SALONE DI NEW YORK - Motorpad

motorpad.it

SALONE DI NEW YORK - Motorpad

week

# 2

questa settimana

parliamo di:

APRILE 2012

SALONE DI NEW YORK

ACURA HONDA HYUNDAI

INFINITI

LEXUS

MITSUBISHI NISSAN TOYOTA


SALONE DI NEW YORK

2 - 12

ACURA

Se il nome Acura RLX può risvegliare

un interesse puramente

accademico, può invece

essere più intrigante sapere che

questa vettura è l’erede della

RL, a sua volta gemella della

Honda Legend. Questo, sì, un

nome noto anche da noi.

La RLX è il concept per l’ammiraglia

della gamma Acura, marchio

di lusso della Honda per gli

USA. In vendita dal 2013, avrà

una gamma articolata su due

versioni principali. Una a trazione

anteriore, con l’evoluto sistema

All Wheel Steer, in cui le

ruote posteriori destra e sinistra

sterzano con angoli indipendenti

fra loro, in funzione di come si

affrontano le curve.

La versione integrale è in realtà

un’ibrida, con il motore V6 V-

Tec 3.500 cc supportato da tre

motori elettrici: uno fra il V6 e il

cambio sequenziale a 7 rapporti,

gli altri due al retrotreno, per

un totale di 272 kW-370 CV.

Questi ultimi possono lavorare

reciprocamente in controfase,

agendo così da controllo di stabilità

del retrotreno.

RLX

JCM - Aprile 2012 - week 2

RLX


3 - 13

HONDA

Modello lanciato nell’autunno

2008, la Honda Crosstour

viene ora mostrata a

New York sotto forma di concept.

In realtà un restyling calibrato

che prefigura il model year

2013. Ridisegnati sono dunque

la griglia frontale, ora più

imponente nel tipico stile crossover,

così come i gruppi ottici

a cui sono aggiunti dei fendinebbia

in prossimità del bordo

inferiore. Questo è sottolineato

lungo tutto il perimetro della

carrozzeria da un profilo in contrasto.

Le ruote sono da 19”, ma

saranno ridotte a 18” sul modello

di produzione. Rivisto anche

l’abitacolo ma, per ora, non in

modo definitivo. Naturalmente

ci sarà da aspettarsi un livello di

finitura molto accurato e un’accessoristica

di livello, come è

ormai di prammatica per i veicoli

di questo tipo. La dotazione

di sicurezza sarà completata dal

segnalatore di abbandono involontario

della corsia di marcia e

da una videocamera posta nel

retrovisore esterno sinistro per

eliminare l’angolo cieco lateroposteriore.

Duplice l’offerta

motori. Al top il V6 3.500 cc da

202 kW-275 CV con cambio automatico

a sei rapporti (invece

di quello a cinque finora impiegato)

e un quattro cilindri 2.400

cc da 142 kW-193 CV con cambio

meccanico o automatico a

cinque marce.

Trazione solo anteriore per il

2.4 e, a scelta, anteriore o AWD

per il 3.5 litri. In vendita negli

USA da quest’autunno.

Crosstour Concept

Crosstour Concept

JCM - Aprile 2012 - week 2

Crosstour Concept


4 - 14

HYUNDAI

Si è mostrata al pubblico ed

alla critica con un’importante

“mission”: quella di sottolineare

una volta di più la costante

pressione che Hyundai esercita

da tempo in ogni settore del

mercato con una continuità di

nuove proposte tutte impostate

su un linguaggio stilistico di grande

appeal. Decisamente la “fluid

sculpture” sta facendo scuola e

raccolta di consensi. Parliamo

della prossima generazione della

Santa Fe, la terza, concentrato

di eleganza e di pulizia formale

per un SUV che vuole un posto

in prima fila tra la più qualificata

concorrenza giapponese,

europea e americana. La personalità

del modello risalta nel

frontale con la bella griglia esagonale

cromata e nella pulizia

della fiancata con le ridotte siperfici

vetrate. La sportività dell’insieme

si rivela con lo spoiler

che chiude in alto la parte posteriore

ottimamente raccordata

dalle ruote in lega e con lo scivolo

protettivo anteriore per le

escursioni in fuoristrada.

Santa Fe

Santa Fe Sport

Il nuovo Santa Fe viene proposto

in due varianti di carrozzeria,

a 5 e a 7 posti con misure

d’ingombrto rispettivamente di

4,69 mt e 4,90 mt. Misura quest’ultima

che ha richiesto un allungamento

della parte posteriore

con l’inserimento di una

terza luce e con un piccolo incremento

del passo.

JCM - Aprile 2012 - week 2

Santa Fe


5 - 15

LE

INFINITI

Per l’importante mercato

americano Infiniti ha portato

a New York la berlina di lusso

LE. Lunga 4,69 mt, larga 1,80

e alta 1,49 si caratterizza per il

nuovo frontale con la griglia a

doppio arco, i fari sfuggenti e

alette aerodinamiche inferiori.

La fluidità del disegno di carrozzeria

genera un coefficiente aerodinamico

Cx pari a 0,25.

Utilizza un motore elettrico ad

alta efficienza e prestazioni da

100 kW e una potenza nominale

di 134 CV. Le batterie al litio

sono alloggiate nel pianale e godono

di un sistema intelligente

della carica rapida wireless e dispositivo

di parcheggio assistito

L’autonomia dichiarata è di 100

LE

miglia. La trazione è anteriore.

