Le tappe della tutela ambientale e dello sviluppo ... - Regione Molise

regione.molise.it

Le tappe della tutela ambientale e dello sviluppo ... - Regione Molise

Le tappe della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile

a livello europeo

• 1972 - Vertice di Parigi della CEE sulla salvaguardia dell'ambiente e sul miglioramento

della qualità della vita e predisposizione del I° Programma di azione della comunità in

materia ambientale.

• 1984 - Risoluzione del Consiglio e dei rappresentanti dei governi degli Stati membri

delle Comunità europee relativa al rapporto fra l'ambiente e lo sviluppo.

• 1986 - Atto Unico Europeo che modifica il Trattato della CEE e prevede l'elaborazione

e l'attuazione di una politica comunitaria a favore dell'ambiente.

• 1990 - Dichiarazione dei Consiglio europeo (Dublino) "Promuovere uno sviluppo

sostenibile nel rispetto delle ricchezze naturali comuni".

• 1990 - Nascita dell'Agenzia europea dell'ambiente e della Rete europea d'informazione

e di osservazione in materia ambientale.

• 1992 - Trattato di Maastricht sull'Unione europea, il cui obiettivo prioritario è la

promozione e la crescita sostenibile e rispettosa dell'ambiente.

• 1992 - La Comunità Europea e gli Stati membri firmano le Convenzioni su clima e

biodiversità e sottoscrivono Agenda XXI in occasione dell'UNCED. Subito dopo,

nell'ambito del Consiglio europeo riunitosi a Lisbona il 27 giugno 1992, la Comunità e

gli Stati membri si impegnano alla rapida applicazione delle principali misure

concordate sullo sviluppo sostenibile.

• 1993 – V° Programma d'azione in materia di ambiente della Comunità europea "Per

uno sviluppo durevole e sostenibile. Programma politico e d'azione della Comunità

europea a favore dell'ambiente e di uno sviluppo sostenibile".

• 1993 - Decisione 93/70l/CE della Commissione che istituisce un Forum generale

consultivo per l'ambiente.

• Maggio 1994 - Conferenza europea sulle città sostenibili (Aalborg, Danimarca), durante

la quale è stata approvata da 25 Paesi europei, tra cui l'Italia, la Carta delle città europee

per un modello urbano sostenibile al fine di promuovere il processo d'attuazione

dell'Agenda XXI a livello locale attraverso piani locali d'azione.

• 1997 - Decisione della Commissione che abroga la Decisione 93/70l/CE e istituisce un

Forum consultivo europeo per l'ambiente e lo sviluppo sostenibile.

• Giugno 1998 – Consiglio europeo di Cardiff durante il quale viene accolta

favorevolmente la Comunicazione della Commissione "Partenariato per l'integrazione",

relativa alla strategia d'integrazione di considerazioni di ordine ambientale nelle

politiche dell'Unione europea, e viene approvato il principio secondo il quale le proposte

politiche di rilievo devono essere accompagnate da una valutazione del loro impatto

ambientale.

• Settembre 1998 - Riesame del V° Programma d'azione in materia di ambiente "Per uno

sviluppo durevole e sostenibile" e potenziamento delle azioni al fine di assicurare che le

priorità indicate nel programma siano realizzate in modo più efficace.

• Novembre 1998 - Risoluzione del Consiglio europeo che riconosce il ruolo essenziale

svolto dalle popolazioni autoctone nella conservazione e nell'uso sostenibile delle

risorse naturali.

• 1999 - Adesione della Comunità europea e degli Stati membri alla "Strategia per il XXI

secolo" elaborata dall'OCSE/DAC.

• Gennaio 2001 - Proposta di Decisione dei Parlamento europeo e del Consiglio che

istituisce il Programma comunitario di azione in materia di ambiente 2001-2010 - Sesto

Programma di azione per l'ambiente.


• Febbraio 2001 - Comunicazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento

europeo "Dieci anni dopo Rio: prepararsi al vertice mondiale sullo sviluppo sostenibile

del 2002".

More magazines by this user
Similar magazines