FOCUS ON 175.indd - Intimo Piu' Mare

intimopiumare.com

FOCUS ON 175.indd - Intimo Piu' Mare

focus on

L’uomo

che verrà

Il nuovo approccio dell’universo maschile nei confronti del

proprio corpo ha portato un maggior interesse verso la cosmesi,

l’estetica ma anche l’underwear

di Mariacristina Righi

Crescono le collezioni, si moltiplicano

le licenze e si differenzia moltissimo

l’offerta dedicata all’underwear

maschile. Come è già successo nel

mondo della cosmesi, in questi anni

l’uomo ha cominciato ad acquisire una

maggiore consapevolezza nei confronti del proprio

corpo che si sta traducendo nella grande attenzione e

cura di sé. Dopo l’aumento dei consumi di cosmetici,

l’attenzione al proprio copo ha portato un maggiore

interesse anche nei confronti dell’underwear. E i

produttori si sono adeguati a questa richiesta in

cambiamento con collezioni e prodotti adeguati.

Per esempio il brand superclassico e di tradizione

Zimmerli of Switzerland ha lanciato un prgetto

molto interessante per dare maggior dinamismo alla

prestigiosa linea di intimo maschile Richelieu, che tra

i suoi fan conta molte star di Hollywood e personaggi

come Karl Lagerfeld, che unisce qualità e comfort,

tanto che anche Marc Jacobs produce ogni anno il

suo underwear in collaboratzione con Zimmerli of

Switzerland. Il concorso dedicato agli studenti delle

migliori scuole di moda del mondo, ha premiato due

aspiranti stilisti dell’Institute of Independent Fashion

Design (Accademia d’arte e design di Basilea). Il

progetto che hanno proposto prevede un prodotto

più moderno e sofisticato dal punto di vista dei tagli

e dell’estetica, pur mantenendo un contatto con la

storia e il livello di qualità che hanno reso famosa

la società svizzera nel mondo e nel tempo. Con la


In apertura, la sfilata parigina

del nuovo progetto Zimmerli. In

questa pagina, da sin. in senso

orario, proposte Hanro of

Switzerland, Frankie Morello

Athletic, Calida, Gianni Cappelli,

Levante Uomo.


focus on

In queste foto, da sinistra

in senso orario,

parigamba Sloggi, una

serie di look Bruno Banani

e uno slip dalla particolare

costruzione molto

confotevole Roberto Graziani

Underpants.

presentazione del progetto premiato è stato anche concluso

un accordo per la commercializzazione del prodotto. La minicollezione

è stata presentata con una sfilata a fine gennaio

a Parigi, inserita nel calendario della moda maschile.

Nuova partnership anche per il brand Frankie Morello che ha

siglato con Albisetti un accordo di licenza per la produzione

e distribuzione della linea uomo e donna Frankie Morello

Athletic. Si tratta di una linea dal sapore tecnico-sportivo

e si rivolge a un target maschile e femminile focalizzato tra

i 16 e 35 anni, amanti della palestra e dello sport. I codici

stilistici si giocano sulla scelta di silhouette e materiali che

possano abbinare prestazioni tecniche e comfort di livello alto

mantenendo comunque sempre l’appeal stilistico ironico e

innovativo caratteristico del brand. La distribuzione, in Italia

e all’estero, avverrà attraverso il network di Albisetti prevedendo

uno sviluppo graduale che comprenderà il mercato

italiano, europeo e a seguire America e Giappone. L’accurato

piano di distribuzione selettiva punterà su multibrand di articoli

sportivi, negozio di intimo con corner sportivo, circuiti

di palestre selezionate, fino ad arrivare ai department store

più importanti.

Tra le new entry più receni sul mercato dell’intimo mashile c’è

anche la collezione Underpants che punta su capi basici

continuativi in jersey di cotone bio superfine elasticizzato

caratterizzati dalla massima leggerezza.

“L’operazione di filatura è in senso antiorario, quindi contrario al

senso di tessitura - spiega Roberto Graziani, stilista e artefice

del brand - Questo garantisce maggiore stabilità delle verticali,

massima compattezza del filato, solidità al restringimento. In

fase di finissaggio viene adottato il trattamento smooth skin,

per la totale assenza di pilling fino a 50 lavaggi. Abbiamo

utilizzato tinture a basso contenuto di pigmenti, in conformità


focus on

utilizzato tinture a basso contenuto di pigmenti, in conformità

alle normative europee per salvaguardare l’ecosistema”.

Per quanto riguarda la costruzione dei capi in morbidissima

microfibra anallergica, le cuciture sono realizzate ad ago

cieco, un particolare sistema di cucitura piatta.

“Tutti i capi si distinguono per la particolare costruzione che

sottolinea le forme - spiega Graziani - Davanti una conchiglia

contenitiva e dietro una struttura molto confortevole, perfettamente

aderente ai glutei, più un’impercettibile cucitura centrale

con elastico piatto. Un modo nuovo di vivere il proprio intimo,

senza costrizioni”.

