marchigiani Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong> e Gaspare<br />

<strong>Spontini</strong> attraverso la raccolta, il riordino e la catalogazione delle relative fonti, nonché la diffusione della loro<br />

opera anche in collaborazione con altri Enti ed Istituzioni nazionali ed estere<br />

• Perseguire la sostenibilità economica delle gestioni e l’elevata qualità artistica dei progetti e dei servizi offerti<br />

• Promuovere lo sviluppo e la diffusione delle attività musicali e teatrali, anche in un’ottica di promozione<br />

dell’immagine delle Marche, in base ad un progetto artistico di rete e integrato, quale fattore di crescita culturale,<br />

civile, sociale ed economica della collettività<br />

• Sostenere le espressioni della creatività e del talento, in particolare delle nuove generazioni<br />

• Promuovere attività di formazione, aggiornamento, specializzazione, perfezionamento, ricerca e qualifi cazione<br />

nel campo musicale e teatrale<br />

2.2 POLITICHE GESTIONALI<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> esplica la sua politica gestionale<br />

principalmente con i seguenti strumenti:<br />

o Riunioni del Consiglio di Amministrazione<br />

o Riunioni Assemblea Generale e di Partecipazione<br />

o Riunioni e Visite del Collegio dei Revisori dei Conti<br />

o Budget previsionali - Bilanci Consuntivi - Relazioni<br />

o Programmazione artistica triennale, con cadenza annuale<br />

o Programmazione tecnico-operativa di medio e lungo periodo<br />

o Riunioni del “Team di Direzione”<br />

o Affi damento ai singoli responsabili degli obiettivi specifi ci e delle<br />

priorità di lavoro


2.3 ORGANI STATUTARI Soci Fondatori<br />

Partecipanti Aderenti<br />

Fondatori Sostenitori<br />

REGIONE MARCHE<br />

Provincia<br />

di Ancona<br />

Regione Marche<br />

Provincia di Ancona<br />

Comune di Jesi<br />

Comune di Maiolati <strong>Spontini</strong><br />

Comune di Montecarotto<br />

Comune di Monte San Vito<br />

Comune di Monsano<br />

Comune di San Marcello<br />

Comune di Pozzuoli<br />

9


10<br />

Consigliere<br />

Valentina<br />

Conti<br />

Consigliere<br />

Maurizio<br />

de Magistris<br />

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE<br />

Presidente<br />

Revisore dei Conti<br />

Piergiorgio Dini<br />

Consigliere<br />

Annarita<br />

Dolci<br />

Presidente<br />

Fabiano Belcecchi Sindaco del Comune di Jesi (Fondatore)<br />

Vice Presidente<br />

Giancarlo Carbini Sindaco del Comune di Maiolati <strong>Spontini</strong><br />

(Fondatore)<br />

Consiglieri<br />

Valentina Conti su nomina del Comune di Jesi (Fondatore)<br />

Maurizio de Magistris su nomina dei Fondatori Sostenitori<br />

(gruppo Art Venture)<br />

Annarita Dolci su nomina dei Partecipanti Aderenti<br />

Leonardo Lasca su nomina della Provincia di Ancona<br />

(Fondatore)<br />

Gennaro Pieralisi su nomina dei Fondatori Sostenitori<br />

(gruppo Art Venture)<br />

Carlo Nasi Consigliere Onorario<br />

Presidente<br />

Fabiano Belcecchi<br />

Vice Presidente<br />

Giancarlo Carbini<br />

Revisore dei Conti<br />

Franca<br />

Frezzotti<br />

Consigliere<br />

Leonardo<br />

Lasca<br />

Amministratore Delegato<br />

William Graziosi<br />

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI<br />

Presidente<br />

Piergiorgio Dini su nomina della Provincia di Ancona<br />

Sindaci Revisori<br />

Franca Frezzotti su nomina dell’Ordine dei Commercialisti<br />

della Provincia di Ancona<br />

Laura Cantarini su nomina della <strong>Fondazione</strong><br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

AMMINISTRATORE DELEGATO<br />

William Graziosi<br />

Revisore dei Conti<br />

Laura<br />

Cantarini<br />

Consigliere<br />

Gennaro<br />

Pieralisi<br />

Consigliere<br />

Carlo<br />

Nasi


2.4 ORGANIGRAMMA<br />

ORGANIZZAZIONE<br />

GRAZIOSI<br />

MARKETING<br />

NOCCHI - GAMBETTI<br />

UFFICIO STAMPA<br />

DALPONTE - MARINI<br />

SEGRETERIA<br />

CAROTTI - STEFANINI<br />

FORMAZIONE<br />

GALLI - GIORGERINI<br />

CIRILLI<br />

QUALITÀ<br />

GALLI - MINICHINO<br />

DIREZIONE<br />

ARTISTICA<br />

TANGUCCI<br />

CONSULENTE<br />

SCIENTIFICO<br />

DE VIVO<br />

CONSUL. ARTISTICO<br />

FORMAZIONE<br />

TRIOLA<br />

SERV. MUSICALI<br />

MORGANTI<br />

SERV. MUSIC. & ART<br />

REHO<br />

CONSIGLIO<br />

DI<br />

AMMINISTRAZIONE<br />

AMMINISTRATORE<br />

DELEGATO<br />

WILLIAM GRAZIOSI<br />

DIREZIONE<br />

TECNICA<br />

LEONORI<br />

ALLESTIMENTI<br />

APPIGNANESI<br />

PRODUZIONE<br />

COLA<br />

AMMINISTRAZIONE<br />

CDG/ECON<br />

CHIATTI<br />

AREA AMMINISTR<br />

BORGIANI - STIPA<br />

MOSCA - MINICHINO<br />

CONSULENTE<br />

ATT. TEATRALI<br />

CECCHINI<br />

11


12<br />

SAN MARCELLO<br />

n. abitanti 2.040<br />

2.5 DIMENSIONE REGIONALE<br />

MONTECAROTTO<br />

n. abitanti 2.164<br />

URBINO<br />

MAIOLATI SPONTINI<br />

n. abitanti 6.132<br />

PESARO<br />

SAN MARCELLO<br />

MONTECAROTTO<br />

SS 76<br />

A 14<br />

MONTE SAN VITO<br />

SS 76 BIS<br />

JESI<br />

MAIOLATI<br />

SPONTINI<br />

MONSANO<br />

MACERATA<br />

ANCONA<br />

ASCOLI PICENO<br />

MONTE SAN VITO<br />

n. abitanti 6.544<br />

MONSANO<br />

n. abitanti 3.211<br />

JESI<br />

n. abitanti 40.670


Teatro “G.B. <strong>Pergolesi</strong>”<br />

Jesi<br />

Capienza: 680 spettatori<br />

Tipologia spettacoli:<br />

• Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

• Stagione Lirica<br />

• Stagione Sinfonica<br />

• Stagione Teatrale (prosa, danza, jazz, concerti)<br />

• Teatro Gi ovani<br />

• Teatro Ra gazzi<br />

• Lo Sberleffo<br />

• Eventi vari<br />

Teatro Studio “V. Moriconi”<br />

Jesi<br />

Capienza: 200 spettatori<br />

Tipologia spettacoli:<br />

• Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

• Teatro Gi ovani<br />

• Teatro Ra gazzi<br />

• Eventi vari<br />

Teatro “G. <strong>Spontini</strong>”<br />

Maiolati <strong>Spontini</strong><br />

Capienza: 424 spettatori<br />

Tipologia spettacoli:<br />

• Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

• Stagione Teatrale (prosa, danza, jazz, concerti)<br />

• Teatro Gi ovani<br />

• Teatro Ra gazzi<br />

13


14<br />

Teatro Comunale<br />

Montecarotto<br />

Capienza: 148 spettatori<br />

Tipologia spettacoli:<br />

• Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

• Stagione Teatrale (prosa, danza, jazz, concerti)<br />

• Teatro G iovani<br />

• Teatro Ra gazzi<br />

Teatro “P. Ferrari”<br />

San Marcello<br />

Capienza: 143 spettatori<br />

Tipologia spettacoli:<br />

• Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

• Stagione Teatrale (prosa, danza, jazz, concerti)<br />

• Teatro G iovani<br />

• Teatro Ra gazzi<br />

Teatro Condominale “La Fortuna”<br />

Monte S an Vito<br />

Capienza: 123 spettatori<br />

Tipologia spettacoli:<br />

• Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

• Stagione Teatrale (prosa, danza, jazz, concerti)<br />

• Teatro G iovani<br />

• Teatro Ra gazzi


Chiesa degli Aroli<br />

Monsano<br />

Capienza: 100 spettatori<br />

Tipologia spettacoli:<br />

• Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

CAPIENZA TEATRI<br />

<strong>2009</strong> 2008 2007 2006 2005<br />

FREQUENTATORI ATTIVITÀ FONDAZIONE 57.853 56.502 54.416 51.307 45.736<br />

Att. musicali (festival, lirica, danza, sinfonica, concerti) Tot. spettacoli 75 22.665 21.839 21.836 22.315 12.403<br />

Att. teatrali (prosa, giovani, ragazzi, dialettali) Tot. spettacoli 104 27.881 23.028 23.828 22.902 19.976<br />

Altre attività (convegni, proiezioni, saggi, ecc ) Tot. eventi 49 7.307 11.625 7.570 6.090 13.360<br />

Abbonamenti (lirica <strong>2009</strong>: 519 + 135 carnet - prosa <strong>2009</strong>-2010: 668 + 55 carnet) 1.377 1.265 1.182 1.210 827<br />

SPETTATORI<br />

<strong>2009</strong><br />

2008<br />

2007<br />

2006<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong> - Jesi 680<br />

Teatro Studio Valeria Moriconi - Jesi 200<br />

Teatro G. <strong>Spontini</strong> - Maiolati <strong>Spontini</strong> 424<br />

Teatro Comunale - Montecarotto 148<br />

Teatro P. Ferrari - San Marcello 143<br />

Teatro Condominale La Fortuna - Monte San Vito 123<br />

2005 15


2.6 DIMENSIONE NAZIONALE - TEATRO DI TRADIZIONE<br />

COMO<br />

· Teatro Sociale<br />

PAVIA<br />

· Teatro Fraschini<br />

CREMONA<br />

· Teatro A. Ponchielli<br />

BRESCIA<br />

· Teatro Grande<br />

UDINE<br />

COMO<br />

BRESCIA<br />

PAVIA<br />

CREMONA<br />

TREVISO<br />

BOLOGNA<br />

· La Scuola dell’Opera<br />

Italiana<br />

FERRARA<br />

BOLOGNA<br />

RAVENNA<br />

PESARO<br />

NAPOLI<br />

· Teatro di San Carlo<br />

FERMO<br />

UDINE<br />

· Teatro Nuovo<br />

Giovanni da Udine<br />

NAPOLI<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> prosegue le attività di collaborazione<br />

con altre realtà liriche e musicali in Italia.<br />

E’ continuata la collaborazione con i Teatri SpA di Treviso e con il Teatro<br />

dell’Aquila di Fermo per coprodurre La Traviata di G. Verdi che sarà<br />

rappresentata nel 2010 presso il Teatro di San Carlo di Napoli e presso<br />

il Palau de les Arts Reina Sofi a di Valencia. Inoltre, si sono aggiunte le<br />

nuove collaborazioni con la <strong>Fondazione</strong> Nuovo Teatro G. Verdi di Brindisi<br />

sempre per La Traviata, il Teatro Comunale Dante Alighieri - <strong>Fondazione</strong><br />

Ravenna Manifestazioni e il Teatro Nuovo Giovanni da Udine per Il<br />

BRINDISI<br />

TREVISO<br />

· Teatro SpA<br />

FERRARA<br />

· Teatro Comunale<br />

RAVENNA<br />

· Teatro Comunale<br />

Dante Alighieri - <strong>Fondazione</strong><br />

Ravenna Manifestazioni<br />

PESARO<br />

· Accademia Rossiniana<br />

del Rossini Opera Festival<br />

FERMO<br />

· Teatro dell’Aquila<br />

BRINDISI<br />

· <strong>Fondazione</strong> Nuovo<br />

Teatro G. Verdi<br />

SPAGNA, VALENCIA<br />

· Palau de les Arts Reina Sofia<br />

VALENCIA<br />

Barbiere di Siviglia di G. Rossini e i Teatri del Circuito Lirico Lombardo:<br />

Teatro A. Ponchielli di Cremona, Teatro Sociale di Como, Teatro Grande<br />

di Brescia, Teatro Fraschini di Pavia e il Teatro Comunale di Ferrara per il<br />

dittico La voix humaine / Pagliacci.<br />

Anche quest’anno è stato dato ampio spazio ai giovani cantanti lirici<br />

attraverso le collaborazioni con l’Accademia Rossiniana del Rossini Opera<br />

Festival e La Scuola dell’Opera Italiana di Bologna con i quali è stato<br />

formato il cast del Il Barbiere di Siviglia.<br />

17


18<br />

U.S.A.<br />

PORTOGALLO<br />

SPAGNA<br />

ITALIA<br />

SERBIA<br />

FRANCIA<br />

BELGIO<br />

GERMANIA<br />

SIRIA<br />

KAZAKHSTAN<br />

CINA<br />

REGNO UNITO<br />

AUSTRIA<br />

POLONIA<br />

UNGHERIA<br />

2.7 DIMENSIONE INTERNAZIONALE DELLE ATTIVITÀ


2.8 GLI STAKEHOLDER<br />

Genericamente con il termine stakeholder si individuano i<br />

soggetti “portatori di interessi” nei confronti di un’iniziativa<br />

economica, sia essa un’azienda o un progetto.<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> è un’azienda ed è un progetto.<br />

Nel grafi co che segue abbiamo voluto indicare gli individui e<br />

gruppi ben identifi cabili da cui dipende la sopravvivenza della<br />

<strong>Fondazione</strong>: soci, istituzioni, istituti bancari, risorse umane,<br />

PROFESSIONISTI<br />

DI TEATRO<br />

ISTITUZIONI<br />

SOCI<br />

ASSOCIAZIONI E<br />

TERZIARO SETTORE<br />

UNIVERSITÀ<br />

AUTONOMIE<br />

TERRITORIALI<br />

SCUOLE<br />

pubblico ecc; ed individui e gruppi ben identifi cabili su cui la<br />

<strong>Fondazione</strong> agisce con la su attività: professionisti, benefi ciari,<br />

fornitori, allievi e nuovamente pubblico, istituzioni ecc.<br />

In senso più ampio gli stakeholder sono soggetti ben identifi cabili<br />

che possono infl uenzare o essere infl uenzati dall’ attività<br />

dell’organizzazione in termini di prodotti, politiche, processi<br />

lavorativi, benefi ci sul territorio e sulla qualità di vita.<br />

RISORSE UMANE<br />

PUBBLICO<br />

FORNITORI<br />

ALLIEVI<br />

COLLETTIVITÀ<br />

TERRITORIO<br />

FONDAZIONI<br />

MASS MEDIA<br />

ISTITUTI BANCARI<br />

BENEFICIARI PROGETTI<br />

MULTICULTURALI 19


3. QUALITA’ ARTISTICA DELLE PRODUZIONI<br />

3.1 QUALCHE COMMENTO DELLA CRITICA GIORNALISTICA<br />

Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> <strong>2009</strong><br />

“Da Cortina a Taormina, ogni campanile ha il suo festival. Cosicchè i più<br />

bravi (Siena, Montepulciano, Rimini, Jesi, Bolzano e pochi altri) riescono a<br />

confezionare un paio di idee mentre gli altri sperperano il poco denaro<br />

nell’effi mero di un nome di grido che fa saltare il banco.”<br />

Enrico Girardi, Corriere della sera (Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“A Jesi un Festival che rende onore all’arte di <strong>Pergolesi</strong>. [...] elogio al Festival<br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, capace anche quest’anno di cavare dal proprio cilindro<br />

una proposta esecutiva importante, nella direzione dell’integrale del teatro<br />

pergolesiano al Teatro <strong>Pergolesi</strong> che la fondazione jesina ha in animo di<br />

realizzare nel 2010 per ricordare il 3° centenario della nascita del musicista:<br />

un progetto di alto profi lo culturale che sfi da il conclamato stato di crisi del<br />

settore lirico [...]. Mille idee in questo spettacolo [...].”<br />

Enrico Girardi, Corriere della sera (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“Il «prigionier superbo»: una gemma del <strong>Pergolesi</strong>. [...] che opera stupenda.<br />

A Jesi l’hanno offerta come si deve e l’interesse si è presto trasformato in<br />

ammirazione e poi in emozione e in fi ne in quello stato in cui speri che<br />

il tempo si sia fermato e senti che la vita può essere una felice parentesi<br />

dell’eternità.”<br />

Lorenzo Arruga, il Giornale (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

<strong>2009</strong>)<br />

“[...] Non solo hanno restituito l’opera, capolavoro in crescendo, al suo<br />

tempo, con gli strumenti giusti, l’intonazione esatta. Ma fi nalmente - miracolo<br />

- ci hanno fatto capire tutto: non il realismo della trama, per il Settecento<br />

di nessuna importanza. Ma la magia più vera del vero della fi nzione [...] Mai<br />

avevamo sentito il Barocco tanto antico e presente. [...] Nel piccolo gioiello<br />

del Teatro di Jesi ci stavano tutti, siglando uno dei cartelloni più belli dei<br />

Festival dell’estate.”<br />

Carla Moreni, Il Sole 24 ore (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

<strong>2009</strong>)<br />

“[...] pregevole realizzazione del Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> di Jesi. [...]<br />

intensa, accesa, vitalissima realizzazione nella direzione di Corrado Rovaris,<br />

che guidava l’Accademia Barocca de i Virtuosi Italiani e una compagnia di<br />

canto di ottimo livello.”<br />

Paolo Petazzi, L’Unità (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

<strong>2009</strong>)<br />

“[l’opera...] è stata riproposta fi nalmente l’altra sera [...] dal Festival <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong>, in una nuova revisione critica in grado di isolare l’importante<br />

partitura e di evidenziare i valori strumentali e vocali, ma anche con una<br />

messa in scena che rendesse leggibile il libretto.”<br />

Virgilio Celletti, Avvenire (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

<strong>2009</strong>)<br />

“Die Inszenierung des „Prigionier Superbo“ von Henning Brockhaus<br />

im schönen Teatro <strong>Pergolesi</strong>, einem der noch völlig erhaltenen, großen<br />

italienischen Theater aus dem achtzehnten Jahrhundert, war ein starkes und<br />

schönes Stück Musiktheater.”<br />

Dieter David Scholz, ARD (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

<strong>2009</strong>)<br />

“Jesi, il Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> ha fatto centro con Il Prigionier Superbo<br />

nella geniale lettura registica di Henning Brockhaus. [...] regia intelligente,<br />

cast omogeneo di buon livello, lettura musicale brillante che ha fatto<br />

comprendere all’orecchio d’oggi perché <strong>Pergolesi</strong> fu tanto amato [...] Last<br />

but not least, il programma di sala è di rara completezza.”<br />

Franco Soda, L’Opera (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

<strong>2009</strong>)<br />

“una escenografi a grandiosa y sugestiva”<br />

Mauro Mariani, Opera Actual (Il Prigionier Superbo, Festival <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“... successo molto clamoroso, grazie anche all’impianto scenico che ha<br />

decisamente giovato nel far cogliere le bellezze della partitura, valorizzata<br />

soprattutto dalla concertazione raffi nata e sensibile...”<br />

Francesco Arturo Saponaro, Amadeus (Il Prigionier Superbo, Festival<br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“Emozione e piacere per un festival di livello internazionale, che ci ha<br />

veramente tenuti “prigionieri” dell’anima in “fuga” da ciò che non sia poesia<br />

e incanto.”<br />

Liliana Speranza, La Voce Repubblicana (Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“E’ quasi impossibile riuscire a descrivere la stupefacente emozione che<br />

il Coro Costanzo Porta di Cremona, diretto da Antonio Greco, ha fatto<br />

provare alle Grotte di Frasassi.”<br />

21


22<br />

Mauro Bardelli, Libertà di Piacenza (Il Salice nella Caverna, Festival <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong> <strong>2009</strong>)<br />

Stagione Lirica Teatro <strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong><br />

“A Jesi il trionfo del Belcanto [...] Un pubblico entusiasta, plaudente e<br />

festoso ha accolto il poderoso recital di Daniela Dessì e Fabio Armiliato<br />

che, impegnati in un programma lungo e complesso, hanno inaugurato la<br />

42 a stagione lirica del Teatro <strong>Pergolesi</strong> di Jesi.”<br />

Gabriele Cesaretti, Il Messaggero (Concerto Lirico, Stagione Lirica Teatro<br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“E’ un déjà vu, questa Traviata [...] un miracolo di originalità e bellezza visiva [...]”<br />

Fabio Brisighelli, Corriere Adriatico (La Traviata, Stagione Lirica Teatro<br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“Ci sono spettacoli che entrano nel cuore di chi li vede e che segnano<br />

anche la storia del teatro [...] Riallestito e ricostruito completamente dalla<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> per il Teatro <strong>Pergolesi</strong> di Jesi lo spettacolo<br />

ritorna a nuova vita e si rivela essere sempre fresco, attuale e coinvolgente.<br />

[...] Successo caloroso per tutti al termine della recita.”<br />

Gabriele Cesaretti, Operaclick (La Traviata, Stagione Lirica Teatro <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>2009</strong>)<br />

