Views
3 years ago

Pubblicazione n.14

Pubblicazione n.14

146 DECRETO DEL

146 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 maggio 1960, n. 570 I bolli e le urne, conformi ai tipi prescritti per le elezioni politiche, sono forniti a cura del Ministero dell’Interno (1). (1) – Per le elezioni politiche, l’art. 32, primo comma, del D.P.R. n. 361/57 dispone che «I bolli delle sezioni di tipo identico, con numerazione unica progressiva conforme al modello descritto nella tabella D, allegato al presente testo unico, sono forniti dal Ministero dell’Interno». Tabella D Bollo della sezione Il bollo, in duralluminio, è fornito dal Ministero dell’Interno e reca una numerazione progressiva unica per tutte le sezioni elettorali della Repubblica. Esso è racchiuso in una cassettina debitamente sigillata (per le cui caratteristiche si veda ora l’art. 1, comma 2, del decreto del Ministro dell’Interno 1° aprile 2011) cosicché il numero recato dal bollo rimane segreto sino al momento dell’inizio delle operazioni di votazione. Per le urne, l’art. 32, secondo comma, del D.P.R. n. 361/57 prevede che esse siano fornite dal Ministero dell’Interno e che abbiano le caratteristiche essenziali stabilite con decreto del Ministro dell’Interno (si veda ora l’art. 1, comma 1, del decreto del Ministro dell’Interno 1° aprile 2011).

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 maggio 1960, n. 570 147 Sezione II La presentazione delle candidature nei Comuni con popolazione sino a 15.000 abitanti (1) Art. 28. (Omissis) La popolazione del Comune è determinata in base ai risultati dell’ultimo censimento ufficiale. I sottoscrittori debbono essere elettori iscritti nelle liste del Comune e la loro firma deve essere apposta su appositi moduli recanti il contrassegno della lista, il nome, cognome, data e luogo di nascita di tutti i candidati, nonché il nome, cognome, data e luogo di nascita dei sottoscrittori stessi; le firme devono essere autenticate da uno dei soggetti di cui all’articolo 14 della legge 21 marzo 1990, n. 53 (2) (3). (Omissis) Sezione III La presentazione delle candidature nei Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti (1) Art. 32. (Omissis) La popolazione del Comune è determinata in base ai risultati dell’ultimo censimento ufficiale. I sottoscrittori debbono essere elettori iscritti nelle liste del Comune e la loro firma deve essere apposta su appositi moduli recanti il contrassegno della (1) – Limite di popolazione attualmente in vigore ai sensi degli articoli 71, 72 e 73 del decreto legislativo n. 267/00. (2) – Il primo periodo del quarto comma dell’art. 28, riportato in corsivo, è stato così sostituito dall’art. 4, comma 7, della legge 11 agosto 1991, n. 271. (3) – L’art. 14 della legge n. 53 è stato sostituito dall’art. 1 della legge 28 aprile 1998 n. 130, modificato dall’art. 4, comma 2, della legge 30 aprile 1999, n. 120.

Scarica la pubblicazione - Provincia di Milano
Pubblicazione anno 2008 - UIL
Il Benessere n.9 Settembre 2012 - Il Benessere - pubblicazione ...
La pubblicazione del Tiro a Segno - Ravenna & Dintorni
Pubblicazione periodica anno LXIII Novembre/Dicembre ... - Unuci
Il Benessere n.11-12 Nov-Dic 2012 - Il Benessere - pubblicazione ...
N. 15 del 14 aprile 2001 - Ancl
N. 39 del 14 ottobre 2000 - Ancl
Anno n°14 31-07-2010 - teleIBS
dicembre 2011 - Pubblicazioni Ufficiali dello Stato - Istituto ...
potestà elettorale siciliana e requisiti per l'accesso alla carica di ...
Notiziario n.1 - Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria
Dialoghi n. 2005/3-4 (luglio-dicembre 2005)
N. 24 del 14 giugno 2003 430 il consulente 1081 - Ancl
N. 47 del 14 dicembre 2002 842 il consulente 1081 - Ancl
Decreto n - degli studi per l'innovazione e le organizzazioni-luspio
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione - Elezione ...
In materia elettorale. Corte costituzionale, 14 gennaio 2010, n. 4 ...
Pubb_14_Amministrative_Ed.2016
estratto istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione