Laboratorio didattico di Topografia - Gramsci ... - ITIS Tullio Buzzi

itistulliobuzzi.it

Laboratorio didattico di Topografia - Gramsci ... - ITIS Tullio Buzzi

Progetto

IdeM

Scuole

Istituto Statale di Istruzione Superiore "A. Gramsci - J.M. Keynes"

Istituto Comprensivo "Don Lorenzo Milani"

Alunni iscritti

“il chiosco della

merenda”

Pau Lorenzo, Pintilie Claudio, Nupe Piumi Sara, De Oliveira

Condina Laura, Susanna Alessio, Vignone Alessandro, Mariano

Martina, Rosalia Paola, Giachin Francesco, Chen Aurora, Masoni

Ylenia, Baldi Michael.

Docenti coivolti

(‏Matematica‏)‏ P. Ciambellotti, S. Gori, D. Grillo,

(‏Lettere‏)‏ M.L. Cheli, M. Ghezzi, R. Redini,

(‏Topografia‏)‏ Francesco Di Noto, Angelo Colucci,

(‏Tecnologia‏)‏ Dionisio Cirilli,


Luogo di intervento

La scelta del luogo è

scaturita dalla possibilità di

poter sfruttare al meglio il

giardino di pertinenza alla

scuola “Don Lorenzo Milani”

L’idea è quella di

organizzare lo spazio a

disposizione e realizzare un

manufatto che possa

soddisfare i bisogni

dell’utenza non solo a livello

scolastico, ma soprattutto a

livello territoriale


Inquadramento dell’area

rispetto al complesso

esistente

Area lotto

Complesso scolastico


Accesso all’area

Foto Sud-Ovest

Foto Nord-Est

Foto Nord-Ovest

Documentazione fotografica dell’area


Laboratorio di

Topografia

Strumenti utilizzati

dagli alunni:

1) rotelle metriche

da 20 m e 50 m;

2) Paline e picchetti;

3) Stadia da 4 m,

4) Prisma;

5)Teodolite Leica;

Il laboratorio è utilizzato nella prima fase del progetto





(‏ore Impegna gli alunni in due incontri (6

I ragazzi eseguono il rilevo dell’area interessata

Sviluppano il senso della misura, dello spazio e della

cooperazione

Stimola concetti matematici e geometrici


Laboratorio di

Disegno

Strumenti utilizzati

dagli alunni:

1) Squadrette, righe;

2) Matite, compassi;

3) Balsa, polistirolo

cartonato,cartoncino

4) Taglierina, forbice;






Il laboratorio è utilizzato per buona parte del progetto

Impegna gli alunni per circa il 70% degli incontri

I ragazzi realizzano tutti gli elaborati grafici ed il plastico

finale

Sviluppano immaginazione per le risoluzioni personali

Mettono in pratica i concetti di base del disegno tecnico per

la restituzione e la progettazione, della matematica per i

calcoli semplici e della geometria per la rappresentazione


Laboratorio di

Informatica e

CAD

Strumenti utilizzati

dagli alunni:

1) Postazione PC






Il laboratorio è utilizzato nella fase intermedia del progetto

(‏ore Impegna gli alunni in tre/quattro incontri (9/12

I ragazzi operano con programmi di videoscrittura, eseguono

ricerche su internet, utilizzano programmi semplici di grafica

(CAD) e di fotoraddrizzamento, producono la relazione

Ampliano la conoscenza tecnico-scientifica sui materiali, sulla

sostenibilità, sulle nuove tecnologie per l’energia rinnovabile

Usano un linguaggio appropriato per la produzione

dell’elaborato espositivo-descrittivo


Gli allievi dopo

un’attenta osservazione

del luogo, procedono al

rilievo, con

strumentazioni e

metodologie semplici.


Le altezze inaccessibili

vengono ricavate con la

proporzione matematica

Le altezze accessibili

vengono misurate con

stadia


Gli allievi restituiscono

graficamente, riportando

in scala, l’area e porzione

del prospetto della scuola

rilevate.


Inserire l’immagine del prospetto della

scuola


La fantasia di ogni

alunno prende forma

Ogni elemento trova la

sua collocazione


L’orto viene collocato

nella maggior parte dei

casi a nord-est

lontano dalla zona

ombra dovuta alla

presenza dei due

grandi alberi


Il cerchio è

l’elemento

geometrico

prevalente


Diversi percorsi vengono

fatti per collegare le vari

zone


Il cerchio è stata la

forma prevalentemente

scelta dagli alunni.

Inserendo altri due

elementi come porzione

di cerchio, per la

collocazione dei bagni e

della cucina; si è

arrivati alla forma

definitiva, che ricorda

quella di una caramella.


Riflessione


Alla fine di ogni incontro ogni alunno scrive il

suo diario di bordo riflettendo sui contenuti della

esperienza appena fatta

Valutazione


Sarà verificato, che gli obbiettivi perseguiti siano

stati acquisiti dagli alunni, predisponendo gli

strumenti adatti e significativi, che ci

permetteranno di avere dei dati comparabili e

utili.


Scelta dei materiali

Scelta dei sistemi per lo sfruttamento

dell’energia sostenibile

Relazione tecnica

Predisposizione per la presentazione

degli elaborati realizzati

Plastico

FINE

More magazines by this user
Similar magazines