“La regia di Brockhaus è ancora attualissima nella sua geniale effi cacia in<br />

quanto scardina la consueta visione, della Traviata edulcorata e rassicurante,<br />

per restituirla alle autentiche intenzioni di Verdi.”<br />

Daniela Puggioni, GothicNetwork.org (La Traviata, Stagione Lirica Teatro<br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“Grande successo, colpisce la scenografi a [...] Ma l’opera non è solo scena,<br />

quando anche la musica e la regia di Brockhaus puntano a sottolineare<br />

l’aspetto umano dei protagonisti [...]”<br />

Nicola Sbisà, La Gazzetta del Mezzogiorno (La Traviata, Nuovo Teatro Verdi<br />

di Brindisi - produzione <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>)<br />

“Il Barbiere dei giovani batte Squarzina e Ronconi. Ha debuttato a Jesi un<br />

Barbiere low cost con la regia di Damiano Michieletto e un cast di giovani.<br />

Il Barbiere dei giovani sarà in tournée fi no a gennaio nelle Marche, in Friuli<br />

e Romagna, e dimostra di divertire più di quello dei senior.”<br />

Giuseppe Pennisi, Milano Finanza (Il Barbiere di Siviglia, Stagione Lirica<br />

Teatro <strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“Questo Barbiere che abbiamo ammirato a Jesi [...] si è dimostrato uno<br />

spettacolo che segna un giusto punto di incontro tra la tradizione ed il<br />

rinnovamento, dimostrando un notevole equilibrio tra le sue componenti.”<br />

Claudio Listanti, www.voceditalia.it (Il Barbiere di Siviglia, Stagione Lirica<br />

Teatro <strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“The production requires, on the stage, only some 20 chairs, 12 umbrellas, a<br />

wooden staircase and a few balloons. The overture is in a second (or third<br />

class) compartment of a local train. The opera is a Fellini circus: Figaro is<br />

dressed like a Fox, Basilio like a Snake, Bartolo like a Dog. And Rosina is a<br />

preppy Ivy League Yankee. The pace of the show is swift; there are plenty of<br />

gags worthy of the Marx Brothers, and a lot of laughs from the audience.”<br />

Giuseppe Pennisi, La scena musicale - Canada (Il Barbiere di Siviglia, Stagione<br />

Lirica Teatro <strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“La 42 a Stagione Lirica del Teatro <strong>Pergolesi</strong> di Jesi si è distinta per<br />

l’inserimento in cartellone, dopo una lunga assenza, di un giovane e<br />

divertente Barbiere di Siviglia diretto da Bisanti che ha guidato i giovani<br />

cantanti dell’Accademia Rossiniana del ROF e della Scuola dell’opera di<br />

Bologna, i quali hanno rappresentato con professionalità e intelligenza i vari<br />

personaggi grazie a una recitazione ironica e spigliata.”<br />

Alberto Pellegrino, Rocca (Il Barbiere di Siviglia, Stagione Lirica Teatro<br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

“La Voce incontra i Pagliacci. Lo spettacolo di Leo Muscato valorizza<br />

l’insolito binomio.”<br />

Giulia Vannoni, La voce di Rimini (La Voix Humaine - Pagliacci, Stagione<br />

Lirica Teatro <strong>Pergolesi</strong> <strong>2009</strong>)<br />

Concerto di apertura delle Celebrazioni <strong>Pergolesi</strong>ane, 5 giugno <strong>2009</strong><br />

“L’itinerario di Claudio Abbado nella musica pre-classica approda ad alcune<br />

delle più rare pagine sacre di <strong>Pergolesi</strong> e ancora una volta si schiudono<br />

esiti interpretativi sorprendenti: l’inattesa cantabilità del basso continuo, la<br />

nitidezza abbagliante dell’ordito contrappuntistico, l’intensissima espressività<br />

del canto solistico. [...]”<br />

Guido Barbieri, La Repubblica (Concerto Abbado-Orchestra Mozart, 5<br />

giugno <strong>2009</strong>, Teatro <strong>Pergolesi</strong>)<br />

“Divino Abbado, sacro <strong>Pergolesi</strong>: leggeri e struggenti come la luce.”<br />

Luca del Frà, L’unità (Concerto Abbado-Orchestra Mozart, 5 giugno <strong>2009</strong>,<br />

Teatro <strong>Pergolesi</strong>)


3.2 QUALCHE COMMENTO DI UTENZA E/O ARTISTI<br />

Tratto dalla compilazione del questionario (settembre <strong>2009</strong>)<br />

Congratulations …Wonderful Festival<br />

Christopher Connel<br />

e-mail del 26 ottobre <strong>2009</strong><br />

Just a short e mail to Thank you so much for organizing great seats for<br />

Traviata!<br />

We all enjoyed production enormously (MUCH better than Venice!!!).<br />

Both the staging and costuming were brilliant - so imaginative - the voices<br />

memorable and we did enjoy the conductor’s performance - I think he<br />

sang every word with the cast - must have been exhausted at the end!!!<br />

Will he be conducting the orchestra for Barber of Seville? That would be<br />

an extra treat.<br />

We all enjoyed evening so much - made a really memorable outing for us<br />

all - and our friends are asking about next year already!!<br />

Thak you again. Hope we might see you when we come up next month<br />

for Barber of Seville.<br />

Norma Joseph<br />

e-mail del 03 dicembre <strong>2009</strong><br />

A nome di tutta la squadra tecnica della produzione “La Voix humaine” -<br />

“Pagliacci” desidero ringraziare personalmente e singolarmente OGNUNO<br />

DI VOI per averci accolto con grande disponibilità, professionalità e<br />

cordialità.<br />

Un ringraziamento particolare va alla vostra squadra tecnica, che ci ha<br />

aiutati ad affrontare ogni minimo imprevisto con singolare elasticità e<br />

competenza.<br />

Grazie di cuore da tutti noi!<br />

Il direttore di scena, Barbara Maranini<br />

e-mail del 29 dicembre <strong>2009</strong><br />

…. Dopo la stima maturata nei riguardi della <strong>Fondazione</strong> e la personale<br />

passione per le composizioni del Maestro <strong>Pergolesi</strong>, sono certa che le<br />

attività in programma per il centenario riscuoteranno il successo di pubblico<br />

e di critica sperato.<br />

Un caro Saluto<br />

Teresa Dominijanni /Roma Piccin Arte<br />

23


24<br />

3.3 IL PUBBLICO… DATI DI UN’INDAGINE CONOSCITIVA<br />

1) PARTECIPAZIONE AL FESTIVAL:<br />

È la prima partecipazione al Festival?<br />

Sì (45%) No (55%)<br />

2) MOTIVAZIONI:<br />

Quali ragioni La inducono ad assistere ad uno spettacolo?<br />

1. Arricchimento culturale (60%)<br />

2. Qualità artistica del cast (15%)<br />

3. Vivere un’esperienza emozionante (9%)<br />

4. Desiderio di svago (9%)<br />

5. Altro (4%)<br />

6. Piacere sociale (3%)<br />

MOTIVAZIONI CHE INDUCONO IL PUBBLICO AD<br />

ASSISTERE AD UNO SPETTACOLO<br />

60%<br />

Il questionario che segue è stato compilato dal pubblico presente agli spettacoli della IX edizione del Festival della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong>. I risultati di seguito riportati corrispondono ad un campione di pubblico intervistato pari a circa il 13%.<br />

15%<br />

3) FONTI DI INFORMAZIONE:<br />

In genere, come viene a conoscenza degli spettacoli<br />

che Le interessano?<br />

1. Amici/conoscenti (44%)<br />

2. Materiali promozionali (27%)<br />

9%<br />

9%<br />

4%<br />

3%<br />

Arricchimento culturale<br />

Qualità artistica del cast<br />

Vivere un’esperienza<br />

emozionante<br />

Desiderio di svago<br />

Altro<br />

Piacere sociale<br />

3. Internet (12%)<br />

4. Altro (8%)<br />

5. Quotidiani e/o riviste (7%)<br />

6. Radio (2%)<br />

7. Televisione (0%)<br />

4) REPERIBILITÁ MATERIALE PROMOZIONALE<br />

Se è venuto a conoscenza degli spettacoli tramite manifesti, locandine<br />

o depliant, in quali luoghi li ha reperiti con maggiore facilità?<br />

1. Affi ssioni murali (48%)<br />

2. Altro (16%)<br />

3. Sportelli turistici (10%)<br />

4. Al proprio domicilio (10%)<br />

5. Negozi/supermercati (9%)<br />

6. Sportelli bancari (7%);<br />

5) DOVE HA ACQUISTATO IL BIGLIETTO?<br />

1) Botteghino (61%);<br />

2) Prenotazione telefonica (14%);<br />

3) Altro (12%);<br />

4) Internet (9%);<br />

5) Sportelli bancari (4%);<br />

6) Numero verde (0%);<br />

6) GIUDIZIO DEL PUBBLICO<br />

Esprima il proprio giudizio in merito a:<br />

1) Reperibilità dei biglietti: 2% (non necessario) -<br />

3% (indifferente) - 2% (poco importante) - 27% (abbastanza<br />

importante) - 66% (molto importante);<br />

2) Costo biglietti: 2% (non necessario) - 3% (indifferente)<br />

- 6% (poco importante) - 35% (abbastanza importante) - 54%<br />

(molto importante);<br />

3) Programma Artistico: 0% (non necessario) - 0%


(indifferente) - 2% (poco importante) - 16% (abbastanza<br />

importante) - 82% (molto importante);<br />

4) Parcheggio: 0% (non necessario) - 22% (indifferente) - 27%<br />

(poco importante) - 20% (abbastanza importante) - 31%<br />

(molto importante);<br />

5) Trasporto pubblico: 15.5% (non necessario) - 24%<br />

(indifferente) - 22.5% (poco importante) - 12% (abbast.<br />

importante) - 26% (molto importante);<br />

6) Caffetteria: 18% (non necessario) - 37% (indifferente)<br />

- 28% (poco importante) - 7% (abbastanza importante) - 10%<br />

(molto importante);<br />

7) Guardaroba: 16% (non necessario) - 36% (indifferente)<br />

- 31% (poco importante) - 11% (abbastanza importante) - 6%<br />

(molto importante);<br />

8) Bookshop: 14.5% (non necessario) - 18% (indifferente) -<br />

26.5% (poco importante) - 20.5% (abbast. importante) -<br />

20.5% (molto importante);<br />

9) Materiale informativo: 0% (non necessario) - 4%<br />

(indifferente) - 8% (poco importante) - 34% (abbastanza<br />

importante) - 54% (molto importante);<br />

10) Orario spettacolo: 0% (non necessario) - 6%<br />

(indifferente) - 6% (poco importante) - 36% (abbastanza<br />

importante) - 56% (molto importante);<br />

11) Luogo Spettacolo: 0% (non necessario) - 4% (indifferente)<br />

- 4% (poco importante) - 27% (abbastanza importante) - 65%<br />

(molto importante);<br />

12) Cortesia personale di sala: 0% (non necessario) -<br />

2% (indifferente) - 8% (poco importante) - 25% (abbastanza<br />

importante) - 65% (molto importante);<br />

1) Reperibilità dei biglietti 3% (1) - 14% (2) - 83% (3);<br />

LIVELLO DI SODDISFAZIONE PER REPERIBILITÀ BIGLIETTI<br />

3% Basso<br />

14% Medio<br />

Basso 8,5%<br />

7) SODDISFAZIONE DEL PUBBLICO:<br />

Esprima con un indice numerico che va da 1 (basso) a 3 (alto), il<br />

Medio 40%<br />

Alto<br />

suo livello di soddisfazione per: 25<br />

83% Alto<br />

2) Costo biglietti 8.5% (1) - 40% (2) - 51.5% (3);<br />

LIVELLO DI SODDISFAZIONE PER COSTO BIGLIETTO<br />

Basso<br />

Medio<br />

Alto<br />

Alto 51,5% Basso<br />

Medio


26<br />

3) Programma Artistico 0% (1) - 33% (2) - 67% (3);<br />

LIVELLO DI SODDISFAZIONE PER PROGRAMMA ARTISTICO<br />

4) Parcheggio 20% (1) - 60% (2) - 20% (3);<br />

5) Trasporto pubblico 30% (1) - 47% (2) - 23% (3);<br />

6) Guardaroba 25% (1) - 53% (2) - 22% (3);<br />

7) Materiale informativo 10% (1) - 42% (2) - 48% (3);<br />

8) Orario spettacolo 3% (1) - 48% (2) - 49% (3);<br />

LIVELLO DI SODDISFAZIONE PER ORARIO SPETTACOLO<br />

Alto 49%<br />

Basso 3%<br />

Medio 33%<br />

Alto 67%<br />

Basso 0%<br />

Medio 48%<br />

Basso<br />

Medio<br />

LIVELLO DI SODDISFAZIONE PER MATERIALE INFORMATIVO<br />

Alto 48%<br />

Basso 10%<br />

Medio 42%<br />

Alto<br />

Basso<br />

Medio<br />

Alto<br />

Basso<br />

Medio<br />

Alto<br />

9) Luogo Spettacolo 2% (1) - 11% (2) - 87% (3);<br />

LIVELLO DI SODDISFAZIONE PER LUOGO DI SPETTACOLO<br />

2% Basso<br />

11% Medio<br />

87% Alto<br />

10) Cortesia personale di sala 3% (1) - 12% (2) - 85% (3);<br />

Basso<br />

Medio<br />

LIVELLO DI SODDISFAZIONE PER CORTESIA PERSONALE DI SALA<br />

85% Alto<br />

3% Basso<br />

12% Medio<br />

Alto<br />

Basso<br />

Medio<br />

Alto


DATI STATISTICI ELABORATI IN BASE AL PUBBLICO<br />

Fascia d’età:<br />

1. 50-65 anni (41%);<br />

2. 30-50 anni (29%);<br />

3. 18-30 anni (17%);<br />

4. oltre 65 anni (6,5%);<br />

5. meno di 18 anni (6,5%);<br />

DATI STATISTICI PER FASCIA DI ETÀ<br />

17%<br />

29%<br />

6,5%<br />

6,5%<br />

Titolo di studio:<br />

1. Medie superiori (57%);<br />

2. Laurea (35%);<br />

3. Medie inferiori (5%);<br />

4. Elementari (3%);<br />

41%<br />

DATI STATISTICI PER TITOLO DI STUDIO<br />

57%<br />

Professione:<br />

1. Impiegato (23%);<br />

2. Studente (23%);<br />

3. Pensionato (19%);<br />

4. Insegnante (12%);<br />

5. Altro (12%);<br />

35%<br />

5%<br />

3%<br />

50 - 65 anni<br />

30 - 50 anni<br />

18 - 30 anni<br />

Oltre 65 anni<br />

Meno di 18 anni<br />

Laurea<br />

Medie Superiori<br />

Medie Inferiori<br />

Elementari<br />

6. Dirigente (3%);<br />

7. Libero professionista (3%);<br />

8. Casalinga (3%);<br />

9. Commerciante (1%) ;<br />

10. In attesa di occupazione (1%);<br />

DATI STATISTICI PER PROFESSIONE Altro<br />

19%<br />

Casalinga<br />

12%<br />

3%<br />

Provenienza:<br />

1. Prov. di Ancona (41%);<br />

2. Jesi (30%);<br />

3. Fuori Provincia (14%);<br />

4. Fuori Regione (8%);<br />

5. Estero (7%);<br />

23%<br />

23% 1% 3%<br />

3%<br />

1%<br />

DATI STATISTICI PER PROVENIENZA<br />

30%<br />

14%<br />

8%<br />

7%<br />

12%<br />

41%<br />

Commerciante<br />

Dirigente<br />

Disoccupato<br />

Impiegato<br />

Insegnante<br />

Libero<br />

Professionista<br />

Pensionato<br />

Studente<br />

Provincia di Ancona<br />

Jesi<br />

Fuori<br />

Provincia<br />

Fuori<br />

Regione<br />

Estero<br />

27


28<br />

4. CERTIFICAZIONE SISTEMA QUALITA’ ISO 9001:2008<br />

La <strong>Fondazione</strong>, prima in Italia, riceve nel settembre <strong>2009</strong><br />

la Certifi cazione UNI EN ISO 9001:2008 di qualità per la<br />

progettazione, produzione e gestione di eventi artistici, gestione<br />

infrastrutture teatrali e servizi tecnici annessi.<br />

Se garantire servizi di qualità all’utenza rientra nei doveri<br />

della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, è certo la qualità stessa<br />

dell’erogazione che costituisce la differenza.<br />

Per questo motivo la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> ha richiesto<br />

e ottenuto la certifi cazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 da<br />

parte dell’Ente Terzo di Certifi cazione TÜV.<br />

Si tratta della prima certifi cazione UNI EN ISO<br />

9001:2008 raggiunta da una <strong>Fondazione</strong> teatrale in<br />

Italia. L’ottenimento della certifi cazione di qualità rappresenta<br />

per l’ente culturale jesino un passo importante del percorso<br />

verso l’eccellenza e una ulteriore spinta verso il<br />

miglioramento.<br />

Nata intorno al progetto di valorizzare al massimo grado l’opera<br />

e la fi gura di <strong>Pergolesi</strong> e di <strong>Spontini</strong>, nel corso degli anni la<br />

<strong>Fondazione</strong> è divenuta un’azienda di produzione e servizi<br />

culturali per il territorio, con l’ambizione di riunire insieme<br />

obiettivi di alta qualità, di forte attrazione per ogni genere di<br />

pubblico, di grande diffusione sul territorio, di utilizzazione di<br />

tutte le strutture disponibili. Con uno staff dirigenziale ed artistico<br />

di altissimo livello, la <strong>Fondazione</strong> garantisce la validità delle sue<br />

iniziative. La modernità della gestione offre inoltre ai soci e agli<br />

sponsor un modello di trasparenza sul quale possono fare conto<br />

per programmare i loro interventi.<br />

Il percorso per l’ottenimento della certifi cazione ha coinvolto<br />

tutto il personale della <strong>Fondazione</strong>: Artisti, Tecnici e<br />

Amministrativi.<br />

Il Sistema di Gestione, sviluppato con la consulenza della Soc.<br />

Consulteam, è stato positivamente valutato dall’Organismo di<br />

Certifi cazione TÜV Italia Srl - Gruppo TÜV SÜD.<br />

TÜV Italia è un ente internazionale, indipendente di certifi cazione<br />

ed ispezione presente in Italia dal 1987 ed appartenente al gruppo<br />

TÜV SÜD fondato nel 1866 per volontà di alcuni imprenditori<br />

tedeschi.<br />

La struttura negli anni è cresciuta e l’internazionalizzazione del<br />

business ha contribuito ad una forte crescita delle attività all’estero<br />

e allo sviluppo di sedi in tutto il mondo. L’ente è riconosciuto come<br />

uno dei riferimenti nel campo della certifi cazione dei sistemi di<br />

gestione.<br />

E questa certifi cazione segna, prima di tutto, la vittoria di una<br />

sfi da: coniugare estro creativo ed effi cienza organizzativa, un<br />

binomio in cui la Direzione della <strong>Fondazione</strong> ha voluto credere<br />

e sulla quale ha lavorato, insieme alla Consulteam, per creare un<br />

Sistema di Gestione che rendesse visibile “l’Azienda Spettacolo”.<br />

Uscire da presunzioni di primariato artistico, scegliere una strada<br />

di avvicinamento al mondo anche delle Imprese, che sempre<br />

più acquisiscono valore nello sponsorizzare manifestazioni che<br />

si rifanno al tessuto storico e culturale del nostro contesto<br />

regionale e nazionale, mettersi in gioco continuamente per<br />

migliorare il rapporto con il pubblico, offrire non solo uno<br />

spettacolo artisticamente bello, ma mettere anche a disposizione<br />

servizi capaci di rispondere alle esigenze di un “cliente” sempre<br />

più attento.<br />

Nel concreto costruire un Sistema di qualità signifi ca implementare<br />

una serie di attività quali:<br />

• rilevare, in maniera sistematica, il grado della soddisfazione dei<br />

clienti sia interni che esterni, in primis i fruitori degli spettacoli;<br />

• stendere, documentare e tenere aggiornati gli standard<br />

prefi ssati all’interno della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>;


• semplifi care le prassi operative e procedurali in uso presso la<br />

<strong>Fondazione</strong> salvaguardando il rispetto delle richieste del<br />

Cliente e massimizzando il risultato percepito;<br />

• valutare i fornitori e i collaboratori di cui la <strong>Fondazione</strong><br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> fa utilizzo;<br />

• condividere una metodologia di lavoro, che deve permettere<br />

agli utenti ed ai clienti che entrano in contatto con la<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, di identifi care in maniera<br />

univoca le diverse attività erogate dalla FPS stessa.<br />

Per la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> la certifi cazione UNI<br />

EN ISO 9001:2008 è stata in questo anno solo una tappa di un<br />

percorso virtuoso, che vedrà l’ente impegnato nel<br />

miglioramento professionale, tecnico e culturale delle singole<br />

risorse a tutti livelli a partire dal 2010. 29


30<br />

5. RELAZIONE <strong>SOCIALE</strong>: ATTIVITA’ DELLA FONDAZIONE<br />

5.1 ... VERSO IL 2010<br />

CELEBRAZIONI DEL TERZO CENTENARIO DELLA<br />

NASCITA DI GIOVAN BATTISTA PERGOLESI<br />

Jesi, 4 gennaio 1710 - Pozzuoli, 16 marzo 1736<br />

Vincenzo De Vivo, Consulente Scientifi co<br />

della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Trecento anni sono davvero tanti per un compositore che sembra<br />

nostro contemporaneo: Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong> irrompe<br />

nella nostra epoca con l’autenticità di sentimenti senza tempo,<br />

attraverso soluzioni armoniche di sconcertante modernità, col<br />

fascino di una melodia mediterranea che sembra partecipe dello<br />

stesso DNA dell’ascoltatore.<br />

Che <strong>Pergolesi</strong> fosse diverso dagli altri musicisti del XVIII secolo<br />

lo capirono subito i suoi contemporanei, a partire dai francesi,<br />

folgorati da La Serva Padrona, rappresentata sulle scene parigine<br />

quando il compositore aveva già concluso l’arco della sua breve<br />

vita: “è stato il Raffaello della musica italiana” diceva d’Alembert,<br />

l’autore dell’Enciclopedia.<br />

“E’ un genio superiore” affermava nel secolo successivo Richard<br />

Wagner “e lo Stabat è un capolavoro”.<br />

Negli stessi anni, esule, Mazzini avvertiva che lo Stabat Mater era<br />

una specie di musica reservata: “musica prodigiosamente bella che<br />

io vorrei sentire nuovamente, ma da solo, in una camera, di notte,<br />

all’oscuro, cantato in una camera vicina.”<br />

Nei primi anni del Novecento, Igor Stravinskij, che per il<br />

suo Pulcinella stava rivisitando musiche autentiche e false del<br />

compositore jesino, confessava di provare nei confronti di <strong>Pergolesi</strong><br />

“un’inclinazione e una tenerezza particolari”.<br />

Nel 1942 Massimo Bontempelli scriveva: “Vent’anni più tardi<br />

nacque Mozart, e parve modellato sulla trama di vita e d’opera di<br />

<strong>Pergolesi</strong>. Riprende la strada di lui, proseguendola di parecchi passi<br />

più in là. Muore subito dopo essere riuscito a condurre l’uomo<br />

a origliare alla porta del paese ove non si entra che angeli. Ma il<br />

cammino per cui si arriva a quella porta, cammino dalla tenerezza<br />

Vincenzo De Vivo<br />

e dal gioco al principio della luce, cammino sorridente e un poco<br />

distratto, glielo aveva additato Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong>”.<br />

A noi, agli albori del XXI secolo, è dato riscoprire l’opera del<br />

compositore attraverso l’edizione critica dei suoi lavori, il<br />

suono degli strumenti originali, il fraseggio, l’articolazione,<br />

l’ornamentazione delle esecuzioni settecentesche.<br />

L’occasione è magnifi ca: Jesi festeggia il suo concittadino con tre<br />

edizioni del Festival, segnando le date di nascita e di morte con<br />

eventi che animano la città. Sei opere, due oratori, la musica<br />

sacra, la musica vocale profana, la musica strumentale vengono<br />

offerte da complessi di grande prestigio, con interpreti che<br />

hanno una particolare familiarità col compositore.<br />

Accade a Jesi ciò che avvenne a Salisburgo per Mozart<br />

nel 2006.


