Views
3 years ago

Pubblicazione n.14

Pubblicazione n.14

220 DECRETO LEGISLATIVO

220 DECRETO LEGISLATIVO 12 aprile 1996, n. 197 DECRETO LEGISLATIVO 12 aprile 1996, n. 197. Attuazione della direttiva 94/80/CE concernente le modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali per i cittadini dell’Unione europea che risiedono in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza. (Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 1996) IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 76 e 87, comma quinto, della Costituzione; Visti gli articoli 1 e 11 della legge 6 febbraio 1996, n. 52, che hanno delegato il Governo a dare attuazione alla direttiva 94/80/Ce del Consiglio del 19 dicembre 1994, che stabilisce le modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali per i cittadini dell’Unione che risiedono in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza; Ritenuto di dare attuazione alla direttiva soprarichiamata; Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 4 aprile 1996; Sulla proposta dei Ministri del bilancio e della programmazione economica incaricato del coordinamento delle politiche dell’Unione europea, dell’interno e per le riforme istituzionali, di concerto con i Ministri di grazia e giustizia e del tesoro; il seguente decreto legislativo: Emana Art. 1. 1. I cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea – di seguito indicati «cittadini dell’Unione» – che intendono partecipare alle elezioni per il rinnovo degli organi del comune e della circoscrizione in cui sono residenti, devono presentare al sindaco domanda di iscrizione nella lista elettorale aggiunta, istituita presso lo stesso comune. 2. Nella domanda devono essere espressamente dichiarati: a) la cittadinanza; b) l’attuale residenza nonché l’indirizzo nello Stato di origine; c) la richiesta di iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente nel comune, sermpreché non siano già iscritti; d) la richiesta di conseguente iscrizione nella lista elettorale aggiunta.

DECRETO LEGISLATIVO 12 aprile 1996, n. 197 221 3. Alla domanda deve essere allegata dichiarazione sostitutiva di un documento di identità valido, resa a norma della legge 4 gennaio 1968, n. 15. 4. Il personale diplomatico e consolare di uno Stato membro dell’Unione, nonché il relativo personale dipendente, può chiedere direttamente l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte del comune in cui ha sede l’ufficio diplomatico o consolare, con espressa dichiarazione di non essere iscritto nelle liste elettorali aggiunte di altro comune. 5. L’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte consente ai cittadini dell’Unione l’esercizio del diritto di voto per l’elezione del sindaco, del consiglio del comune e della circoscrizione nelle cui liste sono iscritti, l’eleggibilità a consigliere e l’eventuale nomina a componente della giunta del comune in cui sono eletti consigliere, con esclusione della carica di vice sindaco. 6. Per i cittadini dell’Unione che chiedono l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte di un comune della provincia di Bolzano, si applicano le disposizioni di cui all’art. 5 del decreto del Presidente della Repubblica 1° febbraio 1973, n. 50, come sostituito dall’art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica 15 luglio 1988, n. 295. (Omissis) Art. 4. 1. I cittadini dell’Unione, inclusi nell’apposita lista aggiunta, vi restano iscritti fino a quando non chiedano di essere cancellati o fino a che non siano cancellati d’ufficio. 2. Gli elettori nella lista aggiunta votano presso il seggio nella cui circoscrizione territoriale risiedono. A tal fine essi sono assegnati, previa suddivisione in appositi elenchi, alle relative sezioni elettorali; in caso di superamento del limite massimo di ottocento elettori previsto per una sezione, essi sono proporzionalmente distribuiti nelle sezioni limitrofe. (Omissis)

Scarica la pubblicazione - Provincia di Milano
Pubblicazione anno 2008 - UIL
Il Benessere n.9 Settembre 2012 - Il Benessere - pubblicazione ...
La pubblicazione del Tiro a Segno - Ravenna & Dintorni
Pubblicazione periodica anno LXIII Novembre/Dicembre ... - Unuci
Il Benessere n.11-12 Nov-Dic 2012 - Il Benessere - pubblicazione ...
N. 15 del 14 aprile 2001 - Ancl
N. 39 del 14 ottobre 2000 - Ancl
Anno n°14 31-07-2010 - teleIBS
dicembre 2011 - Pubblicazioni Ufficiali dello Stato - Istituto ...
potestà elettorale siciliana e requisiti per l'accesso alla carica di ...
Notiziario n.1 - Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria
Dialoghi n. 2005/3-4 (luglio-dicembre 2005)
N. 24 del 14 giugno 2003 430 il consulente 1081 - Ancl
N. 47 del 14 dicembre 2002 842 il consulente 1081 - Ancl
Decreto n - degli studi per l'innovazione e le organizzazioni-luspio
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione
Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione - Elezione ...
In materia elettorale. Corte costituzionale, 14 gennaio 2010, n. 4 ...
Pubb_14_Amministrative_Ed.2016
estratto istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione