guadagnare di più? segui i corsi knauf nuova lastra aquapanel ...

knauf.it

guadagnare di più? segui i corsi knauf nuova lastra aquapanel ...

Marzo 2008 - 3€

Dedicato all’Applicatore di Sistemi Costruttivi a Secco

GUADAGNARE DI PIÙ?

SEGUI I CORSI KNAUF

Formazione Knauf e qualifica professionale

NUOVA LASTRA AQUAPANEL ®

Aperto in Grecia un nuovo stabilimento

MISURE DI SICUREZZA

Massima precisione con i laser Knauf


Le strategie di risparmio energetico, il surriscaldamento

del pianeta, l’isolamento termico,

sono temi che non possono lasciarci

NON PERDETE L’OCCASIONE

indifferenti. Per il cittadino vivere in una

casa amica dell’ambiente è un modo

Immaginiamo di sorvolare

dall’alto una delle nostre città,

cosa vedremmo? Una distesa

compatta di abitazioni e, tra

queste, una percentuale che

2 SPECIALE ISOLAMENTO

squadra: l’azienda opera maggiori inve-

SISTEMA ISOLAMENTO TERMICO

L’opportunità di fare un buon

business

per risparmiare sulla bolletta, per gli addetti

ai lavori è un’occasione imperdibile per

incrementare notevolmente il proprio giro di

affari. Vicina a entrambe queste esigenze,

Knauf propone una soluzione all’avanguardia

per risolvere il problema della disper-

oscilla tra l’80 e l’85% ha le

sione termica degli edifici esistenti e di

caratteristiche per candidarsi

nuova costruzione. Il Sistema Isolamento

a un intervento di isolamento

Termico (SIT) è un pacchetto di solu-

dei corsi Knauf, che unisce con perizia teoria

termico. Sono numeri che

fanno riflettere. Il risparmio

energetico e l’isolamento termico

sono balzati in cima alla

lista degli argomenti più sentiti

dagli addetti ai lavori e dai

cittadini: chi costruisce o

ristruttura non può perdere

l’occasione per usufruire delle

agevolazioni fiscali e rendere

molto più calda ed ecologica la

propria abitazione. Pensiamo

alle enormi opportunità che

questa situazione offre all’ap-

zioni che ha tutte le caratteristiche

per sedurre anche il consumatore

più attento: veloce da applicare, decisamente

economico rispetto alla muratura,

senza le complicazioni legate ai cantieri tradizionali.

A fronte di questi vantaggi, i conti

sono presto fatti: se ristrutturare la propria

casa è una necessità, perché non approfittarne

per fare qualcosa di buono per l’ambiente?

La convenienza da un lato, il contributo

alla salvaguardia del pianeta dall’altro,

sono leve sulle quali l’applicatore può

agire con successo per conquistare il consumatore

finale. L’applicatore deve dunque

essere veicolo di importanti informazioni sul

e pratica. In tutta Italia, le Scuole di Posa e i

corsi itineranti di “Applikando la

Formazione” sono validi punti di riferimento

per gli applicatori di ogni livello ed esperienza.

"Applikando la Formazione" sono

giornate organizzate da Knauf

direttamente presso i rivenditori, le

scuole edili e le associazioni di categoria di

tutta Italia. Un approccio informale, inedito

e comodo, che prevede la partecipazione

attiva del rivenditore nella gestione dell’evento.

Il rivenditore può contare

sulla competenza degli esperti

Knauf, che lo affiancheranno in ogni fase

e allestiranno un corner con i materiali

stimenti nella ricerca e nei prodotti, gli

addetti ai lavori investono sulla propria formazione

per ottimizzare le prestazioni dei

Sistemi a Secco, l’utente finale concede

fiducia a chi si mostra preparato ed efficiente.

