IL CAVO DI COLLEGAMENTO AL COMPUTER

meteo

IL CAVO DI COLLEGAMENTO AL COMPUTER

F15-MeteoStazione-3impn.qxd 22-12-2008 12:09 Pagina 12

Salendo di

quota, la

pressione

atmosferica cala

solo per la

diminuzione

dello strato

atmosferico,

anche senza

cambiamenti

del tempo

meteorologico.

12

IL CAVO DI

COLLEGAMENTO

AL COMPUTER

Grazie al

barometro

si può prevedere

l’arrivo del bel

tempo e delle

perturbazioni.

La pressione: variazioni per altitudine

e per fattori meteorologici.

La pressione atmosferica è il parametro

alla base di tutti gli studi

e i rilevamenti in campo meteorologico.

In generale, l’atmosfera segue

questo schema: all’arrivo delle alte

pressioni il peso della colonna d’aria

che grava sopra le nostre teste aumenta,

le correnti sono discendenti, il

tempo migliora. Con l’avvicinarsi di

una bassa pressione, invece, l’aria diventa

più leggera e le correnti ascendenti

favoriscono la formazione di nubi

e precipitazioni. Così, se leggiamo

sul barometro 1035 hPa, il tempo sa-


F15-MeteoStazione-3impn.qxd 22-12-2008 12:09 Pagina 13

rà verosimilmente bello, se leggiamo

990 hPa, invece, è probabile l’arrivo

di una intensa perturbazione. Chiaramente

i valori di pressione devono

essere rilevati alla stessa quota atmosferica.

Se questo non avviene, i valori

non sono confrontabili. Ciò perché

abbiamo una variazione anche salendo

o scendendo di altitudine, sebbene

le condizioni atmosferiche non

cambino. La pressione atmosferica è

infatti il risultato del peso della colonna

d’aria che grava sulla superficie

terrestre: più si sale con la quota, più

l’aria che avremo sopra la testa sarà

minore, e quindi minore sarà anche

la pressione. Se in una giornata di

bel tempo stabile — alta pressione —

intraprendiamo una gita in montagna

portando con noi un barometro, vedremo

che a ogni tornante in auto o

a ogni metro a piedi, la pressione

scenderà sempre di più. Si porterà

dai 1013,5 hPa medi al livello del

mare, a circa 850 hPa a 1500 m, a

700 hPa a circa 3000 m e via dicendo.

Il rateo in troposfera è di circa

ALLEGATO A QUESTO FASCICOLO

In allegato con questo numero di Meteo hai trovato il cavo

per collegare la Stazione al tuo computer di casa,

gestire i dati rilevati dai sensori e condividerli con gli altri utenti.

1

La presa USB del

cavetto va collegata

alla porta USB

del tuo computer.

LA TUA STAZIONE METEO

1 hPa ogni 9 m, ma è un dato approssimativo,

dal momento che la decrescita

non è lineare. Se invece manteniamo

la quota costante, possiamo

apprezzare le variazioni barometriche

causate dai cambiamenti del tempo

meteorologico, cioè dalla alternanza

delle alte e basse pressioni.

Ecco spiegato il motivo per cui le isobare

dei bollettini sono sempre definite

‘al livello del mare’: riducendo i dati

di tutte le stazioni alla quota di 0 m,

i valori sono privi delle differenze per

altitudine, e le variazioni avvengono

solo per cambiamenti del tempo. La

natura ‘duale’ del valore rilevato di

pressione è quindi un problema per

le stazioni meteorologiche. Gli hPa

segnati sono dovuti al cambiamento

del tempo o al trasporto del sensore

a quote minori o maggiori? Per risolvere

questo dilemma, ecco un consiglio:

una volta tarato il valore di pressione

sulla tua Meteo Stazione, non

cambiare il posizionamento della

centralina; se sarà necessario farlo,

ricordati di ritarare il valore rilevato.

13

More magazines by this user
Similar magazines