5.1.1 CONCERTO INAUGURALE diretto dal M° Claudio ABBADO<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Ven 5 giugno <strong>2009</strong> ore 21<br />

Musica di Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong><br />

Orchestra Mozart<br />

CLAUDIO ABBADO concertatore<br />

Veronica Cangemi soprano<br />

Rachel Harnisch soprano<br />

Teresa Romano soprano<br />

Sara Mingardo contralto<br />

Coro della Radio Svizzera<br />

Diego Fasolis direttore<br />

il concerto è stato trasmesso in Piazza della Repubblica, in diretta<br />

dal Teatro <strong>Pergolesi</strong>, su maxi schermo in HD e in Dolby Digital<br />

PROGRAMMA:<br />

Manca la guida al piè<br />

Recitativo e Aria di Guglielmo per soprano, archi e continuo<br />

[dal III atto del dramma sacro Li prodigi della divina grazia nella<br />

conversione e morte di San Guglielmo Duca d’Aquitania]<br />

Edizioni <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Revisione critica a cura di DAVIDE VERGA<br />

VERONICA CANGEMI soprano<br />

Laudate pueri Dominum<br />

Salmo 112 per soli, coro e orchestra<br />

Edizioni <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Revisione critica a cura di ALESSANDRO MONGA<br />

RACHEL HARNISCH soprano<br />

TERESA ROMANO soprano<br />

Salve Regina in fa minore<br />

per contralto, archi e continuo<br />

Edizioni <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Revisione critica a cura di FEDERICO AGOSTINELLI<br />

SARA MINGARDO contralto<br />

Messa in fa maggiore (Messa di S. Emidio)<br />

per soli, due cori di voci e strumenti e basso continuo<br />

Edizioni Universal Music Publishing Ricordi srl, Milano<br />

Revisione critica a cura di FRANCESCO DEGRADA<br />

VERONICA CANGEMI soprano<br />

RACHEL HARNISCH soprano<br />

SARA MINGARDO contralto 15 31


32<br />

5.1.2 COMITATO NAZIONALE CELEBRAZIONI PERGOLESIANE<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> ha rinnovato la richiesta di<br />

istituzione del Comitato Nazionale per le Celebrazioni <strong>Pergolesi</strong>ane<br />

presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.<br />

Scopo del Comitato sarà quello di:<br />

- stimolare, indirizzare, coordinare, regolare e controllare<br />

l’effi cacia di iniziative ed azioni che verranno proposte per le<br />

celebrazioni pergolesiane<br />

- promuovere e defi nire autonomamente alcune iniziative,<br />

condivise all’interno del Comitato stesso, di forte impatto sul<br />

tessuto culturale, sociale, economico e turistico di varie località<br />

italiane.<br />

Ha accettato l’invito a presiedere il Comitato Nazionale per<br />

le celebrazioni pergolesiane il Sottosegretario di Stato alla<br />

Presidenza del Consiglio Gianni Letta e sarà Presidente Onorario<br />

del Comitato il Cardinale Angelo Comastri.<br />

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha concesso il proprio<br />

Patrocinio al progetto delle celebrazioni.<br />

1. Attività di produzione musicale<br />

Il progetto presentato prevede la rappresentazione dell’integrale<br />

delle opere teatrali e l’esecuzione del dramma sacro e dell’oratorio<br />

di <strong>Pergolesi</strong>, affi ancati dalla musica sacra e dalla musica vocale e<br />

strumentale.<br />

La sezione musicale sarà articolata nelle seguenti fasi:<br />

ANNIVERSARI<br />

(lunedì 4 gennaio 2010, martedì 16 marzo 2010)<br />

PERGOLESI FESTIVAL DI PRIMAVERA<br />

(4 - 13 giugno 2010)<br />

PERGOLESI FESTIVAL POZZUOLI<br />

(18 giugno - 9 luglio 2010)<br />

PERGOLESI SPONTINI FESTIVAL X Edizione<br />

(3 - 25 settembre 2010)<br />

PERGOLESI FESTIVAL D’INVERNO - 43 a STAGIONE<br />

LIRICA DI TRADIZIONE<br />

(17 dicembre 2010 - 16 gennaio 2011)<br />

Prenderanno parte alle manifestazioni i più autorevoli complessi<br />

di musica barocca, con gli interpreti internazionalmente più<br />

accreditati per il repertorio. Gli allestimenti delle opere, coprodotti<br />

con Teatri e Festival nazionali ed internazionali, saranno realizzati a<br />

Jesi nel Teatro <strong>Pergolesi</strong> e nel Teatro Studio Valeria Moriconi in San<br />

Floriano; alcuni appuntamenti verranno quindi replicati in alcuni<br />

tra i più prestigiosi Teatri o Festival nazionali ed internazionali.<br />

In alcuni casi si tratterà di nuove produzioni, in altri saranno<br />

riprese degli allestimenti che la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> ha<br />

realizzato sin dal momento della sua costituzione. Sono già attive le<br />

collaborazioni con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa<br />

Cecilia, con l’Associazione Arena Sferisterio di Macerata, con il<br />

Rossini Opera Festival di Pesaro, con la Scuola dell’Opera Italiana<br />

ed il Teatro Comunale di Bologna e con il Comune di Pozzuoli,<br />

città in cui l’autore morì, mentre sono in corso di defi nizione altri<br />

contatti per collaborazioni con prestigiose realtà liriche nazionali ed<br />

internazionali. Si segnala in questa direzione l’accordo pluriennale<br />

(2007-2010) già sottoscritto con l’Orchestra Mozart che sotto la<br />

guida del M° Claudio Abbado presenterà, sotto l’Alto Patronato<br />

del Presidente della Repubblica. l’opera pergolesiana nelle edizioni<br />

critiche della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> in concerti autonomi<br />

e nell’ambito del prossimo Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>.


34<br />

2. Attività didattiche<br />

L’attività didattica contempla specifi che iniziative dedicate alle<br />

Scuole per promuovere la conoscenza di Giovanni Battista<br />

<strong>Pergolesi</strong> in un’azione di avvicinamento al teatro lirico.<br />

3. Realizzazione di prodotti multimediali<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> ha concluso l’accordo con<br />

UNITEL CLASSICA di Monaco di Baviera - leader mondiale nella<br />

produzione e distribuzione di musica classica per Tv e Video/Dvd<br />

in HD e proprietaria dei canali satellitari Classica - che registrerà<br />

in alta defi nizione le opere teatrali di Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong>.<br />

Analogamente a quanto avvenuto a Salisburgo con l’integrale<br />

di Mozart - M22 e con TUTTO VERDI attualmente in corso,<br />

verranno registrati i quattro drammi, le due commedie ed i due<br />

intermezzi, affi dati ai migliori complessi italiani con strumenti<br />

originali e con direttori e registi di fama internazionale.<br />

Le riprese avverranno a Jesi tra il 2010 e 2011 durante la messa<br />

in scena dell’opera omnia del compositore.<br />

Oltre a realizzare le riprese delle opere principali di Giovanni<br />

Battista <strong>Pergolesi</strong> in località marchigiane, il progetto prevede<br />

l’inserimento di making of di circa 40’ contenenti elementi di<br />

Storia, Architettura, Archeologia, Folklore e Gastronomia della<br />

regione.<br />

L’operazione garantirà una visione internazionale del territorio<br />

marchigiano e del grande patrimonio lirico che le appartiene,<br />

attraverso uno strumento di grande seguito che verrà distribuito<br />

oltre che nei canali tradizionali (sinora in collaborazione<br />

con Decca, TDK e Deutsche Grammophon) anche su TV sia<br />

commerciali che Pay per View, Video on Demand, Cinema<br />

(esperienza che ha già dato grandi risultati negli USA con il Met<br />

e in Germania con Bayreuth), fi no ad Internet (in assoluto il<br />

canale di distribuzione più interessante per il futuro).<br />

4. Attività scientifi ca<br />

Ciclo di convegni internazionali di studi<br />

Nel corso del 2010 è programmato un ciclo coordinato di<br />

convegni internazionali di studi articolato in 6 fasi rispettivamente<br />

a Napoli, Milano, Roma, Dresda, Tokyo e Jesi, in cui i maggiori<br />

studiosi italiani e stranieri dell’argomento si confronteranno per<br />

un aggiornamento delle ricerche sull’attività musicale nel ‘700<br />

napoletano nonché per le nuove acquisizioni ed i nuovi studi<br />

sull’opera di Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong>, secondo un approccio<br />

multidisciplinare.<br />

Il ciclo di incontri sarà rivolto non solo ad una platea di esperti<br />

del settore che attendono l’appuntamento con interesse ma è<br />

destinato anche e soprattutto agli studenti universitari, nell’azione<br />

di stimolo e di coinvolgimento delle nuove generazioni.<br />

Il ciclo di incontri è il risultato della collaborazione tra gli Atenei<br />

di Napoli (Università Federico II), Milano (Università Statale),<br />

Roma (Università degli Studi “La Sapienza”), la Brigham Young<br />

University (USA), la Technische Universität di Dresda, l’Università<br />

di Fribourg, il Festival di Musica Barocca Hokutopia di Tokyo,<br />

l’Università di Osaka e la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>.<br />

Il Comitato <strong>Pergolesi</strong>ano che coordina l’attività scientifi ca, è<br />

presieduto da Renato Di Benedetto (Università Federico II di<br />

Napoli - Dipartimento di Discipline storiche “E. Lepore”)<br />

Ne sono componenti:<br />

Francesco Cotticelli, (Seconda Università degli Studi di Napoli<br />

Facoltà di Lettere e Filosofi a).<br />

Paologiovanni Maione, (Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino)<br />

Dale Monson, direttore del <strong>Pergolesi</strong> Research Center (Director


of the Hodgson School of Music, University of Georgia, U.S.A.)<br />

Franco Piperno, (Università degli Studi di Roma “La Sapienza” -<br />

Dipartimento di Studi glottoantropologici e Discipline musicali)<br />

Claudio Toscani, direttore del Centro Studi <strong>Pergolesi</strong> (Università<br />

Statale di Milano, Dipartimento di Storia delle arti, della musica e<br />

dello spettacolo)<br />

5. Pubblicazioni<br />

Edizione Nazionale<br />

Il 14 luglio <strong>2009</strong> presso la sede del Ministero per i Beni e le<br />

Attività Culturali si è tenuta la riunione di insediamento della<br />

Commissione Scientifi ca preposta all’Edizione Nazionale delle<br />

opere di Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong>, istituita con D.M. 9 giugno <strong>2009</strong>.<br />

La Commissione è presieduta da Renato Di Benedetto.<br />

Ne sono componenti: Federico Agostinelli (Segretario e<br />

Tesoriere), Anna Laura Bellina, Lorenzo Bianconi, Enrico Careri,<br />

Fabrizio Della Seta, Paolo Fabbri, Philipp Gosset, Dale Monson,<br />

Pierluigi Petrobelli, Claudio Toscani.<br />

La sede dell’Edizione Nazionale viene indicata presso la<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>.<br />

6. Attività all’estero<br />

La <strong>Fondazione</strong> ha intrapreso un rapporto di collaborazione con<br />

la Shangai Opera House.<br />

Durante lo Shangai Expo 2010, è in fase di valutazione l’ipotesi<br />

che venga eseguito lo Stabat Mater da un’ orchestra italiana e<br />

dal Coro della Shangai Opera House diretti da Zhang Guoyong<br />

(Presidente e Direttore Artistico della Shangai Opera House).<br />

Infi ne si stanno studiando potenziali collaborazioni con il Festival<br />

di Ciudad Juarez (Messico) e con l’Opera di Santa Barbara<br />

(California). 35


36<br />

ITALIA<br />

Giovanni Battista PERGOLESI<br />

(Jesi, 4 gennaio 1710 - Pozzuoli, 16 marzo 1736)<br />

CELEBRAZIONI DEL TERZO CENTENARIO DELLA NASCITA<br />

IN ITALIA E NEL MONDO<br />

MILANO<br />

· Università Statale<br />

di Milano<br />

Dipartimento di Storia delle Arti,<br />

della Musica e dello Spettacolo<br />

BOLOGNA<br />

· Scuola dell’Opera Italiana<br />

· Teatro Comunale<br />

di Bologna - <strong>Fondazione</strong><br />

MILANO<br />

BOLOGNA<br />

ROMA<br />

· Università degli Studi<br />

di Roma “La Sapienza”<br />

Dipartimento degli studi<br />

glottoantropologici e discipline<br />

musicali<br />

PESARO<br />

JESI<br />

ROMA<br />

POZZUOLI<br />

POZZUOLI<br />

· Comune di Pozzuoli<br />

- <strong>Pergolesi</strong> Festival Pozzuoli<br />

NAPOLI<br />

PESARO<br />

· Rossini Opera Festival<br />

JESI<br />

· Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

MARTINA FRANCA<br />

NAPOLI<br />

· Centro di Musica Antica<br />

“Pietà de’ Turchini”<br />

· Università degli Studi<br />

di Napoli<br />

MARTINA FRANCA<br />

· Festival della Valle d’Itria


PROVO<br />

Utah<br />

LONDRA<br />

DRESDA<br />

FRIBURGO<br />

VIENNA<br />

POZNÀN<br />

MISKOLC<br />

LIPETSK<br />

WASHINGTON<br />

ATHENS<br />

Georgia<br />

STATI UNITI<br />

PROVO - UTAH - Brigham Young Un iversity<br />

WASHINGTON - Ambasciata Italiana<br />

ATHENS - GEORGIA - Hodgson School of Music<br />

University of Georgia<br />

REGNO UNITO<br />

LONDRA - Istituto Italiano di Cultura<br />

GERMANIA<br />

DRESDA - Technische Universität Dresden<br />

FRIBURGO - Università<br />

AUSTRIA<br />

VIENNA - Musikverein Wien<br />

- Österreichische Akademie der Wissenschaften<br />

POLONIA<br />

POZNÀN - Ope ra Teatr Wielki<br />

UNGHERIA<br />

MISKOLC - Miskolc Opera Festival<br />

RUSSIA<br />

LIPETSK - Teatro<br />

REPUBBLICA DI CINA<br />

SHANGHAI - Shanghai Opera House<br />

- Shanghai Art Festival<br />

- Shanghai Expo 2010<br />

GIAPPONE<br />

TOKYO - Festival di Musica Barocca Hokutopia<br />

OSAKA - Università<br />

SHANGHAI<br />

OSAKA<br />

TOKYO<br />

MONDO<br />

37


38<br />

5.2 FORMAZIONE<br />

5.2.1 PROGETTO INTERREGIONALE-TRANSNAZIONALE SIPARIO<br />

E’ stato approvato con DDS n. 132 S06 del 28.09.<strong>2009</strong>, e<br />

fi nanziato per € 887.107,36 e prenderà il via nel 2010 il primo<br />

intervento regionale per la formazione di fi gure professionali<br />

nelle arti e nei mestieri dello spettacolo dal vivo. Il progetto<br />

è stato presentato dalla <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, ente<br />

capofi la aggiudicatario del bando, in partenariato con alcune<br />

tra le più importanti istituzioni formative ed Enti di produzione<br />

presenti sul territorio marchigiano.<br />

Il Programma Operativo Regionale Lavoro-Istruzione-<br />

Formazione, fi nanziato dal Fondo Sociale Europeo, ha previsto,<br />

tra le altre misure, un intervento innovativo in materia di<br />

formazione di fi gure professionali nel settore delle<br />

arti e mestieri dello spettacolo dal vivo. Un’azione<br />

che ha creato i presupposti per l’avvio di un progetto<br />

interregionale transnazionale chiamato “SIPARIO”.<br />

Contenuti e obiettivi del Progetto interregionale transnazionale<br />

“SIPARIO” sono stati illustrati in conferenza stampa<br />

- lunedì 14 dicembre <strong>2009</strong>, presso la Sala Bramante di<br />

Palazzo Li Madou - dall’Assessore regionale alla Formazione<br />

professionale, Stefania Benatti e dall’Amministratore<br />

Delegato della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> William<br />

Graziosi, alla presenza del Dirigente del Servizio Istruzione,<br />

Formazione e Lavoro della Regione, Mauro Terzoni, e dei<br />

rappresentanti dei partner di progetto (Accademia di Belle Arti<br />

di Macerata, AMAT - Associazione Marchigiana Attività Teatrali,<br />

Conservatorio Statale di Musica “G.B. <strong>Pergolesi</strong>” di Fermo,<br />

Conservatorio Statale di Musica “G. Rossini” di Pesaro, FORM<br />

- <strong>Fondazione</strong> Orchestra Regionale delle Marche, Associazione<br />

