Views
3 years ago

H32704-v02 Manuale Installazione Aurora IN 20-25 - Rhoss

H32704-v02 Manuale Installazione Aurora IN 20-25 - Rhoss

SBLOCCO 40

SBLOCCO 40 20 100 0 120 °C 1 0 2 bar 3 4 caratteristiche geometriche e dimensionali 1. Ritorno riscaldamento 2. Alimentazione acqua sanitaria 3. Entrata gas 4. Mandata acqua sanitaria 5. Mandata riscaldamento Aurora IN: 20 - 25 450 225 225 60 80 218 350 132 900 50 850 29 1 2 3 4 5 93 65 67 67 65 93 fig. 1 (*) 1 bar = 1,02 kg/cm 2 . (**) Il vaso d’espansione in dotazione alla caldaia è precaricato a 0,7 bar, ed è sufficiente per un contenuto totale d’acqua dell’impianto di 150 litri. In caso di contenuti maggiori, montare all’esterno della caldaia un vaso supplementare. (***) ∆t = differenza di temperatura tra ingresso e uscita acqua sanitaria. (****) Filettatura esterna. (•) Secondo NORMA UNI EN 297/A2. N.B.: Temperatura ambiente 20°C. MODELLO 20 25 Caldaia Portata termica nominale kW 27 31 Portata termica minima kW 10 13 Potenza termica utile kW 24,3 27,9 Potenza termica utile minima kW 8,4 11,3 Rendimento utile alla portata nominale (•) % 90,1 90,1 Rendimento utile a carico parziale (•) % 88,3 89,5 Pressione massima di esercizio bar (*) 3 3 Volume vaso di espansione (**) l 8 8 Potenza elettrica W 80 80 Alimentazione elettrica V-ph-Hz 230-1-50 230-1-50 Dati di combustione gas Metano G 20 Rendimento di combustione % 92,2 93,2 Perdite al camino con bruciatore funzionante % 7,8 6,8 Perdite al mantello % 2,1 3,1 Temperatura fumi °C 119 108 Tenore di CO 2 % 5,25 5,13 Portata fumi kg/h 69 81 Dati sanitario Portata specifica ∆t 30°C (***) l/minuto 11,5 13,3 Pressione massima di esercizio bar (*) 6 6 Pressione minima di alimentazione bar (*) 0,25 0,25 Portata minima di alimentazione l/minuto 2,5 2,5 Dimensioni e pesi Larghezza mm 450 450 Altezza mm 900 900 Profondità mm 350 350 Peso kg 42 42 Attacchi riscaldamento (****) 3/4 G 3/4 G Attacco raccordo gas (****) 3/4 G 3/4 G Attacchi sanitario (****) 1/2 G 1/2 G Attacchi camino ∅i mm 130 140 Codice PIN 0063AU4751 2

