Views
3 years ago

Strumenti per la formazione 10 - Trentino Salute

Strumenti per la formazione 10 - Trentino Salute

Capitolo 9 di questi

Capitolo 9 di questi prodotti nel tempo potrebbe contribuire, oltre che all’acquisizione di cattive abitudini alimentari, anche al sovrappeso. Tab. 19. Valori percentili di altezza e di peso. Tratto da: V. Maglietta, Diagnosi e terapia pediatrica pratica, 8° Ed., Casa Editrice Ambrosiana, modificato. In una recente indagine condotta dai pediatri di libera scelta della Provincia Autonoma di Trento sulla presenza di obesità e sovrappeso in età pediatrica, è riportata una percentuale stimata fra il 2-5% per la sola obesità, mentre i soggetti con età inferiore a 18 anni con eccesso ponderale (sovrappeso e obesità) sono circa 11 mila. MASCHI FEMMINE Altezza (cm) Peso (Kg) ETà Altezza (cm) Peso (Kg) 3° 50° 97° 3° 50° 97° 3° 50° 97° 3° 50° 97° 98 50,2 52,0 57,8 2,5 3,5 4,4 Nascita 49,2 51,0 56,8 2,5 3,4 4,4 56,6 60,7 64,7 4,7 5,9 7,4 3 mesi 54,9 59,0 63,1 4,4 5,6 6,9 63,8 68,2 72,6 6,4 7,9 9,9 6 mesi 61,1 65,5 69,9 5,9 7,4 9,1 67,9 72,7 77,4 7,5 9,2 11,5 9 mesi 65,5 70,2 74,9 7,0 8,7 10,6 71,2 76,3 81,4 8,3 10,2 12,6 12 mesi 69,1 74,2 79,3 7,8 9,7 11,8 76,5 82,1 87,8 9,4 11,6 14,3 18 mesi 74,9 80,5 86,2 8,9 11,1 13,5 80,7 86,9 93,2 10,2 12,7 15,6 2 anni 79,4 85,6 91,8 9,7 12,2 14,9 83,5 90,2 96,9 10,9 13,7 16,9 2,5 anni 82,2 88,9 95,6 10,5 13,3 16,3 87,0 94,2 101,4 11,6 14,7 18,0 3 anni 85,7 93,0 100,2 11,4 14,3 17,6 90,4 98,0 105,7 12,3 15,6 19,2 3,5 anni 89,2 96,8 104,5 12,2 15,2 18,9 93,5 101,6 109,7 13,0 16,6 20,4 4 anni 92,3 100,4 108,5 13,1 16,3 20,3 99,4 108,3 117,2 14,4 18,5 23,2 5 anni 98,2 107,2 116,1 14,6 18,3 23,3 104,9 114,6 124,3 15,9 20,5 26,5 6 anni 103,8 113,4 123,1 16,2 20,4 26,8 110,3 120,5 130,8 17,4 22,6 30,3 7 anni 109,1 119,3 129,6 17,8 22,6 30,6 115,4 126,2 137,0 19,1 25,0 34,4 8 anni 114,2 125,0 135,8 19,4 25,1 35,0 120,4 131,6 142,9 21,0 27,5 38,8 9 anni 119,3 130,6 141,9 21,0 27,7 40,6 125,1 136,8 148,5 23,0 30,3 43,3 10 anni 124,5 136,4 148,3 22,7 31,1 47,7 129,4 141,9 154,4 24,9 33,6 49,5 11 anni 129,5 142,7 155,8 24,7 35,2 55,7 133,7 147,3 160,9 27,1 37,7 52,5 12 anni 135,0 149,3 163,6 27,8 40,5 63,3 138,7 153,4 168,2 29,6 42,6 64,4 13 anni 142,6 155,5 168,5 32,0 45,8 69,3 145,0 160,7 176,2 33,3 48,8 70,9 14 anni 147,6 159,6 171,6 37,0 51,0 72,3 152,3 167,3 182,4 39,0 54,7 75,9 15 anni 150,3 161,7 173,2 41,7 54,4 73,7 158,9 172,2 185,5 45,7 59,6 78,6 16 anni 150,9 162,2 173,5 44,6 55,8 74,5

Capitolo 9 Le stesse considerazioni sono valide per l’assunzione di bevande a base di cola o contenenti sostanze nervine. Anche se nella maggior parte dei casi le carenze sono improbabili, in alcuni bambini l’assunzione di ferro, calcio, vitamine A e D e vitamina C può essere inferiore ai livelli consigliati, per la scarsità di frutta e verdura e la tendenza ad uno stile alimentare monotono. Sono raccomandati pasti regolari e puntuali e spuntini a metà mattina e nel pomeriggio che comprendano alimenti ricchi in zuccheri (in particolare il pane); la frutta preferibilmente consumata come spuntino e associata a qualche prodotto da forno; la verdura presentata come gateau o polpette; latticini, carni magre, pesce, pollame, uova, legumi e noci che dovrebbero contribuire ad una crescita e ad uno sviluppo corretti senza introdurre calorie eccessive con la dieta. Il periodo dell’età scolare compreso fra i 6 anni e gli 11 anni e della pubertà, 12-14 anni, comprende quasi un decennio durante il quale il bambino diventa ragazzo, modificandosi in modo evidente: il peso aumenta notevolmente da 20 a 48 kg e così pure l’altezza che passa da 110 cm a 150 cm. I fabbisogni energetici variano moltissimo e dipendono da diversi fattori quali l’età, le richieste energetiche di base e l’attività fisica. Tab. 20. Calorie pro chilo di peso corporeo indicate durante l’infanzia e l’età evolutiva (da LARN - Livelli di Assunzione giornaliera Raccomandati di Nutrienti per la popolazione italiana - 97 modificata). Età (anni) Maschi Femmine 1-3 100 100 4-6 95 90 7-9 80 70 10-12 60 50 13-15 50 40 16-17 45 40 Durante l’adolescenza (15-18 anni) l’organismo compie il suo massimo accrescimento prima dell’arresto definitivo e aumenta il divario fra il fabbisogno del maschio e quello della femmina (maschio 3000 calorie, femmina 2000 calorie al giorno). Per gli adolescenti che praticano regolarmente attività sportiva è richiesto un aumento energetico proporzionale al dispendio, compreso fra 3500 e 5000 calorie al giorno. Pertanto il processo dello svezzamento porta gradualmente il bambino da una alimentazione unicamente lattea ad una variata quasi sovrapponibile a quella dell’adulto. Quando questo percorso alla scoperta del cibo si conclude (almeno nei suoi aspetti fondamentali) non sarà più necessario avere accorgimenti specifici per il bambino: la cucina sarà unica, ed i principi nutrizionali da seguire per gli 99

Risultati di salute intermedi - Trentino Salute
Seminario - Trentino Salute
Il recupero del parco - Trentino Salute
info sanità 34 - Trentino Salute
Trento Sud - Mattarello - Trentino Salute
L'OPERATORE - Trentino Salute
PROSPETTIVE DEL TERMALISMO - Trentino Salute
Lago della Serraia - Trentino Salute
scommettiamo sui giovani.pdf - Trentino Salute
info sanità 30 - Trentino Salute
alimenti e salute - Avis
Gioco_cartolina 1 - Trentino Salute
MEDICA E CHIRURGICA - Bambino Progetto Salute
Strumenti per la formazione 4 - Trentino Salute
Strumenti per la formazione 8 - Trentino Salute
Libro 1.indb - Trentino Salute
Il consumo di alcolin Trentino - Trentino Salute
Documenti per la Salute 13 - Trentino Salute
Documenti per la Salute 26 - Trentino Salute
Documenti per la Salute 2 - Trentino Salute