Views
3 years ago

H32704-v02 Manuale Installazione Aurora IN 20-25 - Rhoss

H32704-v02 Manuale Installazione Aurora IN 20-25 - Rhoss

SBLOCCO 40

SBLOCCO 40 20 1 0 2 bar 120 3 4 cambio tipo di gas, posizione elettrodi, verifica parametri di combustione La caldaia viene fornita con taratura per gas METANO. Può essere trasformata per funzionamento a gas GPL (G30-G31) a cura del Servizio Assistenza Tecnica autorizzato RHOSS S.p.A. Le operazioni da eseguire sono le seguenti: ● Sostituzione degli ugelli del bruciatore principale. ● Cambio tensione al modulatore (sulla scheda principale). ● Nuova taratura meccanica “max./min.” del regolatore di pressione valvola gas. 6 2 1 1. Valvola gas 2. Presa di pressione a valle 3. Presa di pressione a monte 4. Vite regolazione del minimo 5. Vite regolazione del massimo 6. Attacco 3/4 G 7. Solenoide 8. Capuccio di protezione con porta sigillo Sostituzione degli ugelli del bruciatore principale L’operazione è fattibile utilizzando il kit ugelli KGPL a richiesta. Per accedere agli ugelli del bruciatore principale si devono fare le seguenti operazioni: ● Svitare le 2 viti di fissaggio del pannello frontale e toglierlo (fig. 12 pag. 7). ● Allentare e sganciare il giretto fissato al collettore gas con la chiave fissa. ● Smontare le 4 viti che fissano il bruciatore principale e sfilarlo con cura dalla sua sede (fig. 15). ● Ora sono accessibili gli ugelli per la sostituzione. Nell’operazione avere cura di sostituire anche le rondelle ed assicurarsi di avere bloccato con cura gli ugelli. Utilizzare chiave a tubo da 7 mm. ● Rimontare il tutto eseguendo le operazioni inverse sopra descritte. Cambio tensione al modulatore Dopo aver aperto il pannello comando eseguendo le operazioni descritte a pagina 7 “regolazioni sulla scheda elettronica principale”, posizionare il connettore JP5 - cambio tipo di gas sul tipo di gas desiderato: ● Connettore montato gas G.P.L. (condizione di ON ). ● Connettore a bandiera gas METANO (condizione di OFF ). 60 80 100 0 °C 3 7 5 4 8 Nuova taratura meccanica “max./min.” del regolatore di pressione e valvola gas 1. Taratura della potenza nominale ● Assicurarsi con l’ausilio di un manometro collegato alla presa n. 2 della valvola gas che la pressione dinamica in rete sia di almeno 20 mbar per gas METANO, 29 mbar per gas BUTANO e 37 mbar per gas PROPANO. ● Collegare il manometro alla presa n. 3 della valvola gas. ● Smontare il cappuccio di protezione n. 8 (fig. 16). ● Sconnettere elettricamente il solenoide n. 7 (fig. 16) scollegando un cavo di alimentazione. ● Con l’ausilio di un cacciavite a croce avvitare a fondo la vite n. 4 di colore rosso del modulatore. ● Con la caldaia nel programma estate, selettore su ( ) aprire uno o più rubinetti d’acqua calda sanitaria per una portata di 13 ÷ 15 l/minuto, la caldaia inizia il ciclo di accensione. ● Ruotare con l’ausilio di una chiave fissa da 10 la vite n. 5 di regolazione del massimo sul modulatore, in senso orario per aumentare, in senso antiorario per diminuire, fino ad ottenere la massima pressione desiderata (letta sul manometro) e quindi la portata massima del gas come indicato nelle tabelle n. 2 e 3 pagina 9 per i vari gas. ● Per gas BUTANO e gas PROPANO avvitare a fondo la vite n. 5 escludendo così il regolatore di pressione; passare quindi a regolare la potenza ridotta come descritto qui di seguito. 2. Regolazione della potenza ridotta Sempre con il solenoide n. 7 (fig. 16) non collegato elettricamente: ● Svitare la vite n. 4 di colore rosso del modulatore fino a raggiungere il valore di pressione corrispondente alla potenza ridotta come indicato nelle tabelle n. 2 e 3 pagina 9 per i vari gas. ● Collegare elettricamente il modulatore n. 7. ● Montare il cappuccio di protezione n. 8 e porre il sigillo di blocco. fig. 16 La pressione normale di accensione è 2 ÷ 3 mbar per il gas METANO e 5 ÷ 6 mbar per i gas BUTANO e PROPANO. Con il selettore n. 4 (fig. 18 pag. 10) in posizione inverno ( ) con richiesta di calore da parte del termostato ambiente verificare che la potenza in riscaldamento sia quella richiesta dall’impianto. Controllare la pressione corretta al bruciatore nelle tabelle n. 2 e 3 pagina 9. Nella eventualità di ritaratura agire sul trimmer P3 di massima potenza in riscaldamento della scheda elettronica principale all’interno del quadro comando, vedi istruzioni a pagina 7. ● Chiudere la presa di pressione n. 2 con l’apposita vite. ● Applicare la nuova targhetta di identificazione gas in dotazione al kit ugelli KGPL. Posizione elettrodi di accensione e rivelazione di fiamma Nel caso di manutenzione al bruciatore, o per sostituzione ugelli per cambio tipo di gas, è opportuno controllare che la posizione degli elettrodi di accensione e rivelazione di fiamma sia corretta con un’altezza di 4 mm. rispetto alla rampa, la figura 17 illustra tale posizione. Verifica parametri di combustione Il controllo della combustione è obbligatorio ogni 2 anni come previsto dal DPR n. 412 del 14 Ottobre 1993. Il foro per l’ispezione deve essere eseguito sul tubo di scarico fumi ad una distanza massima di 250 mm dall’attacco caldaia e deve essere richiuso una volta terminate le operazioni di controllo. 8 fig. 15 3. Controllo finale Spegnere e riaccendere la caldaia con il selettore n. 4 (fig. 18 pag. 10) per verificare la qualità dell’accensione. Nel caso di accensione incompleta agire sul trimmer P1 di preselezione potenza accensione della scheda elettronica principale all’interno del quadro comando, vedi istruzioni a pagina 7. fig. 17

