Calendario Trial 2009 - Federazione Ciclistica Italiana

federciclismo.it

Calendario Trial 2009 - Federazione Ciclistica Italiana

CRONACHE DELLE GARE

il Mondo del Ciclismo n.13

52

Elite/U23 - 57 a Coppa Caduti Buscatesi

di Vito Bernardi

BUSCATE (MI) (22/3) - Giacomo

Nizzolo, “scalmana della

Brianza”, autore di uno sprint

travolgente, vince nettamente

la 57^ Coppa Caduti Buscatesi

e cala anche un poker prestigioso

quando siamo ancora ad

inizio stagione agonistica. La

gara organizzata dalla SC Buscatese

presieduta da Abramo

Merlotti, azzurro della pista

nonché tricolore nella velocità

tandem (con Pesenti) negli

anni 60, ha visto alla partenza

199 corridori che hanno preso

il via dato dal Sindaco di Buscate,

Luigi Serati, alla presenza

dell’olimpionico inseguimento

a squadre di Roma 60,

Marino Vigna, poi entusiasta

della performance di Nizzolo,

un corridore del quale aveva

sentito parlare molto bene,

ma che non conosceva di persona.

Subito dopo il via la gara si

infiammava ad opera di un

plotone di otto corridori guidato

dal campione regionale

lombardo U23, Federico Rocchetti.

In queste prime fasi

una caduta mette subito fuori

corsa Paul Martino Paganini

(Fagnano Nuova) e Roberto

Berta (Progetto Ciclismo),

che vengono accompagnati

all’Ospedale di Busto Arsizio

per accertamenti radiografici,

mentre Matteo Pelucchi (Nordelettrica)

è costretto al ritiro

per i postumi di una pesante

influenza.

Nizzolo cala il poker

Il milanese autore di uno spunto travolgente. Richeze, secondo,

completa il trionfo della Nordelettrica Bottoli Ramonda

La corsa fila sempre sul filo

dei 45 kmh. ed è il medese

Flavio Valsecchi (Palazzago) a

muovere le acque col sostegno

dei piemontesi Alessio Marchetti

e Fabio Felline, ma con

corridori della Nordelettrica

sempre in veste di “controllori”.

Prima l’albanese Zhupa,

poi l’enfant du pays, Christian

Delle Stelle, infine il giovanissimo

Fabio Tomassini, che

corrono chiaramente per preparare

una soluzione a ranghi

compatti nonostante gli estremi

tentativi di Mura (Pregnana),

Seno (Fagnano Nuova) e

Michele Magni (SC Cene Valle

Seriana).

I ragazzi della Bottoli sono

implacabili e un impareggiabile

Delle Stelle guida al successo

i compagni Richeze e

un Nizzolo più travolgente

che mai che, dopo i successi

di Civitanova, San Bernardino

e Melzo, sul traguardo che

fu già di Domenico De Lillo,

ARRIVO E PODIO DI BUSCATE (FOTO TODARO)

Ordine di arrivo

Antonio Bailetti, Giuseppe

Saronni, Danilo Napolitano

ed Enrico Rossi, appone la sua

firma di astro nascente del ciclismo

nazionale per la gioia

degli organizzatori Abramo e

Mario Merlotti, uniti nell’impeccabile

organizzazione ad

Aldo, Lorenzo e Mario Colombo,

colonne del ciclismo

buscatese, che gode del prestigioso

appoggio e sostegno

dell’Amministrazione comunale.

1. Giacomo Nizzolo (Nordelettrica Bottoli Ramonda) km. 135 in

3h02’ media 44,505

2. Adrian Ezequiel Richeze (idem)

3. Nicola Piechele (UC Trevigiani)

4. Andrea Girardini (Moro Scott-Bicycle Line)

5. Giorgio Brambilla (UC Bergamasca 1902-Colpack De Nardi)

6. Rafael Andriato (UC Trevigiani)

7. Nicola Ruffoni (GS Gavardo Tecmor)

8. Federico Rocchetti (Casati Ngc Perrel)

9. Andrea Fumagalli (GSC Viris Vigevano)

10. Marco Giani (Svizzera-VC Mendrisio-Pl Valli).

More magazines by this user
Similar magazines