InTeatro - Centro internazionale per la promozione e la ricerca<br />

teatrale, Metis Film, Proscenio, Università degli Studi di Urbino<br />

- Facoltà di Lingue e Letterature Straniere).<br />

Il progetto Sipario, fi nanziato dalla Regione Marche, a<br />

valere sul Bando POR Marche Ob. 2 FSE 2007-2013 - Asse IV<br />

Ob. Specifi co “i”, è il primo intervento a livello regionale<br />

relativo alla formazione di fi gure professionali nel<br />

settore delle arti e mestieri dello spettacolo daal<br />

vivo.<br />

Si tratta di un progetto che vuole promuovere un’offerta<br />

formativa professionalizzante e innovativa, dare sostegno<br />

alla produzione artistica ed incentivare l’occupabilità e la<br />

circolazione di professionisti all’interno del settore. Il tutto calato<br />

in una dimensione regionale-interregionale-transnazionale,<br />

coerentemente con gli indirizzi sanciti dai principali documenti<br />

di programmazione europei, nazionali e regionali.<br />

I percorsi formativi che verranno attivati nel 2010<br />

saranno tredici, coinvolgendo sia le fi gure tecniche del<br />

palcoscenico che quelle artistiche ed organizzative. Nello<br />

specifi co verranno attivati corsi di formazione professionale<br />

per: Sarta Teatrale, Elettricista teatrale, Macchinista teatrale,<br />

Scenografo realizzatore, Danzatore performer, Multimedia<br />

project manager, Tecnico del suono, Cantante lirico solista,<br />

Professore d’orchestra - Prime parti, Professore d’orchestra<br />

- Seconde parti, Professore d’orchestra - Parti di fi la, Maestro<br />

collaboratore di sala e palcoscenico, Esperto di organizzazione,<br />

progetti ed eventi nel settore dello spettacolo.<br />

Le proposte formative si strutturano sulla duplice volontà<br />

di insegnare le tecniche di un “fare produttivo”, adeguato<br />

all’attuale richiesta del mercato del lavoro, e di offrire la


possibilità di inserimento nel mondo del lavoro del settore<br />

dello spettacolo a persone che sono alla ricerca od in una fase<br />

di consolidamento della propria identità lavorativa.<br />

Il progetto Sipario vuole, dunque, essere un’esperienza di<br />

costruzione sinergica tra comunicazione, tecnologia, formazione<br />

e strategie di sviluppo locale, secondo tematiche ed indirizzi<br />

sempre più fortemente sostenuti a livello regionale.<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> ha, inoltre, sottoscritto una<br />

convenzione per la realizzazione di iniziative congiunte con la<br />

Scuola dell’Opera Italiana del Teatro Comunale di Bologna.<br />

I percorsi avranno durata annuale, per un totale di<br />

600 o 700 ore ciascuno. Le lezioni avranno luogo presso<br />

la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> di Jesi e le sedi accreditate<br />

dei partner di progetto. La fase di stage sarà attivata presso i<br />

partner di progetto e presso Enti di Produzione nazionali.<br />

Possono iscriversi donne/uomini, maggiorenni, disoccupatiinoccupati<br />

in possesso del titolo di studio richiesto da<br />

ciascun bando di selezione, con nazionalità italiana, residenti<br />

e/o domiciliati nella Regione Marche e cittadini comunitari<br />

ed extracomunitari, purché in regola con le attuali norme in<br />

materia di immigrazione.<br />

Il progetto Sipario è il risultato di una rete interregionale/<br />

transnazionale formata da organismi di produzione/formazione<br />

di spettacolo dal vivo uniti dalla volontà di sviluppare azioni di<br />

formazione professionale ed inserimento lavorativo nell’ambito<br />

delle fi gure professionali operanti nel settore. Il protocollo<br />

di intesa, tra le Amministrazioni aderenti (ITALIA - Regioni:<br />

Lazio, Marche, Sicilia, Umbria, Veneto. SPAGNA - Generalitat<br />

Valenciana), è stato sottoscritto a Valencia, in data 9 maggio<br />

PROGETTO<br />

SIPARIO<br />

APERTURA ISCRIZIONI AI CORSI<br />

DI FORMAZIONE PROFESSIONALE<br />

NELLE ARTI E NEI MESTIERI<br />

DELLO SPETTACOLO DAL VIVO<br />

<br />

UNIONE EUROPEA<br />

FONDO <strong>SOCIALE</strong> EUROPEO<br />

2008. Il documento ha permesso di attivare l’impegno delle<br />

Amministrazioni aderenti a collaborare per la realizzazione<br />

del progetto e la loro partecipazione per ampliare la rete e<br />

promuovere la collaborazione transnazionale sul tema con<br />

altre Autorità di Gestione del FSE, loro organismi intermedi<br />

e Autorità centrali italiane ed europee. E’ stato istituito un<br />

Comitato di Pilotaggio supportato nei compiti di segreteria<br />

tecnico-organizzativa da Tecnostruttura delle Regioni per il<br />

FSE. La collaborazione è sostenuta attraverso l’utilizzo delle<br />

risorse FSE della programmazione 2007- 2013 e altre eventuali<br />

risorse nazionali o regionali.<br />

Coerentemente con gli obiettivi del progetto interregionale<br />

transnazionale “Sipario” di favorire gli scambi culturali e<br />

facilitare l’inserimento professionale degli artisti nel mercato<br />

lavorativo artistico internazionale, il Teatro <strong>Pergolesi</strong> di Jesi<br />

accoglierà il prossimo 16 dicembre un Concerto Lirico in cui<br />

si esibiranno gli allievi - giovani cantanti e maestri collaboratori<br />

- del Centro di perfezionamento “Plácido Domingo” del Palau<br />

de les Arts Reina Sofía di Valencia, ente di formazione curato<br />

nella direzione artistica da Alberto Zedda.<br />

MINISTERO DEL LAVORO<br />

DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI<br />

Direzione Generale per le Politiche<br />

per l’Orientamento e la Formazione<br />

FONDO <strong>SOCIALE</strong> EUROPEO<br />

Segue una sintetica scheda dei corsi: 39<br />

REGIONE MARCHE


40<br />

CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DURATA N. ALLIEVI<br />

SCADENZA<br />

ISCRIZIONI<br />

SARTO TEATRALE 600 ore 13 10.02.2010<br />

SCENOGRAFO REALIZZATORE 600 ore 13 10.02.2010<br />

TECNICO DELLE OPERAZIONI DI MONTAGGIO, SMONTAGGIO,<br />

MOVIMENTAZIONE E CAMBIO DI SCENOGRAFIE/MACCHINISTA<br />

TEATRALE<br />

TECNICO DELLE ATTIVITA’ DI ILLUMINAZIONE DI SPETTACOLI<br />

TEATRALI ED EVENTI DAL VIVO/ELETTRICISTA TEATRALE<br />

600 ore 13 10.02.2010<br />

600 ore 13 10.02.2010<br />

TECNICO DEL SUONO 600 ore 13 10.02.2010<br />

ESPERTO ORGANIZZAZIONE, PROGETTI ED EVENTI<br />

DELLO SPETTACOLO DAL VIVO<br />

600 ore 10 19.02.2010<br />

DANZATORE PERFORMER 600 ore 13 26.02.2010<br />

COMUNICATORE MULTIMEDIALE DELLO SPETTACOLO<br />

DAL VIVO/ MULTIMEDIA PROJEC MANAGER<br />

600 ore 13 20.01.2010<br />

CANTANTE LIRICO SOLISTA 700 ore 15 25.01.2010<br />

PROFESSORE D’ORCHESTRA I - PRIME PARTI 700 ore 15 25.01.2010<br />

PROFESSORE D’ORCHESTRA II - SECONDE PARTI 700 ore 15 25.01.2010<br />

PROFESSORE D’ORCHESTRA III - PARTI DI FILA 700 ore 15 25.01.2010<br />

MAESTRO COLLABORATORE DI SALA E PALCOSCENICO 700 ore 8 25.01.2010


5.2.2 CORSI DI FORMAZIONI PER STUDENTI CINESI<br />

In occasione del Terzo centenario della nascita di Giovanni<br />

Battista <strong>Pergolesi</strong>, la <strong>Fondazione</strong>, ha intrapreso molte<br />

collaborazioni per promuovere il grande musicista jesino in<br />

tutto il mondo.<br />

Rientra in questo ambito la promozione, (grazie alla disponibilità<br />

del Governo Cinese insieme al Conservatorio Gioachino<br />

Rossini di Pesaro e Conservatorio Giovambattista <strong>Pergolesi</strong><br />

di Fermo), del progetto speciale che prevede l’attivazione dei<br />

percorsi di studio per studenti cinesi destinati al canto lirico e<br />

a maestri collaboratori.<br />

Tale progetto risponde all’esigenza per molti studenti cinesi di<br />

poter frequentare un periodo di studio in Istituzioni Italiane al<br />

fi ne di perfezionare la loro preparazione musicale sia dal punto<br />

di vista della tecnica che dell’interpretazione ed esecuzione.<br />

I percorsi di studio sono per:<br />

• Cantanti lirici<br />

Moduli e materie di studio: Arte Scenica, Repertorio<br />

operistico e cameristico, Tecnica vocale, Storia dell’opera,<br />

Foniatria e logopedia, Dizione, Lingua italiana.<br />

• Maestri Collaboratori (Pianoforte)<br />

Moduli e materie di studio: Analisi musicale e storia della<br />

musica, Tecnica strumentale e lettura a prima vista,<br />

Repertorio operistico, Lingua italiana, Tecniche di lavoro del<br />

maestro collaboratore, Tecnica vocale.<br />

I corsi si avvieranno verosimilmente nel luglio/ottobre 2010<br />

presso la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> Jesi (Ancona).<br />

Corso preliminare: novembre 2010 presso il Conservatorio<br />

Statale di Musica “G.B. <strong>Pergolesi</strong>” Fermo, oppure Conservatorio<br />

Statale di Musica “G. Rossini” Pesaro - Corso istituzionale<br />

biennale o triennale. 15 41


42<br />

5.3 STAGIONI E RASSEGNE<br />

5.3.1 IX EDIZIONE PERGOLESI SPONTINI FESTIVAL<br />

Il Prigionier Superbo, opera seria di <strong>Pergolesi</strong> destinata a diventare<br />

famosa per aver accolto negli intervalli tra gli atti gli intermezzi<br />

de La Serva Padrona, è stata il fulcro del nono Festival: la nuova<br />

revisione critica ha restituito la partitura alla volontà dell’autore,<br />

gli strumenti originali e il diapason dell’epoca hanno ricreato il<br />

suono della prima esecuzione. Il Settecento affronta la tematica<br />

del prigioniero: nell’opera seria si fa spazio una vera e propria<br />

“aria delle catene”, destinata a commuovere gli astanti, in cui i<br />

protagonisti, dalle profondità della prigionia, anelano al “libero<br />

cielo”. Dalle suggestioni delle Carceri d’invenzione di Piranesi al<br />

grido di libertà del Fidelio beethoveniano - che risuona all’inizio<br />

del secolo successivo, battuto dai venti della rivoluzione francese<br />

- una folla di personaggi languono “tra i lacci”: re spodestati,<br />

principesse ridotte in schiavitù, eroi mitologici e guerrieri indomiti<br />

di storie antiche o cavalleresche.<br />

Ai protagonisti di quelle opere a cui non viene assicurata la libertà<br />

attraverso il sacrifi cio e l’ingegno di un eroe o di un’eroina - come<br />

la Leonora beethoveniana che non esita a trasformarsi in Fidelio -<br />

non resta che sperare nell’aiuto divino, nella giustizia degli uomini,<br />

o nella fuga…<br />

Ma la fuga è anche una costruzione musicale, che Bach portò al<br />

culmine delle sue architettoniche possibilità.<br />

E in omaggio a Bach, come gesto di ribellione contro un regime<br />

che pretendeva incarcerare l’arte in rigidi schemi contenutistici<br />

e formali, Šostakovic rivive nei Preludi e fughe op. 87 l’utopia di<br />

ridisegnare un mondo in cui l’equilibrio e l’armonia affermano la<br />

libertà dell’uomo e dell’artista.<br />

E’ una fuga dell’anima.<br />

̬<br />

̬


IL SALICE NELLA CAVERNA<br />

Musiche di C. di Las Huelgas, G.P. da Palestrina,<br />

T.L. da Victoria, H. Purcell, A. Schönberg,<br />

D. Zehavi, B. Burghardt<br />

Genga, Grotte di Frasassi<br />

Sabato 5 settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Coro Costanzo Porta<br />

direttore, Antonio Greco<br />

43


44<br />

ALLE VOCI DEL BRONZO<br />

GUERRIERO<br />

Musiche di H. Purcell, A. Scarlatti, B. Storace, J.S. Bach,<br />

G.F. Händel, G.P. Telemann, F. Fenaroli, W.A. Mozart<br />

Maiolati <strong>Spontini</strong>, Chiesa di S. Stefano<br />

Domenica 6 settembre <strong>2009</strong>, ore 18,30<br />

soprano, Valeria Esposito<br />

tromba, Fabrizio Fabrizi<br />

organo, Gianluca Libertucci (organo Gaetano Callido, 1788)


PRIGIONIA D’AMORE<br />

Musiche di A. Gabrieli, O. Bassani, C. Monteverdi, D.<br />

Personè, J.J. Froberger<br />

Maiolati <strong>Spontini</strong>, Piazza G. Garibaldi Domenica 6<br />

settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Ensemble vocale e strumentale Costanzo Porta<br />

concertatore, Antonio Greco<br />

45


46<br />

PRELUDIO e FUGHE I<br />

PRELUDIO e FUGHE II<br />

̬<br />

Musica di D. Šostakovic e poesie di U. Saba<br />

Monte San Vito, Teatro Condominale La Fortuna<br />

Martedì 8 settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Mercoledì 9 settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

pianista, Ilona Timchenko<br />

voce recitante, Lucia Bendia<br />

video installazioni, Cristiano Berti<br />

regia, Matteo Mazzoni<br />

̬


L’ARTE DELLA FUGA<br />

Musica di J.S. Bach<br />

San Marcello, Teatro P. Ferrari<br />

Giovedì 10 settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

violino concertatore, Alberto Martini<br />

Accademia Barocca de I Virtuosi Italiani<br />

47


48<br />

IL PRIGIONIER SUPERBO<br />

Musica di G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Dramma per musica in 3 atti su libretto di G Federico<br />

Edizioni <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Revisione critica di Claudio Toscani<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Venerdì 11 settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Domenica 13 settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Personaggi e interpreti:<br />

Sostrate, Antonio Lozano<br />

Rosmene, Marina Rodriguez Cusi<br />

Metalce, Marina De Liso<br />

Ericlea, Ruth Rosique<br />

Viridate, Marina Comparato<br />

Micisda, Giacinta Nicotra<br />

direttore, Corrado Rovaris<br />

regia e scene, Henning Brockhaus<br />

costumi, Giancarlo Colis<br />

Accademia Barocca de I Virtuosi Italiani<br />

NUOVO ALLESTIMENTO


ADAGIO E FUGA<br />

Musiche di F.J. Haydn, W.A. Mozart, G. <strong>Spontini</strong><br />

Montecarotto, Teatro Com unale<br />

Sabato 12 settembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

soprano, Rosa Feola<br />

violino, Alberto Martini<br />

direttore, Corrado Rovaris<br />

Accademia Barocca de I Virtuosi Italiani<br />

49


50<br />

MUSICISTI IN FUGA<br />

Musiche di J.S. Bach, L.V. Beethoven, J. Brahms<br />

Monsano, Chiesa degli Aroli<br />

Domenica 13 settembre <strong>2009</strong>, ore 18<br />

violoncello, Umberto Clerici<br />

pianoforte, Ramin Bahrami<br />

In collaborazione con Asolo Musica


5.3.2 42 a STAGIONE LIRICA DI TRADIZIONE<br />

a<br />

42<br />

DEDICATA A SESTO BRUSCANTINI<br />

JESI / TEATRO G.B. PERGOLESI<br />

/STAGIONE<br />

LIRICA<br />

CONCERTO LIRICO<br />

Omaggio a Renata Tebaldi nel 5° anniversario della scomparsa<br />

con DANIELA DESSÌ e FABIO ARMILIATO<br />

Giovedì 1 ottobre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

LA TRAVIATA<br />

Melodramma in tre atti | Libretto di Francesco Maria Piave<br />

dal dramma La dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio<br />

musica di GIUSEPPE VERDI<br />

Giovedì 22 ottobre <strong>2009</strong>, ore 16 (anteprima giovani)<br />

Venerdì 23 ottobre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Sabato 24 ottobre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Domenica 25 ottobre <strong>2009</strong>, ore 16<br />

DI TRADIZIONE<br />

Melodramma buffo in due atti | Libretto di Cesare Sterbini<br />

dalla commedia omonima di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais<br />

musica di GIOACHINO ROSSINI<br />

Mercoledì 11 novembre <strong>2009</strong>, ore 16 (anteprima giovani)<br />

Giovedì 12 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Venerdì 13 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Domenica 15 novembre <strong>2009</strong>, ore 16<br />

LA VOIX HUMAINE<br />

Tragédie lyrique en un acte dall’omonima tragedia di Jean Cocteau<br />

musica di FRANCIS POULENC<br />

PAGLIACCI<br />

Dramma in un prologo e due atti | Libretto di Ruggero Leoncavallo<br />

musica di RUGGERO LEONCAVALLO<br />

Venerdì 27 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Domenica 29 novembre <strong>2009</strong>, ore 16<br />

dedicata a Sesto Bruscantini<br />

www.fondazionepergolesispontini.com<br />

ABBONAMENTI<br />

vendita dal 22 agosto al 19 settembre<br />

BIGLIETTI E CARNET<br />

prenotazione gruppi dal 22 al 24 settembre<br />

prevendita dal 25 settembre (diritto di prevendita 1,00)<br />

Prevendita on-line con carta di credito:<br />

www.helloticket.it<br />

Prevendita presso tutte le filiali<br />

Prevendita telefonica con carta di credito:<br />

Numero Verde 800.90.70.80<br />

da cellulare e dall’estero 06.48.07.84.00<br />

RIDUZIONI<br />

soci<br />

correntisti<br />

tessere convenzionate, gruppi (min. 10 persone),<br />

over 65 e under 26<br />

INFORMAZIONI<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong>, Jesi (AN) Italia<br />

Uffici:<br />

tel. +39 0731 202944<br />

fax +39 0731 226460<br />

e-mail: info@fpsjesi.com<br />

Biglietteria:<br />

tel. +39 0731 206888<br />

fax +39 0731 224105<br />

e-mail: biglietteria@fpsjesi.com<br />

www.fondazionepergolesispontini.com<br />

La Direzione si riserva di apportare a programma, date e cast le modifiche<br />

rese necessarie da esigenze tecniche o di forza maggiore<br />

CON IL CONTRIBUTO DI<br />

MINISTERO<br />

PER I BENI<br />

E LE ATTIVITÀ<br />

CULTURALI<br />

CON IL SOSTEGNO DI<br />

FONDAZIONE CASSA<br />

DI RISPARMIO DI JESI<br />

SPONSOR PRINCIPALE<br />

REGIONE MARCHE<br />

ASSESSORATO BENI<br />

E ATTIVITÀ CULTURALI<br />

PROVINCIA<br />

DI ANCONA<br />

ediga.it progetto grafico Antonio Del Gatto “Per-corsi” - tecnica mista su tela - 100X100 cm<br />

51


52<br />

CONCERTO LIRICO<br />

Musica di G. Rossini - G. <strong>Spontini</strong> - G. Verdi -<br />

G. Puccini - U. Giordano - A. Ponchielli -<br />

F. Cilea - R. Leoncavallo<br />

Omaggio a Renata Tebaldi nel 5° Anniversario della scomparsa<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Giovedì 1 ottobre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

direttore Marco Boemi<br />

soprano Daniela Dessì<br />

tenore Fabio Armiliato<br />

FORM - Orchestra Filarmonica Marchigiana


LA TRAVIATA<br />

Musica di G. Verdi<br />

Melodramma in tre atti<br />

Libretto di Francesco Maria Piave<br />

dal dramma la Dame aux camelia<br />

di Alexandre Dumas fi glio<br />

Edizioni Universal Music Publishing Ricordi srl, Milano<br />

Prima rappresentazione: Venezia Teatro La Fenice, 6 marzo 1853<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

giovedì 22 ottobre <strong>2009</strong>, ore 16 (anteprima giovani)<br />

venerdì 23 ottobre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

sabato 24 ottobre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 25 ottobre <strong>2009</strong>, ore 16<br />

Personaggi e Interpreti<br />

Violetta Valéry Uni Lee/ Valeria Esposito<br />

Flora Bervoix Daniela Innamorati<br />

Annina Nan Zheng<br />

Alfredo Germont Piero Pretti / Salvatore Cordella<br />

Giorgio Germont Simone Piazzola / Filippo Bettoschi<br />

Gastone Ramtin Ghazavi<br />

Barone Douphol Mattia Olivieri<br />

Il Marchese d’Obigny Matteo Ferretti<br />

Dottore Grenvil Abramo Rosalen<br />

Giuseppe Massimiliano Nori<br />

Un domestico di Flora e commissionario Ferruccio Finetti<br />

direttore Giampaolo Maria Bisanti<br />

regia Henning Brockhaus<br />

scene Josef Svoboda<br />

luci Henning Brockhaus e Fabrizio Gobbi<br />

riduzione allestimento scenico Benito Leonori<br />

costumi Giancarlo Colis<br />

FORM - Orchestra Filarmonica Marchigiana<br />

Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini”<br />

maestro del coro, David Crescenzi<br />

Allestimento originale di proprietà<br />

dell’ Associazione Arena Sferisterio di Macerata<br />

Riproduzione in scala ridotta ad opera della<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> di Jesi<br />

in coproduzione con<br />

Teatro dell’Aquila di Fermo, 30, 31 ottobre <strong>2009</strong><br />

<strong>Fondazione</strong> Nuovo Teatro G. Verdi di Brindisi, 7, 8 novembre <strong>2009</strong><br />

Teatri S.p.A. di Treviso, 12, 13, 14 marzo 2010 53


54<br />

BARBIERE DI SIVIGLIA<br />

Musica di G. Rossini<br />

Melodramma buffo in due atti - Libretto di Cesare Sterbini<br />

dalla commedia omonima di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais<br />

Edizione critica a cura di Alberto Zedda<br />

Edizioni Universal Music Publishing Ricordi srl, Milano<br />

Prima Rappresentazione: Roma, Teatro Argentina, 20 Febbraio 1816<br />

in collaborazione con:<br />

Accademia Rossiniana del Rossini Opera Festival <strong>2009</strong><br />

La Scuola dell’Opera Italiana, Bologna<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

mercoledì 11 novembre <strong>2009</strong>, ore 16 (anteprima giovani)<br />

giovedì 12 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

venerdì 13 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 15 novembre <strong>2009</strong>, ore 16<br />

Personaggi e interpreti<br />

Il conte d’Almaviva Enea Scala / Francesco Marsiglia<br />

Bartolo Roberto Abbondanza<br />

Rosina Victoria Zaytseva / Charlotte Dobbs<br />

Figaro Marcello Rosiello/ Kim Jootaek<br />

Basilio Alexey Yakimov<br />

Fiorello Mattia Olivieri<br />

Berta Anna Maria Sarra<br />

direttore Giampaolo Maria Bisanti<br />

regia e scene Damiano Michieletto<br />

regia ripresa da Matteo Mazzoni<br />

costumi Carla Teti<br />

assistente ai costumi Giovanna Fiorentini<br />

light designer Alessandro Carletti<br />

FORM - Orchestra Filarmonica Marchigiana<br />

Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini”<br />

maestro del coro David Crescenzi<br />

Allestimento della <strong>Fondazione</strong> Teatro<br />

del Maggio Musicale Fiorentino<br />

in coproduzione con<br />

Teatro dell’Aquila di Fermo, 11, 13 dicembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Comunale Dante Alighieri - <strong>Fondazione</strong> Ravenna Manifestazioni<br />