Con un po’ di impegno, dalla difesa

dell’ambiente possiamo guadagnarci tutti.

plicatore di Sistemi Costruttivi

valore aggiunto di un intervento di isola-

informativi a disposizione dei partecipanti.

a Secco. Grazie al Sistema

Isolamento Termico (SIT), gli

interventi possono essere realizzati

in tempi brevi e a costi

contenuti mantenendo alti gli

standard qualitativi: questi

vantaggi possono incentivare

moltissimo i proprietari di case

ad affrontare l’impegno

richiesto. Le prospettive sono

mento e aiutare l’utente finale a guardare in

prospettiva i vantaggi della sua decisione. È

dunque indispensabile che l’applicatore

abbia una perfetta conoscenza dell’argomento.

Knauf ha creato gli strumenti

necessari per formarsi, aumentare

le proprie competenze e diventare

consulenti affidabili e richiesti. Le

occasioni di formazione sono numerose e

tutte ugualmente efficaci grazie alla formula

Vicini all’evoluzione del mondo dell’edilizia

e alle novità normative, i corsi “Applikando

la Formazione” sono dedicati di volta in

volta ai temi più attuali. In questo momento

sono molto sentite le esigenze di isolamento

termico, acustico e di protezione passiva dal

fuoco, di conseguenza, il rivenditore può

scegliere di dedicare la giornata formativa

a questi argomenti. I migliori risultati sono

come sempre subordinati al lavoro di

Contropareti

allettanti e per non perdere

questa ghiotta occasione è

indispensabile stare al passo

Controsoffitti

con le nuove leggi e con le novità

di prodotto. Come sempre

Knauf è al vostro fianco per

semplificarvi la vita e ha studiato

numerose occasioni di

formazione: sfogliate con

attenzione questo numero di

Applikando e troverete tutte le

risposte che cercate.

Rivestimenti di facciata


LA SFIDA DELLA NUOVA LASTRA AQUAPANEL ® 3

Il mercato ha sete di Aquapanel ®

PPer Aquapanel ® è un momento di grandi

novità: Knauf ha prodotto una nuova versione

della lastra in cemento Aquapanel ®

dalle caratteristiche prestazionali

ancora più evolute. Solida e resistente

all’acqua e agli urti, facile da lavorare e

veloce da montare, la nuova lastra è disponibile

nelle tipologie Indoor e Outdoor.

Aquapanel ® Indoor è un ottimo supporto

per rivestimenti piastrellati, eccellente

per realizzare pareti, contropareti e controsoffitti

in piscine, saune e bagni turchi. La

maggiore velocità del montaggio è dovuta

a un sistema di sigillatura innovativo

che elimina la stuccatura dei giunti e riduce

i tempi di lavorazione. Aquapanel ®

Outdoor è l’alternativa al tradizionale

sistema costruttivo in muratura, che richiede

tempi e costi nettamente superiori.

È indicato per la realizzazione di facciate e

pareti di tamponamento a secco a elevate

prestazioni di isolamento termico e acustico,

cappotti prestazionali, controsoffitti esterni,

rivestimento di impianti tecnici esterni. È

adatto sia per superfici piane che curve.

Vantaggi prestazionali della nuova

versione della lastra Aquapanel ® 2008:

• massima protezione per interni ed esterni

• maggiore velocità di posa

• minore incidenza di accessori

• resistente all’umidi

• resistente agli urti

• resistente agli agenti atmosferici

• non combustibile.

NUOVO STABILIMENTO DI PRODUZIONE AQUAPANEL ® IN GRECIA

La nuova Lastra Aquapanel ® ha conquistato l’Europa. Le vendite hanno

raggiunto livelli tali da rendere necessaria la costruzione di un nuovo

stabilimento produttivo a Volos, in Grecia, per far fronte alla

crescente domanda da parte del mercato. Una mossa di importanza

cruciale nella strategia di espansione internazionale dell’azienda, fortemente

concentrata sulla diffusione capillare dei Sistemi Costruttivi a

Secco. Nello stabilimento di Volos viene prodotta esclusivamente la

nuova Lastra Aquapanel ® , un prodotto altamente competitivo e

innovativo per le dimensioni maggiorate (1200x2400 - spessore

12,5 mm) e per la modalità di montaggio a secco (utilissimo, in presenza

di tempi di consegna urgenti, non dover aspettare l’asciugatura

dello stucco). Va da sé che i vantaggi saranno immediati sia per i venditori

che per gli installatori, entrambi avranno due ottime ragioni per

proporla e sceglierla: tanto tempo risparmiato e costi ridotti.


