Views
3 years ago

Strumenti per la formazione 10 - Trentino Salute

Strumenti per la formazione 10 - Trentino Salute

Capitolo 16 nei cereali,

Capitolo 16 nei cereali, gli ossalati negli spinaci e nel rabarbaro, le saponine in diverse piante, l’acido acetilsalicilico e benzoico presenti in mirtilli, banane, albicocche, mele, prugne, piselli e patate) o aggiunte di proposito (pesticidi, diserbanti, metalli e derivati della plastica) 3. “Effetto farmacologico indesiderato”: caffeina (caffè, tè, cola...), teobromina (cioccolato e the), metilxantina (cioccolato), capsaicina (peperoncino), miristicina (noce moscata); alcol etilico, solanina (patata), salicilati; queste sostanze provocano dermatiti o diarrea in soggetti predisposti 4. Maldigestione di alcuni nutrienti per azione della flora batterica intestinale o assunzione in eccesso di certi alimenti con disturbi gastrointestinali: prugne secche cotte, cipolle 5. Fenomeni reattivi da additivi alimentari (sostanze riportate in etichetta con la sigla “E” seguita da un numero): coloranti (eritrosina, giallo-tartrazina E 102), conservanti (solfiti E220-E227, benzoati), antiossidanti (anidride solforosa, sodio nitrito, butilidrossitoluene presenti nel vino -soprattutto quello bianco- e nei succhi di frutta), condimenti e rinforzanti del sapore (glutammato monosodico nella cucina orientale e nei dadi da brodo) 6. Liberazione di molecole che aumentano la permeabilità dei vasi sanguigni (amine vasoattive): - istamina (contengono elevate quantità di istamina o sono istamino-liberatori: vino rosso, spumante, birra, gorgonzola, emmenthal, roquefort, cavoli, estratti di lievito, sardine, spinaci, pomodori, insaccati, cibi in scatola, acciughe, fagioli, fragole, ananas, frutta secca, cioccolata, caffè, albume, crauti...) - tiramina (vino, birra importata e analcolica, avocado, lamponi, pasta di gamberetti, spinaci, salse, zucca, semi di soia e soprattutto lievito, aringhe marinate e formaggi stagionati – da 40 sino a 3800 μg/g di alimento –: brie, cheddar, emmenthal, parmigiano, pecorino, gorgonzola) - triptamina (pomodori, prugne) - fenietilamina (vino rosso, cioccolato, formaggi, agrumi) - glutammato monosodico (E620), utilizzato per insaporire i cibi: succo di soia (cucina cinese) e dadi da brodo, formaggi stagionati, carni, zuppe pronte - serotonina (banane, pomodori, avocado, latte, carni) - nitriti (insaccati, prosciutti, wurstel, carni in scatola, pesci marinati, prodotti caseari e condimenti) 16.8. Gli additivi alimentari possono provocare allergie o intolleranze? Alcuni alimenti che contengono tartrazina e solfiti (coloranti e additivi alimentari) causano, seppur raramente, allergia all’acido acetilsalicilico (aspirina), orticaria e peggioramento dell’asma bronchiale in soggetti asmatici con presenza o meno 182

Capitolo 16 di polipi nasali. Un colorante chiamato carminio o cocciniglia rossa (E120) può causare vere e proprie reazioni allergiche. Persino nella compressa o nella fiala di un cortisonico impiegato nello shock anafilattico e in generale nelle terapie dell’allergia, chiamato betametasone, sono presenti come eccipienti i solfiti che seppur molto raramente possono causare reazioni allergiche. Esempio di dieta bilanciata per un bambino di 1-2 anni allergico all’uovo, al latte e al grano Colazione a scelta fra: pane con farina di mais 25-30 g, marmellata 30 g o olio di oliva 15 g frutta fresca 100 g latte di soia o di riso 250 ml con 3 biscotti senza glutine Pranzo (vale anche per la cena): Primi piatti gnocchi (farina gialla 100 g, lievito, acqua, sale) con olio di oliva 15 g riso 40 g crema di patate o carote crema di riso o tapioca Secondi piatti petto di pollo al forno (olio di oliva, limone, sale, origano) merluzzo o sogliola lessata 50 g (anche al forno con olio, sale, prezzemolo, limone) prosciutto cotto 35 g legumi freschi 80 g (secchi 30 g) Verdure crude o cotte: 40-50 g Frutta fresca: 100 g (banana 80 g) Il Giallo di Tartrazina (E 102) è contenuto nei seguenti alimenti: - Succhi di frutta e bevande colorate (aranciate, cola, cedrate) - Minestre in scatola e surgelate - Sottaceti, sottoli, formaggi fusi - Senape, maionese, salse confezionate - Marmellate, sciroppi, gelati, torroni - Budini istantanei gialli, cioccolatini ripieni - Gelatine, lecca-lecca, caramelle, canditi, chewing gum L’Anidride Solforosa (E 220), i Metabisolfiti (E 221, E 222 o sodio bisolfito, E 223, E 224, E 225, E 226, E 227) e i solfiti in generale, utilizzati come antimicrobici in molte bevande, sono contenuti nei seguenti cibi o farmaci (in questo caso sottoforma di eccipienti): 183

Risultati di salute intermedi - Trentino Salute
Il recupero del parco - Trentino Salute
scommettiamo sui giovani.pdf - Trentino Salute
PROSPETTIVE DEL TERMALISMO - Trentino Salute
parole e immagini sull'arte di invecchiare - Trentino Salute
Trento Sud - Mattarello - Trentino Salute
Cenni di geologia e termalismo nella provincia di ... - Trentino Salute
L'attività fisica in provincia di Trento - Trentino Salute
IL SOSTEGNO PSICOSOCIALE IN ETà EVOLUTIVA - Trentino Salute
Mezzolombardo - Mezzocorona Percorso 5 - Trentino Salute
alimenti e salute - Avis
Alimentazione, attività fisica e salute cardiovascolare - Centro ...
terapia termale nelle malattie reumatiche: mito o ... - Trentino Salute
Strumenti di ricerca per gli archivi fra editoria ... - Trentino Cultura
Strumenti per la formazione 4 - Trentino Salute
Strumenti per la formazione 8 - Trentino Salute
L'intervento normativo come strumento di ... - Trentino Salute
Formazione manageriale dei dirigenti sanitari - Trentino Salute
Documenti per la Salute 13 - Trentino Salute
Il consumo di alcolin Trentino - Trentino Salute
Documenti per la Salute 2 - Trentino Salute
Documenti per la Salute 26 - Trentino Salute