8, 9 e 10 gennaio 2010<br />

Teatro Nuovo Giovanni da Udine, 22 novembre <strong>2009</strong>


LA VOIX H UMAINE<br />

Musica di F. Poulenc<br />

Tragédie lyrique in un atto dall’omonima tragedia di Jean Cocteau<br />

Edizioni Universal Music Publishing Ricordi srl, Milano<br />

In lingua originale con sovratitoli in italiano<br />

Prima rappresentazione Parigi, Opéra Comique, 6 Febbraio 1959<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Venerdì 27 novembre, ore 21.00<br />

Domenica 29 novembre, ore 16.00<br />

Personaggi e Interpreti<br />

Une jeune femme Charlotte Riedijk<br />

direttore Matteo Beltrami<br />

regia Leo Muscato<br />

scene Antonio Panzuto<br />

costumi Monica Iacuzzo<br />

light designer Alessandro Verazzi<br />

FORM - Orchestra Filarmonica Marchigiana<br />

in coproduzione con Teatri del Circuito Lirico Lombardo:<br />

Teatro A. Ponchielli di Cremona, 6, 8 novembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Sociale di Como, 13, 15 novembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Grande di Brescia, 20, 22 novembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Comunale di Ferrara, 4, 6 dicembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Fraschini di Pavia, 9, 11 dicembre <strong>2009</strong><br />

NUOVO ALLESTIMENTO<br />

55


56<br />

PAGLIACCI<br />

Parole e Musica di R. Leoncavallo<br />

Dramma in un prologo e due atti<br />

Prima rappresentazione: Milano, Teatro dal Verme, 21 maggio 1892<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Venerdì 27 novembre, ore 21.00<br />

Domenica 29 novembre, ore 16.00<br />

Personaggi e Interpreti<br />

Nedda Esther Andaloro<br />

Canio Mickael Spadacini<br />

Tonio Ivan Inverardi<br />

Peppe Giulio Pelligra<br />

Silvio Enrico Maria Marabelli<br />

direttore Matteo Beltrami<br />

regia Leo Muscato<br />

scene Antonio Panzuto<br />

costumi Monica Iacuzzo<br />

light designer Alessandro Verazzi<br />

FORM - Orchestra Filarmonica Marchigiana<br />

Coro del Circuito Lirico Lombardo<br />

maestro del coro, Antonio Greco<br />

Associazione Corale dei Pueri Cantores<br />

“ D. Zamberletti” di Macerata<br />

Maestro del coro, Gian Luca Paolucci<br />

in coproduzione con Teatri del Circuito Lirico Lombardo:<br />

Teatro A. Ponchielli di Cremona, 6, 8 novembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Sociale di Como, 13, 15 novembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Grande di Brescia, 20, 22 novembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Comunale di Ferrara, 4, 6 dicembre <strong>2009</strong><br />

Teatro Fraschini di Pavia, 9, 11 dicembre <strong>2009</strong><br />

NUOVO ALLESTIMENTO


5.3.3 ATTIVITÀ TEATRALE E RASSEGNE<br />

JESI<br />

photo<br />

STAGIONETEATRALE<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Teatro di Tradizione<br />

<strong>2009</strong>2010<br />

novembre - aprile<br />

COMUNE<br />

DI JESI<br />

in abbonamento<br />

sabato 19 dicembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 20 dicembre <strong>2009</strong>, ore 17<br />

LA PASSIONE SECONDO<br />

LUCA E PAOLO<br />

di e con LUCA BIZZARRI e PAOLO KESSISOGLU<br />

regia GIORGIO GALLIONE<br />

venerdì 15 gennaio 2010, ore 21<br />

sabato 16 gennaio 2010, ore 21<br />

GIORNI FELICI di S. Beckett<br />

con ADRIANA ASTI<br />

regia ROBERT WILSON<br />

esclusiva regionale<br />

martedì 2 febbraio 2010, ore 21<br />

mercoledì 3 febbraio 2010, ore 21<br />

CYRANO DE BERGERAC di E. Rostand<br />

con MASSIMO POPOLIZIO<br />

regia DANIELE ABBADO<br />

sabato 13 febbraio 2010, ore 21<br />

domenica 14 febbraio 2010, ore 17<br />

ROMOLO IL GRANDE di F. Dürrenmatt<br />

con MARIANO RIGILLO e ANNA TERESA ROSSINI<br />

regia ROBERTO GUICCIARDINI<br />

giovedì 18 marzo 2010, ore 21<br />

venerdì 19 marzo 2010, ore 21<br />

LA STRANA COPPIA di N. Simon<br />

con MARIANGELA D’ABBRACCIO e ELISABETTA POZZI<br />

regia FRANCESCO TAVASSI<br />

sabato 17 aprile 2010, ore 21<br />

domenica 18 aprile 2010, ore 17<br />

SHYLOCK<br />

Il Mercante di Venezia in Prova da W. Shakespeare<br />

con MONI OVADIA e SHEL SHAPIRO<br />

e con Ruggero Cara, Lee Colbert<br />

e Moni Ovadia Stage Orchestra<br />

regia ROBERTO ANDÒ e MONI OVADIA<br />

esclusiva regionale<br />

fuori abbonamento<br />

Jesi, Pala Triccoli<br />

giovedì 19 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

RECITAL<br />

di e con CORRADO GUZZANTI<br />

e con Marco Marzocca<br />

www.fondazionepergolesispontini.com<br />

CALENDARIO VENDITE<br />

rinnovo abbonamenti dal 6 al 16 ottobre <strong>2009</strong><br />

nuovi abbonamenti dal 17 al 28 ottobre <strong>2009</strong><br />

prevendita biglietti e carnet dal 31 ottobre <strong>2009</strong><br />

(diritto di prevendita di 1 fino al giorno precedente lo spettacolo)<br />

INFORMAZIONI<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Via Mazzini, 14 - 60035 JESI (AN)<br />

Tel. 0731.21.56.43 - Fax 0731.22.64.60<br />

info@fpsjesi.com<br />

www.fondazionepergolesispontini.com<br />

Biglietteria Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Piazza della Repubbica, 9 - 60035 JESI (AN)<br />

orario di apertura:<br />

dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30<br />

e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli nelle diverse sedi - festivi e lunedì chiuso<br />

Tel. 0731.20.68.88 - Fax 0731.22.41.05<br />

biglietteria@fpsjesi.com<br />

Amat<br />

Corso Mazzini, 99 - 60121 Ancona<br />

Tel. 071.20.75.880 - Fax 071.54.813<br />

www.amat.marche.it<br />

Saranno inoltre attivati dal 31 ottobre i seguenti servizi di prevendita biglietti:<br />

• presso tutte le filiali BANCA MARCHE<br />

• on line: www.helloticket.it (solo con carta di credito)*<br />

• Numero Verde 800.90.70.80 – da cellulare e dall’estero 06.48.07.84.00<br />

(solo con carta di credito)*<br />

• biglietterie AMAT<br />

* prevendita che comporta un aggravio del costo del biglietto intero a favore del gestore del servizio<br />

Riduzioni riservate a:<br />

Agenda Del Giornalista Card - A.N.S.P.I. - ARCI - AVIS - Buoni Pasto Buonchef - Coop - Fai -<br />

Gentil Card - TCI - UISP - Art Venture (Aethra, Gruppo Pieralisi, New-Holland, S.E.DA.,<br />

Moncaro, Leo Burnett e Starcom) - Correntisti Banca Popolare di Ancona - Elica Card<br />

- Gruppo Loccioni - Jv Card - Proloco Jesi - Università Per Adulti della Mediavallesina -<br />

Ass. Idintorni - Fenalc - Selecard - Carta Musei Marche - <strong>Fondazione</strong> “A. Colocci”<br />

gruppi minimo 10 persone, over 65 e under 26.<br />

La Direzione si riserva il diritto di apportare al programma i cambiamenti resi<br />

necessari da esigenze tecniche o di forza maggiore<br />

Sponsor principale<br />

Foto d’archivio della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> capolinea.it<br />

L’attività teatrale della <strong>Fondazione</strong> si esplica principalmente in un<br />

unico cartellone per cinque diversi teatri dello stesso territorio,<br />

(Teatro <strong>Pergolesi</strong> di Jesi, Teatro <strong>Spontini</strong> di Maiolati <strong>Spontini</strong>, Teatro<br />

P. Ferrari di San Marcello, Teatro Comunale di Montecarotto, Teatro<br />

Condominale La Fortuna di Monte S. Vito) che pur mantenendo<br />

la propria identità si integrano in un disegno unitario, fi nalizzato<br />

alla crescita della cultura teatrale in linea con la peculiarità del<br />

progetto e degli obiettivi della <strong>Fondazione</strong>.<br />

Il programma della Stagione Teatrale in collaborazione<br />

con l’Amat realizzato nell’anno solare <strong>2009</strong> si presenta ancora<br />

una volta ricco, variegato e stimolante nei contenuti: in particolare<br />

spazia dal contemporaneo al classico, dal comico e brillante<br />

alle storie intime, di vita privata.<br />

A questo programma e nell’ambito della più ampia attività teatrale<br />

svolta dalla <strong>Fondazione</strong> si aggiunge:<br />

• la Rassegna Scompagina libri in scena con dedica a Valeria<br />

Moriconi, che porta avanti la ricerca del rapporto tra l’opera<br />

letteraria e la scena.<br />

• la rassegna Teatro Ragazzi a cura del Teatro Pirata<br />

• la rassegna Teatro Giovani a cura del Teatro Pirata<br />

• la rassegna di Teatro amatoriale in vernacolo “Lo Sberleffo”<br />

• la rassegna I Concerti aperitivo del Carlino<br />

• la rassegna Le Strade del Jazz<br />

• Teatro dei Profumi e dei Sapori<br />

Quella della <strong>Fondazione</strong> è dunque una proposta artistica culturale<br />

all’insegna dell’equilibrio dei generi, della qualità artistica e<br />

dell’attualità dei contenuti, per un pubblico attento e appassionato,<br />

libero di scegliere e costruire il proprio originale percorso<br />

itinerante “di teatro in teatro”.<br />

57


58<br />

STAGIONE TEATRALE<br />

TEATRO G.B. PERGOLESI<br />

JESI<br />

mercoledì 7 e giovedì 8 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

LA PAROLA AI GIURATI di Reginald Rose<br />

con Alessandro Gassman, Manrico Gammarota, Sergio Meogrossi, Fabio<br />

Bussotti, Paolo Fosso, Nanni Candelabri, Emanuele Salce, Massimo Lello,<br />

Emanuele Maria Basso, Giacomo Rosselli, Matteo Taranto, Giulio Federico<br />

Janni<br />

regia Alessandro Gassman<br />

sabato 24 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 25 gennaio <strong>2009</strong>, ore 17<br />

UNA COPPIA INFEDELE<br />

con Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto e i Goodfellas<br />

martedì 10 e mercoledì 11 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

AMLETO di William Shakespeare<br />

con Alessandro Preziosi<br />

regia Armando Pugliese<br />

martedì 24 e mercoledì 25 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

COPENAGHEN di Michael Frayn<br />

con Giuliana Lojodice, Umberto Orsini, Massimo Popolizio<br />

regia Marco Avogadro<br />

sabato 4 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 5 aprile <strong>2009</strong>, ore 17<br />

sabato 4 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 5 aprile <strong>2009</strong>, ore 17<br />

LA COMMEDIA DI CANDIDO ovvero avventura teatrale di<br />

una gran donna, tre grandi e un grande libro (con tutto lo<br />

scompiglio che seguì)<br />

di Stefano Massini dal Candide di Voltaire<br />

con Ottavia Piccolo, Vittorio Viviani, Silvano Piccardi e altri tre attori<br />

regia Sergio Fantoni<br />

Rassegna Scompagina/2 in collaborazione con Centro Valeria Moriconi<br />

sabato 18 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 19 aprile <strong>2009</strong>, ore 17<br />

IL CASO DI ALESSANDRO E MARIA (curiosa replica di una<br />

storia che ha già avuto luogo)<br />

di Giorgio Gaber e Sandro Luporini<br />

con Luca Barbareschi e Chiara Noschese<br />

regia Luca Barbareschi<br />

sabato 19 dicembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 20 dicembre <strong>2009</strong>, ore 17<br />

LA PASSIONE SECONDO LUCA E PAOLO<br />

di e con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu<br />

regia Giorgio Gallione<br />

STAGIONE TEATRALE<br />

TEATRO G. SPONTINI<br />

MAIOLATI SPONTINI<br />

sabato 17 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

COSE CHE MI SONO CAPITATE<br />

di Eugenio Ghiozzi e Francesco Fryrie<br />

con la collaborazione di Ugo Cornia<br />

con Gene Gnocchi<br />

regia Massimo Navone<br />

sabato 7 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

GLORIOSA di Peter Quiter<br />

con Katia Ricciarelli<br />

regia Enrico Maria Lamanna<br />

venerdì 27 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

L’INTERVISTA di Natalia Ginzburg<br />

con Valerio Binasco, Maria Paiato<br />

regia Valerio Binasco<br />

mercoledì 22 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

BENNEIDE 2 di Stefano Benni<br />

con Angela Finocchiaro<br />

regia di Cristina Pezzoli<br />

Rassegna Scompagina/2 in collaborazione con Centro Valeria Moriconi<br />

martedì 10 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

SILLABARI di G. Parise<br />

di e con Paolo Poli<br />

sabato 12 dicembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

NEL<br />

di e con Alessandro Bergonzoni


STAGIONE TEATRALE<br />

TEATRO COMUNALE<br />

MONTECAROTTO<br />

venerdì 13 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

DECAMERONE - Amori e sghignazzi<br />

adattamento drammaturgico e regia di Ugo Chiti<br />

Rassegna Scompagina/2 in collaborazione con Centro Valeria Moriconi<br />

sabato 28 febbraio <strong>2009</strong><br />

CLASSE DI FERRO di Aldo Nicolaj<br />

con Dante Ricci, Claudio Belfi ori, Mugia Bellagamba<br />

regia Dario Niccolini<br />

(Rassegna TeatrAmato)<br />

sabato 28 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

S.M.S (Strange Music Symphony)<br />

di e con la Microband, Luca Domenicali e Danilo Maggio<br />

STAGIONE TEATRALE<br />

TEATRO P. FERRARI<br />

SAN MARCELLO<br />

sabato 7 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

QUALCUNO PAGA SEMPRE di Amedeo Gubinelli<br />

e Alberto Pellegrino<br />

Teatro Club Amedeo Gubinelli di San Severino Marche<br />

regia Alberto Pellegrino<br />

(Rassegna TeatrAmato)<br />

STAGIONE TEATRALE<br />

TEATRO LA FORTUNA<br />

MONTE S AN VITO<br />

sabato 31 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

LA STRANA STORIA DEL SIG. MARIO<br />

(spettacolo per adulti accompagnati)<br />

testi di Gianni Rodari in una storia di Roberto alighieri<br />

disegni di Emanuele Luzzati<br />

musiche originali di Paolo Fresu, Daniele Silvestri, Rocco Tanica<br />

con Stefano Nosei<br />

lunedì 2 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

EROS ITALIANO un catalogo segreto di Valeria Paniccia<br />

con Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini,<br />

Debora Caprioglio, Angelo Maresca e Valeria Paniccia<br />

Rassegna Scompagina/2 in collaborazione con Centro Valeria Moriconi<br />

venerdì 24 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

NOME DI BATTAGLIA MARIA di Gianfranco Frelli<br />

Cooperativa Culturale Jesina<br />

Regia Gianfranco Frelli<br />

TeatrAmato<br />

RASSEGNA SCOMPAGINA<br />

LIBRI IN SCENA CON DEDICA A<br />

VALERIA MORICONI<br />

Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi<br />

sabato 10 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

È VIETATO DIGIUNARE IN SPIAGGIA<br />

Ritratto di Danilo Dolci<br />

di Renato Sarti e Franco Però, con Paolo Triestino e la partecipazione<br />

straordinaria del Procuratore Capo di Torino Gian Carlo Caselli<br />

regia Franco Però<br />

per iniziativa del Centro Calamandrei in ricordo del Pres. Onorario<br />

Alessandro Galante Garrone<br />

sabato 14 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi<br />

venerdì 27 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

PIANGE PIANGE MARIA POVERA DONNA<br />

Tradizione e religiosità nella cultura orale umbro-marchigiana<br />

con La Macina & Lo Sperimentale Teatro A<br />

regia Allì Caracciolo<br />

IL GABBIANO JONATHAN LIVINGSTON di Richard Bach<br />

in collaborazione con la Diocesi di Jesi per l’ottavo centenario della<br />

una lettura teatrale di e con Luca Violini<br />

Cattedrale medievale<br />

Rassegna Scompagina/2 in collaborazione con Centro Valeria Moriconi ingresso gratuito<br />

59


60<br />

a G r s<br />

O<br />

scompagina/3<br />

scompag 3<br />

JESI<br />

MONTECAROTTO<br />

MONTE SAN VITO<br />

SAN MARCELLO<br />

M 3<br />

MAIOLATI SPONTINI<br />

libri libri libri bri bri bri in iin in in sss scena scena cena ce con ccon<br />

dedica dedica a Valeria Valeria Moriconi Moriconi<br />

J<br />

, b<br />

Domenica 7 marzo 2010 | | | ore<br />

e2 e 21<br />

Jesi - Teatro Teatro G G.B. B <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Pergolesi</strong><br />

LA CANZONE DI NANDA<br />

dai “Diari 1917-1973” di Fernanda Pivano<br />

di e con Giulio Casale<br />

in occasione della Festa della Donna con la partecipazione di: Assessorati alle<br />

Pari Opportunità del Comune di Jesi e della Regione Marche, Commissioni<br />

Pari Opportunità e Consigliere Consigliere di Parità di Regione e Provincia<br />

Giovedì Gioved ovedì 3 dicembre <strong>2009</strong> | | ore 21<br />

ingresso gratuito<br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Premio Valeria Vale Moriconi “Futuro della scena” a Claudia Sorace<br />

conclusione conclusione ufficiale uffici della Prima Edizione<br />

Sabato 13 marzo 2010 | | ore 21<br />

Muta Imago<br />

Montecarotto - Teatro Comunale<br />

MADELEINE<br />

CANTO POPOLARE<br />

regia Claudia Sorace<br />

parole e suoni per Pier Paolo Pasolini<br />

Prima rappresentazione in tournée, esclusiva regionale in collaborazione con Maddalena Crippa<br />

con Live-In 12° Stagione Teatro Giovani<br />

Stagione di prosa<br />

ingresso gratuito<br />

Sabato 27 marzo 2010 | ore 21<br />

Lunedì 7 dicembre <strong>2009</strong> | ore 21 Jesi - Teatro Studio V. Moriconi<br />

Jesi - Teatro Studio V. Moriconi<br />

WERTHER PROJECT di Sonia Antinori<br />

Il Centro Studi Pietro Calamandrei presenta<br />

dal romanzo epistolare “I dolori del giovane Werther”<br />

Teatro Luce – Res Humanae in<br />

di J.W. Goethe<br />

PROCESSO A MUSSOLINI<br />

con attori non professionisti di origine africana<br />

dal libro di Michael Foot, rid. teatrale di Alfio Bernabei coproduzione MALTE e Scompagina, con il sostegno di Cohabitat, AMAT<br />

regia Paolo Pirani<br />

e la partecipazione di: Assessorato all’Integrazione del Comune di Jesi<br />

Con il contributo di Banca Marche, <strong>Fondazione</strong> Cassa di Risparmio di<br />

e Assessorato ai Servizi Sociali della Regione Marche<br />

Jesi, Interporto Marche<br />

Prima nazionale<br />

Prima nazionale<br />

Martedì 30 marzo 2010 | ore 21<br />

Centro Studi e Attività Teatrali<br />

Sabato 9 gennaio 2010 | ore 21<br />

Maiolati <strong>Spontini</strong> - Teatro G. <strong>Spontini</strong><br />

Valeria Moriconi<br />

Monte San Vito - Teatro Condominale La Fortuna MORSO DI LUNA NUOVA di Erri De Luca<br />

L’APOCALISSE RIMANDATA<br />

regia Giancarlo Sepe<br />

ovvero Benvenuta catastrofe! dal libro di Dario Fo Stagione di prosa<br />

Aethra<br />

Gruppo Pieralisi<br />

Leo Burnett Italia<br />

con Giulio Cavalli<br />

New Holland - Gruppo Fiat<br />

Stagione di prosa<br />

Martedì 13 aprile 2010 | ore 21<br />

Moncaro<br />

S.E.DA.<br />

San Marcello - Teatro P. Ferrari<br />

Starcom Italia<br />

Venerdì 19 febbraio 2010 | ore 21 STABAT MATER di Tiziano Scarpa<br />

Jesi - Teatro Studio V. Moriconi<br />

con Stefania Pepe<br />

LA BIBLIOTECA<br />

lettura scenica in anteprima<br />

Stagione di prosa<br />

DI FEDERICO GARCIA LORCA<br />

da “Sui libri” di F. Garcia Lorca<br />

Giovedì 29 aprile 2010 | ore 21<br />

Assessorato<br />

di e con Lucilio Santoni e Veronica Barelli<br />

Jesi - Teatro Studio V. Moriconi<br />

alla Cultura<br />

Conferenza-Spettacolo<br />

REMARE PARLANDO di Flora Farina<br />

in collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi nell’ambito<br />

del progetto “Pagine nuove” Osservatorio regionale sulla scrittura<br />

da “Rifugiati” di Tullio Bugari e Giacomo Scattolini<br />

con la partecipazione di: Assessorato all’Integrazione del Comune di Jesi,<br />

ingresso gratuito<br />

INFO:<br />

Assessorato ai Servizi Sociali della Regione Marche, Arci Marche<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Sabato 27 febbraio 2010 | ore 21 Martedì 15 giugno 2010 | ore 21<br />

