Views
3 years ago

Bando perequazione Puglia - Centro Servizi Volontariato Salento

Bando perequazione Puglia - Centro Servizi Volontariato Salento

L’erogazione dei fondi

L’erogazione dei fondi avverrà in tre momenti distinti: avvio del progetto (data della sottoscrizione della convenzione tra CSV e organizzazione proponente o responsabile di partnership): anticipo del 25% del contributo assegnato; stati di avanzamento intermedio: acconto fino ad un massimo del 50% del contributo assegnato. Il versamento, previa verifica dello stato di attuazione del progetto, sarà pari all’importo delle spese già sostenute e rendicontate; il 25% dell’anticipo versato in fase iniziale rimarrà a copertura della seconda fase di attuazione del progetto; conclusione del progetto: versamento del saldo, previa verifica dell’espletamento di tutte le azioni previste e della correttezza della rendicontazione. Le rendicontazioni dovranno essere inviate, dal soggetto responsabile del progetto, agli organi competenti entro e non oltre i 60 gg. dalla conclusione della fase per cui si richiede l’erogazione (stato avanzamento intermedio o conclusione del progetto). L’erogazione corrispondente, salvo mancanze o incongruità riscontrate e relative procedure di chiarimento, avverrà entro e non oltre 60 gg. dalla ricezione della rendicontazione. 8. Controllo e monitoraggio Verrà svolta attività di monitoraggio in itinere da parte dei Centri di Servizio, anche attraverso visite in loco. Alle attività di monitoraggio potranno partecipare anche membri del Co.Ge e della Commissione Nazionale. Per eventuali assestamenti del piano economico, che non superino lo scostamento del 20% per ciascuna macro voce (comprensiva del cofinanziamento) rispettando comunque i vincoli percentuali previsti dal bando per il piano economico, sarà sufficiente la comunicazione tempestiva per iscritto, tramite racc. a/r, al Centro Servizi competente. Eventuali variazioni progettuali ed eventuali assestamenti di piano economico che superino lo scostamento del 20% per ciascuna macro voce del piano economico presentato (comprensiva del cofinanziamento), rispettando comunque i vincoli percentuali previsti dal bando per il piano economico, dovranno essere richieste alla Commissione Regionale per iscritto, tramite racc. a/r e da questa autorizzate entro un termine massimo di 20 giorni. In caso di evidenti e gravi discordanze tra il progetto finanziato e le attività effettivamente svolte, la Commissione Regionale provvederà ad una valutazione specifica con l’OdV che potrà, anche , portare alla revoca del finanziamento ed alla eventuale richiesta di restituzione di quanto già erogato. Il controllo sulle spese ammissibili sarà effettuato sulla base del Manuale di rendicontazione che costituisce parte integrante del presente bando. 9. Presentazione delle domande 9.1 Scadenza I progetti dovranno essere presentati entro il 6 marzo 2009. La pubblicazione sarà effettuata dai CSV e dal Co.Ge attraverso i propri siti internet istituzionali. 9.2 Modalità di presentazione I progetti, corredati da tutta la documentazione richiesta, dovranno essere inviati, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno entro la data di scadenza del bando e pervenuti non oltre il quindicesimo giorno dalla stessa, in busta chiusa contenente l’indicazione “Bando2008 - Perequazione per la progettazione sociale - regione Puglia” ed essere indirizzati al Centro Servizi per il Volontariato della provincia in cui ha sede legale l’organizzazione di volontariato proponente. 12

