Views
3 years ago

Pubblicazione n.14

Pubblicazione n.14

196 LEGGE 5 febbraio

196 LEGGE 5 febbraio 1992, n. 104 LEGGE 5 febbraio 1992, n. 104. Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate. (Pubblicata nel Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 39 del 17 febbraio 1992) (Omissis) Art. 29. Esercizio di diritto al voto 1. In occasione di consultazioni elettorali, i comuni organizzano i servizi di trasporto pubblico in modo da facilitare agli elettori handicappati il raggiungimento del seggio elettorale. 2. Per rendere più agevole l’esercizio del diritto di voto, le unità sanitarie locali, nei tre giorni precedenti la consultazione elettorale, garantiscono in ogni comune la disponibilità di un adeguato numero di medici autorizzati per il rilascio dei certificati di accompagnamento e dell’attestazione medica di cui all’articolo 1 della legge 15 gennaio 1991, n. 15. 3. Un accompagnatore di fiducia segue in cabina i cittadini handicappati impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto. L’accompagnatore deve essere iscritto nelle liste elettorali. Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un handicappato. Sul certificato elettorale (1) dell’accompagnatore è fatta apposita annotazione dal presidente del seggio nel quale egli ha assolto tale compito. (Omissis) Art. 44. Entrata in vigore 1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. (1) – Ai sensi dell’art. 14 del D.P.R. 8 settembre 2000, n. 299 le parole: «Sul certificato elettorale», devono intendersi sostituite con le seguenti: «Sulla tessera elettorale».

LEGGE 25 marzo 1993, n. 81 197 LEGGE 25 marzo 1993, n. 81. Elezione diretta del sindaco, del presidente della provincia, del consiglio comunale e del consiglio provinciale. (Pubblicata nel Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 72 del 27 marzo 1993) Capo I ELEZIONE DEGLI ORGANI COMUNALI E PROVINCIALI (Omissis) (1) Art. 3. Sottoscrizione delle liste 1. La dichiarazione di presentazione delle liste dei candidati al consiglio comunale e delle collegate candidature alla carica di sindaco per ogni comune deve essere sotto scritta: a) da non meno di 1.000 e da non più di 1.500 elettori nei comuni con popolazione superiore ad un milione di abitanti; b) da non meno di 500 e da non più di 1.000 elettori nei comuni con popolazio ne compresa tra 500.001 ed un milione di abitanti; c) da non meno di 350 e da non più di 700 elettori nei comuni con popolazione compresa tra 100.001 e 500.000 abitanti; d) da non meno di 200 e da non più di 400 elettori nei comuni con popolazione compresa tra 40.001 e 100.000 abitanti; e) da non meno di 175 e da non più di 350 elettori nei comuni con popolazione compresa tra 20.001 e 40.000 abitanti; f) da non meno di 100 e da no n più di 200 elettori nei comuni con popolazione compresa tra 10.001 e 20.000 abitanti; (1) – Gli articoli 1 e 2 sono stati abrogati dall’art. 274 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, recante «Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali».

La pubblicazione del Tiro a Segno - Ravenna & Dintorni
Scarica la pubblicazione - Provincia di Milano
Pubblicazione anno 2008 - UIL
Il Benessere n.9 Settembre 2012 - Il Benessere - pubblicazione ...
Pubblicazione periodica anno LXIII Novembre/Dicembre ... - Unuci
Il Benessere n.11-12 Nov-Dic 2012 - Il Benessere - pubblicazione ...
N. 15 del 14 aprile 2001 - Ancl
N. 39 del 14 ottobre 2000 - Ancl
dicembre 2011 - Pubblicazioni Ufficiali dello Stato - Istituto ...
Anno n°14 31-07-2010 - teleIBS
potestà elettorale siciliana e requisiti per l'accesso alla carica di ...
Dialoghi n. 2005/3-4 (luglio-dicembre 2005)
N. 24 del 14 giugno 2003 430 il consulente 1081 - Ancl
N. 47 del 14 dicembre 2002 842 il consulente 1081 - Ancl
Notiziario n.1 - Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria
Decreto n - degli studi per l'innovazione e le organizzazioni-luspio
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione - Elezione ...
In materia elettorale. Corte costituzionale, 14 gennaio 2010, n. 4 ...
Pubb_14_Amministrative_Ed.2016
estratto istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
2014_05_05_Istruzioni_seggi_comunali_2014