capire-le-analisi

flonard56

capire-le-analisi

R. Colombo, L. Zacchetti L’ABC degli esami di laboratorio

● Se il risultato è più alto rispetto al normale, potrebbe indicare la presenza

di ipertiroidismo o di osteoporosi (cioè impoverimento dell’osso).

● Se il risultato è più basso rispetto ai valori normali, indica che la formazione

e rigenerazione degli osteoblasti è lenta e ridotta.

Piridinoline: questa ricerca indica l’attività degli osteoclasti di “distruzione”

dell’osso per permetterne il rinnovamento.

● Se il risultato è più alto rispetto al normale, siamo in presenza di osteoporosi.

● Se il risultato è più basso rispetto al normale, significa che l’osso non si

rigenera a sufficienza e deve esserne approfondita la causa (per esempio,

potrebbe essere dovuto agli ormoni prodotti dalla paratiroide).

Telopeptide: E’ un esame che ha lo stesso significato dell’analisi delle piridinoline

ed indica l’attività degli osteoclasti.

● Se il risultato è più alto rispetto al normale, siamo in presenza di osteoporosi.

● Se il risultato è più basso rispetto al normale, significa che l’osso non si

rigenera a sufficienza e deve esserne approfondita la causa.

Anticorpi anti-endomisio, anti-transglutaminasi

tissutale umana e anti-gliadina (per la celiachia)

La celiachia è una malattia per cui l’ingestione di glutine (in particolare

della proteina gliadina contenuta soprattutto nel grano, segale, avena e orzo)

risulta “intollerante” per la mucosa intestinale. Questo determina una reazione

infiammatoria ed immunitaria che assottiglia la parete intestinale e a

lungo andare non permette di assorbire i contenuti nutritivi dei cibi ingeriti.

Negli anni passati questa malattia veniva sospettata solo nei bambini che non

crescevano, mentre, più recentemente, si è visto che, in realtà, è molto diffusa

e subdola, perchè può manifestarsi anche in età adulta con sintomi molto

sfumati (anemia da carenza di ferro). Nell’organismo colpito da celiachia si

manifesta, inoltre, una risposta alterata del sistema immunitario che determina

la formazione di auto-anticorpi contro il glutine (chiamati AGA) e contro

la mucosa intestinale (chiamati EMA o tTG). Per questo la diagnosi di

morbo celiaco avviene tramite:

● ricerca degli anticorpi anti-endomisio o EMA

● ricerca degli anticorpi anti-transglutaminasi tissutale umana o tTG

● ricerca degli anticorpi anti-gliadina o AGA.

Gli EMA e tTG sono due test molto simili, ma i tTG hanno il vantaggio di

consentire una determinazione quantitativa più accurata. Gli AGA non sono

15

Similar magazines