4 SPECIALE FORMAZIONE

SUBITO GRATIS A CASA TUA!

Il nostro esperto risponde

Il nostro esperto risponde

1. Perché un corso per titolari di

imprese di posa?

L'imprenditore ha il compito di organizzare e

condurre attività complesse dando forte attenzione

al risultato. Deve, ad esempio, acquisire

commesse, curare e soddisfare il cliente, pro-

È

gettare, eseguire e verificare la qualità dei

lavori di posa. Ha dunque la necessità di formarsi,

potenziando e differenziando le competenze

professionali che gli sono necessarie. Se

nell'impresa è solo, non avrà forse grandi problemi;

altrimenti, dovrà inevitabilmente acquisire

e sviluppare le competenze legate al lavoro

degli altri. Già, gli altri non basta averli in

squadra, occorre anche che lavorino e che

lavorino bene e con efficienza.

2. Ma non basta conoscere gli aspetti

tecnici del lavoro di posa?

Se così fosse, sarebbe sufficiente “sapere di luce”

per essere considerato un bravo elettricista! Ma

quando dobbiamo sceglierne uno, la nostra

attenzione è attratta da qualcos'altro, come a

volte ci capita quando entriamo in un negozio

per comperare un prodotto e ne usciamo con

altri due…

Richiedi il

Calendario Corsi

aggiornato

E

È disponibile ’

per tutti coloro che ne faranno richiesta il nuovo

Calendario Corsi 2008 con tutte le proposte formative Knauf: argomenti,

novità, date e sedi. Per ricevere gratuitamente il Calendario

Corsi aggiornato, basta spedire la cartolina preaffrancata.

SCUOLE DI POSA E CORSI ITINERANTI

Investire nella

formazione

paga sempre

Il fatto è che le competenze professionali sono di

due tipi. Quelle specialistiche, tecniche, consentono

di effettuare da sé interventi di qualità e

anche di controllare se il lavoro dei dipendenti è

ben fatto. Ma sono dipendenti, e per farli lavorare,

in particolare per farli lavorare bene e

volentieri, tanto da soli che in gruppo, occorrono

altre competenze, altre cose da sapere e saper

fare, che la conoscenza dei materiali e delle tecniche

di posa non fornisce.

3. Perché il titolare di un’impresa di posa

dovrebbe partecipare a questo corso?

Il corso è un’esperienza che si pone l'obiettivo

di incidere sul comportamento del titolare, per

aiutarlo ad assumere conoscenze e sensibilità

sui temi della comunicazione di lavoro, della

guida e della valorizzazione del personale,

della gestione dei collaboratori e della squadra

di lavoro, della motivazione e del coinvolgimento

dei dipendenti.

Si tratta insomma di un’attività che parte dall'esperienza

del titolare dell'impresa di posa,

la esamina, ne individua aspetti forti e spazi di

miglioramento e fornisce indicazioni direttamente

applicabili nella conduzione della propria

impresa.