avvertenze prima dell’installazione, norme di riferimento Avvertenze prima della installazione ● Le istruzioni tecniche contenute nel presente libretto sono rivolte agli installatori per consentire loro una corretta installazione della caldaia. ● Le istruzioni riguardanti l’uso della caldaia sono contenute nel manuale d’uso destinate all’Utente. ● La caldaia é un prodotto che serve a riscaldare acqua a temperatura inferiore a quella di ebollizione (max 95°C). È predisposta per essere allacciata a un adeguato impianto di riscaldamento e ad una rete di distribuzione di acqua calda sanitaria compatibilmente con le sue caratteristiche di prestazione e potenza. Può essere abbinata a qualunque tipo di piastra radiante, radiatore, termoconvettore con impianto a due tubi o monotubo, e in ogni caso, le sezioni delle tubazioni devono essere calcolate tenendo conto delle caratteristiche di portata-prevalenza utile riportate a pagina 6. ● L’installazione deve essere effettuata da un tecnico abilitato secondo quanto previsto dalla legge n. 46 del 5 Marzo 1990. ● La caldaia può essere installata all’esterno dell’abitazione su balconi, sotto porticati ecc. purchè al riparo dell’azione diretta degli agenti atmosferici quali pioggia ecc. ● Assicurarsi che i dati di targa siano corrispondenti a quelli delle reti di alimentazione (elettrica, idrica e gas). ● Eseguire il collegamento alla rete elettrica tramite un interruttore onnipolare esterno alla caldaia con apertura dei contatti adeguata (rif. norme CEI 61-150). ● Per l’alimentazione elettrica utilizzare cavi elettrici con diametro esterno 7,5 ÷ 8,4 mm. ● Eseguire tutti i lavori di collegamento alla rete elettrica a regola d’arte rispettando le normative vigenti. ● Prima dell’installazione è indispensabile eseguire un lavaggio delle tubazioni dell’impianto onde rimuovere eventuali residui che potrebbero influire sul buon funzionamento della caldaia. ● Nel caso di impianti esistenti e quindi di sostituzione della caldaia è consigliabile inserire sul ritorno della caldaia un dispositivo di decantazione o filtro onde raccogliere scorie presenti anche dopo il lavaggio. ● Nel caso di scarico fumi in canna fumaria assicurarsi che il tiraggio sia adeguato e nel caso di canna fumaria esistente, assicurarsi che questa sia perfettamente pulita onde evitare che scorie, staccandosi dalle pareti durante il funzionamento, impediscano la corretta evacuazione dei fumi. Norme di riferimento nazionali Le Norme Italiane che regolano l’installazione, la manutenzione e la conduzione degli impianti sono le seguenti: ● Legge n. 10 del 9 Gennaio 1991 e relativo Regolamento di Attuazione DPR n. 412 del 26 Agosto 1993. ● Norme UNI-CIG 7128-7129-7130-7131. ● Disposizioni dei vigili del fuoco, disposizioni comunali e dell’Azienda del gas. ● La prima accensione deve essere effettuata dal Servizio Assistenza Tecnica RHOSS di zona, rilevabile dal foglio allegato. ● La non osservanza di quanto sopra comporta il decadimento delle condizioni di garanzia. Istruzioni di montaggio e installazione: 1. Locale caldaia ● Alla caldaia deve essere assicurata ventilazione costante e adeguata alla sua potenzialità. ● Se la caldaia è installata in locali con scarsa o insufficiente aerazione la ventilazione deve esser ottenuta con bocchette di immissione e di sfogo opportunamente dimensionate (Norme UNI-CIG 7129 e 7131). • Le caldaie IN possono essere installate solo in locali con appropriata e permanente ventilazione. • La dimensione dell’apertura o bocchetta di immissione deve essere almeno di 6 cm 2 per ogni kW installato con un minimo di 100 cm 2 e posizionata vicino al pavimento. • L’aerazione può essere ottenuta anche attraverso più aperture, purchè la somma delle varie sezioni corrisponda a quella necessaria. • Nel caso non sia possibile la realizzazione dell’apertura vicino al pavimento, è necessario aumentare la sezione almeno del 50%. • Se nel locale ci sono altri elementi che necessitano di aria per il loro funzionamento, la sezione dell’apertura va dimensionata adeguatamente. • Se nell’ambiente ci sono degli elettroventilatori (es. cappa aspirante), l’apertura va maggiorata in funzione della loro portata aria (vedi UNI-CIG 7129). ● Per evitare frequenti pulizie, non montare la caldaia murale sopra sorgenti di vapore d’acqua, quali lavelli, fornelli, ecc. ● Devono essere rispettate tutte le norme di installazione atte a garantire un funzionamento sicuro e regolare. ● Si consiglia di collegare lo scarico fumi della caldaia ad una canna fumaria. Utilizzare un opportuno gomito ponendo attenzione a realizzare, sopra la caldaia e prima del gomito, un tratto rettilineo verticale di lunghezza minima pari a due volte il diametro dello scarico fumi stesso. 2. Camino ● Il camino deve essere realizzato a tenuta stagna e deve essere ben isolato. Deve avere un diametro adeguato alla potenzialità della caldaia e comunque non inferiore a quello dell’attacco previsto sulla macchina. ● La depressione alla base del camino con caldaia in funzionamento deve essere di mbar 0,1 ÷ 0,2 (1 ÷ 2 mm c.a.). 3. Tubazioni di adduzione del gas ● Le tubazioni del gas devono essere a perfetta tenuta. ● La caduta di pressione fra il contatore e la caldaia deve essere bassa: si consiglia di non superare il valore di 0,5 mbar. 3

BONGIOANNI manuale uso viva csi - Certificazione energetica edifici
H33249-v01 Manuale Installazione Aurora IS 20-25-20S-25S - Rhoss
H51214-v07 Manuale Istr. per l'uso Aurora MISI 20S-25S ... - Rhoss
H32786-v01 Manuale Installazione Aurora MB-SE 20-25 - Rhoss
H50336-vA KGPL Cambio tipo GAS Aurora IN-IS - Rhoss
H50254-vA KGPL Cambio tipo GAS Aurora MB-E-SE - Rhoss
Frequenti pendolazioni Aurora MB - Rhoss
H51213-v07 Manuale Istr. per l'uso Aurora MBSI 20-25 ... - Rhoss
H51211-v07 Manuale Istr. per l'uso Astra TISE 27-31 ... - Rhoss
H51217-v07 Manuale Istr. per l'uso Astra MISE 27 3STELLE - Rhoss
H51212-v07 Manuale Istr. per l'uso TB/SI 31 3STELLE - Rhoss
H32930-v01 Manuale Installazione TB/SI 31 - Rhoss
H50439-vB Manuale Istruz. TCAE-THAE 14-26 - Rhoss
VTNC 25÷85 - Rhoss
H50131-v03 Manuale Installazione Artemio 209-212 Dual - Rhoss
TXAP 2201÷2301 - Rhoss
K20502ed4 YardyEV - Rhoss
K20507ed1 VTNC - Rhoss
H50242-v1 Manuale Istruzioni Combiclima - Rhoss
H51216-v07 Manuale Istr. per l'uso Astra Inbox MISE 27 ... - Rhoss
TCAEY-THAEY 5350÷6450 - Rhoss
Manuale pCoOEM per QPACK - Rhoss
H50429-v01 Manuale Istr. TCAE_S-THAE_S 230-4160 - Rhoss
H51469-ed10 Manuale Istr. TGAETY-TGAESY-TFAETY ... - Rhoss
H50384-v01 Manuale Istr. CWA-CWR 29-153 - Rhoss
H50872-v00 Manuale Istruz. eXergy TXAE 475-4150 - Rhoss
N28310076-v01 Manuale Istr. CWA-CWR_C 12-34 - Rhoss
H50329-v0 Manuale Istruz. CWA-CWR/E 03-09 KAS ed.2001 - Rhoss
H50894-v0B Manuale Istruzioni YardyEV - Rhoss
H50791-v0B Manuale Istruzioni BrioEv - Rhoss