Views
3 years ago

Strumenti per la formazione 10 - Trentino Salute

Strumenti per la formazione 10 - Trentino Salute

Capitolo

Capitolo 10 degli episodi depressivi e a disturbi cognitivi, in particolare alla riduzione della memoria a breve termine. Infatti, è stato evidenziato che l’iperomocisteinemia raddoppia il rischio di demenza senile e di Alzheimer. Tab. 23. Contenuto di acidi grassi Omega 3 in alcuni alimenti (grammi per 100 g di parte edibile). Da: LARN (Livelli di Assunzione Giornalieri Raccomandati di Nutrienti per la Popolazione Italiana) – Società di Nutrizione Umana, Revisione 1996. Alimento C18:3 (ac. α-linolenico) C20:5 (ac. eicosapentenoico) C22:6 (ac. docosaesaenoico) Totale Acciuga o alice 0,01 0,27 0,52 0,80 Aringa 0,19 1,09 1,01 2,29 Cozza o mitilo 0,04 0,27 0,11 0,42 Fagioli 0,50 0 0 0,50 Gamberi 0,01 0,16 0,18 0,35 Germe di grano 5,40 0 0 5,40 Noci secche 6,64 0 0 6,64 Olio di soia 7,60 0 0 7,60 Olio extr. di oliva 0,73 0 0 0,73 Salmone 0,09 0,89 1,19 2,17 Sarda 0 0,51 1,16 1,67 Sardine 0,69 1,73 2,35 4,77 Sgombro 0,15 0,73 1,26 2,14 Sogliola 0,07 0,22 0,32 0,61 Tonno fresco 0,09 0,80 2,15 3,04 Trota 0,10 0,15 0,50 0,75 Per questi motivi è necessario valutare con attenzione gli introiti degli acidi grassi omega 3 e dell’acido folico e, nei casi ove ve ne sia necessità, utilizzare a scopo preventivo un’integrazione per os (ad esempio 500 mg di EPA e 50 mg di DHA, unitamente a 5 mg di acido folico). Alcuni autori sostengono che il consumo frequente di pesce potrebbe avere effetti negativi per il contenuto in mercurio e numerosi altri agenti contaminanti nei prodotti ittici. Ciò potrebbe accadere in modo particolare se si consumano in prevalenza pesci di grossa taglia e di una certa età, ad esempio il pesce spada; tuttavia, quando si preferiscano pesci di piccola taglia tale evenienza è molto improbabile. Anche la piridossina (o vitamina B6) si riduce progressivamente con l’età, in particolare in chi abusa di alcolici e nei fumatori (assieme alla vitamina B1). 116

Capitolo 10 Si tratta di una sostanza coinvolta, al pari dell’acido folico, nel metabolismo dell’omocisteina e un suo deficit è correlato ad un incremento degli episodi di demenza e di declino cognitivo. I dati internazionali di cui disponiamo affermano che, con modalità differenti a seconda dell’entità dell’incremento del peso corporeo dopo la menopausa, esiste un rischio superiore di ammalare di tumore (la tabella 24 mostra per il tumore alla mammella il rischio relativo, definito come rapporto fra nuovi casi del gruppo con fattori di rischio e nuovi casi del gruppo senza fattori di rischio). La donna che ha variazioni ponderali superiori a dieci chilogrammi nell’arco dei successivi 15-20 anni, ha un rischio di sviluppare un tumore alla mammella superiore rispetto a chi controlla il proprio peso. Situazione analoga avviene per chi si sottopone a terapia ormonale sostitutiva. La terapia ormonale sostitutiva ha, tuttavia, altri risvolti positivi, ad esempio sembra avere un ruolo protettivo nei confronti del morbo di Alzheimer e della demenza. Tab. 24. Aumento di peso postmenopausale, uso di terapie ormonali e rischio mammario. Aumento di peso (Kg) (16 anni) Rischio relativo Tumore alla mammella 10-20 1,61 >20 2 Con terapia ormonale sostitutiva (5 anni) Rischio relativo Tumore alla mammella Solo estrogeni 1,30 Estrogeni e progestinici 2 Il peso corporeo è un fattore di rischio anche per alcuni sintomi legati alla menopausa, ad esempio per le vampate (già un indice di massa corporea superiore a 27 è sufficientemente significativo). La tabella seguente ne riporta il rischio relativo, in relazione all’attività fisica e al fumo di sigaretta. Tab. 25. Fattori di rischio relativo per alcuni sintomi legati alla menopausa. Vampate Rischio relativo IC 95% Sovrappeso – Obesità 1,15-1,18 1,04-1,32 Fumo (attuale e passato) 1,24-1,68 1,12-1,94 Scarsa attività fisica 1,33-1,71 1,16-2,07 È opportuno anche precisare che esistono vampate non dovute a carenza estrogenica; è il caso delle seguenti patologie: - Patologia tiroidea - Epilessia - Infezioni 117

Risultati di salute intermedi - Trentino Salute
Il recupero del parco - Trentino Salute
parole e immagini sull'arte di invecchiare - Trentino Salute
scommettiamo sui giovani.pdf - Trentino Salute
PROSPETTIVE DEL TERMALISMO - Trentino Salute
Trento Sud - Mattarello - Trentino Salute
IL SOSTEGNO PSICOSOCIALE IN ETà EVOLUTIVA - Trentino Salute
Alimentazione, attività fisica e salute cardiovascolare - Centro ...
L'attività fisica in provincia di Trento - Trentino Salute
Cenni di geologia e termalismo nella provincia di ... - Trentino Salute
Mezzolombardo - Mezzocorona Percorso 5 - Trentino Salute
Strumenti di ricerca per gli archivi fra editoria ... - Trentino Cultura
alimenti e salute - Avis
terapia termale nelle malattie reumatiche: mito o ... - Trentino Salute
Strumenti per la formazione 4 - Trentino Salute
Strumenti per la formazione 8 - Trentino Salute
L'intervento normativo come strumento di ... - Trentino Salute
Formazione manageriale dei dirigenti sanitari - Trentino Salute
Documenti per la Salute 13 - Trentino Salute
Documenti per la Salute 19 - Trentino Salute
Il consumo di alcolin Trentino - Trentino Salute
Documenti per la Salute 2 - Trentino Salute