Tel. 0731.206888 | biglietteria@fpsjesi.com Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

www.fondazionepergolesispontini.com LOVE da un racconto di Susanna Tamaro RECITAL da definire<br />

Centro Valeria Moriconi<br />

con Mascia Musy<br />

in memoria di Valeria Moriconi nel V° anniversario della scomparsa<br />

Tel. 0731.215378<br />

in collaborazione con I Concerti Aperitivo del Carlino<br />

in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi nel<br />

www.centrovaleriamoriconi.org<br />

ingresso gratuito (con presentazione coupon de Il Resto del Carlino) terzo centenario della Biblioteca Planettiana<br />

capolinea.it<br />

Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi<br />

venerdì 6 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

COMUNISTA! di Angelo Ferracuti<br />

con Piergiorgio Cinì, Pierluigi Tortora<br />

regia Alessandro Perfetti<br />

in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi<br />

Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi<br />

venerdì 20 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

INDIA<br />

di e con Mara Baronti<br />

regia Alfonso Santagata<br />

immagini, scene e costumi Beatrice Meoni<br />

ingresso gratuito<br />

Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi<br />

mercoledì 29 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

L’UOMO DEL DESTINO<br />

di Yasmina Reza, traduzione Catherine Spaak<br />

con Orso Maria Guerrini, Cristina Sebastianelli<br />

regia Maurizio Panici<br />

in collaborazione con Fidapa Jesi<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

lunedì 15 giugno <strong>2009</strong>, ore 21<br />

COMICITA’ AL FEMMINILE<br />

recital di e con Franca Valeri<br />

dedicato a Valeria Moriconi nell’anniversario della scomparsa<br />

in collaborazione con i Concerti Aperitivo del Carlino<br />

ingresso gratuito<br />

Jesi, Teatro Studio V. Moriconi<br />

lunedì 7 dicembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Centro Studi Pietro Calamandrei<br />

Teatro Luce - Res Humanae<br />

PROCESSO A MUSSOLINI verbale del primo grande<br />

processo per criminali di guerra, Londra 1944<br />

dal libro di Michael Foot, rid. teatrale di Alfi o Bernabei<br />

regia Paolo Pirani<br />

Con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi<br />

Con il contributo di Banca Marche, <strong>Fondazione</strong> Cassa di Risparmio di Jesi,<br />

Interporto Marche<br />

Prima nazionale<br />

RASSEGNA<br />

TEATRO RAGAZZI<br />

Montecarotto, Teatro Comunale<br />

domenica 4 gennaio <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

HANSEL E GRETEL<br />

Granteatrino<br />

Monte San Vito, Teatro La Fortuna<br />

domenica 18 gennaio <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

IL PICCOLO RE DEI FIORI<br />

Tiriteri<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

domenica 1 febbraio <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

L’ISOLA DEI PIRATI<br />

I Guardiani dell’Oca<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

domenica 15 febbraio <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

UN SOGNO NEL CASTELLO<br />

Teatro Daccapo<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

domenica 1 marzo <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

ZORBA IL GATTO<br />

Instabile Quick<br />

Jesi, Teatro Studio Moriconi<br />

domenica 1 novembre <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

LA LEGGENDA DI CONIGLIO VOLANTE<br />

Compagnia De Bastiani/puche - Italia Spagna<br />

Jesi, Teatro Studio Moriconi<br />

domenica 15 novembre <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO<br />

Gino Balestrino - Genova<br />

Maiolati <strong>Spontini</strong>, Teatro G. <strong>Spontini</strong><br />

domenica 22 novembre <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

AVANTI… PERMESSO la vera storia di L’altro & Quell’altro<br />

Compagnia Monica Mattioli - Milano<br />

Jesi, Teatro Studio Moriconi<br />

domenica 29 novembre <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

STORIA DI UN PALLONCINO con la testa tra le nuvole, con i


piedi per terra<br />

Stilema/UnoTeatro - Torino<br />

Monte San Vito, Teatro La Fortuna<br />

martedì 8 dicembre <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

CINDERELLA VAMPIRELLA<br />

Teatro Pirata - Jesi<br />

Montecarotto, Teatro C omunale<br />

domenica 27 dicembre <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

I TRE P ORCELLINI<br />

L’Aprisogni - Treviso<br />

RASSEGNA<br />

TEATRO GIOVANI<br />

Montecarotto, Teatro C omunale<br />

giovedì 22 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Scena Verticale<br />

DISSONORATA<br />

Monte San Vito, Teatro La Fortuna<br />

mercoledì 18 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21.15<br />

Teatro dell’Armadio<br />

BESTIE FEROCI<br />

Jesi, Teatro-Studio V. M oriconi<br />

venerdì 13 marzo <strong>2009</strong>, ore 21.15<br />

Babilonia Teatri<br />

MADE IN ITALY<br />

Maiolati <strong>Spontini</strong>, Teatro G. <strong>Spontini</strong><br />

martedì 7 aprile <strong>2009</strong>, ore 21.15<br />

Nando e Maila<br />

VANJUSKA MOJ<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

martedì 21 aprile <strong>2009</strong>, ore 21.15<br />

Coop Teatro Laboratorio<br />

EXTRACOM<br />

San Marcello, Teatro P. Ferrari<br />

sabato 23 maggio <strong>2009</strong>, ore 21.15<br />

Progetto laboratorio<br />

DAGLI APPENNINI ALLE ANDE<br />

RASSEGNA<br />

“LO SBERLEFFO”<br />

TEATRO AMATORIALE IN<br />

VERNACOLO JESINO<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

domenica 8 febbraio <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

Gruppo Teatrale “TUTTI DE NOANTRI”<br />

CHE PALLE ...’SSÓ PALLÓ! N. 2<br />

Due atti brillanti scritti e diretti da Marco Catani<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

sabato 21 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 22 febbraio <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

Gruppo Teatrale “I DIALETTALI”<br />

SE R’CAMPASSE NONNO<br />

Commedia brillante in due atti in vernacolo jesino scritta da Carlo Loreti<br />

regia a cura della Compagnia<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

sabato 14 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 15 marzo <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

Gruppo Teatrale “SIPARIO”<br />

IO STO CO’ CESIRETTA MIA (se stava mejo quanno se stava peggio)<br />

di Oscar Sartarelli<br />

adattamento scenico Manuela Corsetti<br />

regia Carlo Spaccia<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

sabato 21 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

domenica 22 marzo <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

Compagnia Teatro Amatoriale “EL PASSI’”<br />

‘NA MELA AL GIORNO LEVA ‘L MEDIGO DE TORNO<br />

Commedia brillante in due in vernacolo jesino atti scritta da Claudio Corinaldesi<br />

e Adriana Silvestrini<br />

Regia Claudio Corinaldesi<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

domenica 26 aprile <strong>2009</strong>, ore 17.30<br />

Filodrammatica dialettale “LELLO LONGHI”<br />

COMPAGNI E COMPAGNE<br />

(storia d’amore e de corni ...)<br />

Commedia brillante scritta da Lucio Longhi<br />

Regia Franco Morici<br />

61


62<br />

capolinea.it<br />

RASSEGNA<br />

I CONCERTI<br />

APERITIVO DEL CARLINO<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

giovedì 2 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

RITRATTI DI CINEMA<br />

Spettacolo di musica & danza<br />

Compagnia di Danza di MVULA SUNGANI: Emanuela Bianchini, Claudia<br />

Cavalli, Ilaria Palmieri, Ivana Cibin, Alessia Giustolisi, Vito Cassano, Salvatore<br />

Addis<br />

NINO ROTA ENSEMBLE<br />

pianoforte, Deborah Vico<br />

violino, Giannina Guazzaroni<br />

fl auto, Federica Torbidoni<br />

oboe e corno inglese, Diletta Dell’Amore<br />

arrangiamenti originali, Deborah Vico<br />

regia e coreografi e, Mvula Sungani<br />

musiche, Rota, Morricone, Piovani, Williams, Nyman, Vico<br />

scene e costumi, Art Production<br />

ingresso gratuito con assegnazione del posto previa presentazione del<br />

coupon ritagliato dal Resto del Carlino fi no ad esaurimento dei posti<br />

disponibili<br />

RASSEGNA<br />

LE STRADE DEL JAZZ<br />

San Marcello, Teatro di P. Ferrari<br />

venerdì 27 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21.30<br />

BARBARA CASINI trio - “Omaggio a Gilberto Gil”<br />

Barbara Casini (chitarra, canto, percussioni)<br />

Beppe Fornaroli (chitarra, canto)<br />

Sandro Gibellini (chitarra)<br />

Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi<br />

martedì 10 Marzo <strong>2009</strong>, ore 21.30<br />

ROSSANO SPORTIELLO / SCOTT HAMILTON DUO<br />

Scott Hamilton (sax tenore)<br />

Rossano Sportiello (pianoforte)<br />

Montecarotto, Teatro Comunale<br />

lunedì 16 marzo <strong>2009</strong>, ore 21.30<br />

AFINIDAD (Dave Binney, Ed Simon, Scott Colley, Antonio<br />

Sanchez<br />

Dave Binney (sax alto)<br />

Ed Simon (pianoforte)<br />

Scott Colley (contrabbasso)<br />

Antonio Sanchez (batteria)<br />

TEATRO DEI PROFUMI<br />

E DEI SAPORI<br />

Jesi, Teatro Studio V. Moriconi<br />

giovedì 26 novembre <strong>2009</strong>, ore 18<br />

Evento inaugurale - Saluti delle autorità<br />

Conferenza - spettacolo di David Riondino<br />

nel corso dell’iniziativa verranno raccolte offerta per l’Istituto Oncologico<br />

Marchigiano<br />

Salara di Palazzo della Signoria<br />

venerdì 27 novembre <strong>2009</strong>, dalle ore 17 alle ore 20<br />

Degustazione di prodotti del territorio<br />

Animazione Teatrale<br />

“Vino nuovo, maiale vecchio” e “Extra vergine”<br />

(primo spettacolo ore 17, repliche alle ore 18 e alle ore 19)<br />

Jesi, Salara di Palazzo della Signoria<br />

sabato 28 novembre <strong>2009</strong>, dalle ore 17 alle 20<br />

Degustazione di prodotti del territorio<br />

Animazione teatrale<br />

“In vino veritas o de gustibus est disputandum”<br />

e “Extra vergine”<br />

(primo spettacolo ore 17, repliche alle ore 18 e alle ore 19)<br />

Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi<br />

sabato 28 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

BRINDISI CON GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI<br />

Degustazione di prodotti del territorio<br />

Spettacolo teatrale “La madre padrona”<br />

con Mugia Bellagamba - regia Simone Guerro<br />

monologo in omaggio a G.B. <strong>Pergolesi</strong> nel terzo centenario della nascita<br />

Jesi, Salara di Palazzo della Signoria<br />

domenica 29 novembre <strong>2009</strong>, dalle ore 17 alle 20<br />

Degustazione di prodotti del territorio - Animazione teatrale<br />

“Lacrime di stelle” (primo spettacolo ore 17, repliche alle ore 18 e<br />

alle ore 19)


5.3.4 STAGIONE SINFONICA<br />

Il programma della Stagione Sinfonica è a cura della <strong>Fondazione</strong> Orchestra Regionale Marche<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

sabato 10 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

I CLASSICI VIENNESI: HAYDN, MOZART, BEETHOVEN<br />

Soprano Tiziana Tramonti<br />

Direttore Hubert Soudant<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

venerdì 30 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

PER NON DIMENTICARE (In occasione della Giornata<br />

della Memoria)<br />

Maestro concertatore e violino solista Stefano Furini<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

venerdì 6 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

BEETHOVEN “SETTIMA”<br />

Arpa Margherita Scafi di<br />

Tuba Alessandro Fossi<br />

Direttore Anu Tali<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

sabato 7 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

BEETHOVEN “QUINTA”<br />

Tromba Marco Pierobon<br />

Direttore Günter Neuhold<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

venerdì 13 marzo <strong>2009</strong>, ore 21<br />

STILE ITALIANO<br />

Soprano M atelda Viola<br />

Pianoforte M ariangela Vacatello<br />

Direttore Donato Renzetti<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

venerdì 3 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

MUSICHE PER LA PASQUA<br />

Voce recitante Francesca Merloni<br />

Soprano Gabriella Costa<br />

Direttore Michele Nitti<br />

Jesi, Cattedrale di San Settimio<br />

venerdì 17 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

HAENDEL A ROMA<br />

Soprano Valentina Varriale<br />

Coro Pueri Cantores “D. Zamberletti”, Macerata<br />

Maestro del coro Gian Luca Paolucci<br />

Direttore Marco Mencoboni<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

giovedì 23 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

JAVIER GIROTTO MEETS FORM-ORCHESTRA<br />

FILARMONICA MARCHIGIANA<br />

Concerto Latino<br />

in collaborazione con Marche Jazz Network<br />

Sassofono, Javier Girotto<br />

Direzione e arrangiamenti Paolo Silvestri<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

giovedì 7 maggio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

CONCERTO DI CHIUSURA: FUSIONI<br />

Mezzosoprano Anna Maria Chiuri<br />

Violoncello Nicolas Altstaedt<br />

Direttore Mario Ancillotti<br />

Maiolati <strong>Spontini</strong>, Teatro G. <strong>Spontini</strong><br />

martedì 1 dicembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

ANTEPRIMA: SCHUMANN E MOZART<br />

Pianoforte Lorenzo Di Bella<br />

Direttore Michele Nitti 63


64<br />

5.3.5 PROGETTI EDUCATIVI<br />

Ragazzi … all’Opera! <strong>2009</strong><br />

Il Progetto “Ragazzi … all’opera! <strong>2009</strong>”, giunto alla VIII<br />

edizione, dedicato alla memoria del prof. Felice Catalano,<br />

Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Jesi-Monsano,<br />

che diede vita al progetto nelle scuole da lui dirette, prevede<br />

un percorso di guida all’ascolto dedicato all’approfondimento<br />

delle opere e degli Autori in programma in occasione del<br />

Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> e della Stagione Lirica di Tradizione<br />

del Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong> di Jesi.<br />

6+ in Lirica (<strong>2009</strong>-2010)<br />

Si tratta di un laboratorio per i docenti e gli alunni partecipanti,<br />

nel corso dell’anno scolastico <strong>2009</strong>-2010 e di una rassegna<br />

di Teatro della scuola che avrà luogo nel mese di maggio<br />

2010, presso il Teatro-Studio Moriconi di Jesi. Verranno<br />

messe in scena un massimo di otto performance che<br />

traggano ispirazione dall’ “Adriano in Siria” di G.B. <strong>Pergolesi</strong>.<br />

Il Progetto prevede il coinvolgimento attivo degli alunni e dei<br />

docenti partecipanti in un’azione di avvicinamento al teatro,<br />

quale linguaggio espressivo, favorendo al tempo stesso la<br />

conoscenza dell’Opera barocca e pergolesiana in particolare<br />

e l’educazione all’ascolto.<br />

“<strong>Pergolesi</strong> a domicilio” (<strong>2009</strong>-2010)<br />

Si tratta di brevi drammaturgie dedicate alla vita e all’opera<br />

del celebre compositore: “La Madre Padrona”, “Giovan Battista<br />

<strong>Pergolesi</strong> rimette le cose a posto” e “Le donne di <strong>Pergolesi</strong>”.<br />

Due monologhi e un dialogo, in cui uno o due attori/attrici,<br />

accompagnati da musiche pergolesiane (registrate o eseguite<br />

dal vivo da piccoli ensemble) e da pochi elementi scenici,<br />

rievocano <strong>Pergolesi</strong>, la sua vicenda personale, la sua musica,<br />

la partenza da Jesi, la malattia, il senso di queste celebrazioni<br />

a distanza di 300 anni.<br />

Le performance, possono essere rappresentate singolarmente<br />

o in forma di trilogia e sono adatte a piccoli spazi cittadini:<br />

piazze, circoli, cortili, parrocchie, scuole, ecc.<br />

Promogiovani (<strong>2009</strong> -2010)<br />

Si tratta di percorsi formativi propedeutici alla Stagione di<br />

Prosa: incontri preparatori e ingressi privilegiati agli spettacoli<br />

della stagione teatrale del Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong> di Jesi, del<br />

Teatro G. <strong>Spontini</strong> di Maiolati <strong>Spontini</strong>, del Teatro P.Ferrari<br />

di S. Marcello, del Teatro La Fortuna di Monte San Vito e del<br />

Teatro Comunale di Montecarotto rivolti agli studenti delle<br />

scuole superiori della Provincia di Ancona.


5.3.6 CENTRO STUDI VALERIA MORICONI: ATTIVITÀ<br />

• Prosecuzione dell’attività archivistica con la raccolta della<br />

rassegna stampa e del materiale video e fotografi co relativo<br />

all’attività artistica di Valeria Moriconi.<br />

• Fornitura ai soggetti richiedenti di informazioni e di copie di<br />

materiali di documentazione tratti dal fondo archivistico del CVM.<br />

• Progettazione della mostra antologica e documentaria<br />

dedicata ad Aldo Moriconi (1923-1973) marito di Valeria, dal<br />

titolo “L’avventura artistica di Aldo Moriconi nella Roma<br />

negli anni 50-60”: nel corso dell’anno sono state curate la<br />

ricerca e la catalogazione completa delle opere di pittura,<br />

grafi ca e scultura e sono stati avviati i contatti per i contributi<br />

critici, l’organizzazione e il reperimento dei fi nanziamenti.<br />

• Progettazione della Videoteca Valeria Moriconi,<br />

comprendente tutto il materiale video attinente all’attrice,<br />

esistente presso la RAI e presso teatri, compagnie e altri<br />

soggetti pubblici e privati. Proposta e assistenza per richiesta<br />

alla Provincia di Ancona di una borsa di studio annuale per la<br />

realizzazione della videoteca nel 2010 da parte della dott.ssa<br />

Pamela Sparapani di Jesi d’intesa con lo studio Capolinea di Jesi<br />

in collaborazione con il CVM.<br />

• Rassegna teatrale “Scompagina. Libri in scena con<br />

dedica a Valeria Moriconi”.<br />

Nel corso del <strong>2009</strong>:<br />

- da gennaio a giugno, sono stati organizzati e realizzati 11<br />

spettacoli della seconda edizione della rassegna nei teatri G.B.<br />

<strong>Pergolesi</strong> e V. Moriconi di Jesi e nei teatri di Maiolati <strong>Spontini</strong>,<br />

Montecarotto, Monte San Vito e San Marcello;<br />

- da novembre è stata programmata, promossa e avviata la<br />

terza edizione della rassegna che proseguirà nel 2010 con altri<br />

11 spettacoli;<br />

- per realizzare la rassegna sono stati attivati rapporti di<br />

collaborazione con diversi soggetti pubblici e privati che<br />

partecipano al suo fi nanziamento.<br />

• 13 gennaio <strong>2009</strong> ore 11.30 - Roma, Teatro Argentina, Foyer<br />

UN VOLUME E UN PREMIO DEDICATI A VALERIA<br />

Incontro di presentazione a istituzioni, stampa, amici e pubblico<br />

Introduzione di Fabiano Belcecchi, Sindaco di Jesi, Presidente<br />

della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Coordinamento di Franco Cecchini, Direttore del Centro Valeria<br />

Moriconi<br />

“Valeria Moriconi Come in uno specchio”<br />

Interviste-interventi 1957/2004<br />

Interventi di: Francesco Maria Giro On. Sottosegretario Ministero<br />

Beni Culturali, Anna Maria Mori scrittrice e giornalista, Mascia<br />

Musy attrice, Anna T. Ossani docente di Letteratura Teatrale<br />

Università di Urbino, Masolino D’Amico critico teatrale<br />

Premio Internazionale Valeria Moriconi - “Protagonista<br />

della scena” - “Futuro della scena”<br />

prima edizione - Proclamazione delle vincitrici<br />

Interventi di: Ninni Cutaia Direttore dell’Eti, Giovanna Marinelli<br />

Direttore del Teatro di Roma, Gilberto Santini Direttore<br />

dell’Amat, Valentina Conti Assessore alla Cultura Comune di Jesi<br />

• 16 gennaio <strong>2009</strong> ore 21.00 Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

PREMIO INTERNAZIONALE VALERIA MORICONI -<br />

Prima edizione<br />

Interventi di: Fabiano Belcecchi Sindaco di Jesi, Presidente della 65


<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, Valentina Conti Assessore alla<br />