CSV SAN NICOLA - Centro Servizi Volontariato SAN NICOLA via Vitantonio di Cagno,30 – 70124 BARI (BA) www.csvbari.com 13 Centro Servizi Volontariato POIESIS Via Dalmazia,21/c – 72100 BRINDISI www.csvbrindisi.it Centro Servizi Volontariato CAPITANATA Via Marinaccio, 4/d – 71100 FOGGIA (FG) www.cesevoca.it Centro Servizi Volontariato DAUNIA C.so del Mezzogiorno, 10 - 71100 FOGGIA (FG) www.csvdaunia.it CSV SALENTO – Centro Servizi Volontariato SALENTO Via Gentile, 1 - 73100 LECCE www.csvsalento.it Centro Servizi Volontariato TARANTO Viale Magna Grecia 420/a – 74100 TARANTO www.csvtaranto.org 9.3 Documentazione da presentare Ogni progetto dovrà essere corredato dei seguenti documenti: A. Domanda di partecipazione secondo il facsimile allegato al presente bando, redatta dalla singola OdV proponente o, in caso di partnership, dalla OdV responsabile in rappresentanza della partenership stessa. B. Formulario e piano economico debitamente compilati e firmati dal legale rappresentante della singola OdV proponente o della OdV responsabile di partenership (in formato cartaceo ed in versione informatica ), corredati dalla documentazione prevista al punto 7bis del Manuale di Rendicontazione per la ristrutturazione. C. Copia del documento di riconoscimento e dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto di notorietà, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, da parte del rappresentante legale dell’OdV proponente o dell’OdV responsabile di partnership, attestante che non sussistano le cause di divieto, di decadenza, o di sospensione di cui all’art. 10 della legge n. 575/65, di non avere precedenti giudiziari tra quelli iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi del D.P.R. n. 313/2002 e di non avere in corso procedimenti penali; in caso contrario, dovranno essere indicate le condanne riportate e la relativa sentenza, specificando anche se siano stati applicati amnistia, indulto, perdono giudiziale, non menzione nonché i procedimenti penali pendenti. D. Dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto di notorietà, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, da parte del rappresentante legale dell’OdV proponente o dell’OdV responsabile di partnership, attestante che le azioni non siano già finanziate con altri bandi e/o riportante l’indicazione anche di eventuale partecipazione ad altri bandi di cui si attende riscontro, con precisazione di quali bandi. Tutte le OdV partecipanti al progetto (OdV proponente o OdV responsabile della partnership e OdV partner) dovranno produrre quanto segue: Per le ODV iscritte Dichiarazione del legale rappresentante da cui risultino i riferimenti relativi all’iscrizione nel

festa del volontariato di pegognaga - CSVM Centro Servizi ...
scarica - Centro Servizi per il Volontariato - Teramo
brochure netjet.pdf - CSVM Centro Servizi Volontariato Mantovano
qui - Centro Servizi per il Volontariato di Brescia
scarica - Centro Servizi per il Volontariato - Teramo
regolamento bando - Centro Servizi Volontariato Salento
Bando Formazione 2013 - Centro Servizi Volontariato Salento
Bando stage Unicef (.pdf 152 Kb) - Centro Servizi Volontariato Salento
GRADUATORIA BANDO IDEE - Centro Servizi Volontariato Salento
Bando Coop Estense - Centro Servizi Volontariato Salento
Invito - Centro Servizi Volontariato Salento
Volontariato Salento Marzo 2008 (.pdf 1 Mb) - Centro Servizi ...
Avviso pubblico - Centro Servizi Volontariato Salento
Convegno Bilanciamoci - Centro Servizi Volontariato Salento
Programma corso Avo - Centro Servizi Volontariato Salento
Slides incontro 25 settembre - Centro Servizi Volontariato Salento
Bando di gara (.pdf 116 Kb) - Centro Servizi Volontariato Salento
manuale di rendicontazione - Centro Servizi Volontariato Salento
I valori nell'universo giovanile - Centro Servizi Volontariato Salento
...in tema di raccolte fondi - Centro Servizi Volontariato Salento
Galatina Relazione sociale - Centro Servizi Volontariato Salento
Pagina 1 di 318 - Centro Servizi Volontariato Salento
PresentazioneAAE (.pdf 248 Kb) - Centro Servizi Volontariato Salento
Pagina 1 di 565 - Centro Servizi Volontariato Salento
regolamento bando - Centro Servizi Volontariato Salento
Lettera aperta Integra onlus - Centro Servizi Volontariato Salento
Bando Servizi Tipografici 2012 - Centro Servizi Volontariato Salento
Mensile Volontariato Salento Marzo 2009 (.pdf 1 Mb)
Lecce Schede finanziarie (.pdf 1 Mb) - Centro Servizi Volontariato ...