cronache delle gare - Federazione Ciclistica Italiana

federciclismo.it

cronache delle gare - Federazione Ciclistica Italiana

SETTIMANA TRICOLORE

L’allungo vincente di Palini (foto Soncini)

ORDINE D’ARRIVO: 1. Simone

Ponzi (Zalf désirée Fior) km.

161 in 4.25.43, media 36,355; 2.

Michele Gaia (U.C. Cremasca) a

3”; 3. Mauro Finetto (Filmop-

Sorelle Raimonda-Parolin) a

33”; 4. Alessandro Bisolti (Palazzago

Saclà Majet); 5. Simone

Stortoni (A.G.I. Finauto Neri

Lucchini); 6. Federico Canuti

(Bedogni-Natalini-Gr. Praga);

7. Luca Barbieri (Palazzago Saclà

Majet) a 40”; 8. Cristiano

Monguzzi (C.C. Cremonese Arvedi

Unidelta); 9. Fausto Fognini

(Pool Cantù 1999); 10. Luca

D'Osvaldi (Moro Scott Bycicle

Line).

Juniores Uomini

BOLANO (29/6) – Andrea Palini,

junior in forza all’Aspiratori

Otelli-Cas Zani, si è laureato

campione italiano della categoria

giocando d’astuzia e tempismo

sul rettilineo di Bolano.

Mentre dopo fasi alterne e continui

rimescolamenti che nel finale

vedevano particolarmente

attivi due grandi favoriti della

vigilia, Elia Favilli (Us Arianna

Rimor) e Daniele Ratto (S.C.

Dielle Ceramiche Verdello), a

pochi chilometri dal traguardo

si è compattato un gruppetto

con tutti i migliori. Palini è stato

bravissimo nel cogliere il varco

nel gioco dei controlli tra le

Marta Tagliaferri

(foto Soncini)

formazioni regionali più forti.

Se n'è andato con un allungo

che gli ha consentito di guadagnare

i metri necessari per tagliare

indisturbato la linea d’arrivo.

Alle sue spalle, a due secondi,

si è svolta la volata per i

posti d’onore che ha visto prevalere

il plurivittorioso stagionale

Elia Favilli su Daniele Ratto,

Paolo Locatelli, Enrico Battaglin

e il campione del mondo

Diego Ulissi. Un finale a sorpresa,

ma con un giovane degno

d’indossare la maglia tricolore.

ORDINE D’ARRIVO: 1. Andrea

Palini (Aspiratori Otelli-Cas.Zani)

km. 120 in 3.07’, media

38,503; 2. Elia Favilli (Us Arianna

Rimor) a 2”; 3. Daniele Ratto

(S.C. Dielle Ceramiche Verdello);

4. Paolo Locatelli (For3-

Milram); 5. Enrico Battaglin

(Saros As.Mottin Tasca Sandrigosport);

6. Diego Ulissi

(Cycling Team Vangi Sparo Caparol);

7. Kristian Sbaragli

(Cycling Team Vangi Sparo Caparol);

8. Stefano Agostini

(Giorgione Aliseo Ventilconv.);

9. Tomas Alberio (G.S. Car Diesel

Asd); 10. Danilo Iannetta

(C.T. Vigili Del Fuoco).

Juniores Donne

VARAZZE (28/6) – Marta Tagliaferri

conquista il titolo italiano

donne juniores al termine di

una fuga solitaria che ha messo

fuori gioco tutte le avversarie.

La strada in leggera ascesa nella

vallata del Teiro accende gli

animi delle coraggiose di turno

e parte subito la fuga che segnerà

decisamente la gara. Delle

66 partenti ben poche riescono

a rimanere a galla e già nell’abitato

di Stella S. Giovanni si

vedono i primi piedi a terra. Durante

il primo giro di Ellera,

Marta Tagliaferri si scrolla di

dosso le compagne di fuga e

comincia la sua cavalcata vittoriosa

verso la maglia tricolore.

Per i posti d’onore sprint serrato

tra Silvia Eusebi (G.S. Potentia

1945) e Valentina Carretta S.T

Asd C.S.I. Ju Sport Gorla Minore),

che tagliano la linea nell’ordine

a 1’21” dalla vincitrice. Solo

quarta la grande favorita Valentina

Scandolara (Officine Alberti

- U.C. Val D'Illasi), che regola

il gruppo a 1’36”.

ORDINE D’ARRIVO: 1. Marta

Tagliaferri (Avantec D.F. Breganze

C.C. 96) km. 71 in

2.01’45”, media 34,990; 2. Silvia

Eusebi (G.S. Potentia 1945 -

Asd) a 1’21”; 3. Valentina Carretta

(S.T Asd C.S.I. Ju Sport

Gorla Minore); 4. Valentina

Scandolara (Officine Alberti -

U.C. Val D'Illasi) a 1’36”; 5. Mara

Ruggeri (S.T Asd C.S.I. Ju Sport

Gorla Minore); 6. Gloria Presti

(S.T G.S. Cicli Zanella - Piemme

– Safi); 7. Alessia Massaccesi

(S.T G.S. Potentia 1945 –

Asd);.8. Barbara Guarischi (S.T

Team Desenzanese); 9. Giada

Borgato (S.T Avantec D.F. Breganze

C.C. 96); 10. Roberta Pastorello

(idem).

8 Il Mondo del Ciclismo

numero 27

More magazines by this user
Similar magazines