versione per tablet - Provincia di Pordenone

provincia.pordenone.it

versione per tablet - Provincia di Pordenone

www.provincia.pordenone.it/sociale/index.php?id=336

Youth on the Move – Gioventù in movimento

L’iniziativa è nata dalla collaborazione di Agenzia Nazionale Giovani,

Ministero della Gioventù e Provincia di Pordenone e si è tenuta

domenica 30 ottobre 2011 in piazza XX Settembre a Pordenone.

Si tratta di uno strumento grazie al quale i giovani che risiedono

sul territorio hanno potuto venire a conoscenza del mondo del volontariato

e delle attività del territorio.

Il “Truck Itinerante del Volontariato: Volontari che cambiano il

mondo”, finalizzato a promuovere il volontariato in ogni sua forma

e alla partecipazione attiva dei giovani, ha fatto la sua unica

tappa in Regione proprio in città.

Hanno partecipato 2 Istituti scolastici, 6 associazioni e 2 Progetti

Giovani/Informagiovani con un totale di persone coinvolte pari

a 300.

Progetto Genius Loci – Sviluppo di comunità

Nel corso del 2010 la Provincia ha dato avvio ad un tavolo interistituzionale

di progettazione sui temi dell’intergenerazionalità denominato

“Genius Loci” finalizzato alla sperimentazione di una

modalità di lavoro con la comunità.

A conclusione del percorso si è deciso di addivenire ad una sperimentazione

innovativa in due quartieri della città di Pordenone, il

quartiere Villanova e Borgomeduna. Nell’arco del 2011 le comunità

dei due quartieri hanno risposto positivamente alla proposta

di lavoro e da qui si è dato corso ad un incremento dell’attività diretta

con i cittadini nell’ambito di specifici laboratori.

Sono proseguiti gli incontri come momenti di qualificazione e confronto

dedicati agli operatori dei diversi servizi pubblici e della cooperazione

sociale sulle tematiche che emergevano e sulle modalità

e strategie da adottare per promuovere un efficace lavoro

di comunità.

L’analisi dei bisogni dei quartieri e delle risorse è stata condotta

con il coinvolgimento diretto dei cittadini, delle associazioni locali

e delle circoscrizioni.

Il progetto nel 2011 ha coinvolto circa 450 persone insieme a

Istituzioni (8), Associazioni (14) e Cooperative Sociali (4) per una

spesa complessiva pari a € 18.000,00.

Coordinamento dei Progetti giovani e Informagiovani

È proseguita l’attività di coordinamento e sostegno alle iniziative

a favore dei giovani e delle loro rappresentanze sul territorio attraverso

la rete dei Centri di Aggregazione Giovanile, e

l’avvio della messa in rete degli Informagiovani.

I Centri di Aggregazione Giovanile sono presenti in quasi tutti i

Comuni della Provincia; sono spazi per esprimersi, sperimentare,

costruire progetti e sviluppare relazioni con i coetanei, luoghi

di aggregazione sul territorio che sviluppano relazioni con gruppi,

enti locali, scuole e associazioni.

La frequenza giornaliera ai C.A.G., rilevata dalla sezione provinciale

del Centro regionale di documentazione sull’infanzia e

l’adolescenza, è stimata in oltre 7.000 ragazzi di età compresa

tra i 14 e i 25 anni.

Gli Informagiovani sono sportelli pubblici aperti a tutti coloro che

cercano informazioni organizzate per aree di interesse sulle op-

132 Rendiconto Sociale 2011

More magazines by this user
Similar magazines