cambio tipo di gas Caratteristiche dei principali gas Tipo di gas sigla Hi dr Wi = Hi CO 2 √dr teorico% MJ/Nm 3 kcal/Nm 3 MJ/Nm 3 kcal/Nm 3 Metano (gas naturale) G 20 35,9 8.570 0,55 48,2 11.520 11,71 Butano G 30 122,8 29.330 2,077 85,3 20.380 14,05 Propano G 31 93,6 22.360 1,562 74,9 17.900 13,75 Dimensionamento ugelli e portate di combustibile - Tabella 1 MODELLO Aurora IN 20 25 Portata termica nominale kW 27 31 Tipo di gas Metano G 20 Ugelli n° x ∅ mm 13 x 1,20 15 x 1,20 Pressione al bruciatore mbar 9,5 13,0 Portata gas m 3 /h 2,72 3,21 Butano G 30 Ugelli n° x ∅ mm 13 x 0,75 15 x 0,75 Pressione al bruciatore mbar 26,8 28,0 Portata gas kg/h 2,02 2,39 Aurora IN 20 - Tabella 2 Tipo di gas Portata termica nominale kW 27 26 24 22 20 18 16 14 12 10 Metano G 20 Portata gas m 3 /h 2,85 2,75 2,54 2,30 2,17 1,90 1,69 1,48 1,27 1,05 Pressione al bruciatore mbar 12,50 11,00 10,10 8,50 7,00 5,80 4,80 3,50 2,50 1,90 mm H 2O 127,50 112,20 103,02 86,70 71,40 59,16 48,96 35,70 25,50 19,38 Butano G 30 Portata gas kg/h 2,15 2,06 1,87 1,71 1,56 1,40 1,24 1,09 0,93 0,76 Pressione al bruciatore mbar 27,75 26,50 24,00 20,50 17,10 13,70 10,70 8,50 6,00 4,50 mm H 2O 283,05 270,30 244,80 209,10 174,42 139,74 109,14 86,70 61,20 45,90 Aurora IN 25 - Tabella 3 Tipo di gas Portata termica nominale kW 31 29 27 25 23 21 19 17 15 13 Metano G 20 Portata gas m 3 /h 3,28 3,06 2,85 2,64 2,43 2,22 2,01 1,79 1,58 1,37 Pressione al bruciatore mbar 13,80 12,00 11,00 9,10 8,00 7,20 6,00 4,70 3,80 2,70 mm H 2O 140,76 122,40 112,20 92,82 81,60 73,44 61,20 47,94 38,76 27,54 Butano G 30 Portata gas kg/h 2,41 2,25 2,09 1,94 1,78 1,63 1,47 1,32 1,16 1,01 Pressione al bruciatore mbar 27,70 26,00 25,00 20,60 17,80 14,60 12,00 9,50 7,50 5,10 mm H 2O 282,54 265,20 255,00 210,12 181,56 148,92 122,40 96,90 76,50 52,02 Hi = Potere calorifico inferiore Wi = Indice di Wobbe inferiore dr = Densità relativa 1 MJ/Nm 3 = 238,8 kcal/Nm 3 1 mbar = 10,2 mm c.a. 1 kW = 860 kcal/h N.B.: I dati di portata indicati nelle tabelle 1, 2 e 3 si riferiscono alle condizioni ambientali esterne di 15°C di temperatura e di 1.013 mbar di pressione atmosferica. ● Si raccomandano le seguenti pressioni di alimentazione del gas alle valvole: • per gas con indice di Wobbe (Wi) da 8.860 a 12.513: 20 mbar; • per gas di petrolio liquefatto GPL: butano 29 mbar, propano 37 mbar. ● Letta sul contatore la portata del gas, la si riporta alle condizioni sopra dette di 15°C e 1.013 mbar. Si confronta il valore così trovato con quello riportato in tabella 1 e se i due valori non coincidono, si dovrà procedere ad una diversa taratura della pressione di alimentazione del gas agli ugelli. 9