Per le tue domande contatta la

Funzione Tecnico Commerciale:

Tel 050. 692 251/252/253

Fax 050. 692 350

Oppure invia una e-mail a:

knauf@knauf.it

LL’obiettivo dei corsi di formazione Knauf è di

approfondire la conoscenza dei Sistemi Costruttivi

a Secco da parte di applicatori, rivenditori e

imprese. Una maggiore consapevolezza dei vantaggi

e delle caratteristiche prestazionali del prodotto

crea un circolo virtuoso che aumenta

la percezione di qualità del Sistema a

Secco e ne incrementa l’utilizzo, moltiplicando

le occasioni di lavoro e guadagno. I nostri

corsi prediligono l’approccio pratico e il

contatto diretto con il prodotto e affrontano

i temi più attuali, come ad esempio: “Sistemi per

l’isolamento e assorbimento acustico”; “Sistemi di

protezione passiva dal fuoco”; “Sistema isolamento

termico”. Presso le Scuole di Posa sono stati attivati

due nuovi corsi - “Imprese edili e capocantieri”,

“Rivenditori e personale di vendita” - incentrati sui

materiali, la normativa, le strategie di vendita e la

gestione delle risorse. Alla partecipazione ai corsi

può seguire l’iscrizione all’esame ICMQ per la

certificazione ufficiale delle proprie competenze,

da esibire a committenti, progettisti e imprese. Il

corso “Rivenditori e personale di vendita”

affronta la gestione del cliente della rivendita di

materiale edile, la comunicazione efficace, l’importanza

del post-vendita e della fidelizzazione. Il

corso prevede esercitazioni pratiche focalizzate

sulle esigenze dei singoli partecipanti. Inoltre,

approfondisce la normativa sulla protezione dal

fuoco, l’isolamento acustico e il risparmio energetico.

Una preparazione completa per gestire e

migliorare la propria attività.

Applicare meglio

Frequentando i corsi specialistici

approfondirete la conoscenza

dei Sistemi prestazionali per

l’isolamento termico, acustico

e antincendio.

Aumentare le vendite

Grazie ai corsi dedicati al

personale di vendita,

apprenderete le tecniche

per una corretta gestione

e fidelizzazione del cliente.

Gestire il cantiere

Ottimizzare i tempi, ridurre gli

sprechi, garantire la qualità

della posa, gestire efficacemente

le squadre di posatori.

La formazione indispensabile

per imprese e capocantieri.


SPECIALE ATTREZZI

5

ATTREZZI PER MISURAZIONI PROFESSIONALI

La qualità passa dalla sicurezza

KKnauf propone una gamma altamente professionale

di attrezzi per il lavoro quotidiano

degli applicatori. Prodotti sicuri e affidabili,

conformi alle normative CE, adatti per:

tracciamento e lavorazione; lavorazione profili;

lavorazione delle lastre in gesso rivestito; stuccatura

e finitura delle lastre; equipaggiamento e movimentazione.

Preciso e veloce, il laser a proiezione PLS 180 è

lo strumento ideale per tracciare le linee di riferimento

sulle pareti con un angolo quasi a 360°.

Autolivellante in una frazione di secondo, è dotato

di ricevitore con una portata di 70 m. Le batterie

incluse garantiscono un funzionamento continuato

di 25 ore; è resistente all’acqua.

A510S è un laser automatico a luce visibile per

piani orizzontali, verticali, allineamenti, piombi e

squadri. Le applicazioni comprendono installazione

di controsoffitti, pareti mobili e allineamenti in

interni e in esterni. A510S è un laser Classe 3R,

costruito in conformità alla normativa internazionale

di sicurezza IEC 60825-1, 2001.

Disto A2 è il distanziometro laser tascabile per

effettuare le misurazioni degli interni con la massima

sicurezza e precisione senza correre inutili

rischi dovuti a posizioni pericolose. Piccolo e

maneggevole, dimezza i tempi necessari a calcolare

superfici e volumi. Il vostro lavoro ne risulterà

enormemente facilitato.

Disto D3 è il multi-funzione per interni dalle

dimensioni ridotte e dalla grande semplicità d’uso.

Consente di misurare distanze con estrema precisione,

superando anche gli ostacoli, e di definire

gli angoli. Il sensore di inclinazione integrato consente

di misurare in modo perfettamente orizzontale.

