Flaconi

file.comifar.it

Flaconi

Contenitori APONORM®

aponorm® - certificazione

Uso riconosciuto dalle GMP riguardo a confezioni per la produzione di medicinali nelle

farmacie.

aponorm® Flaconi in vetro

Dati sulla qualità

Tali dati vengono dichiarati sulla base di accordi tra il Produttore e il Laboratorio

Centrale dei Farmacisti Tedeschi ZL ( Zentrallabor ) ed orientati sulla base delle disposizioni

e conoscenze di Tecnica farmaceutica, conformi in particolare a norme DIN/ISO, e DAB

(Farmacopea Tedesca ) secondo i dettami della Commissione Materiali per confezionamento

dell’Ufficio Sanitario Federale, e delle particolari richieste delle Aziende Farmaceutiche.

Dati generali

- Bottiglie in vetro scuro, di forma rotonda, imboccatura filettata

GL 28 x 3, in diversi formati.

- Confezionamenti: da 12 a 60 flaconi, in confezione termosaldata

- Misure disponibili: 50- 100 – 150 – 200 – 250 – 300 – 500 – 1000 ml

- Materiale : bottiglia in vetro scuro

anello salvagoccia polietilene alta densità, opaco

tappo

polipropilene, rosso opaco, esente da Cd

Richieste speciali per la qualità (estratto)

- Assenza di particelle

- Assenza di germi inquinanti

- in sintonia con i campioni indicati dallo ZL

- ogni singolo flacone viene fornito con chiusura di protezione, da eliminare al

momento dell’uso.

- tipo di vetro III

- protezione dai raggi solari secondo USP XXII/NF XVII

- passo sopportato 1 ¼

- montaggio finito

- tappo dosatore, graduato all’interno da 10 e da 15 mL.

Disposizioni per l’uso

- Non necessitano di pulizia prima dell’uso

- Adatti all’autoclave a temperature di 121° (tipo di vetro III)

- Non sottoporre l’anello interno ( asportabile ) a temperature superiori a 50°

- Per il confezionamento di medicinali in forma liquida, polveri da solubilizzare o

disperdere.

- Non adatta per preparazioni contenenti ioni di fluoruro o soluzioni di alcali forti.


Sicurezza della qualità

Il marchio con la scritta aponorm determina con il sistema di certificazione

aponorm la qualità stabilita tra il produttore e lo ZL

Produzione

- Sia produzione che commercializzazione avvengono entro i parametri stabiliti

con lo ZL in relazione ai sistemi qualitativi di sicurezza delle Aziende.

Controllo dello ZL

- Vengono effettuati regolari controlli relativi alla qualità, su campioni di

produzione dei montaggi di pipette, in base a disposizioni di controllo

prestabilite.

Impiego nel laboratorio della farmacia

- Acquisto solo nei punti vendita aponorm

- Semplificazione del controllo di qualità tramite controllo visivo

- Condizioni per la produzioni di medicinali idonee alle GMP e NBP

Comifar Area Professionale

Dr. Peter Jäger

Gennaio 2003

More magazines by this user
Similar magazines