LOMBARDIA SFIDA FINALE - Federazione Ciclistica Italiana

federciclismo.it

LOMBARDIA SFIDA FINALE - Federazione Ciclistica Italiana

CRONACHE DELLE GARE

il Mondo del Ciclismo n.42

16

Elite/Under 23 - 7° Trofeo Fosco Frasconi

di Antonio Mannori

CASTIGLION FIBOCCHI

(AR) (5/10) - Dopo essere stato

buon protagonista nelle ultime

gare, il colombiano Carlos

Quintero Norena della Bedogni

Grassi Natalini Monsummanese

ha vinto sul russo e

compagno di fuga Zhdanov la

7^ edizione del Trofeo Fosco

Frasconi, grande appassionato

di ciclismo e per tanti anni dirigente

del locale G.S. Acli. La

corsa svoltasi in occasione della

Festa Patronale di Castiglion

Fibocchi è stata organizzata

dalla Fracor Modolo Pratomagno.

Impegnati una novantina

di elite e under 23, un numero

più che buono tenuto conto

che siamo alle battute finali

della stagione. Dopo un primo

tratto iniziale in linea con la

salita di Monsoglio lungo circa

venti chilometri e due giri

di un circuito con la salita di

Pieve S.Giovanni, i corridori

hanno affrontato per otto volte

un anello di 7 chilometri e 800

metri ormai tradizionale per

le gare che si svolgono in questa

località e che hanno in Sirio

Chiodini il suo infaticabile

organizzatore. Un circuito ondulato

con lo strappo per raggiungere

Piazza delle Fiere, ma

in questa occasione l’arrivo era

posto una cinquantina di metri

prima e comunque in salita.

La gara è stata combattuta e vivace

animata da numerosi tentativi

di fuga e ritiri. Nel finale

dopo che erano stati in diversi

a mettersi in luce, scattavano

in sei ma prima di giungere all’erta

finale erano i due stranieri,

Quintero Norena e Zhdanov

ad avvantaggiarsi riuscendo a

guadagnare ben mezzo minuto

di margine nei confronti degli

inseguitori che non riuscivano

a neutralizzare la fuga dei due.

Sul traguardo lo scattante ed

ottimo scalatore colombiano

della formazione di Monsummano

Terme aveva la meglio

nei confronti del russo alla ri-

Quintero Norena di forza

Arrivo a due e vittoria davanti al compagno di fuga Zhdanov,

col quale era uscito prima dell’erta finale verso Piazza delle Fiere

cerca della prima vittoria stagionale,

mentre per il vincitore

si tratta del secondo successo

dopo la Pedalata Elettrica-Memorial

Gino Bartali vinta in

Garfagnana. La squadra amaranto

del vincitore completava

la bella prestazione con il terzo

IN ALTO L’ARRIVO DI QUINTENO NORENA; SOTTO IL PODIO (FOTO BALSIMELLI)

1.

2.

3.

4.

5.

6.

Ordine di arrivo

Julian Carlos Quintero

Norena (Col - Bedogni

Grassi Natalini) km 117 in

2h51’, media 42,067 km/h

Alexander Zhdanov (Rus-

Cycling Valdarno Umbria)

Francesco Lasca (Bedogni

Grassi Natalini) a 31”

Leonardo Pinizzotto

(Seano Hopplà Bellissima)

Roberto Cesaro (Ginestra

Gabbiano Alessi) a 43”

Kashtan; 7. Da Castagnori;

8. Parrinello; 9. Mucelli; 10.

Rizzo a 50”.

posto di Lasca che anticipava

in volata Pinizzotto. A seguire

un terzetto della Ginestra

Gabbiano Alessi, i velocisti Cesaro,

Kashtan e Da Castagnori.

Da notare nei primi dieci altri

due esponenti della società del

vincitore, Parrinello e Mucelli.

Bella prestazione collettiva

della squadra toscana, al ventesimo

successo stagionale.

More magazines by this user
Similar magazines