Un secondo sensore riconosce le condizioni

di luminosità e in caso di necessità attiva automaticamente

l’illuminazione del display e della tastiera.

Disto A5, ergonomico e versatile è il modello

standard per interni ed esterni. È dotato di esclusivo

raccordo terminale, numerose funzioni

aggiuntive e mirino integrato a croce. Le funzioni

di calcolo più frequenti possono essere richiamate

in maniera semplice e rapida tramite tasti diretti.

Tutti i distanziometri al laser sono strumenti di altissima

precisione, che effettuano la misura al millimetro

anche attraverso gli ostacoli e arrivano a

una distanza di 200 m.

DISTO A2

DISTO D3

DISTO D5


6

4 CHIACCHIERE CON APPLIKANDO

Klimahouse. Amici

dell’ambiente cercasi

Made expo. Vetrina

dell’edilizia sostenibile

DDal 17 al 20 gennaio, presso il quartiere

fieristico di Bolzano si è svolta

Klimahouse, la fiera internazionale specializzata

nell'efficienza energetica e nell'edilizia

sostenibile. Knauf era presente

nello spazio espositivo ANIT

(Associazione Nazionale per l’Isolamento

Termico e Acustico) con i propri esperti a

disposizione del pubblico per illustrare

l’innovativa offerta sviluppata in questo

settore. La partecipazione a Klimahouse

testimonia la sensibilità della Knauf nei

confronti dell’ambiente e la sua fiducia

nel fatto che un uso intelligente delle risorse

energetiche e dei materiali ecocompatibili

possa condurre a un reale risparmio

energetico. Un’occasione importante per

portare a conoscenza del grande pubblico

le soluzioni tecnologicamente avanzate

ed estremamente vantaggiose, sia dal

punto di vista economico che funzionale,

sviluppate dall’azienda.

Si è svolta dal 5 al 9 febbraio 2008, presso

il nuovo Quartiere Fiera Milano (Rho),

la fiera Made expo. Oltre 1.900 espositori,

tra aziende italiane (1.625) ed estere,

hanno presentato le più innovative soluzioni

per l'architettura e l'edilizia a progettisti,

imprese, serramentisti e operatori qualificati.

Il convegno di apertura è stato dedicato

all’innovazione nell'architettura e alla sostenibilità

nell'edilizia.

Su 100.000 mq espositivi, ha dato bella

un'offerta globale del settore, dal progetto

alla costruzione, dai servizi alle soluzioni

tecnologiche, dai materiali alle finiture. Il

numero delle presenze ha confermato l’importanza

internazionale della fiera: un totale

di 170.779 visitatori, di cui 154.754 italiani

e 16.025 stranieri. Knauf era presente

con la sua offerta di soluzioni innovative in

linea con le più recenti normative e capaci

di rispondere alle moderne esigenze dell'edilizia

sostenibile.

mostra di sé il meglio della filiera edile con

www.knauf.it vince

il premio Edilportale

come miglior sito

Edilportale

Marketing

Awards

PREMI ALL’ECCELLENZA NEL MARKETING

in Edilizia e Architettura

Architecture & Constructions Marketing Excellence Awards

IIl sito Knauf si è aggiudicato il primo posto come migliore sito web aziendale

nella categoria degli Edilportale Marketing Awards 2008, il più importante

riconoscimento nel settore dell’edilizia e dell’architettura volto a premiare

i progetti più validi di comunicazione realizzati nel corso del 2007. Usabilità,

interattività, creatività, ricchezza di contenuti tecnico/informativi e frequenza di

aggiornamento sono stati i criteri valutati dalla giuria. Tra le nove aziende in

nomination, il sito Knauf si è aggiudicato il primo posto per la sua freschezza

grafica, la facilità di utilizzo e, soprattutto, per la ricchezza di materiale tecnico/informativo

facilmente consultabile e scaricabile. Un premio che conferma

gli ottimi risultati raggiunti dall’azienda nel suo quotidiano impegno divulgativo.