Cultura del Comune di Jesi, Patrizia Casagrande Esposto Presidente<br />

della Provincia di Ancona, Giuseppe Ferrazza Direttore dell’Eti, Italo<br />

Moscati scrittore e regista, Gilberto Santini Direttore dell’Amat,<br />

Franco Cecchini Direttore del Centro Valeria Moriconi<br />

Recital di ISABELLE HUPPERT da “Orlando” di<br />

Virginia Woolf<br />

L’On. Sottosegretario Francesco Maria Giro consegna il premio<br />

“Protagonista della scena” a Isabelle Huppert<br />

M.me Isabelle Huppert consegna il premio “Futuro della scena” a<br />

Claudia Sorace<br />

Conduce Michele Mirabella<br />

Musiche Giovanni Seneca Trio<br />

Il Premio “Protagonista della scena” è opera di Eliseo Mattiacci<br />

• 7-21 marzo <strong>2009</strong> - Antiquarium Statale di Numana<br />

LE MEDEE DI VALERIA MORICONI al Teatro Greco di Siracusa<br />

dai carri agli ornamenti della regina Picena di Sirolo alle<br />

interpretazioni siracusane della grande attrice: giugno 1972 regia<br />

di Franco Enriquez - maggio 1996 regia di Mario Missiroli<br />

Mostra fotografi ca nell’ambito delle iniziative “La donna<br />

nell’arte” promosse dal MIBAC in occasione dell’ 8 marzo Festa<br />

della Donna<br />

• 15 giugno <strong>2009</strong><br />

RICORDANDO VALERIA nel IV anniversario della scomparsa<br />

Franca Valeri al Teatro Moriconi alle ore 18.00 inaugura, all’interno<br />

del Centro, la nuova sistemazione della raccolta di costumi<br />

e abiti dell’attrice jesina e incontra il pubblico e la stampa<br />

Franca Valeri al Teatro <strong>Pergolesi</strong> alle ore 21.00 è in scena con il suo<br />

recital LA COMICITA’ AL FEMMINILE con la partecipazione<br />

di Pino Strabioli<br />

per i Concerti Aperitivo del Carlino/Scompagina 2<br />

• 18 ottobre <strong>2009</strong> ore 17.30 - Jesi, Teatro Studio V. Moriconi<br />

LA SCENA DI CLAUDIA SORACE/MUTA IMAGO<br />

Incontro con Gianfranco Capitta critico teatrale e Gilberto Santini<br />

Direttore Amat<br />

partecipano Claudia Sorace e la compagnia Muta Imago<br />

con videoproiezioni tratte dai loro spettacoli<br />

conduce Franco Cecchini Direttore Centro Valeria Moriconi<br />

• dal 5 al 24 ottobre <strong>2009</strong> - Maiolati <strong>Spontini</strong>, Teatro G. <strong>Spontini</strong><br />

Residenza di Claudia Sorace e la compagnia Muta Imago per<br />

prove conclusive dello spettacolo “Madeleine”<br />

• 25 ottobre <strong>2009</strong> ore 17 - Maiolati <strong>Spontini</strong>, Teatro G. <strong>Spontini</strong><br />

ASPETTANDO “MADELEINE”<br />

incontro con Claudia Sorace e la compagnia Muta Imago<br />

presentazione in anteprima di scene dello spettacolo<br />

• 3 dicembre <strong>2009</strong> ore 21 - Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Conclusione uffi ciale della prima edizione del “Premio<br />

Valeria Moriconi”<br />

Muta Imago MADELEINE, regia Claudia Sorace, drammaturgia/<br />

suono Riccardo Fazi con Glenn Blackhall, Irene Petris, Chiara Caimmi,<br />

realizzazione scena Massimo Troncanetti, vestiti Fiamma Benvignati,<br />

coproduzione Roma Europa Festival.<br />

Prima rappresentazione in tournée<br />

66 Collabora con il Centro Studi Valeria Moriconi Claudia Politi


5.3.7 ALTRI EVENTI<br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Venerdì 1 gennaio <strong>2009</strong>, ore 18<br />

CONCERTO DI CAPODANNO<br />

Banda Musicale di Jesi<br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Giovedì 15 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

COMPAGNIA TANGO X2 - MIGUEL ANGEL ZOTTO<br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Sabato 17 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

“L’INEFFABILE FASCINO DEL MOVIMENTO”<br />

GALA DI DANZA E BALLETTO<br />

Regia: Alessandro Leardini<br />

Direzione Artistica: Barbara Fontana - Jon B<br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Mercoledì 23 gennaio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

VINICIO CAPOSSELA<br />

“SOLO SHOW”<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

MUSICA NUDA<br />

Sabato 14 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Petra Magoni voce<br />

Ferruccio Spinetti contrabbasso<br />

Jesi, Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Venerdì 20 febbraio <strong>2009</strong>, ore 21<br />

Compagnia dei Centrini<br />

STREGHE - Un musical magico<br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Lunedì 6 aprile <strong>2009</strong>, ore 21<br />

FRANCO BATTIATO IN CONCERTO<br />

“LIVE IN THEATRE <strong>2009</strong>”<br />

Jesi - Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong><br />

Lunedì 25 maggio <strong>2009</strong><br />

“L’AMICO ATLETICO <strong>2009</strong>” - 4° ANNO<br />

Jesi, Pala Triccoli<br />

Giovedì 19 novembre <strong>2009</strong>, ore 21<br />

RECITAL<br />

di e con Corrado Guzzanti<br />

e con Marco Marzocca<br />

in collaborazione con Comstar 67


68<br />

6. ATTIVITA’ SCIENTIFICA<br />

• Continua la collaborazione della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

con il Centro Studi <strong>Pergolesi</strong> istituito presso l’Università degli Studi<br />

di Milano e diretto da Claudio Toscani.<br />

• Riunione del Comitato <strong>Pergolesi</strong>ano per approfondimenti<br />

sulle procedure formali per l’Edizione Nazionale e per il Comitato<br />

Nazionale, in vista delle celebrazioni del 300 a anniversario della<br />

nascita di <strong>Pergolesi</strong> (Bologna, giugno <strong>2009</strong> - Jesi, settembre <strong>2009</strong>).<br />

• Proseguimento delle ricerche sulla fi gura e sull’opera di<br />

Gaspare <strong>Spontini</strong> nel periodo in cui il compositore operò a Berlino,<br />

all’interno delle biblioteche e degli archivi esistenti in Germania<br />

(borsa di studio conferita a ricercatore della Freie Universitat<br />

Berlin).<br />

• Continua la collaborazione con l’Università di Mainz (Germania)<br />

per l’ultimazione del lavoro di inventario e catalogazione di lettere<br />

manoscritte di <strong>Spontini</strong> del periodo 1805-1819 condotto dalla<br />

prof. Mundt-Espine con il prof. Mahling.<br />

• Proseguimento delle ricerche sulle polizze bancarie di<br />

interesse teatrale e musicale, con particolare riferimento a<br />

<strong>Pergolesi</strong>, reperite nei giornali di cassa custoditi presso l’Archivio<br />

Storico del Banco di Napoli per gli anni 1726-1731 e 1735-1736<br />

(borse di studio conferite a ricercatrici dell’Università di Napoli,<br />

con il coordinamento dei proff. Cotticelli e Maione, membri del<br />

Comitato Scientifi co <strong>Pergolesi</strong>ano, a completamento delle ricerche<br />

avviate con il compianto prof. Degrada).<br />

Presentazione Volume<br />

Storia della musica e dello spettacolo a Napoli. Il Settecento<br />

E’ stato presentato Venerdì 11 settembre <strong>2009</strong> presso le Sale<br />

<strong>Pergolesi</strong>ane del Teatro <strong>Pergolesi</strong> in Jesi il volume Storia della<br />

musica e dello spettacolo a Napoli. Il Settecento a cura di Francesco<br />

Cotticelli e Paologiovanni Maione, con una lettera prefatoria<br />

del Presidente della Repubblica Onorevole Giorgio Napolitano,<br />

Napoli, Turchini Edizioni, <strong>2009</strong>.<br />

Sono intervenuti Franco Piperno e Claudio Toscani.<br />

6.1 EDIZIONI FONDAZIONE<br />

PERGOLESI SPONTINI<br />

Nel corso del <strong>2009</strong> , sono state depositate le nuove edizioni delle<br />

seguenti opere di Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong>:<br />

• Il Prigionier Superbo, Dramma per musica in tre atti di<br />

Gennarantonio Federico (Revisione critica a cura di Claudio<br />

Toscani).<br />

• Salve Regina in fa minore per soprano, archi e continuo<br />

(Revisione critica a cura di Federico Agostinelli).<br />

• Laudate pueri Dominum, Salmo 112 per soprano, coro e<br />

orchestra (Revisione critica a cura di Alessandro Monga)<br />

• Manca la guida al piè, Recitativo e Aria di Guglielmo da Li<br />

prodigi della divina grazie nella conversione e morte di S. Guglielmo<br />

Duca d’Aquitania (revisione critica a cura di Davide Verga).<br />

• Luce degli occhi miei Cantata per soprano, archi e continuo<br />

(Revisione critica a cura di Giuseppina Mascari).<br />

Di prossima acquisizione le seguenti opere di Giovanni Battista<br />

<strong>Pergolesi</strong>:<br />

• Li prodigi della Divina Grazia nella conversione e morte di San<br />

Guglielmo Duca d’Aquitania - Dramma sacro (Revisione critica a<br />

cura di Livio Aragona).<br />

• La Fenice sul rogo ovvero la morte di S. Giuseppe - Oratorio<br />

(Revisione critica a cura di Alessandro Monga).<br />

• Dalsigre, ahi mia Dalsigre - Cantata per soprano e continuo<br />

(Revisione critica a cura di Giuseppina Mascari).<br />

• Nel chiuso centro - Cantata per soprano, archi e continuo -<br />

(Revisione critica a cura di Giuseppina Mascari).<br />

• Della città vicino - Cantata per Soprano, archi e continuo<br />

(Revisione critica a cura di Giuseppina Mascari).<br />

e di Gaspare <strong>Spontini</strong>:<br />

• La Fuga in maschera, Commedia per musica di Giuseppe Palomba.<br />

(Revisione critica a cura di Federico Agostinelli).


7. LABORATORIO SCENOGRAFICO<br />

ALTRO TRAGUARDO D’ECCELLENZA DELLA FONDAZIONE<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> dal <strong>2009</strong> ha un proprio<br />

laboratorio scenografi co.<br />

Per la prima volta si è riprodotto in scala ridotta (a cura di<br />

Benito Leonori) l’allestimento (originalmente di proprietà<br />

dell’Associazione Arena Sferisterio di Macerata) dell’opera<br />

lirica LA TRAVIATA di Giuseppe Verdi andata in scena dall’11<br />

novembre al 15 novembre <strong>2009</strong> presso il Teatro <strong>Pergolesi</strong> con la<br />

regia di Henning Brockhaus e la Direzione di Giampaolo Bisanti<br />

e coprodotta con Teatri S.p.A. di Treviso - Teatro dell’Aquila di<br />

Fermo - <strong>Fondazione</strong> Nuovo Teatro G. Verdi di Brindisi.<br />

Altro traguardo d’eccellenza della <strong>Fondazione</strong>.<br />

69


70<br />

8. PARTECIPAZIONE AL MIDEM E AD ALTRE FIERE<br />

La <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> nel <strong>2009</strong> è tornata al MIDEM, il<br />

mercato mondiale della musica, dal 18 al 21 gennaio <strong>2009</strong> al Palais<br />

des Festivals di Cannes. Unica realtà lirica italiana presente con un<br />

proprio stand a rappresentare l’Italia nel più importante evento<br />

fi eristico del mercato musicale (accanto a teatri prestigiosi quali<br />

l’Opera di Parigi, l’Opera di Zurigo ed il Covent Garden di Londra)<br />

l’ente culturale jesino ha proposto il programma delle Celebrazioni<br />

<strong>Pergolesi</strong>ane, il catalogo delle proprie edizioni musicali e la rete<br />

dei teatri storici da essa gestiti all’attenzione di canali satellitari,<br />

radio, tv, istituzioni culturali, artisti e case discografi che di tutto il<br />

mondo.<br />

Il Midem di Cannes è la fonte degli affari in ambito musicale. Ogni<br />

anno, professionisti del mondo della musica a livello internazionale<br />

e provenienti da tutti i settori - registrazioni, live, sinc, digitale,<br />

mobile - si incontrano per creare relazioni e affari. Lo spazio<br />

espositivo di oltre 9000 m 2 è stata una enorme vetrina che ha<br />

consentito di incontrare nuovi partner, generare opportunità di<br />

affari, ‘annusare’ le nuove tendenze, esporre e promuovere i propri<br />

prodotti e cataloghi al mondo, tra conferenze, stage, spettacoli dal<br />

vivo con star internazionali e talenti emergenti. Solo nella scorsa<br />

edizione al MIDEM hanno preso parte 9093 partecipanti tra i<br />

quali 4545 aziende provenienti da 88 paesi, e 482 giornalisti da<br />

398 media diversi.<br />

Fianco a fi anco con i ‘colossi’ del settore (tra gli altri etichette<br />

quali Casa Ricordi, orchestre quali London Simphony Orchestra e<br />

templi della lirica come l’Opernhaus di Zurigo, l’Opera National<br />

de Paris, il Covent Garden di Londra), la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong> è stata l’unica realtà lirica italiana presente<br />

con un proprio stand. Lo staff, guidato dall’Amministratore<br />

Delegato William Graziosi, ha incontrato gli operatori ed i media


all’interno della sezione ‘Classic’. Tema portante dello stand è<br />

stato “... Verso il 2010”, e tra le gigantografi e dell’immagine<br />

di Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong> si è posto enfasi sul 300 a<br />

Anniversario della nascita del compositore jesino che<br />

ricorrerà nel 2010. Attraverso la proiezione di un nuovo<br />

DVD e la divulgazione di nuove brochure appositamente<br />

realizzate, l’ente culturale jesino ha promosso in primo luogo il<br />

programma delle Celebrazioni <strong>Pergolesi</strong>ane che hanno<br />

preso avvio a Jesi il 5 giugno <strong>2009</strong> con il concerto d’apertura<br />

di Claudio Abbado alla guida dell’Orchestra Mozart. Come<br />

avvenne già per in occasione dell’edizione 2006 del MIDEM,<br />

la <strong>Fondazione</strong> si è proposta inoltre nell’evento fi eristico nella<br />

sua veste di editore musicale con le numerose opere<br />

spontiniane e pergolesiane inserite nel proprio catalogo. Tali<br />

opere e composizioni ad oggi sono state richieste ed eseguite<br />

da ensemble di fama mondiale, tra cui l’Orchestra Mozart diretta<br />

PARTECIPAZIONE AD ALTRE FIERE E BORSE<br />

da Claudio Abbado, ed inoltre l’Accademia Bizantina diretta da<br />

Ottavio Dantone e la Cappella della Pietà dei Turchini diretta da<br />

Antonio Florio. Altre importanti compagini musicali e prestigiosi<br />

teatri si sono messi a disposizione per l’utilizzo di tali materiali<br />

nell’ambito delle Celebrazioni <strong>Pergolesi</strong>ane. Sempre al Midem<br />

<strong>2009</strong> l’ente jesino ha promosso ancora i Teatri storici delle<br />

Marche da essa gestiti (a Jesi, Maiolati <strong>Spontini</strong>, Montecarotto,<br />

Monte San Vito, San Marcello), la cui acustica formidabile e la cui<br />

bellezza li rende luoghi ottimali per registrazioni discografi che e<br />

set cinematografi ci. Per queste loro qualità, alcuni di essi sono già<br />

stati scelti da affermati complessi di musica barocca per le loro<br />

registrazioni discografi che. Tra essi, l’Europa Galante diretto da<br />

Fabio Biondi e, lo scorso settembre, l’ensemble Dolce & Tempesta<br />

diretto da Stefano De Micheli. Per non dimenticare l’esperienza<br />

del Teatro <strong>Pergolesi</strong>, set dell’ultimo fi lm interpretato da Alessandro<br />

Gassman, “Il Compleanno”.<br />

FIERA LOCALITÀ NAZIONE PERIODO<br />

HOLIDAY WORLD Praga Rep. Ceca 5-6 febbraio<br />

BIT Milano Italia 19-22 febbraio<br />

F.RE.E Monaco Germania 26 febbraio-2 marzo<br />

TTI - Travel Trade It alia Rimini Italia 22-23 ottobre<br />

Borsa de l Turismo Archeologico Paestum Italia 19-22 novembre<br />

71


72<br />

9. ALCUNE CURIOSITA’<br />

CAGLIARI:<br />

Lezione sulla <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

Gli studenti della Facoltà di Lingue e Letteratura dell’Università<br />

di Cagliari hanno studiato giovedì 10 dicembre <strong>2009</strong> il ‘caso’ della<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> come un’azienda di produzione<br />

e servizi culturali per il territorio, modello innovativo di<br />

organizzazione nel settore dello spettacolo dal vivo, e prima<br />

<strong>Fondazione</strong> teatrale in Italia con certifi cazione UNI EN ISO<br />

9001:2008 per la progettazione, produzione e gestione di eventi<br />

artistici, gestione infrastrutture teatrali e servizi tecnici annessi.<br />

E’ stato invitato dall’Università di Cagliari a tenere una lezione<br />

agli studenti William Graziosi, in qualità di Amministratore<br />

Delegato della FPS. La lezione è stata tenuta nell’ambito<br />

dell’insegnamento di “organizzazione e industria dello spettacolo”<br />

tenuto all’interno del corso di Laurea Specialistica in lingue e<br />

linguaggi per la comunicazione multimediale e il giornalismo.<br />

Graziosi ha prospettato un confronto con i giovani interessati ad<br />

approfondire i vari aspetti dell’organizzazione dello spettacolo<br />

dal vivo, e che hanno intrapreso il corso di Laurea appunto per<br />

divenire i futuri operatori del settore.<br />

BRINDIAMO ALL’OPERA<br />

A pochi giorni dalla conclusione della 42 a Stagione Lirica di<br />

Tradizione del Teatro <strong>Pergolesi</strong> di Jesi e alla vigilia delle Festività<br />

Natalizie, presso le Sale <strong>Pergolesi</strong>ane del Teatro<br />

- Fabiano Belcecchi, Presidente della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

e Sindaco di Jesi<br />

- William Graziosi, Amministratore Delegato della <strong>Fondazione</strong><br />

<strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong><br />

- Gianni Tangucci, Direttore Artistico della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong><br />

<strong>Spontini</strong> hanno invitato il pubblico e gli abbonati della Stagione<br />

Lirica e del Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> ad un incontro sul tema<br />

“La produzione lirica a Jesi: progetti e prospettive”, al termine del<br />

quale i partecipanti sono stati invitati ad un breve ricevimento ed<br />

ad un brindisi augurale.<br />

Ha moderato l’incontro il giornalista Giovanni Filosa.<br />

GLI ACCESSI MENSILI SUL SITO<br />

Il sito www. fondazionepergolesispontini.com<br />

è tradotto in otto lingue.<br />

Italiano<br />

Inglese<br />

Spagnolo<br />

Francese<br />

Tedesco<br />

Cinese<br />

Arabo<br />

Russo


ACCESSI MENSILI AL SITO<br />

<strong>2009</strong> 2008 2007 2006 2005<br />

www.fondazionepergolesispontini.com 33.898 22.442 27.000 17.000 8.000<br />

GLI AMICI DELLA FONDAZIONE<br />

<strong>2009</strong> 2008 2007 2006 2005<br />

Amici della <strong>Fondazione</strong> 46 35 25 19 -<br />

LE NEWSLETTER<br />

<strong>2009</strong> 2008 2007 2006 2005<br />

Iscritti alla newsletter 1.245 1.025 930 734 497<br />

CO-MARKETING<br />

“i pergolesi”, “gli spontini” e “i rossini “<br />

Anche nel <strong>2009</strong> è stato confermato l’accordo per la produzione di<br />

praline “i pergolesi”, nelle tre varianti AMOROSO, SPIRITOSO e<br />

ALLEGRO, “gli spontini” nella variante MAESTOSO, “i rossini”<br />

nella variante VIVACE in collaborazione con l’azienda Brucocioc Srl.<br />

E’ stata anche realizzata la campagna promozionale de i cioccolatini<br />

“i pergolesi”, “gli spontini”, “i rossini”; rinnovato l’accordo di comarketing<br />

con l’Accademia di Santa Cecilia di Roma e con<br />

il Gran Teatre del Liceu di Barcellona.<br />

Anche nel <strong>2009</strong> RAI Radio3 ha trasmesso gli appuntamenti della<br />

della IX Edizione del Festival.<br />

Il consolidamento di questa importante collaborazione attira<br />

l’attenzione di sempre maggiori operatori del settore sia nazionali<br />

che internazionali.<br />

LA FONDAZIONE<br />

presente alla 66 a Mostra di Venezia<br />

L’8 settembre <strong>2009</strong> la <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, nelle<br />

persone del suo Amministratore Delegato William Graziosi e del<br />

Direttore Tecnico Benito Leonori, ospiti d’onore della Produzione<br />

Zen Zero, è stata presente alla 66 a Mostra di Venezia durante la<br />

conferenza stampa e la proiezione del Film “Il Compleanno” di<br />

Marco Filiberti, la cui prima scena è stata girata all’interno del Teatro<br />

<strong>Pergolesi</strong> di Jesi nel 2008. Il fi lm si è avvalso della collaborazione<br />

della <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> anche per l’allestimento<br />

delle scene e per la pubblicazione del libro “Il melò ritrovato” da<br />

cui è tratta la sceneggiatura. Opera seconda di Marco Filiberti,<br />

“Il compleanno” è un melò contemporaneo interpretato, tra gli<br />

altri, da Alessandro Gassman, Michela Cescon, Maria de Medeiros,<br />

Massimo Poggio, Piera degli Esposti e Christo Jivkov e prodotto da<br />

Agnès Trincal e Caroline Locardi per Zen Zero Films.<br />

Nella scena d’apertura de Il Compleanno, i protagonisti assistono<br />

ad una rappresentazione del Tristano e Isotta di Wagner. Tra le<br />

onde del mare rese dallo sfondo luccicante e gelido del primo atto<br />

(una stupenda rappresentazione scenografi ca su cui campeggia<br />

severa la poppa di una nave vichinga, mossa dalle onde) parte<br />

dunque la vicenda del fi lm, che racconta di un appuntamento con<br />

il destino.<br />

71 73


74<br />

10. ALCUNI DATI DAL 1 GENNAIO AL 31 DICEMBRE <strong>2009</strong><br />

N. TOTALE giornate di utilizzo di teatri e altre locations 445<br />

N. giornate in cui vi sono state rappresentazioni 223<br />

N. giornate in cui vi sono state prove e allestimenti totali 222<br />

DISTINTE IN<br />

Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong> - Jesi 218<br />

Rappresentazioni 88<br />

prove e allestimenti 130<br />

Teatro Studio Valeria Moriconi - Jesi 147<br />

Rappresentazioni 87<br />

prove e allestimenti 60<br />

Teatro <strong>Spontini</strong> - Maiolati <strong>Spontini</strong> 33<br />

Rappresentazioni 11<br />

prove e allestimenti 22<br />

Teatro Comunale - Montecarotto 16<br />

Rappresentazioni 10<br />

prove e allestimenti 6<br />

Teatro Ferrari - San Marcello 7<br />

Rappresentazioni 6<br />

prove e allestimenti 1<br />

Teatro La Fortuna - Monte San Vito 12<br />

Rappresentazioni 9<br />

prove e allestimenti 3<br />

Altre locations 12<br />

Rappresentazioni 12<br />

prove e allestimenti<br />

<strong>2009</strong>


<strong>2009</strong> 2008 2007 2006 2005<br />

N. Maestranze 610 753 558 754 558<br />

Maestranze artistiche per produzioni<br />

Festival 119 - Lirica 396<br />

515 655 497 618 467<br />

Maestranze tecniche per produzioni<br />

Festival 28 - Lirica 47<br />

75 78 46 100 79<br />

Addetti organizzazione 20 20 15 18 12<br />

MAESTRANZE<br />

800<br />

600<br />

400<br />

200<br />

0<br />

2005 2006 2007 2008 <strong>2009</strong><br />

--- Serie 1 558 754 558 753 610<br />

ANNO<br />

--- Serie 1<br />

75


76<br />

GIORNATE LAVORATIVE<br />

400000<br />

300000<br />

200000<br />

100000<br />

0<br />

GIORNATE<br />

2005 2006 2007<br />

ANNO<br />

2008 <strong>2009</strong><br />

S1<br />

<strong>2009</strong> 2008 2007 2006 2005<br />

GIORNATE LAVORATIVE TOTALI 36.100 32.230 26.522 16.743 10.069<br />

Maestranze artistiche per produzioni (Festival 2.996 - Lirica 25.514) 28.510 24.402 19.805 9.807 5.166<br />

