copertina pof - Liceo Platone

liceoplatone.it

copertina pof - Liceo Platone

i diplomati oscillano tra il 35% e il 40%. La percentuale degli alfabetizzati e degli analfabeti, è

intorno al 10%. Nel territorio del comune è vigente un Piano di Insediamenti Produttivi (PIP)

per attività industriali e artigianali su una superficie di 23364 mq. La città, insieme con gli altri

comuni della Valle degli Iblei è al centro di un paesaggio urbano, naturalistico e culturale di

grandi tradizioni che si perpetuano con immutata e sentita coralità anche attraverso la vivacità

delle sue associazioni cittadine. L’economia del paese si basa essenzialmente su attività

turistico-alberghiere, agricole e artigianali. E’ anche presente un discreto numero di piccole e

medie imprese operanti nel settore terziario, dell’edilizia e della trasformazione.

LA SCUOLA

Il 1° Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Platone” offre all’utenza scolastica di

Palazzolo Acreide e del circondario, composto dai paesi di Buscemi, Cassaro, Ferla, Buccheri,

Canicattini Bagni, un’ampia possibilità di scelta di percorsi scolastici attraverso gli indirizzi

Classico, Socio-Psico-Pedagogico e Linguistico (maxi sperimentazione “Brocca”) e Liceo

Artistico (progetto Michelangelo). Si caratterizza, quindi, per la licealità dei percorsi scolastici.

Il termine “liceo” deriva dalla scuola di Atene, così chiamata dal tempio di Apollo Licio, dove

Aristotele insegnò filosofia. Oggi s’ intende come una scuola laboratorio che conceda e agevoli

spazi di ricerca autonoma, di analisi, di controllo dei dati, di rigore metodologico, di

applicazione di modelli logico-operativi, di verifica degli apprendimenti. Lo scopo del liceo è

quello di garantire un ampio e solido bagaglio culturale che conduca al naturale sbocco

universitario, ai corsi delle lauree brevi o di specializzazione post-diploma, senza tuttavia

escludere l’agevole inserimento in alcuni settori professionali.

La caratteristica di fondo è quindi la “licealità”, in

cui le singole discipline concorrono alla formazione

di una sintesi intellettuale e all’acquisizione

di un abito mentale critico. In tale ottica,

il processo educativo mira a formare persone

mature armonicamente inserite nella realtà

sociale che comunicano ed interagiscono con

l’altro, sia esso individuo, gruppo, ambiente,

patrimonio culturale, reti informatiche.

L’unitarietà di insegnamenti nei bienni, favorisce i giovani studenti nel passaggio da un

indirizzo ad un altro.

La scuola, dotata di un numero adeguato di aule per le attività ordinarie, è altresì attrezzata di:

• laboratorio di Informatica,12 postazioni + 1 docente in rete (indirizzo classico);

• laboratorio di informatica, 6 postazioni + 1 docente in rete (indirizzo pedagogico e

artistico);

• laboratorio di Lingue e Informatica, 8 postazioni in rete + 1 docente (indirizzo

linguistico);

• laboratorio di Fisica e Chimico-Biologico (indirizzo classico e pedagogico);

4

More magazines by this user
Similar magazines