OBI apre alla gamma

“Fai da te” Knauf

LLa gamma “Fai da te” è entrata nei punti

vendita OBI. Abbiamo intervistato il signor

Davide Volpi, product manager OBI Italia.

Può parlarci del gruppo OBI?

OBI è una multinazionale tedesca che

conta 510 punti vendita in tutta Europa,

38.000 dipendenti e, nell’ultimo anno, un

fatturato di 5,8 miliardi di euro. Ha aperto in

Italia nel 1993 e oggi dispone di 40 punti

vendita, circa 1.800 dipendenti e un fatturato

di 300 milioni di euro. I punti di forza

della nostra offerta sono l’estrema attenzione

al rapporto qualità/prezzo e una

gamma vasta e completa anche per tutto

ciò che riguarda l’esterno della casa.

Qual è il profilo del cliente OBI?

Il nostro cliente tipo è rappresentato da

famiglie, coppie, single. Una percentuale

importante, circa il 40%, è formato da

donne. C’è però un margine di professionisti

dell’edilizia quali piccoli artigiani,

restauratori, manutentori, installatori nei

confronti dei quali OBI sta operando significative

aperture a livello di prodotti, offrendo

gamme all’altezza delle loro esigenze.

Perché avete scelto la gamma “Fai

da te” Knauf?

Come dicevo, OBI sta perseguendo una

strategia di ampliamento del target verso il

settore dell’edilizia. Knauf è un marchio

riconosciuto per la qualità e la completezza

della sua offerta e con l’azienda condividiamo

importanti valori di riferimento: criteri

di gestione del prodotto fortemente

orientati al rapporto qualità/prezzo e l’impegno

nella formazione. Per il successo

dell’iniziativa è stato fondamentale il lavoro

di analisi e selezione condotto in sinergia

con i tecnici Knauf per stabilire la strategia

più coerente. La partnership è quindi

da un lato la naturale conclusione di questa

comunione d’intenti, dall’altro il risultato

di un ottimo lavoro di squadra.


METTIAMO IN GARA I MIGLIORI TALENTI

7

I protagonisti siete sempre e solo voi

La sfida a colpi di abilità applicativa, progetti

di qualità e Sistemi Knauf continua

senza esclusione di colpi. Partecipare

è semplice come sempre: basta

immortalare il proprio lavoro, spedirci le

foto e aspettare il responso della nostra

commissione di esperti… e il cantiere più

bello sarà il protagonista del paginone di

Applikando. I cantieri che ci piacciono?

Tutti i cantieri degni di nota, di qualsiasi

tipo essi siano: edilizia residenziale,

ospedaliera, commerciale, scolastica;

edifici di nuova costruzione

o interventi di ristrutturazione.

Segnalateci

la vostra prova

da Oscar

chiamando lo

050 692257

La vostra creatività sarà premiata con

computer, televisori, navigatori

satellitari, viaggi… e non solo!

E poi volete mettere la soddisfazione di

vedere il proprio lavoro valorizzato su un

magazine che viene spedito agli applicatori

di tutta Italia? In più, avrete l’occasione

di dire la vostra sui Sistemi a Secco, la

formazione, i successi e le difficoltà incontrate

in cantiere. Insomma, è una bella

opportunità per raccontarci un

pezzetto della vostra storia professionale.

Non perdete tempo, spediteci

il materiale!

NUOVO E UTILE!

Su www.knauf.it tanti servizi

gratuiti per gli applicatori

Ricco di informazioni, sempre aggiornato e veloce da consultare, il nuovo sito Knauf vi riserva tante piacevoli novità!

Per ricevere gratuitamente Applikando in formato pdf comodamente nella vostra casella di posta elettronica,

basta registrarsi nella nuova area riservata agli Applicatori. Vi aspettiamo!


