ITALIA - LUI Magazine

luimagazine.com

ITALIA - LUI Magazine

lUi ModelS

il ragazzo del mese:

Francesco

Maggio è un mese affascinante: ci regala le prime vampate

di caldo, e quest’anno, anche se la prima metà

del mese pare offrirà in tutta la penisola instabilità e

frequenti acquazzoni, di temperature da pantaloncini

e maglietta se ne sente proprio un gran bisogno. Per voi, questo

mese abbiamo scelto un aitante ragazzone lombardo. di Melzo,

vicino a Milano, per la precisione: Francesco. Se ne identificano

immediatamente i tratti peculiari del “macho” latino per antonomasia:

muscolatura guizzante, uno sguardo intriso di sensualità

ed un fisico sexi come pochi.

occhi di una emotività profonda, bel sorriso ed un carattere simpatico

ed accattivante. Ma veniamo alle nostre consuete divagazioni

sull’origine dei nomi. Francesco è uno dei nomi più diffusi in

italia, l’hanno avuto santi, condottieri, re ed anche il nuovo Papa

l’ha scelto con indubbia valenza simbolica: è un etimo di origine

germanica, e il suo onomastico cade il 4 ottobre. la base del nome

si ritrova nel latino medioevale e deriva dal germanico”frankisk”,

segno dell’appartenenza dei Franchi al popolo germanico. Successivamente

il senso del soprannome indicò i Francesi in genere,

e solo a partire dall’Xi secolo si trasformò in nome proprio. in

italia il nome acquisì una grande valenza anche grazie anche al

culto di San Francesco d’assisi. Molti sono comunque i santi con

questo nome, tra cui s. F. di Sales, protettore degli scrittori e dei

giornalisti (ne abbiamo un gran bisogno…) festeggiato il 24 e il

29 gennaio e il 28 dicembre; s. F. da Paola patrono di Cosenza,

ricordato il 2 aprile; s. F. Saverio, gesuita del ‘500, patrono del

Giappone e dei marinai. Pochi sanno che il termine “cecchino”,

uno dei tanti diminutivi del nome, è dovuto all’imperatore d’austria

Francesco Giuseppe, detto Cecco Beppe; a partire dall’uso

di questo diminutivo entrò nella lingua italiana il termine per indicare

un tiratore scelto (come lo erano i fucilieri austriaci).

Ma torniamo al nostro boy del mese: Francesco Palmese vorrebbe

fare il modello e l’indossatore, ha esperienze nel campo

dell’animazione ed ha anche fatto qualche lavoro nel campo

della moda e della pubblicità, con buone prospettive. Vale la

pena di dargli una mano.. Viso, talento, fisico e sex-appeal non

gli mancano. le foto sono del bravo Giovanni drago. Per contattare

Francesco, potete scrivergli su FB (il suo profilo è Francesco

dado Palmese). Scoprirete garbo, simpatia ed i tanti lati

accattivanti, sensuali e positivi di questo splendido ragazzone

milanese.

M.G.

38

More magazines by this user
Similar magazines