Maestranze tecniche per produzioni (Festival 592 - Lirica 1.408) 2.000 2.108 2.427 2.496 2.203<br />

Addetti organizzazione (Festival 2.600 - Lirica 2.990) 5.590 5.720 4.290 4.440 2.700<br />

<strong>2009</strong> 2008 2007 2006 2005<br />

N. FORNITORI 490 489 534 419 357<br />

di cui - Vallesina 186 184 220 172 155<br />

Marche 131 112 123 110 79<br />

Italia 161 171 167 126 94<br />

Estero 12 22 24 11 29


11. L’ATTENZIONE DEI MASS-MEDIA<br />

Numerose testate giornalistiche hanno scritto delle attività della<br />

<strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>, con particolare attenzione alla<br />

produzione lirica diretta (Festival <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong> e Stagione<br />

Lirica di Tradizione del Teatro G.B. <strong>Pergolesi</strong>) e alle Celebrazioni per<br />

il Terzo Centenario della Nascita di Giovanni Battista <strong>Pergolesi</strong>.<br />

QUOTIDIANI E AGENZIE DI STAMPA ITALIANI - 99<br />

di cui<br />

NAZIONALI: 42<br />

A DIFFUSIONE LOCALE (MARCHE): 4<br />

ALTRI A DIFFUSIONE LOCALE (TERRITORIO NAZIONALE): 53<br />

PERIODICI ITALIANI - 102<br />

di cui<br />

NAZIONALI: 67<br />

A DIFFUSIONE LOCALE (MARCHE): 35<br />

RADIO-TELEVISIONI - 59<br />

di cui<br />

ESTERE: 6<br />

NAZIONALI: 26<br />

A DIFFUSIONE LOCALE (MARCHE): 27<br />

QUOTIDIANI E PERIODICI STRANIERI- 25<br />

PORTALI E SITI INTERNET NAZIONALI ED ESTERI - 231<br />

Portali e siti internet nazionali ed esteri 231<br />

Periodici Italiani 102<br />

Quotidiani e Agenzie di Stampa Italiani 99<br />

Radio-Televisioni Italiani e esteri 59<br />

Quotidiani e Periodici esteri 24<br />

19%<br />

MASS-MEDIA<br />

11%<br />

5%<br />

20%<br />

45%<br />

Portali e siti internet nazionali ed esteri<br />

Periodici italiani<br />

Quotidiani e agenzie di stampa italiani<br />

Radio-Televisioni italiane e estere<br />

Quotidiani e periodici esteri<br />

77


78<br />

QUOTIDIANI E AGENZIE DI STAMPA<br />

NAZIONALI<br />

Agenzia Adn Kronos<br />

Agenzia Agi<br />

Agenzia Ansa<br />

Agenzia Apcom<br />

Agenzia Asca<br />

Avanti<br />

Avvenire<br />

Corriere Della Sera<br />

Europa<br />

Finanza & Mercati<br />

Gazzetta del Sud<br />

Il Gazzettino<br />

Il Giornale<br />

Il Foglio Quotidiano<br />

Il Manifesto<br />

Il Mattino<br />

Il Messaggero<br />

Il Riformista<br />

Il Secolo XIX<br />

Il Secolo D’Italia<br />

Il sole 24 ore<br />

Il Tempo<br />

Il Terreno<br />

Italia Oggi<br />

Italia Sera<br />

La Discussione<br />

La Gazzetta del Mezzogiorno<br />

Liberazione<br />

L’Indipendente<br />

L’Osservatore Romano<br />

L’Unita<br />

La Padania<br />

La Stampa<br />

La Repubblica<br />

La Rinascita<br />

La Voce Re pubblicana<br />

Liberazione<br />

Milano Finanza<br />

Qn: Il Resto del Carlino<br />

Qn: La Nazione<br />

Qn: Il Giorno<br />

Secolo D’italia<br />

PERIODICI NAZIONALI<br />

50 e Più<br />

Allure<br />

Amadeus<br />

Capital<br />

Carnet<br />

Città Mese<br />

Città Nuova<br />

Classic Voice<br />

Classica Magazine<br />

Club 3<br />

Corriere de l Teatro<br />

Corriere della Sera Magazine<br />

Dance News<br />

Danza e Danza<br />

Di pi ù Tv<br />

Dove<br />

Elle<br />

Famiglia Cristiana<br />

Film Tv<br />

Gentleman<br />

Giudizio Universale<br />

Glamour<br />

Gli amici della Musica<br />

Grazia<br />

I fi ati<br />

I Viaggi suppl. La Repubblica<br />

Il Domenicale<br />

Il giornale della Musica<br />

Il Giornale dello Spettacolo<br />

Il Mondo<br />

Il Mondo della Musica<br />

Il Salvagente<br />

Il turismo Culturale<br />

Il venerdì - suppl. La Repubblica<br />

Io donna - suppl. corriere della sera<br />

Innovazione Scuola<br />

Itinerari e Luoghi<br />

L’attualità<br />

L’ espresso<br />

L’opera<br />

La rivista dei Libri<br />

La Voce dei Bancari<br />

Left<br />

Lo Strillo<br />

Meridiani<br />

Musica<br />

Musica e Scuola<br />

Panorama<br />

Pianotime<br />

Plein Sir<br />

Prima Fila<br />

Qn Estate<br />

Qui Touring<br />

Radioclassica news<br />

Rocca<br />

Rette - suppl. Corriere Della Rera<br />

Sipario<br />

Soprattutto<br />

Specchio - suppl. la stampa<br />

Suonare news<br />

Touring club - almanacco<br />

Tuttoscuola<br />

Rv Radiocorriere<br />

Ulisse<br />

Vera Magazine<br />

Vie Del Gusto<br />

Xl-Mensile De La Repubblica<br />

RADIO - TEL EVISIONI<br />

Estere<br />

Espace 2 Radio Swisse Romande (ch)<br />

Radio Deutschlandfunck Dlf (de)<br />

Radio Deutschland Ard - dlr (de)<br />

Radio Svizzera (ch)<br />

Sbs Radio (australia)<br />

Zdf/3sat (de)<br />

Nazionali<br />

Rai 1, tg1<br />

Rai 2, tg2<br />

Rai 3, tg3 nazionale<br />

Rai 3, tg “Chi è di scena”<br />

Rai 1- 2-3, Televideo<br />

Rai International, “Il Paese del Belcanto”<br />

Canale 5, tg5<br />

Sky canale 414, “Non Solo Week End”<br />

Sky Canale 728, “Classica”<br />

Radiodue Rai - Gr Radio<br />

Radiotre Rai - La scena Invisibile<br />

Radiotre Rai - La Barcaccia<br />

Radiotre Rai - Cominciamo Bene Prima<br />

Radiotre Rai - Prima Fila<br />

Radiotre Rai - Giornale Radio<br />

Radiotre Rai - Grammelot<br />

Radiotre Rai - I Concerti del Mattino<br />

Radiotre Rai - Il Terzo Anello<br />

Radiotre Rai - Radio Tre Suite<br />

Radiotre rai - palcoscenico<br />

Radio Rai International, “Taccuino Italiano”<br />

Rai News 24<br />

Radio Classica<br />

Radio 24<br />

Radio vaticana<br />

Isoradio<br />

Locali<br />

Rai 3, tg3 marche<br />

Rai 3, tg3 puglia<br />

Ètv<br />

Tva<br />

Tvrs<br />

Teleadriatica<br />

Tele macerata<br />

Telestudio roma<br />

Telenorba<br />

Tvcentromarche<br />

Radiorai 3, gr3 marche<br />

Radio ananas<br />

Radio arancia<br />

Radio blu<br />

Radio c1 in blu<br />

Radio Center Music<br />

Radio Cuore<br />

Radio duomo senigallia<br />

Radio linea<br />

Radio milano marittima<br />

Radio Misena<br />

Radio Nuova Macerata<br />

Radio Tlt<br />

Radiotua puntodue<br />

Radio velluto<br />

Radio veronica<br />

Rve - radio vallesina<br />

Quotidiani E Periodici Stranieri<br />

Das Opernglas (de)<br />

D Presse (at)<br />

Diapason (fr)<br />

Donizetti Society-Londra (gb)<br />

Donizetti Gesellschaft-Vienna (at)<br />

Festivals Sommer (at-de-ch)<br />

Financial Times Germany (de)<br />

Frankfurter Allgemeine (de)<br />

Goldberg (gb)<br />

La Scena Musicale (canada)<br />

Monde De La Musique (fr)<br />

Mundo Clasico (es)<br />

Music And Opera (gb)<br />

Paris Mateh (fr)<br />

Ópera Actual (es)<br />

Opera International (fr)<br />

Opera Now (gb)<br />

Opera Today (u sa)<br />

Opernwelt (de)<br />

Orpheus Oper (de)<br />

Pro Opera (messico)<br />

Rzeczpospolita<br />

Scherzo (es)<br />

Simskultur (at-de-ch)<br />

Vjesnik (croazia)<br />

Quotidiani A Diffusione Locale<br />

(Marche)<br />

Agenzia Chiesa Marche<br />

Corriere Adriatico<br />

Il Messaggero Marche<br />

Il Resto del Carlino Marche<br />

Periodici A Diffusione Locale (Marche)<br />

7per4<br />

buon gusto<br />

corriere proposte<br />

Cultura Marche<br />

Danza & Cultura<br />

Dove&Quando<br />

Estate Marchigiana<br />

Il comune di Maiolati <strong>Spontini</strong><br />

Il comune di Monteroberto<br />

Il Progresso<br />

Il Sestante<br />

Innovazione e Tradizione<br />

Je Magazine<br />

Jesi e la Sua Valle<br />

Jesi oggi<br />

L’appennino camerte<br />

L’azione<br />

La meridiana<br />

La voce misena<br />

Le cento città<br />

Le marche della musica<br />

Marche cultura (Periodico Regione Marche)<br />

Marche Domani<br />

Marche Guida<br />

Mondo Lavoro<br />

piazza<br />

Portobello’s Magazine (Vallesina e Fabriano)<br />

Prima Fila<br />

Prima Pagina<br />

Realtà Industriale delle Marche<br />

Scirocco<br />

Svela Marche<br />

Urlo<br />

Voce delle Marche<br />

Voce de lla Vallesina<br />

Quotidiani A Diffusione Locale<br />

(Territorio Nazionale)<br />

Alto Adige<br />

Bresciaoggi<br />

Città Mese<br />

Corriere Della Sera (ed. Roma)<br />

Corriere del Giorno<br />

Corriere del Giorno di Puglia e Lucania<br />

Corriere Del Mezzogiorno<br />

Corriere de l Veneto<br />

Corriere dell’Umbria<br />

Corriere delle Alpi<br />

Corriere di Como<br />

Epolis<br />

Gazzetta di Mantova<br />

Gazzetta di Modena<br />

Gazzetta di Parma


Giornale del Garda<br />

Giornale di Brescia<br />

Giornale di Sicilia<br />

Il Cenacolo Marchigiano<br />

Il Centro<br />

Il Corriere di Roma<br />

Il Gazzettino<br />

Il Gazzettino Padova<br />

Il Ga zzettino Treviso<br />

Il Gazzettino Udine<br />

Il Giornale dell’Umbria<br />

Il Giornale di Vicenza<br />

Il Mattino di Padova<br />

Il Sole 24 ore Centro Nord<br />

L’Adige<br />

L’Arena<br />

L’Informazione di Reggio Emilia<br />

La gazzetta del mezzogiorno<br />

La nuova Ferrara<br />

La n uova Venezia<br />

La Nuova Sardegna<br />

La Prealpina<br />

La Provincia di Como<br />

La Provincia Pavese<br />

La Tribuna di Treviso<br />

La Voce di Rimini<br />

La Voce di Romagna<br />

La Voce di Romagna Cesena Forlì<br />

Libertà di Piacenza<br />

L’unione Sarda<br />

Messaggero Veneto<br />

Nuova gazzetta di Modena<br />

Nuovo quotidiano di puglia<br />

Quotidiano di bari<br />

Roma<br />

Sabato sera<br />

Venezia musica e dintorni<br />

Vivi il teatro<br />

Portali e Siti Internet<br />

.com<br />

2duerighe.com<br />

60019.it<br />

abcveneto.com<br />

adnkronos.com<br />

agendalodi.com<br />

agenziaaise.it<br />

agi.it<br />

agriturismi.ancona.it<br />

almaoppressa<br />

alpidia.com<br />

amadeusonline.net<br />

amatori-incoming.it<br />

anconainforma.it<br />

anconanotizie.it<br />

ancona.vivacity.it<br />

ansa.it<br />

akkuaria.com<br />

animamediatica<br />

antoniano.it<br />

ateliermusicale.it<br />

avanguardialirica.splinder.it<br />

avnotizie.it<br />

bed-and-breakfast.it<br />

belpaese.it<br />

beniculturali-patrimoni.it<br />

biblio.net<br />

biblog.it<br />

blogger.com<br />

bologna.repubblica.it<br />

brama.com<br />

brindisisera.it<br />

buongusto.org<br />

bymarche.it<br />

cantv.net<br />

casertanews.it<br />

cinematografo<br />

clarence.supereva.net<br />

classicanews.it<br />

comune.jesi.an.it<br />

comunicati-stampa.net<br />

connessomagazine.it<br />

controluce.it<br />

corriereadriatico.it<br />

corrieredelmezzogiormo.corriere.it<br />

culturalnews.it<br />

culturalweb.it<br />

cultura.marche.it<br />

culturaespettacolo.com<br />

culturaitalia.beniculturali.com<br />

culturama.it<br />

dacapoalfi ne.it<br />

danza-oggi.it<br />

deejay.it<br />

delteatro.it<br />

design-oggi.it<br />

diariodelweb.it<br />

dieter-david-scholz.de<br />

diggita.it<br />

diverdi.com<br />

doc montesanvito<br />

dramma.it<br />

drammaturgia.it<br />

eosmercantidarte.it<br />

e-zine<br />

estense.com<br />

excite.it<br />

exibart.com<br />

fabrianoturismo.it<br />

factanet.it<br />

fano.sottocchio.it<br />

faz.net<br />

feaosc.it<br />

fenice.org<br />

festivalia.org<br />

fi lm.it<br />

fi nesettimana.it<br />

fl ickr.com<br />

focus.web<br />

focus.roma.net<br />

fondazioneitaliani.it<br />

freeinfo.net<br />

giornaledellamusica.it<br />

giornaledizona.com<br />

giovani.it<br />

gliamicidellamusica.net<br />

gomarche.it<br />

gotichnetwork.org<br />

guide.supereva.it<br />

harrisonparrot.com<br />

homepage.mac.com<br />

ilconvivio.org<br />

ilgazzettino online<br />

ilfotoromagna.repubblica.it<br />

ilmanifesto.it<br />

ilmascalzone.it<br />

ilmattinoonline<br />

ilmessaggero.it<br />

ilnuovo.it<br />

ilquotidiano.it<br />

ilrestodelcarlino.ilsole24ore.com<br />

ilriformista.it<br />

ilsole24ore.com<br />

iltempo.it<br />

ilturismoculturale.it<br />

ilvelino.it<br />

imgpress.it<br />

immediapress.it<br />

inbox.it<br />

infi nito.it<br />

informazione.it<br />

informazione.tv<br />

initaly.it<br />

ioesco.it<br />

it.launch.yahoo.com<br />

it.notizie.yahoo.it<br />

italianticketoffi ce.it<br />

ivirtuositaliani.it<br />

jesi.je<br />

jesiattiva.org<br />

kataweb<br />

l’occidentale.it<br />

lagazzettadelmezzogiorno.it<br />

lagazzettadelsud.it<br />

lankelot.eu<br />

lapolis.it<br />

laprimaweb.it<br />

laprovinciamarche.it<br />

laveritaquotidiana.blogspot.com<br />

leggereil900.it<br />

lemarche.it<br />

licida.over-blog.com<br />

libero-news.it<br />

liberta.it<br />

lipari.biz<br />

loccidentale.it<br />

manifestazioni.it<br />

marche.amatori.it<br />

marcheguida.it<br />

marcheinfesta.it<br />

marcheexpo.it<br />

mariotiberini.blogspot.com<br />

marketingpress.info<br />

media.athesiseditrice.it<br />

metropolisinfo.it<br />

mi-lorenteggio.com<br />

midiblog.net<br />

monsanocult.eu<br />

moscioli.com<br />

musan.it<br />

musicalamerica.com<br />

musica.alice.it<br />

musicclub.it<br />

musicweb-international.com<br />

musicycle.net<br />

musicultura on line<br />

mymarca.it<br />

news.excite.it<br />

news.kataweb.it<br />

newsitaliapress<br />

newstin.it<br />

noipress.it<br />

nonsolocinema.com<br />

nonsoloteatro.it<br />

notizie.alice.it<br />

notti.it<br />

odb-opera.com<br />

opera.com<br />

operabase.com<br />

operaliricaonline.it<br />

operaeballetto<br />

operaclick.com<br />

operaviva.leonardo.it<br />

operissimo.com<br />

orfeonellarete.it<br />

pagineeventi.it<br />

panorama.it<br />

patrickpen-patrickpen.blogspot.com<br />

picusonline.it<br />

pietrometastasio.com<br />

poetilandia.it<br />

press.enit.it<br />

programmiteatralidisala.it<br />

promart.it<br />

puglialive.net<br />

qualeteatro.com<br />

quotidianodelnord.it<br />

quotidianoviaggi.it<br />

radio.rai.it<br />

radiovaticano.org<br />

raffaellacolettiam.com<br />

rainetnews<br />

rainews24<br />

raulken.it<br />

repubblica.it<br />

resmusica.com<br />

ricordi.it<br />

romagnoggi.it<br />

romaspettacoli.blog.excite.it<br />

san benedetto oggi<br />

scena.org<br />

signandsight.com<br />

sprintonline.com<br />

studioexclusive.com<br />

supereva.com<br />

teatro.it<br />

teatro.lospettacolo.it<br />

teatro.org<br />

teatrogentile.it<br />

teatroteatro.it<br />

televideo.rai.it<br />

temporeale.libero.it<br />

terninrete.it<br />

tio.ch<br />

tiscalispettacoli<br />

touringclub.it<br />

unavocepocofa915.blogspot.com<br />

ultime-notizie.eu<br />

vacanzemarche.wordpress.com<br />

vallesina.tv<br />

vinile.com<br />

vivereitalia.eu<br />

viverejesi.it<br />

viverelemarche.it<br />

viveresenigallia.it<br />

voceditalia.it<br />

vtservice.it<br />

whipart portale dell’arte<br />

yahoo.com<br />

youtube.com<br />

xtm.it<br />

79


Copyright © 2010 <strong>Fondazione</strong> <strong>Pergolesi</strong> <strong>Spontini</strong>.<br />

Tutti i diritti riservati.<br />

Grafi ca e impaginazione<br />

Finito di stampare nel mese di<br />

febbraio 2010


Sede legale: Teatro <strong>Pergolesi</strong>, Piazza della Repubblica, 9<br />

60035 Jesi (AN) Italia<br />

Uffi ci: via Mazzini, 14 - 60035 Jesi (AN) Italia<br />

Tel. +39 0731 202944 - 0731 215643 - 0731 226446<br />

Fax +39 0731 226460<br />

info@fondazionepergolesispontini.com<br />

www.fondazionepergolesispontini.com

Hooray! Your file is uploaded and ready to be published.

Saved successfully!

Ooh no, something went wrong!