Brochure chiusura liti fiscali 1.1 - Liguria - Agenzia delle Entrate

liguria.agenziaentrate.it

Brochure chiusura liti fiscali 1.1 - Liguria - Agenzia delle Entrate

Chiusura delle liti

fiscali pendenti

DIREZIONI PROVINCIALI IN LIGURIA

DIREZIONE PROVINCIALE DI GENOVA

Via Fiume, 2 - 16121 Genova

Tel: 010 55 481 fax: 010 55 48 531

E-mail: dp.genova@agenziaentate.it

Pec: dp.genova@pce.agenziaentrate.it

Articolo 39, comma 12

del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98

convertito con modifiche

dalla legge 15 luglio 2011, n. 111

DIREZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA

Via Garessio 17 - 18100 Imperia

Tel: 0183 – 713 701 Fax: 0183 713 999

E-mail: dp.imperia@agenziaentrate.it

Pec: dp.imperia@pce.agenziaentrate.it

DIREZIONE PROVINCIALE DI SAVONA

Via Alessandria 7 B - 17100 Savona

Tel: 019 838 871 Fax: 019 838 87 500

E-mail: dp.savona@agenziaentrate.it

Pec: dp.savona@pce.agenziaentrate.it

DIREZIONE PROVINCIALE DELLA SPEZIA

Piazza Europa 11 - 19124 La Spezia

Tel: 0187 – 771 41 Fax: 0187 771 45 00

E-mail: dp.laspezia@agenziaentrate.it

Pec: dp.laspezia@pce.agenziaentrate.it

Direzione Regionale della Liguria

Agenzia delle Entrate

Direzione Regionale della Liguria

Via Fiume, 2 – 16121 Genova

tel: 010 55 48 703 - fax: 081 55 48 731

e-mail: dr.liguria@agenziaentrate.it

pec: dr.liguria.gtpec@pce.agenziaentrate.it

web: liguria.agenziaentrate.it

Direzione Regionale della Liguria


Entro il 30 novembre chiusura agevolata per le liti fiscali fino a 20 mila euro

I contribuenti che al 1° maggio 2011 avevano una co ntroversia con valore fino a 20mila euro, pendente davanti alle Commissioni

Tributarie o alla Corte di Cassazione, la potranno definire pagando, entro il prossimo 30 novembre, un importo ridotto.

Possono accedere alla procedura abbreviata tutti gli atti impositivi,

inclusi gli avvisi di accertamento e i provvedimenti

di irrogazione delle sanzioni.

QUANTO COSTA

DEFINIRE UNA LITE

LITI CON VALORE

FINO A 2.000 EURO

Per la chiusura sono sufficienti 150 euro

QUALI SONO I PRESUPPOSTI PER LA

CHIUSURA AGEVOLATA DELLE LITI

FISCALI PENDENTI

Controversie avverso atti dell’Agenzia delle



Entrate

Pendenza della lite al 1° maggio 2011 davanti

alle Commissioni tributarie, al Giudice ordinario

o alla Cassazione

Valore della lite non superiore a 20mila euro

QUALI SONO LE LITI DEFINIBILI




Avvisi di accertamento

Atti di irrogazione delle sanzioni

Altri atti impositivi

ATTENZIONE: NON SONO DEFINIBILI:








Liti potenziali

Diniego, espresso o tacito, di rimborsi

Diniego o revoca di agevolazioni

Avvisi di liquidazione privi di funzione impositiva

o ruoli

Omessi versamenti di tributi

Controversie relative a precedenti definizioni

agevolate

Controversie relative agli aiuti di Stato

Come si fa a

definire una lite

Pagando entro il 30 novembre 2011 con F24 l’importo

dovuto, utilizzando il codice tributo 8082.

Si possono scomputare gli importi pagati in pendenza di

giudizio. Sono esclusi sia la compensazione che il

pagamento rateale.

Presentando, entro il 2 aprile 2012, in via telematica,

attraverso gli intermediari oppure gli uffici territoriali

dell’Agenzia delle Entrate la domanda di definizione

reperibile sul sito Internet.

LITI CON VALORE

SUPERIORE A 2.000 EURO

Se non c’è ancora stata sentenza:

si paga il 30% del valore della lite

Se l’esito provvisorio è favorevole al contribuente:

si paga il 10% del valore della lite

Se l’esito provvisorio è sfavorevole al

contribuente: si paga il 50% del valore della lite

In caso di soccombenza parziale trovano

applicazione pro-quota sia la percentuale del

10% che quella del 50%

Il valore della lite va commisurato a tutte le imposte

di ciascun atto impugnato, senza considerare gli

interessi e le sanzioni. Quando la lite verte solo sulle

sanzioni, il valore è dato dall’ammontare delle

stesse.

e-mail: dr.liguria@agenziaentrate.it

pec: dr.liguria.gtpec@pce.agenziaentrate.it

web: liguria.agenziaentrate.it

Direzione Regionale della Liguria

More magazines by this user
Similar magazines