Nuove proposte anche nel campo della calzertteria. La collezione

Levante per l’autunno-inverno 2010/11 si segnala per

il comfort, la piacevolezza delle fibre, il calore dei materiali

più pregiati come merino e cashmere, angora e seta. Per

le occasioni più formali ci sono proposte come le fantasie a

piccoli motivi cravatta all over in pura lana o motivi grafici a

grandi losanghe in fine cotone invernale. Per i momenti di relax

prevale lo stile casual in caldo cotone, che spazia dai rombi

stile Tartan al recupero dei classici Argyle ma rivisti nei

colori, dalle righe tono su tono ai blocchi di colore

a contrasto. Per le tinte grande presenza dei grigi

in tutte le tonalità, dei blu con qualche intervento

di mauve, prugna, ruggine e petrolio.

Un altro grande marchio classico che si rinnova

sempre è Hanro. Cocooning è il motivo ispiratore

per la collezione dell’autunno-inverno 2010/11. Il tratto

di fondo della collezione è quello di un abbigliamento

casual ma curato, incentrato su pigiami classici nei

tradizionali tessuti jersey e interlock, nonché sull’ampliato

segmento loungewear dallo stile d’impatto. Comodità

delle linee e straordinaria morbidezza dei tessuti invernali,

come il prezioso misto viscosa-angora e il soffice

cotone mercerizzato, caratterizzano i capi loungewear.

Realizzati in colori decisi, maglie e pantaloni sono

combinabili a piacere. Nella linea Evolution il pigiama

classico viene reinterpretato grazie a nuovi dettagli. Un

elegante must-have è il pigiama in seta Celebration,

nello stile di Cary Grant. Sotto il profilo cromatico, la

palette comprende i tradizionali nero e

grigio e i più moderni rosso intenso e zenzero.

Rappresenta perfettamente la new wave dell’intimo

maschile il nuovo corso del brand Sloggi che per il

prossimo autunno-inverno propone forme, materiali

e colori molto fashion. I tagli sono estremamente

puliti con forme nette e precise, colori in tendenza e

materiali dalle grandi performance. Un modello che

ormai per Sloggi è diventato un best-seller è l’hipster,

cioè lo slip a vita bassa, che continua a dominae il

mondo dell’intimo maschile. Fondamentale per tutte

le linee moda, ora è entrato a far parte anche del

Basic. Cn cuciture piatte, struttura ergonomica e

elastico in vita ultramorbido, lo slip a vita bassa di

Sloggi è diventato così famoso per la sua capacità

di unire un look fashion al grande comfort. L’elastico n

vita è il punto focale di tutti i modelli ed è arricchito dal

logo, da righe e da motivi particolari. Per quanto riguarda i

colori, oltre a nero, bianco e grigio argento, ci sono marrone

cado, rosa scuro, arancione, oliva e viola. I materiali utilizzati

(cotone stretch e micromodal) regalano comfort immediato

appena si indossano e in più sono tutti easycare. In questa

collezione è stato utilizzato anche un nuovissimo tipo di micromodal

chiamato air-jet che rende il capo moribidissimo

e più resistente.

In alto, slip di gusto

fashion Cesare Paciotti.

Qui sopra, da sinistra,

accappatoio Salebianco

e un coordinato

serafino più slip

Schiesser Revival.


focus on/collezioninovità

CALVIN

KLEIN X

Quattro

testimonial

e una nuova

linea

Una nuova collezione caratterizzata da

comfort e morbidezza accompagnata da una

campagna mondiale con quattro star dello

spettacolo e dello sport

Gli attori Kellan Lutz e Mehcad Brooks e gli atleti Fernando Verdasco

e Hidetoshi Nakata saranno i testimonial per la prossima campagna

pubblicitaria mondiale Mark Your Spot per promuovere la nuova

linea di intimo Calvin Klein X. Kellan Lutz e Mehcad Brooks sono

attori americani mentre gli altri sono star internazionali dello sport:

il tennista spagnolo Fernando Verdasco e il calciatore giapponese

Hidetoshi Nakata.

Le immagini delle quattro campagne comprendono foto realizzate

dal fotografo di moda Mikael Jansson e film digitali prodotti da

Darius Khondji e girati a New York. La campagna è stata diretta da

Trey Laird di Laird & Partners. Per integrare il sito di e-commerce

del marchio, cku.com e ampliare la potenzialità della campagna,

è stato realizzato un sito in esclusiva per il lancio di Calvin Klein

X (xmarkyourspot.com). La campagna segna il debutto della

nuova linea di intimo Calvin Klein X, disponibile in due tessuti in

grado di garantire massimo comfort e vestibilità: modal di cotone

e microfibra. Il modal e la microfibra di alta qualità assicurano

morbidezza, mentre il cotone fornisce comfort e traspirabilità.

Entrambi sono stretch per facilitare il movimento. Tutti i modelli

hanno la fascia in vita in microfibra con il logo colorato: il modal

ha il logo blu, la microfibra rosso e su entrambi è presente

un’applicazione grigia centrale e frontale con una X in rilievo.

CALVIN KLEIN

via Provinciale Lucchese, 181/7

50019 Sesto Fiorentino (FI)

tel. 05530551 - fax 055305662

www.ck.com

Dall’alto i quattro testimonial della nuova linea Calvin Klein X:

il tennista Fernando Verdasco, gli attori Kellan Lutz e Mehcad

Brooks e l’ex calciatore Hidetoshi Nakata.

More magazines by this user
Similar magazines