INTERVISTA A SERGIO MATTETTI

Un applicatore che ha scoperto

tutti i vantaggi della formazione

Da quanto tempo opera in questo settore e

come ha conosciuto i Sistemi Knauf?

Sono un applicatore di Sistemi a Secco da

11 anni, da 7 ho avviato la mia attività insieme

a un socio. Entrambi abbiamo seguito il

corso di formazione di secondo livello presso

la Scuola di Posa di Pisa e abbiamo continuato

ad aggiornarci seguendo i corsi

dedicati ad Aquapanel ® e Knaufixy.

Lei cosa pensa della necessità di aggiornarsi?

Premetto che ho iniziato a usare i Sistemi

Knauf all’inizio della mia attività, quindi

gran parte delle competenze pratiche nell’utilizzo

del prodotto le ho sviluppate sul

campo, a contatto con le problematiche dei

vari cantieri. Ma l’aggiornamento sui

Sistemi si è rivelato indispensabile per tenere

il passo con le novità di prodotto e il confronto

con gli esperti Knauf è sempre utile

per approfondire e perfezionare la propria

preparazione tecnica.

Quali sono stati gli interventi più significativi

eseguiti con i Sistemi Knauf?

L’intervento è consistito nella ristrutturazione,

a Ponzano di Fermo, di una casa colonica

su due piani con facciate in mattoni e

copertura in coppi, tutti antichi originali.

QUESTO SARÀ UN CANTIERE

FAMOSO

CONTINUA LA SFIDA CANTIERI IN POSA

Gli ambienti interessati dall’intervento

sono stati il salone e il corridoio.

Abbiamo realizzato un controsoffitto in

doppia struttura con velette frontali

curve, con cappa curva a 10 cm circa di

distanza dalla veletta, calata da 10 cm di

larghezza e 30 cm di altezza che costeggia

le velette del controsoffitto fino a incrociarsi

nella cappa e creare 5 cm di fessura.

Secondo lei, quali sono i vantaggi dei

Sistemi a Secco nell’edilizia residenziale?

Nelle abitazioni si ottengono ottimi risultati

quando il progetto prevede interventi

particolari, geometricamente complessi:

linee curve, volte, velette, cappe

rotonde, archi. Sono tutti casi in cui l’estrema

maneggevolezza, la leggerezza

e la resistenza delle componenti del

Sistema sono caratteristiche di straordinaria

importanza.

Qual è il punto di vista dell’utente finale?

Io ho constatato che i clienti apprezzano

molto il risultato ma che c’è una forte diffidenza

iniziale dovuta più che altro a

una scarsissima conoscenza del prodotto

e delle sue potenzialità. Il cliente nutre

ancora molti pregiudizi nei confronti

della qualità complessiva del gesso rivestito,

ma quando riceve le informazioni

necessarie e si trova davanti al lavoro finito

tutte le sue obiezioni svaniscono.

Quindi la parola chiave è informazione?

Io credo di sì, e devo dire che i corsi di formazione

forniscono a noi applicatori

numerosi e validi argomenti da spendere in

favore dei Sistemi a Secco.

Quali Sistemi Knauf avete utilizzato?

Lastra Knauf da 12,5 mm; Flexilastra da

6,5 mm; Profilo Knauf C plus 50/27 e

guida U 27/30; Knaufixy L; Knaufixy G 75;

montante C 75/50; stucco Uniflott. Per una

metratura complessiva di circa 70 mq.

A Mattetti

il futuribile

TV LCD 16:9, 42’’

La presente newsletter ha la finalità di informare sui nostri prodotti e sistemi. Lei ha il diritto ai sensi del D.Lgs. 196/2003, di opporsi ad ogni ulteriore trattamento dati al fine di informative commerciali e/o invio di materiale pubblicitario, inviando una e-mail al indirizzo privacy@knauf.it, o telefonando al numero 050 692 245.

More magazines by this user
Similar magazines