Sono previsti anche cerchi in lega

da 19 pollici con pneumatici

225/40R19 a bassa resistenza al

rotolamento, i freni rigenerativi

collaborativi, il sistema di assistenza

intelligente della frenata

azionato elettricamente, lo

sterzo elettrico con servoassistenza

variabile. I fari e le luci di

posizione posteriorisono a Led

e i rivestimenti in pelle.

JCM - Aprile 2012 - week 2

LE

LE


6 - 16

LEXUS

Stretta parente della Toyota

Camry, la Lexus ES ne ha finora

condiviso lo stile, corretto

sì ma senza particolari guizzi.

Con il model year 2013 il brand

di lusso della casa giapponese

cambia registro, regalando maggiore

personalità alla vettura e

optando per un’impostazione

dell’abitacolo che va a tutto vantaggio

di chi usa spesso l’auto

con la famiglia o in compagnia.

La nuova Lexus ES, infatti, cresce

nel passo di 51 mm, toccando

i 2.819 mm (solo +25 mm la

lunghezza: 4.894 mm). Guadagno

che va alle ginocchia ed alle

gambe di chi siede dietro.

Sobria ed elegante la plancia,

senza che per questo si debba

rinunciare a qualcosa in termini

di equipaggiamento.

Il cosiddetto infotainment, collegabile

a uno smartphone, è ai

massimi livelli attuali e potenzialmente

implementabile via

via che l’offerta di “app” crescerà.

Infine, logica conseguenza

della politica tecnico-energetica

delle casa, anche la serie ES

ha ora la sua versione ibrida.

Affiancata alla ES 350 (3.5 V6 da

203 kW-276 CV) ora c’è la ES

300h, con motore quattro cilindri

in configurazione Lexus Hybrid

Drive, che promette un

consumo combinato di 17

km/litro.

ES

ES

JCM - Aprile 2012 - week 2

ES


7 - 17

MITSUBISHI

In poco più di due anni l’ASX

ha già trovato più di 210.000

clienti in tutto il mondo comprese

le 110.000 unità circa in

Europa e Russia confermandosi

modello di grande importanza

nell’offerta Mitsubishi e un

successo internazionale da sostenere

ora con un’attenta rivisitazione.

La si nota nel frontale

pensato su linee più eleganti e

con una calandra di nuovo disegno

solcata da una vistosa fascia.

Anche il posteriore è stato rivisto

per essere il linea con il nuovo

stile. Altri interventi riguardano

i tessuti interni, alcuni dettagli

cromati, la console centrale,

il pulsante All Wheel Control

(AWC) al posto dell’attuale manopola

girevole, le sospensioni

posteriori multilink migliorate

per maggior manovrabilità e

confort di guida e i nuovi cerchi

da 18”. Sarà disponibile anche in

Europa in autunno.

ASX

JCM - Aprile 2012 - week 2

ASX


8 - 18

JCM - Aprile 2012 - week 2

NISSAN

Progettata e costruita negli

USA, la Altima è forse la più

“yankee” delle Nissan e anche la

più venduta. Per la nuova serie,

la casa ha cambiato quasi tutto,

pur mantenendo il passo invariato

a 2.776 mm. La lunghezza

è di 4,86 mt, la larghezza 1,83 e

l’altezza 1,47 mt. Particolarmente

avanzato è il concetto di

vivibilità a bordo, con i sedili

progettati addirittura dalla NA-

SA, che con il sistema “zerogravity”,

offrono la stessa postura

degli astronauti quando

sono a riposo, per una migliore

distribuzione del carico sullo

scheletro e un’equilibrata pressione

sanguigna. Il nuovo modello

può avere motori quattro

cilindri 2.500 cc da 182 CV o V6

3.500 cc da 270 CV, entrambi

con cambio automatico CVT.

Se poi è vero che l’automobile

può essere considerata parte integrante

dell’arredo urbano, allora

presto New York cambierà

volto. Dalla fine del prossimo

anno andranno progressivamente

in pensione i 13.000 taxi

sotto forma di “berlinona”, per

fare posto alla Nissan NV200

appositamente costruita per

questo scopo. Mossa da un

2.000 cc a benzina, garantito

150.000 miglia, offre più spazio

a passeggeri e bagagli e migliore

accesso con le porte scorrevoli.

La climatizzazione è separata

per autista e trasportati e si potranno

inoltre ricaricare il telefonino

così come collegare apparecchi

alle prese 12V e USB.

Navigatore e park assist sono di

serie. L’NV200 Taxi costerà

29.700 dollari.

Altima

Altima

NV200 Taxi

NV200 Taxi


9 - 19

Avalon

TOYOTA

Destinata al mercato interno

e disegnata in USA la

Toyota Avalon 2013 riduce leggermente

gli ingombri, 4,96 di

lunghezza , 1,83 di larghezza e

1,46 di altezza così da essere

sempre considerarta un berlina

media secondo gli standard

americani. Rende però la linea

più elegante e dinamica e ne

guadagna la guidabilità e la maneggevolezza.

Propone tre modalità

di guida, Normal, Eco e

Avalon

JCM - Aprile 2012 - week 2

Avalon

Sport e conserva la sua permanenza

tra i modelli Premium del

suo segmento in virtù della ricercatezza

degli allestimenti che

prevedono i rivestimenti in pelle

e una dotazione di confort,

sicurezza (10 airbag) e collegamento

con il mondo esterno tra

le più complete. Conferma inoltre

l’elevato livello di qualità tipicamente

giapponese in virtù

della quale Toyota man tiene

elevatissimo il gradimento tra la

clientela americana. Non sarà

esportata in Europa.

More magazines by this user
Similar magazines