H33249-v01 Manuale Installazione Aurora IS 20-25-20S-25S - Rhoss
H51214-v07 Manuale Istr. per l'uso Aurora MISI 20S-25S ... - Rhoss
H32786-v01 Manuale Installazione Aurora MB-SE 20-25 - Rhoss
H50254-vA KGPL Cambio tipo GAS Aurora MB-E-SE - Rhoss
H50336-vA KGPL Cambio tipo GAS Aurora IN-IS - Rhoss
H51217-v07 Manuale Istr. per l'uso Astra MISE 27 3STELLE - Rhoss
H51213-v07 Manuale Istr. per l'uso Aurora MBSI 20-25 ... - Rhoss
Frequenti pendolazioni Aurora MB - Rhoss
H51211-v07 Manuale Istr. per l'uso Astra TISE 27-31 ... - Rhoss
H51212-v07 Manuale Istr. per l'uso TB/SI 31 3STELLE - Rhoss
H32930-v01 Manuale Installazione TB/SI 31 - Rhoss
H50131-v03 Manuale Installazione Artemio 209-212 Dual - Rhoss
VTNC 25÷85 - Rhoss
H50242-v1 Manuale Istruzioni Combiclima - Rhoss
Manuale pCoOEM per QPACK - Rhoss
H51469-ed10 Manuale Istr. TGAETY-TGAESY-TFAETY ... - Rhoss
N28310076-v01 Manuale Istr. CWA-CWR_C 12-34 - Rhoss
H50384-v01 Manuale Istr. CWA-CWR 29-153 - Rhoss
H50872-v00 Manuale Istruz. eXergy TXAE 475-4150 - Rhoss
H51216-v07 Manuale Istr. per l'uso Astra Inbox MISE 27 ... - Rhoss
H50429-v01 Manuale Istr. TCAE_S-THAE_S 230-4160 - Rhoss
H50439-vB Manuale Istruz. TCAE-THAE 14-26 - Rhoss
H50329-v0 Manuale Istruz. CWA-CWR/E 03-09 KAS ed.2001 - Rhoss
H50711-v01 Manuale Istruzioni Portatile CP12 - Rhoss
Manuale Energy 400 per ROOF-TOP - Rhoss
H50894-v0B Manuale Istruzioni YardyEV - Rhoss
H50791-v0B Manuale Istruzioni BrioEv - Rhoss
H50153-v05 Manuale Istruzioni UTC - Rhoss
H57596-v04 Manuale Istr. Pannello Comando THAIY 106-112 - Rhoss
H50692-v01 Manuale Istruzioni Artemio Fly R407 - Rhoss